MBS-10 + MFU

microscopia binoculare e tecniche di fotografia e ripresa.
Rispondi
Avatar utente
Michele Betti
Messaggi: 91
Iscritto il: mer 31 mar, 2010 11:12
Località: Querceta, Seravezza (LU)
Contatta:

Re: MBS-10 + MFU

Messaggio da Michele Betti » gio 06 mag, 2010 9:54

Maurizio_T ha scritto:
TOSATO FABIO ha scritto:DIREI COMUNQUE DI CHIUDERE QUESTA SPECIE DI BATTIBECCO CHE NON PORTA NULLA SUL PIANO TECNICO IN QUANTO GLI ARGOMENTI SONO STATI GIA' DA TEMPO TRATTATI E NEL FORUM: BASTA AVERE LA PAZIENZA DI USARE IL COMANDO "CERCA" , VI E' MATERIALE A SUFFICIENZA.
Concordo Fabio, i topic già presenti nel forum ed i link indicati sono più che sufficienti per chi voglia cominciare ad approfondire seriamente l'argomento, mi fa piacere inoltre che le considerazioni di Chinellato collimino con il pensiero comune che emerge da questa discussione.
Se ho chiesto a voi è per un motivo preciso..ovvero non perdere tempo a cercare chissà cosa e chissà dove, semmai riesci a trovare risposte esaustive in base ai tuoi quesiti personalizzati nei forum, e togliere spazio a cose più importanti nella vita.

Per questo ho chiesto a voi.
Grazie comunque a tutti dell'impegno, sia a chi mi ha dato indicazioni generiche, sia a chi mi ha dato indicazioni specifiche.
Ultima modifica di Michele Betti il gio 06 mag, 2010 10:01, modificato 1 volta in totale.
Matteo 6:22: "Poichè dov'è il tuo tesoro, là sarà anche il tuo cuore"

http://www.mindat.org/user-14141.html#2

Avatar utente
Michele Betti
Messaggi: 91
Iscritto il: mer 31 mar, 2010 11:12
Località: Querceta, Seravezza (LU)
Contatta:

Re: MBS-10 + MFU

Messaggio da Michele Betti » gio 06 mag, 2010 9:55

TOSATO FABIO ha scritto:DIREI COMUNQUE DI CHIUDERE QUESTA SPECIE DI BATTIBECCO CHE NON PORTA NULLA SUL PIANO TECNICO IN QUANTO GLI ARGOMENTI SONO STATI GIA' DA TEMPO TRATTATI E NEL FORUM: BASTA AVERE LA PAZIENZA DI USARE IL COMANDO "CERCA" , VI E' MATERIALE A SUFFICIENZA.

Concordo in pieno per chiudere la polemica.. per il cerca lo lascio a chi ha tempo da perdere.

Grazie ancora.
Michele.

P.S. mi sà che alla fine comprerò l'MFU a 340 euro in russia.. :-)
Matteo 6:22: "Poichè dov'è il tuo tesoro, là sarà anche il tuo cuore"

http://www.mindat.org/user-14141.html#2

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10433
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: MBS-10 + MFU

Messaggio da Luciano Vaccari » gio 06 mag, 2010 10:06

Mi permetto un ultimo intervento, dopo di chè invito tutti gli amici a considerare l'argomento chiuso...lo scopo non è di far chiarezza in questo topic, ma di evitare confusioni in quelli futuri.
Michele ha espresso le sue idee e basta.
Non leggo nulla di offensivo nelle sue considerazioni..sono sue e nulla più.
Personalmente non mi offendo se qualcuno considera i minerali in modo diverso da come li vedo io che ne sono affascinato per non dire altro.
Qeullo che è certo è che si esprime in modo decisamente confuso e questo ha messo in difficoltà molti degli intervenuti che si sono visti considerare poco o insufficienti tutti gli sforzi fatti con buona volontà per dare una mano a questo nuovo amico....
Teniamolo presente in futuro...non sempre si viene capiti o apprezzati....prima di rispondere considerate sempre il grande limite espressivo della forma scritta e non offendetevi per così poco....c'è di peggio al mondo...purtroppo.
Saluto l'amico Michele con una considerazione:
hai riportato malamente l'esempio della macchina...è vero che non devi conoscere a menadito il motore per guidarla, non devi essere un meccanico.
Però devi avere la patente( mi sembra che in questo caso ti manchi) devi avere letto il manuale di guida, fatto un corso ecc. ecc...insomma, tu pensi di poter guidare solo perchè hai la macchina e ci stai chiedendo come avviarla in modo facile...non funziona così.
Questo forum però non è una scuola guida, quindi il mio consiglio è di navigare seriamente in un forum di fotografia dove sicuramente troverai le indicazioni che cerchi.
Ti auguro di arrivare a dama quanto prima e quando riuscirai a realizzare foto che ti soddisfano, sarà un piacere vederle anche in questo forum, ovviamente se vorrai postarle.
Chiudamo qui la discussione se siete d'accordo.
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
Michele Betti
Messaggi: 91
Iscritto il: mer 31 mar, 2010 11:12
Località: Querceta, Seravezza (LU)
Contatta:

Re: MBS-10 + MFU

Messaggio da Michele Betti » gio 06 mag, 2010 10:29

Luciano ha scritto:Mi permetto un ultimo intervento, dopo di chè invito tutti gli amici a considerare l'argomento chiuso...lo scopo non è di far chiarezza in questo topic, ma di evitare confusioni in quelli futuri.
Michele ha espresso le sue idee e basta.
Non leggo nulla di offensivo nelle sue considerazioni..sono sue e nulla più.
Personalmente non mi offendo se qualcuno considera i minerali in modo diverso da come li vedo io che ne sono affascinato per non dire altro.
Qeullo che è certo è che si esprime in modo decisamente confuso e questo ha messo in difficoltà molti degli intervenuti che si sono visti considerare poco o insufficienti tutti gli sforzi fatti con buona volontà per dare una mano a questo nuovo amico....
Teniamolo presente in futuro...non sempre si viene capiti o apprezzati....prima di rispondere considerate sempre il grande limite espressivo della forma scritta e non offendetevi per così poco....c'è di peggio al mondo...purtroppo.
Saluto l'amico Michele con una considerazione:
hai riportato malamente l'esempio della macchina...è vero che non devi conoscere a menadito il motore per guidarla, non devi essere un meccanico.
Però devi avere la patente( mi sembra che in questo caso ti manchi) devi avere letto il manuale di guida, fatto un corso ecc. ecc...insomma, tu pensi di poter guidare solo perchè hai la macchina e ci stai chiedendo come avviarla in modo facile...non funziona così.
Questo forum però non è una scuola guida, quindi il mio consiglio è di navigare seriamente in un forum di fotografia dove sicuramente troverai le indicazioni che cerchi.
Ti auguro di arrivare a dama quanto prima e quando riuscirai a realizzare foto che ti soddisfano, sarà un piacere vederle anche in questo forum, ovviamente se vorrai postarle.
Chiudamo qui la discussione se siete d'accordo.
Ti ringrazio, sicuramente sono confuso sul metodo da utilizzare, e ho le miei idee, e non ho certo criticato le vostre...ma la patente ce l'ho altrimenti una reflex non l'avrei comperata. Ho fatto anche un corso di fotografia, sò cosè il diaframma, i tempi di esposizione, le focali, ecc.. le cose base della fotografia, e credo proprio che bastino. "Meccanico" per l'appunto non intendo diventare..

spero anche io di riuscire a trovare al più presto il sistema che mi soddisfa.
Grazie a presto..
Michele.
Matteo 6:22: "Poichè dov'è il tuo tesoro, là sarà anche il tuo cuore"

http://www.mindat.org/user-14141.html#2

Avatar utente
Fulvio
Messaggi: 2532
Iscritto il: ven 30 ott, 2009 17:14
Località: Bresso (Mi)

Re: MBS-10 + MFU

Messaggio da Fulvio » gio 06 mag, 2010 14:04

TOSATO FABIO ha scritto:Matteo Chinellato, che è stato citato in queste pagine, mi invita a inserire una sua risposta di chiarimento.


beh che non ho detto nulla è abbastanza grossa, ........Qualcuno chiede dell'MP-E 65, calcolate che Appiani l'aveva ma anche l'ha venduto dato che ha un certo limite, dopo un tot non si riesce più a fare immagini nitide se non facendo crop sull'immagine etc...con risultati che potete ben immaginare. Con Pegoraro io ed Appiani abbiamo proprio discusso a Trento 2 anni fa riguardo l'uso che fa di questo obiettivo, croppando le immagini in maniera drastica.saluti
Chinellato Matteo
Grazie alla copia Tosato/Chinellato ho avuto il parere che chiedo sul MPE65, parere TECNICO da parte di chi ha usato e sa USARE un obbiettivo specifico. Li ringrazio quindi perchè così sono in grado di decidere
se prenderlo o no!
Grazie ancora

Per il discorso di Michele, il corso di fotografia sta (almeno a come la vedo io) al fotografare come il corso di guida alla patente. E' propedeutico ma poi bisogna farne di fotografie (come di km in auto) per migliorare la pratica, e raggiungere i livelli che ci si propone
Saluti a tutti
Fulvio
Fulvio
Socio IVM
------------------------------------------------------------------------------
La musica e i gatti sono un ottimo rifugio dalle miserie della vita.
Albert Schweitzer

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6112
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: MBS-10 + MFU

Messaggio da TOSATO FABIO » gio 06 mag, 2010 14:19

Quello che scrivo ora non è rivolto a Michele ma a tutti quelli che fanno domande sulla fotografia dei minerali, cioè spesso microfotografia.
Il settore della microfotografia è molto specialistico e bisogna affrontarlo con calma, attenzione e impegno.
Molti sono gli approcci alla materia, molti i risultati a cui si aspira: chi fotografa cose alte 1 centimetro, chi 1 millimetro, chi 1 decimo di millimetro.
Ovvio che tra 1/10 di mm. e 1 cm. c'è un rapporto di 1 a 100 e quindi è altrettanto ovvio che l'approccio sia diverso anche come attrezzatura.
NON ESISTE UN SET FOTOGRAFICO CHE VADA BENE PER TUTTO, PER TUTTI E PER TUTTE LE TASCHE.
Ognuno deve scegliere la strumentazione dedicata al risultato che vuole ottenere con un corretto rapporto costo / beneficio perchè il denaro ha un rilevante peso come tutti sappiamo.

NON ESISTONO MANUALI O ORACOLI A CUI AFFIDARSI.
ESISTE LO STUDIO ED UN APPROCCIO PONDERATO che passa in prima battuta dal conoscere le basi teoriche di questa particolare fotografia, poi allo studio di quello che offre il mercato, poi alla consapevolezza di che cifra si vuole investire, poi al risultato che si vuole / si può ottenere.

Il bello della microfotografia è che è ancora uno dei settori dove l'inventiva personale svolge un ruolo ancora importante: infatti si ottengono grandi risultati anche con set fotografici tutto sommato modesti, che per esempio coinvolgono anche i microscopi.

Se si interpellano i professionisti si avranno risposte da professionisti, cioè da persone che puntano sempre al massimo con notevoli sacrifici economici personali; quindi quello che dicono deve essere considerato come il "top di gamma" così si ha una pietra di paragone.

Grandi sforzi è stato fatto in questo forum per spiegare l' A B C della microfotografia (vedi i documenti del database che danno le prime nozioni di base).
Con estrema gentilezza e disponibilità, quello che è considerato da tutti uno dei più bravi fotografi europei, Enrico Bonacina, ha aperto a tutti il suo mondo e svelato in suoi segreti lasciando fotografare il suo set, i suoi marchingegni ed i suoi obiettivi e spiegando dettagliatamente cosa fa per ottenere una fotografia (non si contano le decine di foto del giorno di Mindat che portano la sua firma...).
Per conoscere queste cose bisogna studiare gli articoli che sono apparsi nella rivista PRIE, tra l'altro gratuita ed accessibile dalla rete.
Sempre è stato detto di puntare anche al mercato dell'usato perchè spesso le cose "vecchie" sanno ancora dare un eccellentissimo risultato.

Inoltre, esaminando le centinaia di fotografie che sono nel forum, si hanno a disposizione eccellenti fotografi quali Luigi Mattei, Paolo Grosso, Germano Fretti, cancrinite, e tantissimi altri che hanno sempre manifestato la loro disponibilità a spiegare come ottengono i loro risultati.
Ognuno di loro usa tecniche ed attrezzature diverse e quindi un neofita sicuramente troverà la soluzione che maggiormente si adatta alle sue esigenze tecniche ed economiche.

Qui siamo tutti per imparare e le piccole scoperte che ognuno di noi fa, poi le rende pubbliche e le pone al giudizio del forum, perchè è confrontandosi che si capisce cosa va e cosa non va.

QUINDI SE SI CHIEDE QUALE E' IL MIGLIORE OBIETTIVO ci si può sentire dire:
-che non esiste,
-che è il Luminar,
-oppure il Photar
-.....
Ricordo a tutti che Bonacina usa obiettivi da ingranditore per camera oscura che sono rintracciabili sul mercato dell'usato, che usa un vecchio obiettivo di una cinepresa Super 8, che Luigi Mattei usa compatte digitali per moltissime sue foto eseguite collegandole al microscopio ecc. ecc.

Il forum è un grande strumento, basta saperlo usare.
Ultima modifica di TOSATO FABIO il gio 06 mag, 2010 14:28, modificato 1 volta in totale.
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
Fulvio
Messaggi: 2532
Iscritto il: ven 30 ott, 2009 17:14
Località: Bresso (Mi)

Re: MBS-10 + MFU

Messaggio da Fulvio » gio 06 mag, 2010 14:27

In pratica caro Fabio, correggimi se sbaglio, tu ci stai dicendo che non esiste una soluzione pronta per affrontare il mondo della microfotografia, ma più soluzioni valide, il problema è quindi di decidere, in base alle proprie esigenze e al proprio budget quale sia la più adatta per se stessi e poi fare esperienza.
Fulvio
Socio IVM
------------------------------------------------------------------------------
La musica e i gatti sono un ottimo rifugio dalle miserie della vita.
Albert Schweitzer

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6112
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: MBS-10 + MFU

Messaggio da TOSATO FABIO » gio 06 mag, 2010 14:31

Certo.
Esempio: girate nei siti della Leica, Zeiss, Olympus dedicata all microscopia.
Poi chiedete cosa costa, poi chiedete al forum se qualcuno ha questi strumenti, se ne conoscono i risultati ecc.
Già si iniziano ad avere notizie che porteranno a delle scelte drastiche (troppi soldi, qualità non soddisfacente, qualità eccellente ma troppo cara come investimento ecc.).
Ma si possono trtarre delle notizie utili, cioè che dai microscopi qualcosa si riesce ad ottenere e da lì si inizia un nuovo percorso di studio e ricerca.
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
Michele Betti
Messaggi: 91
Iscritto il: mer 31 mar, 2010 11:12
Località: Querceta, Seravezza (LU)
Contatta:

Re: MBS-10 + MFU

Messaggio da Michele Betti » gio 06 mag, 2010 14:42

TOSATO FABIO ha scritto:Certo.
Esempio: girate nei siti della Leica, Zeiss, Olympus dedicata all microscopia.
Poi chiedete cosa costa, poi chiedete al forum se qualcuno ha questi strumenti, se ne conoscono i risultati ecc.
Già si iniziano ad avere notizie che porteranno a delle scelte drastiche (troppi soldi, qualità non soddisfacente, qualità eccellente ma troppo cara come investimento ecc.).
Ma si possono trtarre delle notizie utili, cioè che dai microscopi qualcosa si riesce ad ottenere e da lì si inizia un nuovo percorso di studio e ricerca.
Come posso contattare luigi Mattei?
La rivista prie appena mi danno la password la leggerò ma ho già intuito che il sistema che usa è troppo complicato per i mieri gusti
Ultima modifica di Michele Betti il gio 06 mag, 2010 14:45, modificato 1 volta in totale.
Matteo 6:22: "Poichè dov'è il tuo tesoro, là sarà anche il tuo cuore"

http://www.mindat.org/user-14141.html#2

Avatar utente
Fulvio
Messaggi: 2532
Iscritto il: ven 30 ott, 2009 17:14
Località: Bresso (Mi)

Re: MBS-10 + MFU

Messaggio da Fulvio » gio 06 mag, 2010 14:44

Prova via MP.
Fulvio
Socio IVM
------------------------------------------------------------------------------
La musica e i gatti sono un ottimo rifugio dalle miserie della vita.
Albert Schweitzer

Avatar utente
Michele Betti
Messaggi: 91
Iscritto il: mer 31 mar, 2010 11:12
Località: Querceta, Seravezza (LU)
Contatta:

Re: MBS-10 + MFU

Messaggio da Michele Betti » gio 06 mag, 2010 14:46

Fulvio ha scritto:Prova via MP.

ma dove lo trovo per contattarlo in mp
Matteo 6:22: "Poichè dov'è il tuo tesoro, là sarà anche il tuo cuore"

http://www.mindat.org/user-14141.html#2

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6671
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: MBS-10 + MFU

Messaggio da Massimo Russo » gio 06 mag, 2010 14:49

Per contattarlo, se non è collegato, in alto a destra clicca su iscritti poi clicca sulla L è il quinto dall'alto in basso. Clicca sul suo nome e poi su MP nell'area contatta Luigi Mattei.

Ciao
Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
Fulvio
Messaggi: 2532
Iscritto il: ven 30 ott, 2009 17:14
Località: Bresso (Mi)

Re: MBS-10 + MFU

Messaggio da Fulvio » gio 06 mag, 2010 14:58

OPPURE:

Nella prima pagina del forum, in alto a sinistra di dove effettui il login cè il pannello controllo utente.
Clicca sulla scritta "nuovi messaggi privati" sulla pagina che ti si apre clicca su " NUOVO MP ti si aprirà una pagina apposita clicca su "Trova utente" nella videata che ti si apre segui le istruzioni per cercare il contatto che vuoi.
Quando scrivi il messaggio non dimenticare di scrivere il titolo se no non parte, quando hai finito premi "invia" ti apparirà il messaggio che hai scritto premi ancora invia e partirà.
Ultimo avviso il messaggio rimane nella cartelle "messaggi in uscita" finche il destinatario non lo legge.
Saluti

P.S. Grazie Massimo questo sistema non lo conoscevo.
Fulvio
Socio IVM
------------------------------------------------------------------------------
La musica e i gatti sono un ottimo rifugio dalle miserie della vita.
Albert Schweitzer

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6671
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: MBS-10 + MFU

Messaggio da Massimo Russo » gio 06 mag, 2010 15:09

Entrambi i sistemi portano a ... Roma :D :D :D

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
Maurizio_T
Messaggi: 2238
Iscritto il: mer 17 dic, 2008 14:46

Re: MBS-10 + MFU

Messaggio da Maurizio_T » gio 06 mag, 2010 16:28

TOSATO FABIO ha scritto: NON ESISTE UN SET FOTOGRAFICO CHE VADA BENE PER TUTTO, PER TUTTI E PER TUTTE LE TASCHE.
Ognuno deve scegliere la strumentazione dedicata al risultato che vuole ottenere con un corretto rapporto costo / beneficio perchè il denaro ha un rilevante peso come tutti sappiamo.

NON ESISTONO MANUALI O ORACOLI A CUI AFFIDARSI.
ESISTE LO STUDIO ED UN APPROCCIO PONDERATO che passa in prima battuta dal conoscere le basi teoriche di questa particolare fotografia, poi allo studio di quello che offre il mercato, poi alla consapevolezza di che cifra si vuole investire, poi al risultato che si vuole / si può ottenere.

Il bello della microfotografia è che è ancora uno dei settori dove l'inventiva personale svolge un ruolo ancora importante: infatti si ottengono grandi risultati anche con set fotografici tutto sommato modesti, che per esempio coinvolgono anche i microscopi.
La dimostrazione di quello che dici, su cui concordo pienamente, la si trova sul web. Nelle mie navigazioni sull'argomento non ho trovato un set per microfotografia uguale all'altro, e questo è anche normale quando si usano parti di recupero. Quello che conta però è l'idea, se la si considera buona la si può adottare magari migliorandola.
Io stesso sono ancora in fase sperimentale (ma lo si può essere tutta la vita), molte delle foto che faccio non sono presentabili, inoltre quando sono passato al digitale ho dovuto rivedere tutta una serie di impostazioni mentali e quasi reimparare a fotografare (dopo decenni di macchina manuale), tuttavia sono consapevole che questo è il percorso obbligato.
L'essenza del mio approccio l'ho messo come firma :wink:
"Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada" (Leonardo)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti