Quale microscopio comprare

microscopia binoculare e tecniche di fotografia e ripresa.
Rispondi
Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 5993
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da TOSATO FABIO » dom 13 dic, 2015 7:05

Hai fatto bene a comprsrlo.
Poi se le esigenze cambiano (foto, necessità di qualità più elevata, maggiori in grandimenti ecc. te ne comprerai un altro.
Ma questo primo microscopio lo potrai utilizzare ancora, per esempio per parteciperai alle giornate di scambio, dove è inutile portare il microscopio migliore, oppure nelle giornate di scambio tra amici.
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6041
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Di Domenico Dario » dom 13 dic, 2015 9:07

Massimo Russo ha scritto:
È vero Dario, ma tu sei uno dei pochi appassionati che li smonta e li rimonta allineando perfettamente le lenti.
Questo è vero, ma quello proposto su ebay puo essere che sia in ottime condizioni, basta chiederlo al venditore.

Avatar utente
Carlo Alciati
Messaggi: 1301
Iscritto il: lun 30 ago, 2004 16:47
Località: Ivrea (TO)
Contatta:

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Carlo Alciati » dom 13 dic, 2015 9:12

Di Domenico Dario ha scritto:Massimo Russo ha scritto:
È vero Dario, ma tu sei uno dei pochi appassionati che li smonta e li rimonta allineando perfettamente le lenti.
Questo è vero, ma quello proposto su ebay puo essere che sia in ottime condizioni, basta chiederlo al venditore.
Dario, ne ho approfittato io, grazie della dritta :D :D Se ricordi, chi ti ha dato "l'imbeccata" per i 2 che hai preso su ebay qualche hanno fa ? :wink:
Vediamo quando arriva per capire bene in che stato sia.
Carlo Alciati
Segretario GMI - Gruppo Mineralogico di Ivrea "Aldo Nicola"

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6041
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Di Domenico Dario » dom 13 dic, 2015 10:01

Vedi Carlo, quando si dice che l'unione fa la forza e che a volte si puo fare contento qualcuno con un acquisto sulla "baia".A me è successo lo stesso e grazie a quella dritta ho due bei microscopi pagati per un Optika cinese, tiè...... :D
P.S. e mica li ho toccati; l'ottica era perfetta :wink:

Avatar utente
Antonella
Messaggi: 71
Iscritto il: dom 28 ago, 2005 16:07

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Antonella » gio 31 dic, 2015 16:05

Ciao a tutti. Ogni tanto mi rifaccio viva sul forum, anche se, in realtà, lo consulto tutti i giorni.
Premesso che su Ebay non guardo nemmeno, in quanto non ho le competenze per giudicare quanto in vendita, vorrei, cortesemente, un vostro parere su questo stereo:
http://opto-lab.eu/serie-szn/1146-szn-5.html
Vi ringrazio anticipatamente ed auguro a tutti uno scoppiettante 2016 !!!
A presto, Antonella.

Avatar utente
Fulvio Malfatto
Site Admin
Messaggi: 726
Iscritto il: gio 24 giu, 2004 16:32
Località: Roppolo (BI) - Italy
Contatta:

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Fulvio Malfatto » gio 31 dic, 2015 18:20

Io ho lo SZN4 della serie precedente. Ce l'ho da 10 anni e devo dire che per guardare i micro va benissimo: è luminoso e con oculari ad ampio raggio, bene aggiustabili per le proprie diottrie.
Le ottiche sono senza infamia e senza lode fino a quando non ti cimenti con la fotografia. In quel caso si dimostrano veramente scarse, con riflessi e diffrazioni, ma questo è un discorso che vale per tutti i microscopi al di sotto di cifre per me impensabili.
Personalmente non rimpiango assolutamente l'acquisto. Il suo punto forte è il fatto di essere veramente riposante, ci puoi stare ore senza stancare la vista.
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6041
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Di Domenico Dario » ven 01 gen, 2016 10:29

Piu o meno per la stessa cifra compri questo zeiss nuovo http://www.ebay.it/itm/STEREOMICROSCOPI ... 33aea81258; ho avuto modo di guardarci e devo dire che è un ottimo Greenought per quella cifra.
Conosco gli Optika, sono buoni microscopi, ma non sono di quel livello dello Zeiss.

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10351
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Luciano Vaccari » ven 01 gen, 2016 12:01

Beh, per esperienza, per quanto uno Zeiss possa essere meglio, preferisco la colonna dell'Optika...Ha più spazio di movimento e puoi eventualmente "lavorarci" caso mai servisse.
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6041
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Di Domenico Dario » ven 01 gen, 2016 13:10

Luciano buon anno :P
L'altezza della colonna dello Zeiss è piu che sufficiente per i nostri sassi; ho avuto lo strumento in prova e posso assicurarti che è un ottimo microscopio in versione economica a grande campo.
Resta il fatto che non è quello che vedi con il mio SZX9 Olympus :D

Avatar utente
Antonella
Messaggi: 71
Iscritto il: dom 28 ago, 2005 16:07

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Antonella » sab 02 gen, 2016 11:00

Grazie Fulvio, grazie Dario per le vostre indicazioni.
Ora vado a dare un'occhiata al sito della Zeiss, visto che su Ebay non sono riportate le caratteristiche del microscopio "linkato".
A presto, Antonella.

Avatar utente
Antonella
Messaggi: 71
Iscritto il: dom 28 ago, 2005 16:07

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Antonella » sab 02 gen, 2016 11:44

Di Domenico Dario ha scritto:Piu o meno per la stessa cifra compri questo zeiss nuovo http://www.ebay.it/itm/STEREOMICROSCOPI ... 33aea81258; ho avuto modo di guardarci e devo dire che è un ottimo Greenought per quella cifra.
Conosco gli Optika, sono buoni microscopi, ma non sono di quel livello dello Zeiss.
Ciao Dario. Ho guardato sul sito della società in questione ed ho visto anche questo:
https://www.micro-shop.zeiss.com/index. ... 3-9020-100
L'ingrandimento massimo, nella configurazione standard, se non erro è di 400x: per i ns. utilizzi dovrebbe andare bene, o sbaglio? Non dovrei avere necessità di cambiare oculari per ottenere ingrandimenti maggiori, anche perchè sul sito non ne ho trovati.
Ho visto anche che lo zoom non è continuo, ma ha 4 posizioni: potrebbe essere un aspetto negativo?
Se volessi tentare qualche foto, ma a livello moltoooooooooooooo amatoriale , cercavo un raccordo per la mia vecchia Nikon Coolpix 4500, ma non ne ho trovato uno adattabile al micro suddetto.
Ho, pero', un oculare filettato fatto apposta per la macchina fotografica in questione, che utilizzo con per un microscopio biologico con oculari 10x/22 mm (quelli dello Zeiss sono 10x/23 mm):
pensi lo possa utilizzare, eventualmente?
Grazie in anticipo, Antonella.

Avatar utente
Fulvio Malfatto
Site Admin
Messaggi: 726
Iscritto il: gio 24 giu, 2004 16:32
Località: Roppolo (BI) - Italy
Contatta:

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Fulvio Malfatto » sab 02 gen, 2016 15:30

400x per uno stereo da mineralogia mi pare un po' tantinino, non sarà 40x?
Personalmente non mi sono mai trovato bene con gli zoom a scatti, quello continuo è quasi indispensabile per una visione "comoda" di cristalli tridimensionali (opinione molto personale).
Io avevo una CP 4500 e mi ero svenato per compare il raccordo specifico, che però non ha mai dato risultati soddisfacenti.
Per ora, se escudiamo le soluzioni professionali che usano Dario ed altri esperti, non ho trovato soluzioni abbordabili e per ora ho abbandonato l'utopia di scattare belle foto al microscopio se non ho il tempo, i soldi, ma sopratutto la costanza di creare dei setup specialistici.
Scatto foto da 40 anni e mi considero un fotoamatore evoluto ed anche bravino, ma per i minerali serve proprio un qualcosa in più di quello che riesco a dare io. Non scandalizzatevi, ma per le mie limitate esigenze fotografiche (documentazione personale e foto di accompagnamento per articoletti amatoriali) ho verificato che riesco ad ottenere risultati migliori con uno smartphone opportunamente e saldamente appoggiato sull'oculare, rispetto a quanto ottengo con la Nikon D300 montata sul terzo occhio del micro.
Il discorso è diverso per i campioni dal cm in su: un buon obiettivo macro, od anche un vecchio obiettivo da ingranditore montato rovesciatos un soffietto di buona qualità (onore al vecchio PB4) possono dare moltissime soddisfazioni anche con poco impegno e con una competenza fotografica di base, senza scomodare costosi microscopi.
Poi ognuno deve fare le proprie esperienze, solo così si può evolvere :-)
Buon anno ed auguri di scatti favolosi!
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Antonella
Messaggi: 71
Iscritto il: dom 28 ago, 2005 16:07

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Antonella » sab 02 gen, 2016 18:14

Fulvio Malfatto ha scritto:400x per uno stereo da mineralogia mi pare un po' tantinino, non sarà 40x?
Ops!!! Mi è scappato uno zero in più!
Grazie Fulvio per le tue osservazioni.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6041
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Di Domenico Dario » sab 02 gen, 2016 18:38

Antonella il microscopio Zeiss ha la variazione continua da 8x a 40x con oculare 10x, gli scatti che dici tu sono sulle posizioni intermedie, e tutti i microscopi zoom hanno al possibilita di escluderli ruotando una ghiera coassiale alla manopola degli ingrandimenti.
Ti posso confermare che, avendolo provato di persona, è un ottimo microscopio con una tridimensionalita e una profondita notevoli.Visto il prezzo ero tentato di comprarlo, ma dato che ho gia 5 microscopi ( uno Zeiss Standard trinoculare, due Olympus SZX9 trinoculari, un trinoculare Bresser ICD e un binoculare delle Officine Galileo) bastano e avanzano.
N.B.Gli oculari dello Zeiss sono a grande campo e a grande estrazione pupillare, una comodita per chi porta gli occhiali.
E poi.......è uno ZEISS!

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6041
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Di Domenico Dario » sab 02 gen, 2016 19:45

Antonella ha scritto:
Ho, pero', un oculare filettato fatto apposta per la macchina fotografica in questione, che utilizzo con per un microscopio biologico con oculari 10x/22 mm (quelli dello Zeiss sono 10x/23 mm):
pensi lo possa utilizzare, eventualmente?
La Coolpix 4500 è ancora un ottima fotocamera (ce l'ho anch'io e me la tengo stretta) che facilmente si puo interfacciare con qualsiasi microscopio; basta poggiarla direttamente sull'oculare.
Per quanto riguarda il diametro degli oculari dello Zeiss, questi sono di 30 mm. (la scritta 23 si riferisce alla distanza dell'occhio dall'oculare, piu è grande e meno ci si deve "incollare" sull'oculare per guardare).
Gli oculari dei biologici sono di diametro 18 mm. e devi mettere un anello sull'oculare filettato della Coolpix per portare il diametro a 30 mm.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti