Quale microscopio comprare

microscopia binoculare e tecniche di fotografia e ripresa.
Rispondi
leonardo_1
Messaggi: 11
Iscritto il: dom 24 apr, 2016 10:25

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da leonardo_1 » dom 24 apr, 2016 14:19

Mirco ha scritto:Visto che sei dell'est guarda anche su http://www.otticasanmarco.it, i prezzi sono buoni.
Per quanto riguarda la tua scelta, tanti di noi utilizzano quel microscopio, di varie marche ma sempre quello. Se puoi provarlo tanto meglio, così vedi se ti è comodo come visione e che non ti faccia venire mal di testa o male agli occhi. È importante, sarebbe un peccato fare un acquisto che poi non puoi sfruttare...
Grazie,avevo già dato un'occhiata e avevo visto quest : http://www.otticasanmarco.it/catalog.as ... 51&famId=3 che costa circa 30 euro in più dell'optika .Cosa ne pensate?

Avatar utente
Mirco
Messaggi: 1779
Iscritto il: lun 24 mar, 2008 19:37
Località: Magnago (MI)

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Mirco » dom 24 apr, 2016 14:46

Ha la testa orientabile e lo stativo sembra più stabile, ricordati però che la cosa che conta di più è la qualità delle lenti.
Per fare le foto con questo microscopio devi appoggiare la fotocamera all'oculare o costruire un raccordo per infilarla su un tubo come ho fatto io.
Mirco

"Molte volte le persone ci sembrano grandi solo perchè le guardiamo stando in ginocchio"

leonardo_1
Messaggi: 11
Iscritto il: dom 24 apr, 2016 10:25

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da leonardo_1 » dom 24 apr, 2016 14:56

Capito,graize.
In conclusione vale la pena prendere il motic a 30 euro più dell'optika?

Avatar utente
Mirco
Messaggi: 1779
Iscritto il: lun 24 mar, 2008 19:37
Località: Magnago (MI)

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Mirco » dom 24 apr, 2016 16:23

A questa domanda deve rispondere chi sa qualcosa sulle marche, io no.
Ti garantisco però che lo stativo del Motic può andare meglio per alcune cose (magari le foto) e peggio per altre: io su quello dell'Optika ho attaccato una prolunga e lo posso mettere all'altezza che voglio senza dover usare rialzi o abbassarmi in posizioni innaturali per la schiena.... tanto qualsiasi cosa fai dovrai sempre bilanciare pro e contro, senti cosa ti dicono gli altri più esperti di me. Il mio me lo hanno regalato 15 anni fa, quindi non faccio testo, da allora non me ne sono più interessato.

Ciao
Mirco

"Molte volte le persone ci sembrano grandi solo perchè le guardiamo stando in ginocchio"

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2483
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da bortolozzi giorgio » dom 24 apr, 2016 23:39

I due microscopi della Campustore sono praticamente uguali. Dato che si tratta di strumenti di dimensioni ridotte, è fondamentale che la testa sia ruotante e non fissa, per poter guardare anche pezzi grossi, prima di romperli. Con quello dell'Ottica San Marco la cosa non sarebbe possibile. Per fare le foto si può utilizzare un tubo guida di cartone (quello della carta igienica, accorciato così che sporga sopra l'oculare di circa 2 cm. o poco più) e appoggiarvici sopra la macchina, così che l'obbiettivo arrivi a sfiorare l'oculare; ma si può anche appoggiare l'obbiettivo direttamente sull'oculare, se si ha la mano molto ferma.

leonardo_1
Messaggi: 11
Iscritto il: dom 24 apr, 2016 10:25

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da leonardo_1 » lun 25 apr, 2016 9:34

Bene allora prenderò uno dei due optika.Mi pare di avere capito che l'unica differenza tra i due sia che uno ha un illuminazione alogena,l'altro a LED.
Doveste scegliere voi,quale prendereste?

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 2920
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Luca Baralis » lun 25 apr, 2016 10:44

Mirco ha scritto:... io su quello dell'Optika ho attaccato una prolunga e lo posso mettere all'altezza che voglio senza dover usare rialzi o abbassarmi in posizioni innaturali per la schiena...
:scratch: Spiega un po', che mi hai incuriosito!
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 5830
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da TOSATO FABIO » lun 25 apr, 2016 10:45

Nessuna delle due in quanto l'illuminazione fornita di serie dai microscopi di questa fascia è decisamente insufficiente per l'uso comune.
Tutti utilizzano una lampada a parte comprata anche nei grandi magazzini, meglio se a led in quanto non scalda...
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

leonardo_1
Messaggi: 11
Iscritto il: dom 24 apr, 2016 10:25

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da leonardo_1 » lun 25 apr, 2016 11:07

TOSATO FABIO ha scritto:Nessuna delle due in quanto l'illuminazione fornita di serie dai microscopi di questa fascia è decisamente insufficiente per l'uso comune.
Tutti utilizzano una lampada a parte comprata anche nei grandi magazzini, meglio se a led in quanto non scalda...
Ad esempio questa andrebbe bene? http://www.ikea.com/it/it/catalog/produ ... e_banner|1

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6439
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Massimo Russo » lun 25 apr, 2016 11:20

Si prendine due, per illuminare il campione da due lati

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

leonardo_1
Messaggi: 11
Iscritto il: dom 24 apr, 2016 10:25

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da leonardo_1 » lun 25 apr, 2016 11:23

Perfetto ,grazie.
Quindi,se non ho capito male, posso anche predere il microscopio della optika con luce alogena ,dato che alla fine il grosso dell'illuminazione la farebbero i due faretti,giusto?

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 5830
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da TOSATO FABIO » lun 25 apr, 2016 12:04

Prendi la soluzione che costa meno, tanto utilizzerai una lampada esterna.
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2483
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da bortolozzi giorgio » lun 25 apr, 2016 14:28

leonardo_1 ha scritto:Perfetto ,grazie.
Quindi,se non ho capito male, posso anche predere il microscopio della optika con luce alogena ,dato che alla fine il grosso dell'illuminazione la farebbero i due faretti,giusto?
-------------------
Esatto. E' quella che hanno quasi tutti e, giustamente, meglio averne due, per gli ingrandimenti maggiori.

leonardo_1
Messaggi: 11
Iscritto il: dom 24 apr, 2016 10:25

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da leonardo_1 » lun 25 apr, 2016 14:38

bortolozzi giorgio ha scritto:
leonardo_1 ha scritto:Perfetto ,grazie.
Quindi,se non ho capito male, posso anche predere il microscopio della optika con luce alogena ,dato che alla fine il grosso dell'illuminazione la farebbero i due faretti,giusto?
-------------------
Esatto. E' quella che hanno quasi tutti e, giustamente, meglio averne due, per gli ingrandimenti maggiori.
Ottimo allora prendo quello a luce alogena ( http://www.campustore.it/stereomicrosco ... 0-2lf.html ) più i due faretti esterni.

Avatar utente
Mirco
Messaggi: 1779
Iscritto il: lun 24 mar, 2008 19:37
Località: Magnago (MI)

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Mirco » lun 25 apr, 2016 16:20

Luca Baralis ha scritto:
Mirco ha scritto:... io su quello dell'Optika ho attaccato una prolunga e lo posso mettere all'altezza che voglio senza dover usare rialzi o abbassarmi in posizioni innaturali per la schiena...
:scratch: Spiega un po', che mi hai incuriosito!
... ti metto due fotine...
Praticamente ho svitato il "tappo" che c'è sopra alla barra cilindrica su cui corre il corpo del microscopio, ho tornito una barra di teflon lunga 15 cm e una lunga 30 cm con lo stesso diametro e l'ho fatto diventare una prolunga semplicemente raccordandoli con un pezzo di barra tutto filetto M8 lunga 3 cm... chiaro??

Si, ora è un po' a sbalzo, ma per osservare i campioni senza farsi venire il mal di schiena è spettacolare!
Così si vede bene anche il raccordo che ho fatto per la macchina fotografica vecchia, quello per la nuova è ancora in cantiere...
Il tutto è notevolmente impolverato perché è 2 anni che non lo uso.... :( :( :( :( :(
Mirco

"Molte volte le persone ci sembrano grandi solo perchè le guardiamo stando in ginocchio"

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti