La microfotografia come e con che cosa 2

microscopia binoculare e tecniche di fotografia e ripresa.
Rispondi
Avatar utente
Michele Betti
Messaggi: 91
Iscritto il: mer 31 mar, 2010 11:12
Località: Querceta, Seravezza (LU)
Contatta:

Re: MBS-10 + MFU

Messaggio da Michele Betti » gio 13 mag, 2010 14:50

Cancrinite ha scritto:Proprio ieri sera ho finalmente messo a punto un nuovo sistema ,molto più pratico e più immediato,semplice da fare poco costoso e dai risultati superiore a qualsiasi microscopio in commercio.Posso solo anticiparvi che il sistema é costituito da un obbiettivo 28 mm F.2,5 di buonissima qualità della Tamron,un soffietto e un oculare autocostruito a fortissima estrazione pupillare circa 3 o 4 cm,che consente di coprire,senza vignettature,tutto il fotogramma di qualsiasi compatta che abbia uno zoom di almeno 105 mm..Il sistema é molto comodo,perché prima si vede quello che si deve fotografare,molto bene,come se fosse un microscopio,e poi appogiando la digitale si fa la foto con tempi veloci.Con questo sitema ci vuole una compatta da almeno 14 Mp.che al momento non ho,ma dalle prove fatte con la vecchia Coolpix sembrano immagini fatte con un digitale da 10Mp,la risoluzione é molto buona e la profondità dell'immagine é superiore al sistema tradizionale con la reflex.Se poi si usa Helicon le foto sono al top e non vi stò a raccontare balle.Quindi senza andare a spendere cifre esagerate e con un po di inventiva,ma soprattutto un po di conoscenza di ottica microscopica,si riesce ad evitare di spendere soldi inutilmente,visto che per noi é solo un Hobby.Finora non avevo mai sentito nessuno parlare di sistema afocale,ma parlandone con Luigi che lo usa danni con il microscopio mi sono fatto un idea che é poi l'idea che ho sviluppato per fare questo progetto.

Ciao potresti gentilmente spiegarmi il sistema? magari disegnandolo su paint se puoi? cioè hai preso un obbiettivo 29 mm tamron f 2,5 l'hai montato a che cosa alla reflex o alla compatta? in più hai messo un soffietto giusto? mentre l'oculare di cui tu parli dove lo hai preso? va montato sul microscopio? cosa significa lente a fortissima estrazione pupillare dove posso trovarla, o come la creo?questa lente la devo mettere al posto dell'oculare del microscopio o solo sopra il sasso e dopo il soffietto + obbiettivo?

Grazie..attendo..
Matteo 6:22: "Poichè dov'è il tuo tesoro, là sarà anche il tuo cuore"

http://www.mindat.org/user-14141.html#2

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6844
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da TOSATO FABIO » gio 13 mag, 2010 15:01

Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3503
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da Luca Baralis » gio 13 mag, 2010 15:44

Maurizio_T ha scritto: 2) se si volesse usare una reflex con questo sistema? Vantaggi e svantaggi.
La reflex si monterebbe direttamente sul soffietto, senza bisogno dell'oculare intermedio.
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6572
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da Di Domenico Dario » gio 13 mag, 2010 17:31

Artemediastudio ha scritto:
Ciao potresti gentilmente spiegarmi il sistema? magari disegnandolo su paint se puoi? cioè hai preso un obbiettivo 29 mm tamron f 2,5 l'hai montato a che cosa alla reflex o alla compatta? in più hai messo un soffietto giusto? mentre l'oculare di cui tu parli dove lo hai preso? va montato sul microscopio? cosa significa lente a fortissima estrazione pupillare dove posso trovarla, o come la creo?questa lente la devo mettere al posto dell'oculare del microscopio o solo sopra il sasso e dopo il soffietto + obbiettivo?

Grazie..attendo..
Esigente il ragazzo! :D
Per Luca Baralis:la digitale si usa direttamente con l'obbiettivo sopra l'oculare,stiamo parlando di un sistema afocale,se togli l'oculare non é assolutamente la stessa cosa,sarebbe come utilizzare solo il grandangolo rovesciato con il solito tiraggio del soffietto;inoltre con questo sistema la distanza di lavoro trà obbiettivo e soggetto aumenta notevolmente,nel mio caso circa 8 centimetri.Ma abbiate fede,domani vi faccio vedere qualche foto cosi vi renderete conto di cosa é capace questo Semplice Sistema Low Cost.
Un grazie a Fabio T.per i Link,sono molto interessanti.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6572
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da Di Domenico Dario » ven 14 mag, 2010 8:43

Ecco una prima immagine di cosa é capace di fare questo semplice sistema.Non c'é multifocus o altro.

Avatar utente
Fulvio
Messaggi: 2533
Iscritto il: ven 30 ott, 2009 17:14
Località: Bresso (Mi)

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da Fulvio » ven 14 mag, 2010 8:45

Notevole!!!!! Complimenti.
Fulvio
Socio IVM
------------------------------------------------------------------------------
La musica e i gatti sono un ottimo rifugio dalle miserie della vita.
Albert Schweitzer

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10779
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da Luciano Vaccari » ven 14 mag, 2010 8:45

Cancrinite ha scritto:Non c'é multifocus o altro.
No, però c'è una gran bella mullite :bounce: :bounce:
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
Marco Barsanti
Messaggi: 729
Iscritto il: lun 05 lug, 2004 9:57
Località: Toscana, Borgo a Mozzano (LU)

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da Marco Barsanti » ven 14 mag, 2010 8:51

accipicchia!
Per vivere bene, le cose da non chiedersi mai sono due: come vengono fatte le salsicce e come vengono fatte le leggi (proverbio inglese)

Avatar utente
Maurizio_T
Messaggi: 2263
Iscritto il: mer 17 dic, 2008 14:46

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da Maurizio_T » ven 14 mag, 2010 9:15

Complimenti Dario, ora che anche la luce è a posto il risultato si vede ed è ottimo, inoltre la mancanza di PP con il multifocus la rende più realistica e personalmente la preferisco così, almeno per l'uso hobbistico che possiamo farne noi.
A proposito di luce, hai usato faretti alogeni o led?
Ultima modifica di Maurizio_T il ven 14 mag, 2010 9:18, modificato 1 volta in totale.
"Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada" (Leonardo)

Avatar utente
Fulvio
Messaggi: 2533
Iscritto il: ven 30 ott, 2009 17:14
Località: Bresso (Mi)

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da Fulvio » ven 14 mag, 2010 9:18

Scusandomi per la mia ignoranza,se ho capito bene:
1)- si monta l'obbiettivo (dritto o rovesciato?) sul soffietto
2) si monta l'oculare all'altra estremità del soffietto (come?)
3) si appoggia la digitale sull'oculate come su un microscopio e si scatta
La sequenza è questa? E per chi non è in grado di costruirsi l'oculare si possono trovare in commercio?
Grazie
Fulvio
Socio IVM
------------------------------------------------------------------------------
La musica e i gatti sono un ottimo rifugio dalle miserie della vita.
Albert Schweitzer

Avatar utente
Roberto Bracco
Messaggi: 2335
Iscritto il: lun 18 apr, 2005 10:42
Località: Savona

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da Roberto Bracco » ven 14 mag, 2010 9:20

Cancrinite ha scritto:Ecco una prima immagine di cosa é capace di fare questo semplice sistema.Non c'é multifocus o altro.
Spettacolare!!! Pensavo che risultati del genere fossero prerogativa di un Photar... quanto sei riuscito a chiudere il diaframma del 28?
Roberto Bracco - AMI Liguria

Perché seguire il calcio, quando accanto c'è lo scandio e poco più in là il vanadio?

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6572
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da Di Domenico Dario » ven 14 mag, 2010 10:01

GRAZIE AMIci :P
Per Artemediastudio:dovresti,un pochino "studiare"la microfotografia e come si fà,sù Internet trovi quello che vuoi.Non puoi pretendere la "pappa"bella e pronta e che ,magari,te la servino a tavola :D Qui ognuno di noi ci butta del tempo per trovare una soluzione a risolvere dei futili problemi,che però sono alla base della nostra passione e del nostro interesse e sono anche una delle tante soddisfazioni della nostra vita,un po' noiosa,di tutti i giorni.Troppo bello anche "comprare i minerali",devi solo scegliere quello che vuoi basta che sganci;diverso é "sudare per cercarseli",e così per tutte le cose di questo mondo.Credo di aver detto molto e che ci capisce qualcosa,non esiterà di provare a fare lo stesso;io cerco di trovare soddisfazione per quel poco che faccio e se lo posso fare per aiutare gli altri sono ancora più contento; gli altri facciano quello che vogliono,se vogliono far sapere come fanno o non lo vogliono far sapere hanno tutto il diritto di farlo;ma ti ripeto, pretenderlo,come vorresti tu e in questo modo quasi obbligato,credo,che nessuno avrebbe tanta pazienza per assecondarti.
Per Maurizio-T:luce di lampade alogene 20 w 12 Volt,20°di apertura,reflex con obbiettivo 50 mm.macro appoggiato sopra l'oculare.
per Fulvio la sequenza é quella,obbiettivo 28 mm.rovesciato,sull'altra estremita quel tipo di oculare che ho descritto,poi ne riparliamo.
Per Roberto:diaframma 8

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 7289
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da Massimo Russo » ven 14 mag, 2010 10:28

Complimenti Dario, il tuo sistema mi garba molto. Foto ottime e naturali. Io il multifocus lo uso solo in casi limite e mi da sempre quella sensazione di un artefatto. Veramente complimenti.

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6844
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da TOSATO FABIO » ven 14 mag, 2010 10:30

Eccellente.
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
enrifoto
Messaggi: 1362
Iscritto il: ven 09 giu, 2006 17:37
Località: Treviolo, via Roma, 95 - 24048 (BG)

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da enrifoto » ven 14 mag, 2010 10:32

Veramente notevole la foto con i tuoi mezzi e con la tua passione, pertanto esempio
lampante di cosa si possa fare senza spendere un occhio della testa.
Bravo Cancrinite, ciao.-
http://www.mindat.org/user-13835.html#2

Presta l'orecchio a tutti, la tua voce a qualcuno,
senti le idee di tutti, ma pensa a modo tuo.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti