Accoppiamento microscopio e macchina digitale

microscopia binoculare e tecniche di fotografia e ripresa.
Rispondi
Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6090
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Accoppiamento microscopio e macchina digitale

Messaggio da Di Domenico Dario » mer 23 gen, 2013 8:55

Fulvio, dai non esagerare :P ci sono tantissime compattine sotto i 100 Euri di ottima qualità :cheers: che ti importa se hanno il sensore CCD o Cmos o altro, la differenza su questo tipo di sensori cosi ridotti si vede poco, caso mai quello che conta é l'obiettivo.Ti consiglio di cercare tra i modelli della Panasonic Lumix con obietivo Leica, un consiglio? la Lumix DFC-FH7 http://www.dpreview.com/products/panaso ... nic_dmcfh7 costa poco e la puoi mettere sul microscopio.

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6146
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: Accoppiamento microscopio e macchina digitale

Messaggio da TOSATO FABIO » mer 23 gen, 2013 10:00

In astronomia preferiscono il CCD rispetto al CMOS nei piccoli sensori.
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
Fulvio
Messaggi: 2532
Iscritto il: ven 30 ott, 2009 17:14
Località: Bresso (Mi)

Re: Accoppiamento microscopio e macchina digitale

Messaggio da Fulvio » mer 23 gen, 2013 13:06

TOSATO FABIO ha scritto:In astronomia preferiscono il CCD rispetto al CMOS nei piccoli sensori.
Certo il CCD è decisamente più adatto per quell'uso, comunque i nuovi CMOS sono molto migliorati (vedi il nuovo della Fuji 1Xpro), è il vizio di POMPARE i mpx sulle compattine che è assurdo, un addetto alle vendite del reparto foto di una grande marchio con cui parlavo l'altro giorno mi ha detto che personalmente le compatte sopra i 14 mpx le chiama .... commerciali... e che comunque la maggior parte di chi le acquista si fa ingannare dal numero di mpx senza in realtà sapere neppure a cosa servono.
Fulvio
Socio IVM
------------------------------------------------------------------------------
La musica e i gatti sono un ottimo rifugio dalle miserie della vita.
Albert Schweitzer

Avatar utente
Maurizio_T
Messaggi: 2239
Iscritto il: mer 17 dic, 2008 14:46

Re: Accoppiamento microscopio e macchina digitale

Messaggio da Maurizio_T » mer 23 gen, 2013 13:41

Purtroppo non abbiamo armi contro la politica del parco buoi che alimentano le casse delle major fotografiche, il proliferare dei Mpixel piace al pubblico e permette di produrre un modello all'anno sventolando solo questo inutile (per le compatte) parametro, il marketing è sempre più impegnato a cercare qualcosa di inutile in più per rendere appetibili queste scatolette, tipo i 60 fotogrammi al secondo della Nikon 1, manco la gente passasse il suo tempo a riprendere le pallottole che passeggiano per strada :D
Fabio, non hai scelta, anche se per i tuoi scopi 5Mp basterebbero e avanzerebbero devi muoverti in questo mercato, ti consiglio di non crucciarti con i Megapixel, cerca invece sul web le recensioni e, scartando l'odiato parametro, concentrati su cose concrete, tipo la possibilità di andare in manuale, lo zoom interno, la possibilità di produrre formati sorgenti (tipo RAW), magari la messa a fuoco manuale (fantascienza :D ), lo scatto remoto con cavetto o telecomando wireless, insomma c'è da scegliere.
"Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada" (Leonardo)

Marco Pistolesi
Messaggi: 1025
Iscritto il: lun 19 mar, 2007 22:14
Località: Piombino-Li-

Re: Accoppiamento microscopio e macchina digitale

Messaggio da Marco Pistolesi » sab 26 gen, 2013 20:43

bèh, lo scatto con cavetto o comando wireless . Canon e Nikon lo adottano già ...
Io sono persuaso che lo studio dell'Istoria Naturale ben regolato, non è un balocco d'oziosi ingegni, come alcuno vi pensa; ma può influire moltissimo nei vantaggi d'una società...........
Giovanni Targioni Tozzetti (1776)

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6090
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Accoppiamento microscopio e macchina digitale

Messaggio da Di Domenico Dario » lun 18 feb, 2013 9:31

Fantastica compattina perfettamente adattabile al microscopio Olympus SZX9, foto fatta direttamente appoggiando la compattina a mano sull'oculare con un supporto di plastica per distanziarla, valori della compattina: esposizione 1/30 sec, distanza focale 8 mm.,diaframma 4.7, iso 125, illuminazione lampada a basso consumo 32 w 6400 °K. software Photoshop Cs3.senza Helicon Focus.
im474.jpg

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6090
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Accoppiamento microscopio e macchina digitale

Messaggio da Di Domenico Dario » gio 28 feb, 2013 10:48

Un altra foto con quella compattina sull'oculare del microscopio Olympus SZX9 :
im476.jpg

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6090
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Accoppiamento microscopio e macchina digitale

Messaggio da Di Domenico Dario » gio 28 feb, 2013 11:17

Ora il problema con questa compattina é la impossibilità di regolare manualmente la sensibilità ISO; se l'illuminazione é insufficiente la sensibilità in automatico fà si che l'immagine viene salvata con un alto valore ISO, peggiorandone la qualità o la definizione, e fino a ISO 200 le differenze sono minime; bisogna illuminare allora adeguatamente il soggetto, all'aumentare dell'ingrandimento, per riportare il valore in automatico a ISO 80.

Per il resto la trovo veramente pratica e si adatta benissimo a qualsiasi oculare di microscopio, cosa alquanto più difficile con un altro tipo di fotocamera; l'obiettivo con zoom limitato a 29,1-87,3 mm é sufficiente a coprire la pupilla di uscita dell'oculare già a metà della sua escursione.

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1530
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Accoppiamento microscopio e macchina digitale

Messaggio da andrea oppicelli » gio 28 feb, 2013 11:22

Di Domenico Dario ha scritto:Fantastica compattina
im474.jpg
Attrezzatura semplice che dà delle foto belle. A me piacciono
quì ed ora

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6090
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Accoppiamento microscopio e macchina digitale

Messaggio da Di Domenico Dario » gio 28 feb, 2013 11:55

Ti ricordo Andrea, che sono sempre fatte a mano libera sull'oculare del microscopio, in pratica sfrutto le potenzialità dello stabilizzatore elettronico che credo si dimostri migliore di quello ottico delle altre compatte.Trà non molto costruirò un adattatore che si potrà applicare ogni volta che devo fotografare dall'oculare del micro, facilitandomi la possibilità di realizzare le foto con la tecnica del multifocus, mettendo a fuoco sull'altro oculare mentre scatto.Sotto certi punti di vista trovo le immagini più gradevoli e più profonde, e con un ottima qualità di "grana" e mi sembra, da quello che vedo sui vari siti, che parecchi micromounter hanno ripiegato verso queste compattine che si adattano meglio con i loro microscopi; e poi é anche più divertente, non so se mi spiego!

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6685
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Accoppiamento microscopio e macchina digitale

Messaggio da Massimo Russo » gio 28 feb, 2013 11:59

Di Domenico Dario ha scritto: ... Trà non molto costruirò un adattatore che si potrà applicare ogni volta che devo fotografare dall'oculare del micro, facilitandomi la possibilità di realizzare le foto con la tecnica del multifocus, mettendo a fuoco sull'altro oculare mentre scatto.
Dario ti rifaccio la domanda a cui non mi hai ancora risposto. La macchinetta che hoi è autofocus, non hai il modo di bloccare la messa a fuoco. Come fai a fare più scatti senza che l'autofocus si riposiziona automaticamente sul campione.

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6090
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Accoppiamento microscopio e macchina digitale

Messaggio da Di Domenico Dario » gio 28 feb, 2013 12:13

Massimo, é una domanda a cui ora come ora non ti posso rispondere finché non faccio le prove del caso; comunque sia la messa a fuoco di questa compattina dipende dalla focheggiatura del microscopio, se io metto a fuoco, automaticamenta la compatta mette a fuoco quello che vedo a fuoco, per cui é la stessa cosa se io non metto a fuoco , di certo la compatta non può mettere a fuoco se non é a fuoco, scusami per il gioco di parole, ma non ho altro modo per spiegartelo.

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10471
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Accoppiamento microscopio e macchina digitale

Messaggio da Luciano Vaccari » gio 28 feb, 2013 12:18

Massimo, io con la mia coolpix990 imposto su infinito(o panorama) e l'autofocus rimane fisso,così lo aggiusto io dal microscopio
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6685
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Accoppiamento microscopio e macchina digitale

Messaggio da Massimo Russo » gio 28 feb, 2013 12:21

Mi fai vedere qualche esempio LUC :D :D :D

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1530
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Accoppiamento microscopio e macchina digitale

Messaggio da andrea oppicelli » gio 28 feb, 2013 13:22

Di Domenico Dario ha scritto:Ti ricordo Andrea, che sono sempre fatte a mano libera !
Grazie Dario
in questi giorni stO scandagliando un pO' il forum per orientarmi sul come muovermi
senza creare disastri tra voi che siete già molto coesi ed impostati.
Da poco ho il microscopio e quindi sono alle prime armi con le ottiche....molti esperimenti li stO già facendo, ma penso che grazie alla vostra esperienza e consigli riuscirò con minor fatica a migliorarmi e a postare foto almeno decenti.
quì ed ora

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti