Lampada UV per scheelite

microscopia binoculare e tecniche di fotografia e ripresa.
Rispondi
Avatar utente
enry93
Messaggi: 93
Iscritto il: mar 25 lug, 2006 21:28
Località: Volpiano (TO)

Lampada UV per scheelite

Messaggio da enry93 » mar 26 apr, 2011 12:00

Ciao, in questi giorni avevo pensato di acquistare una lampada UV per vedere meglio la scheelite su alcuni campioni in mio possesso.
Quale tipo di lampada mi consigliate di acquistare?

Io su ebay avevo notato questa lampada...dite è abbastanza potente per illuminare di viola la scheelite?

Ciao, Enrico.
Enrico

Avatar utente
Corrado
Messaggi: 367
Iscritto il: dom 31 lug, 2005 18:32
Località: Millesimo SV

Re: Lampada UV per scheelite

Messaggio da Corrado » mar 26 apr, 2011 12:13

Ciao,
non è questione di potenza.
La scheelite è solo fluorescente in UV onda corta mentre la lampada che vorresti comprare, anche se non è specificato, credo che per il suo costo irrisorio sia solo a onda lunga.
Corrado

Se pensi che l'avventura sia pericolosa, prova la routine: è letale. (Paulo Coelho)

Avatar utente
Roberto Bracco
Messaggi: 2222
Iscritto il: lun 18 apr, 2005 10:42
Località: Savona

Re: Lampada UV per scheelite

Messaggio da Roberto Bracco » mar 26 apr, 2011 12:18

Di sicuro ci rimetti poco... ma con una lampada così va bene se vedi l'autunite!
Il tubo è poco filtrato e la luce, più che "nera", è di un bel blu intenso che ti va a mascherare le emissioni più delicate.
La scheelite poi reagisce in prevalenza alle lampade a onda corta (questa è sicuramente a onda lunga) che di solito costano un bel po' di più. Mi pare anche che la scheelite dia una luce giallo pallido.
Qui ce n'è una per uso filatelico a prezzo ancora abbordabile ma mi sa che per vedere i sassi sul serio non basta...

http://cgi.ebay.it/Prinz-Shortwave-UV-l ... 27b480961a
Roberto Bracco - AMI Liguria

Perché seguire il calcio, quando accanto c'è lo scandio e poco più in là il vanadio?

Tiberio Bardi
Messaggi: 1486
Iscritto il: gio 04 gen, 2007 10:25
Località: Via Delle Poggiole 409 - Quarrata (PT)

Re: Lampada UV per scheelite

Messaggio da Tiberio Bardi » mar 26 apr, 2011 16:34

Ciao, quella suggerita da Roberto va bene, riesci a vedere la fluorescenza della scheelite, io la posseggo eguale.

(la scheelite è fluorescente in giallo)

ciao
Tiberio Bardi
Presidente AMPP Associazione Mineralogica Prato-Pistoia

Avatar utente
enry93
Messaggi: 93
Iscritto il: mar 25 lug, 2006 21:28
Località: Volpiano (TO)

Re: Lampada UV per scheelite

Messaggio da enry93 » mar 26 apr, 2011 21:38

Ok grazie mille per i consigli :D
Enrico

Avatar utente
Mirco
Messaggi: 1848
Iscritto il: lun 24 mar, 2008 19:37
Località: Magnago (MI)

Re: Lampada UV per scheelite

Messaggio da Mirco » mar 26 apr, 2011 22:00

Come si comporta la scheelite agli UV-C?? io ho recuperato un tubo con relativo circuito di pilotaggio da uno Steribox Beghelli e volevo usarlo per i minerali... che ne dite, è una buona cosa??
Mirco

"Molte volte le persone ci sembrano grandi solo perchè le guardiamo stando in ginocchio"

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3121
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Lampada UV per scheelite

Messaggio da Luca Baralis » mer 27 apr, 2011 15:56

Mirco ha scritto:Come si comporta la scheelite agli UV-C?? io ho recuperato un tubo con relativo circuito di pilotaggio da uno Steribox Beghelli e volevo usarlo per i minerali... che ne dite, è una buona cosa??
Penso che per vedere l'effetto di fluorescenza sia necessario schermare la componente visibile generalmente emessa da questo tipo di lampade. Qui nasce il problema: il costo delle lampade a onda corta nasce dal filtro, non dalla lampada in se!
Attenzione poi che questi marchingegni raggiungono valori potenzialmente pericolosi per l'occhio e per la cute in tempi alquanto rapidi.
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10502
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Lampada UV per scheelite

Messaggio da Luciano Vaccari » ven 29 apr, 2011 9:27

Da ricordare(grazie Luca)

Attenzione poi chè questi marchingegni raggiungono valori potenzialmente pericolosi per l'occhio e per la cute in tempi alquanto rapidi
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
Mirco
Messaggi: 1848
Iscritto il: lun 24 mar, 2008 19:37
Località: Magnago (MI)

Re: Lampada UV per scheelite

Messaggio da Mirco » ven 29 apr, 2011 12:10

... infatti la lampada è notevolmente schermata, c'è solo una finestrella da cui esce la luce che direzioneremo verso il campione... la mia richiesta riguardava il fatto che la lunghezza d'onda è piuttosto bassa, circa 200 nm.... vedrò di procurarmi un buon filtro per eliminare la componente visibile lasciando passare gli UV, nello steribox non c'è questo problema :D :D :D
Mirco

"Molte volte le persone ci sembrano grandi solo perchè le guardiamo stando in ginocchio"

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3121
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Lampada UV per scheelite

Messaggio da Luca Baralis » ven 29 apr, 2011 12:47

Per completezza, i termini onda lunga, media, corta sono termini più commerciali che tecnici, ma in genere diffusamente utilizzati (almeno tra i mineralogisti).

Onda lunga: classiche "lampade di wood" con lunghezza d'onda compresa indicativamente tra 320 e 380 nanometri (nm); corrispondono alla emissione prevalente di UV-A
Onda media: lunghezza d'onda compresa tra 280 e 320 nm (corrispondono approssimativamente al campo UV-B)
Onda corta: lunghezza d'onda compresa tra 180 e 280 nm. (corrispondono approssimativamente al campo UV-C)

La lunghezza d'onda più diffusa delle lampade ad onda lunga si aggira intorno ai 365 nm; la lunghezza d'onda più diffusa per le lampade a onda corta si aggira intorno ai 255 nm (germicide, potabilizzatrici).

Il vetro ordinario è poco trasparente agli UV, con maggiore effetto per le lunghezze d'onda più corte; gli involucri delle lampade a onde corte vengono infatti realizzati con vetri speciali al quarzo.
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti