Foto di minerali (parte 4)

microscopia binoculare e tecniche di fotografia e ripresa.
Rispondi
Avatar utente
Mirco
Messaggi: 1888
Iscritto il: lun 24 mar, 2008 19:37
Località: Magnago (MI)

Re: Foto di minerali (parte 4)

Messaggio da Mirco » ven 17 mar, 2017 22:18

Scusate, forse interpreto male le didascalie delle foto di Hede... spiegatemi una cosa: io interpreto le scritte sotto alle foto (per esempio l'ultima) in questa maniera: profondità di campo obiettivo 8 micron, 60 foto, profondità di campo fotografata 800 micron... ma i conti non tornano in quanto 60x8 fa 480 micron... dove sbaglio?
Grazie
Mirco

"Molte volte le persone ci sembrano grandi solo perchè le guardiamo stando in ginocchio"

Avatar utente
HEDE FREDERIC
Messaggi: 501
Iscritto il: dom 12 giu, 2016 10:13

Re: Foto di minerali (parte 4)

Messaggio da HEDE FREDERIC » ven 17 mar, 2017 23:11

it's not that.

PDC image is stacking for image side just for one image
PDC object is for a stacking for object side just for one image. PDC image = GxG x PDC object.

I don't indicate pdc for all stacking for all image.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6306
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Foto di minerali (parte 4)

Messaggio da Di Domenico Dario » sab 18 mar, 2017 9:18

Frederic è molto preciso ed è uno dei pochi che mette il tipo di obiettivo e le misure dei campioni nelle sue foto.Nell'ultima immagine c'è scritto. campo fotografato 2,6 mm.; 60 immagini; profondità del soggetto in primo piano 8 µm.; profondità di tutta l'immagine inquadrata 800 µm.=0,8 mm..
Quello che non mi è chiaro è Méthode : Hybride, metodo ibrido ?
Mi piacerebbe, invece, sapere da Frederic su come fa a schermare in questo modo la luce.

Avatar utente
HEDE FREDERIC
Messaggi: 501
Iscritto il: dom 12 giu, 2016 10:13

Re: Foto di minerali (parte 4)

Messaggio da HEDE FREDERIC » sab 18 mar, 2017 10:59

Dario, il existe au moins 5 méthodes (vous traduirez pour les autres) :

Bouger physiquement l'objet (mauvais)
Bouger physiquement le capteur avec l'ensemble optique (bon mais lourd)
Bouger le capteur (grandissement variable => oscillation ou pas (découplage).
Ne pas bouger le capteur ni l'objet et donc découpler les éléments => Focalisation variable ou mouvement de l'objectif ou l'objectif + lentille tube

Il y a des variantes.

Selon les méthodes il y a des contraintes. Je connais toutes les méthodes et je les ai toutes étudiées physiquement et pratiquement. Et je préfère la méthode hybride. Je ne la détaille pas car il y a des copieurs qui n'ont même pas la décence de dire qu'ils ont copié sur moi !

J'ai donné cette méthode à une personne seulement pour le moment. Elle est différente de celle de Laurent K ou de Laslo qui utilisent la méthode de déplacement mécanique de l'ensemble appareil/objectif (méthode lourde). Cette personne est sympathique et avec un peu de gentillesse je peux m'ouvrir.

La mienne est légère et ne coûte presque rien.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6306
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Foto di minerali (parte 4)

Messaggio da Di Domenico Dario » sab 18 mar, 2017 11:21

Frederic mi hai aperto un mondo........
Grazie :wink:

Avatar utente
Mirco
Messaggi: 1888
Iscritto il: lun 24 mar, 2008 19:37
Località: Magnago (MI)

Re: Foto di minerali (parte 4)

Messaggio da Mirco » sab 18 mar, 2017 15:09

Di Domenico Dario ha scritto:
sab 18 mar, 2017 9:18
Frederic è molto preciso ed è uno dei pochi che mette il tipo di obiettivo e le misure dei campioni nelle sue foto.Nell'ultima immagine c'è scritto. campo fotografato 2,6 mm.; 60 immagini; profondità del soggetto in primo piano 8 µm.; profondità di tutta l'immagine inquadrata 800 µm.=0,8 mm..
Quello che non mi è chiaro è Méthode : Hybride, metodo ibrido ?
Mi piacerebbe, invece, sapere da Frederic su come fa a schermare in questo modo la luce.
Mumble Mumble, eppure a me qualcosa non quadra ancora...
Mirco

"Molte volte le persone ci sembrano grandi solo perchè le guardiamo stando in ginocchio"

Avatar utente
Maurizio_T
Messaggi: 2330
Iscritto il: mer 17 dic, 2008 14:46

Re: Foto di minerali (parte 4)

Messaggio da Maurizio_T » sab 18 mar, 2017 16:21

Mirco ha scritto:
sab 18 mar, 2017 15:09
Di Domenico Dario ha scritto:
sab 18 mar, 2017 9:18
Frederic è molto preciso ed è uno dei pochi che mette il tipo di obiettivo e le misure dei campioni nelle sue foto.Nell'ultima immagine c'è scritto. campo fotografato 2,6 mm.; 60 immagini; profondità del soggetto in primo piano 8 µm.; profondità di tutta l'immagine inquadrata 800 µm.=0,8 mm..
Quello che non mi è chiaro è Méthode : Hybride, metodo ibrido ?
Mi piacerebbe, invece, sapere da Frederic su come fa a schermare in questo modo la luce.
Mumble Mumble, eppure a me qualcosa non quadra ancora...
... anche per me c'è qualcosa che non capisco, se il soggetto è "profondo" 800µm e il mio obiettivo ha una Pdc di 8µm, per coprire tutto lo spazio senza soluzione di continuità devo scattare almeno 80 frame, se tuttavia consideriamo che un leggera sovrapposizione delle immagini è consigliata per facilitare l'allineamento da parte di HF, e se aggiungiamo che un po' di matrice visibile prima e dopo il soggetto è sempre cosa buona e giusta, direi che ci vogliono anche più di 80 scatti, come è possibile che se ne siano fatti solo 60?
"Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada" (Leonardo)

Avatar utente
Mirco
Messaggi: 1888
Iscritto il: lun 24 mar, 2008 19:37
Località: Magnago (MI)

Re: Foto di minerali (parte 4)

Messaggio da Mirco » sab 18 mar, 2017 17:27

il fatto è che Hede indica con 8 micron la profondità oggetto, non obbiettivo.... :?: :?: :?:
Mirco

"Molte volte le persone ci sembrano grandi solo perchè le guardiamo stando in ginocchio"

Avatar utente
HEDE FREDERIC
Messaggi: 501
Iscritto il: dom 12 giu, 2016 10:13

Re: Foto di minerali (parte 4)

Messaggio da HEDE FREDERIC » sab 18 mar, 2017 17:45

Vous confondez la profondeur de champ image et la profondeur de l'image.

La profondeur de champ image est la profondeur de l'image créé par l'objectif du coté du coté et cette profondeur est importante quand on a une méthode de stacking image et non objet. Ceci montre que vous ne connaissez pas les méthodes que j'ai développé depuis plusieurs années et qui sont reprises maintenant par d'autres.

Il est fort dommage que vous ne soyez pas plus à l'écoute que les français. Aussi je transferts mes connaissances sur des peuples plus logiques (à mon grand dépit).

Exemple que vous offre encore une fois puisque j'ai déjà développé toute la théorie ailleurs :

Je stacke 50 images avec un x10 infini utilisé en x10 donc avec une lentille tube de 200 mm pour un mitutoyo (car bien entendu on n'est pas obligé d'utiliser un 200 mm et que je ne le fais en fait JAMAIS).

Son ouverture numérique est de 0.28. On peut cacluler que du fait de la diffraction (ne pas faire comme certains qui calculent avec des méthodes géométriques le cercle de confusion !!!) la profondeur de champ objet est de 8 um. Ainsi une tranche de netteté est de 8 um pour l'objet sauf que cette tranche de netteté fait 8 x 10² = 800 um derrière l'objectif. Et que si on utilise une variation du capteur seul alors les mouvement de celui-ci seront de 800 um.... d'où l'invention par ma part de la méthode oscillatoire qui date maintenant de 3 an et qui débouche maintenant sur une variante qui est la méthode oscillatoire avec variation de focale.

Immagine

Avatar utente
HEDE FREDERIC
Messaggi: 501
Iscritto il: dom 12 giu, 2016 10:13

Re: Foto di minerali (parte 4)

Messaggio da HEDE FREDERIC » sab 18 mar, 2017 17:46

Immagine

Avatar utente
HEDE FREDERIC
Messaggi: 501
Iscritto il: dom 12 giu, 2016 10:13

Re: Foto di minerali (parte 4)

Messaggio da HEDE FREDERIC » sab 18 mar, 2017 17:57

Immagine

Avatar utente
Maurizio_T
Messaggi: 2330
Iscritto il: mer 17 dic, 2008 14:46

Re: Foto di minerali (parte 4)

Messaggio da Maurizio_T » sab 18 mar, 2017 18:24

Frederic, io non sto contestando il tuo metodo, è che purtroppo le tue spiegazioni anche se molto dettagliate, non si comprendono a causa della lingua e usare il traduttore non aiuta, forse se tentassimo di esprimerci in inglese sarebbe meglio non credi?

Soprattutto lascerei da parte la sottile ironia che non serve a nessuno, grazie :wink:
"Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada" (Leonardo)

Avatar utente
HEDE FREDERIC
Messaggi: 501
Iscritto il: dom 12 giu, 2016 10:13

Re: Foto di minerali (parte 4)

Messaggio da HEDE FREDERIC » sab 18 mar, 2017 18:28

mathematics are clear ;) all is done here.

Avatar utente
Maurizio_T
Messaggi: 2330
Iscritto il: mer 17 dic, 2008 14:46

Re: Foto di minerali (parte 4)

Messaggio da Maurizio_T » sab 18 mar, 2017 18:47

HEDE FREDERIC ha scritto:
sab 18 mar, 2017 18:28
mathematics are clear ;) all is done here.
This is all your answer? Congratulations for your math... continue to post photos that it's better!
"Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada" (Leonardo)

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10672
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Foto di minerali (parte 4)

Messaggio da Luciano Vaccari » sab 18 mar, 2017 19:05

Ma va???

Tutto qui?

Non lo facevo così semplice :D :D :D :D :D :D
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti