Quale microscopio comprare

microscopia binoculare e tecniche di fotografia e ripresa.
Rispondi
Avatar utente
Antonella
Messaggi: 71
Iscritto il: dom 28 ago, 2005 16:07

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Antonella » sab 13 ott, 2012 18:43

Ciao a tutti.
Dopo anni di collezione di minerali estetici ho deciso di passare ai micro e, di conseguenza, sto valutando l'acquisto di un microscopio.
Ho letto le argomentazioni relative a questa o quella marca/modello ed ora sono più indecisa di prima ...
Girovagando su Internet ho visto, sul sito di un ditta di Modena, questo trinoculare della Optika SZM-4 ZOOM 7x-45x al prezzo di euro 800,00 circa.
A questo proposito volevo chiedervi prima di tutto un parere sul microscopio in questione e poi, per quanto riguarda le foto, se ritenete sia meglio applicare al "terzo occhio" la foto-videocamera Optika DIGI Full proposta dal rivenditore o, grazie ad un oculare filettato di cui sono già in possesso e che applico ad un microscopio biologico, la mia vecchia e cara Nikon Coolpix 4500 da applicarsi ad uno degli oculari di un binoculare?
Grazie per i consigli che vorrete darmi ed un caro saluto a tutti gli AMIci, Antonella.

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3417
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Luca Baralis » dom 14 ott, 2012 15:09

E' in sostanza il microscopio a cui sono passato io di recente (beh, quasi di recente), ma il modello 4 se non sbaglio ha lo stativo a sbalzo.
Lo stativo di questo tipo può risultare comodo per esaminare campioni ancora non montati, magari di più grandi dimensioni, e in particolari condizioni di spazio. Ma essendo a sbalzo ho il sospetto che sia meno stabile di quelli classici, e/o che nel tempo possa prendere gioco, e di conseguenza meno adatto alle foto. Devo ammettere però che la mi è una posizione prevenuta, perchè non ho esperienza diretta, non avnedolo mai usato o provato.
Per quanto riguarda la parte "ottica", un discreto microscopio... difficile trovare di meglio su quest'ordine di prezzo a meno di non trovare occasioni d'usato di marca in qualche modo "sicuro". Magari un po' più di cura sui dettagli, tipo viti, documentazione... ma sono peccati veniali.
Difetti seri constatati:
1) dispositivo di illuminazione on board gravemente insufficiente, sia come intensità che come qualità dell'illuminazione. Se vuoi approffitare dei maggiori ingrandimenti e se vuoi disporre di una luce più gradevole e riposante devi assolutamente dotarti di faretti esterni, meglio un paio. Senza arrivare alle più professionali fibre ottiche possono bastare faretti alogeni o LED, anche di basso costo.
2) significativa carenza della cosidetta parafocalità, ovvero della capacità di conservare la messa a fuoco zoomando. Nel mio caso la messa fuoco rimane buona agli estremi del campo ma si perde nel mezzo. In altre parole, se metto a fuoco a 7x, zoomando perdo progressivamente la messa a fuoco a 10x, a 20x, ecc per ritrovarla solo a fine corsa intorno ai 40 - 45x. Non saprei dire se è un difetto di fabbrica diffuso o se insiste solo sul mio.
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Antonella
Messaggi: 71
Iscritto il: dom 28 ago, 2005 16:07

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Antonella » dom 14 ott, 2012 15:56

Sì, Luca, è proprio quello con lo stativo a sbalzo e, effettivamente, hai messo in luce un problema cui non avevo pensato.
Tu hai già provato a fare delle foto con il tuo microscopio? Come sono venute?
P.S. Ho visto anche un Motic SMZ 168 con ottica Greenough. Che ne pensi?

Avatar utente
Maurizio_T
Messaggi: 2263
Iscritto il: mer 17 dic, 2008 14:46

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Maurizio_T » lun 15 ott, 2012 8:33

Il mio micro è un Optica SZM-2 con il quale mi trovo bene, ovviamente tenendo in conto tutti i limiti che lo differenziano da strumenti del costo di decine di migliaia di Euro, ma per i nostri usi è un ottimo strumento e, apportando alcune migliorie tra le quali aumentare la potenza della luce, si otttiene un micro che permette ore di visione senza stancarsi.
La versione 4 è effettivamente quella con lo stativo a sbalzo, che però ti sconsiglio non tanto per il pericolo di vibrazioni, perchè se ben fatto è una roccia (la base può pesare anche una ventina di Kili) ma perchè nel nostro caso ha un utilizzo davvero limitato ed aggiunge un costo in più. Questo tipo di stativo è stato progettato per l'ispezione di piastre elettroniche o particolari meccanici di grande ingombro, tant'è che il braccio permette uno sbalzo di 30-40 cm, ingombrante ed eccessivo per le nostre applicazioni.
Vai tranquilla con l'Optika, non ti deluderà.

PS - ovviamente non parliamo di fotografarci i campioni, con questa categoria di microscopi scordatelo
"Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada" (Leonardo)

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10745
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Luciano Vaccari » lun 15 ott, 2012 9:08

Ciao Antonella, la ditta di cui parli la conosco bene, il mio microscopio l'ho preso da loro tanti anni or sono...lavorano molto bene con strumenti profesionali di alta e medio/alta qualità...quello a cui ti riferisci è del secondo tipo.
Sono macchine affidabili e la ditta è molto seria...i prezzi sono abbordabili e, esperienza mia, se tornassi indietro prenderei una macchina con il terzo occhio....pur facendo fotografie solo quando passano stelle comete visibili......

Se vuoi contattarli chiedi del sig. Bignardi....
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6402
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Di Domenico Dario » lun 15 ott, 2012 9:31

Se ne riparla e se ne é parlato tanto, dipende da quanto si vuole spendere e di cosa si vuole fare.Su Ebay si trovano ottimi microscopi usati e con 1000 Euri ci sono delle occasioni di modelli professionali di una certa qualità, si tratta di avere un po' di pazienza per cercarli, ma si trovano microscopi di marche affidabili e ben note a livello ottico, e vale la pena tentare vista la cifra in questione.

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3417
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Luca Baralis » lun 15 ott, 2012 9:57

Di Domenico Dario ha scritto:...Su Ebay si trovano ottimi microscopi usati e con 1000 Euri ci sono delle occasioni di modelli professionali di una certa qualità, si tratta di avere un po di pazienza per cercarli, ma si trovano microscopi di marche affidabili e ben note a livello ottico, e vale la pena tentare vista la cifra in questione.
In effetti prima di acquistare nuovo da un rivenditore locale (che fornisce anche assistenza) ho monitorato ebay per quasi un anno.
Forse non sono stato attento, o forse non sono stato fortunato, ma microscopi di marca superiore d'occasione non ne ho trovati. Ho visto microscopi incompleti, in evidente stato di cattivo utilizzo, non rispondenti ai miei requisiti (in particolare molti erano privi di zoom); altri, interessanti ma originari di mercati poco affidabili e sicuramente forieri di problemi doganali.
In definitiva anche il materiale di cui l'acquisto sarebbe stato di per se interessante, considerati gli oneri di spedizione, dogana, IVA e soprattutto la sostanziale assenza di garanzia mi ha portato a soprassedere e cercare sul mercato locale. L'usato preferisco compralo di persona, dopo una attenta valutazione.
Poi, le vie di ebay sono infinite... :angel4: magari con un po' di pazienza e di fortuna...
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3417
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Luca Baralis » lun 15 ott, 2012 10:06

Antonella ha scritto:Sì, Luca, è proprio quello con lo stativo a sbalzo e, effettivamente, hai messo in luce un problema cui non avevo pensato.
Tu hai già provato a fare delle foto con il tuo microscopio? Come sono venute?
P.S. Ho visto anche un Motic SMZ 168 con ottica Greenough. Che ne pensi?
Non ho espserienza diretta dei microscopi Motic, ma anche qui sul forum se ne è parlato bene, sempre con riferimento alla fascia media di prestazioni.

Come tutti ti hanno già ricordato, le foto al microscopio devono essere intese prevalentemente come uno strumento di utilità, con forti compromessi in termini di qualità e "artistici". Per fare belle foto al microscopio, in sintesi, ci vuole un microscopio di qualità superiore, un sistema di illuminazione all'altezza, tanto tempo e magari un software di postprocessing tipo CombineZ o simili.
Poi proprio su questo forum sono state pubblicate foto di valida qualità scattate con una compatta appoggiata all'oculare... ma a mio avviso per arrivare a questo ci vuole una discreta esperienza zen.
Io mi sono attrezzato con un microscopio con il cosidetto terzo occhio e adattatore per la reflex, ho anche in programma di autocostruire l'adattore "in appoggio" per una compatta. Ma in realtà per il momento le mie energie e soprattutto il mio tempo non sono rivolti alla microfotografia. Ho fatto qualche scatto di prova, senza particolare attenzione e senza pretese, ma penso che con un po' di impegno si possano ottenere risultati pienamente adeguati a documentare il campione, senza pretendere di vincere la POTD su Mindat!
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6402
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Di Domenico Dario » lun 15 ott, 2012 10:26

Le occasioni della vita capitano anche su Ebay, sarà stata fortuna, forse la stagione, ma l'anno scorso con 1000 Euri ho preso due Olympus SZX9, praticamente nuovi, con tre illuminatori a fibre ottiche con tanto di fibre, uno era ancora nel suo imballo, più un set di 10 lampade di ricambio originali.Proprio di recente ho preso un bellissimo binocolo SRPI 12x40 Marina militare francese, praticamente nuovo, a 120euri.
Capita, e non é la prima volta che trovo occasioni su Ebay ........lo Schneider Componon-S 50mm, più il Componon 80, 56 Euri in totale; capita :P

Marco Pistolesi
Messaggi: 1035
Iscritto il: lun 19 mar, 2007 22:14
Località: Piombino-Li-

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Marco Pistolesi » lun 15 ott, 2012 10:43

Di Domenico Dario ha scritto:Le occasioni della vita capitano anche su Ebay, sarà stata fortuna, forse la stagione, ma l'anno scorso con 1000 Euri ho preso due Olympus SZX9, praticamente nuovi, con tre illuminatori a fibre ottiche con tanto di fibre, uno era ancora nel suo imballo, più un set di 10 lampade di ricambio originali.Proprio di recente ho preso un bellissimo binocolo SRPI 12x40 Marina militare francese, praticamente nuovo, a 120euri.
Capita, e non é la prima volta che trovo occasioni su Ebay ........lo Schneider Componon-S 50mm, più il Componon 80, 56 Euri in totale; capita :P
ma tu ci abiti su Ebay !! :D :D :D
Io sono persuaso che lo studio dell'Istoria Naturale ben regolato, non è un balocco d'oziosi ingegni, come alcuno vi pensa; ma può influire moltissimo nei vantaggi d'una società...........
Giovanni Targioni Tozzetti (1776)

Avatar utente
Maurizio_T
Messaggi: 2263
Iscritto il: mer 17 dic, 2008 14:46

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Maurizio_T » lun 15 ott, 2012 11:18

Di Domenico Dario ha scritto:Le occasioni della vita capitano anche su Ebay, sarà stata fortuna, forse la stagione, ma l'anno scorso con 1000 Euri ho preso due Olympus SZX9, praticamente nuovi, con tre illuminatori a fibre ottiche con tanto di fibre, uno era ancora nel suo imballo, più un set di 10 lampade di ricambio originali.Proprio di recente ho preso un bellissimo binocolo SRPI 12x40 Marina militare francese, praticamente nuovo, a 120euri.
Capita, e non é la prima volta che trovo occasioni su Ebay ........lo Schneider Componon-S 50mm, più il Componon 80, 56 Euri in totale; capita :P
III CHE MAZZ... (espressione napoletana per indicare un lato B di proporzioni smisurate) :D :D :cheers: :cheers:
"Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada" (Leonardo)

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6402
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Di Domenico Dario » lun 15 ott, 2012 12:23

Capitano, Maurii, capitano in momenti particolari quando molti sono in vacanze, ad agosto di solito, però un po' di c..lo ci vuole, questo si :D
superbottom.jpg

Avatar utente
Antonella
Messaggi: 71
Iscritto il: dom 28 ago, 2005 16:07

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Antonella » lun 15 ott, 2012 21:35

Ciao Luciano. Concordo sulla serietà e la qualità dei prodotti della ditta di cui parli, dalla quale, circa 10 anni fa, ho acquistato un microscopio
biologico.

Avatar utente
Antonella
Messaggi: 71
Iscritto il: dom 28 ago, 2005 16:07

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Antonella » lun 15 ott, 2012 21:50

Per Luca, Luciano, Dario e Maurizio.
Vi ringrazio tutti per i vostri consigli, maturati in anni di esperienze personali. Tenendo conto del fatto che non ho molte conoscenze nel campo dell'ottica e che, quindi, non sarei in grado di determinare la qualità o meno di uno strumento, sarei più propensa per l'acquisto di un microscopio nuovo, sicuramente di fascia media, ma dotato di garanzia e commercializzato da una ditta seria ... che Dario non me ne voglia!
Per quanto riguarda la fotografia, come già avevo intuito da vari messaggi, me la devo dimenticare: peccato!
Penso che opterò per l'Optika. Non appena avrò fatto l'acquisto e l'avrò provato vi relazionerò in merito.
Per il momento grazie a tutti!!!
Un saluto, Antonella.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6402
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Quale microscopio comprare

Messaggio da Di Domenico Dario » mar 16 ott, 2012 13:16

Non c'é di che Antonella, siamo qui apposta per discutere; per la fotografia, va bene anche un microscopio binoculare, ti fai un adattatore per una compatta, ci sono tanti esempi sul Web; e per quanto riguarda gli oculari, mi raccomando che siano 10x/22 per portatori di occhiali, costano 100 Euri la coppia, dove 22 stà ad indicare 22mm. di estrazione pupillare, quella che serve per coprire tutto il campo con una compatta come la Coolpix 4500 senza zoommare troppo.
Ciao :P

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite