Anno nuovo, nuove regole fotografiche

idee, suggerimenti, proposte, correzioni, confidenze, album dei ricordi, proposte per scambi, ecc., ecc
Rispondi
Avatar utente
ChinellatoPhoto
Messaggi: 2762
Iscritto il: lun 16 gen, 2012 14:58
Località: Venezia
Contatta:

Anno nuovo, nuove regole fotografiche

Messaggio da ChinellatoPhoto » mer 15 gen, 2014 23:10

Come avrete notato, da ora in poi le mie foto avranno il copyright impresso anche su Mindat, dato che diversi furbetti le fanno circolare in giro, sopratutto su facebook, senza chiedere il permesso e non citando la fonte, anche se richiesta da Mindat. Inoltre, molte di queste fotografie sono state depositate in una nota agenzia fotografica americana, in modo che queste siano protette anche dal loro copyright e vengano evitati usi impropri, come mi è capitato di recente, di fotografie fornite per un unico uso singolo, ma poi usate anche altre volte senza rinnovare il contratto, cosa illegale. Non per tirarmela, ma la fotografia è il mio lavoro, e mi rompe assai che la gente sfrutti la mia bontà a mie spese, voi se qualcuno sfruttasse il vs. lavoro senza chiedere consenso o usando cose a cui avete dato l'ok per un singolo uso, non vi incavolereste? Quindi, se qualcuno verrà colto ad usare mie fotografie per scopi commerciali etc... verrà come prima volta avvisato, se la cosa continua verrà diffidato legalmente dal mio avvocato, specializzato in diritti sulla fotografia, e anche da parte della agenzia. Se la cosa, dopo questo avviso, continuerà, verrà avviata una causa legale, e vi assicuro che in America non scherzano su queste cose, con multe che arrivano anche fino a 10,000$. Mi spiace scrivere simili post, ma sinceramente mi sono abbastanza stancato che noi fotografi, come altri colleghi in altre situazioni, vengano sfruttati pensando che noi siamo dei personaggi che ci divertiamo a giocare con una macchina fotografica.
Mindat Gallery http://www.mindat.org/user-5018.html#2_0_0_0_0_0_

Ho sempre pensato che la fotografia sia come una barzelletta: se la devi spiegare non è venuta bene.
Ansel Adams

Avatar utente
Carlo Alciati
Messaggi: 1319
Iscritto il: lun 30 ago, 2004 16:47
Località: Ivrea (TO)
Contatta:

Re: Anno nuovo, nuove regole fotografiche

Messaggio da Carlo Alciati » mer 15 gen, 2014 23:45

Niente da dire, il lavoro è lavoro.
Carlo Alciati
Segretario GMI - Gruppo Mineralogico di Ivrea "Aldo Nicola"

Avatar utente
Flavio G. Taricco
Messaggi: 1983
Iscritto il: mar 22 feb, 2011 16:01
Località: Venaria Reale (TO)

Re: Anno nuovo, nuove regole fotografiche

Messaggio da Flavio G. Taricco » gio 16 gen, 2014 8:21

Mi sembra giusto proteggere il proprio lavoro, anche con i denti!
Come ti avevo già detto, però, ti sconsiglio vivamente di postare le tue foto su fb (per evitarti sorprese di caduta del tuo copyright).. mentre puoi postarne a milioni su siti come questo (molto gradite, peraltro) o su Mindat.. o altro ancora ma sempre inerente.
Flavio G. Taricco
http://www.mindat.org/user-23710.html
Borders? I have never seen one. But I have heard they exist in the minds of some people.
Frontiere? Non ne ho mai vista una. Ma ho sentito che esistono nella mente di alcune persone.
Thor Heyerdahl

Avatar utente
ChinellatoPhoto
Messaggi: 2762
Iscritto il: lun 16 gen, 2012 14:58
Località: Venezia
Contatta:

Re: Anno nuovo, nuove regole fotografiche

Messaggio da ChinellatoPhoto » gio 16 gen, 2014 8:38

le mie foto su facebook sono sempre coperte con watermark e bassa risoluzione, quindi se qualcuno prende le foto e ci toglie il copy, sempre rogne avrà perchè ha manipolato l'immagine. Non tutto quello scritto su facebook è oro che cola, e di problemi legali si possono sempre fare. E' successo proprio in questi giorni con una mia amica dove il Corriere del Trentino hanno preso una sua foto senza domandare da fecbook, e gli hanno pure tagliato il copyright dalla foto.
Mindat Gallery http://www.mindat.org/user-5018.html#2_0_0_0_0_0_

Ho sempre pensato che la fotografia sia come una barzelletta: se la devi spiegare non è venuta bene.
Ansel Adams

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10497
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Anno nuovo, nuove regole fotografiche

Messaggio da Luciano Vaccari » gio 16 gen, 2014 9:02

Vedi Matteo, il tuo atteggiamento di chi si sente tutelato dalla legge è quasi commovente, specie in questo paese dove, purtroppo, la legge dice una cosa e poi il tutto finisce in altri modi, troppo spesso...

Alchè, invece di menare il can per l'aia con il fatto delle cause e dei diritti, penso che tu debba fare del tuo meglio per evitare che le cose accadano...ad esempio, posta solo foto a bassa risoluzione come "provini"....chi è interessato eventualmente ti contatterà per l'originale....metti sempre il marker, o come si chiama, sulle tue immagini e soprattutto appoggiati ad ambienti meno caotici e privi di ordine come può essere FB....
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
Fulvio Malfatto
Site Admin
Messaggi: 731
Iscritto il: gio 24 giu, 2004 16:32
Località: Roppolo (BI) - Italy
Contatta:

Re: Anno nuovo, nuove regole fotografiche

Messaggio da Fulvio Malfatto » gio 16 gen, 2014 14:15

Posso umilmente chiedere cosa c'entra qui la strategia commerciale di Matteo? Se ognuno di noi dovesse scrivere sul forum come fa a cautelarsi dalle truffe nella propria area professionale, poco spazio resterebbe per i minerali! :P
Personalmente vendo foto da oltre 40 anni e non me ne hanno mai rubata una. Sarà forse perchè sono timido e le mie foto non le pubblico su Internet ma considerandole una mia creazione ne sono molto geloso? :mrgreen:
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
SarahElba
Messaggi: 1631
Iscritto il: mer 08 mar, 2006 16:44
Località: COMO
Contatta:

Re: Anno nuovo, nuove regole fotografiche

Messaggio da SarahElba » gio 16 gen, 2014 14:37

Anche io ti capisco Matteo... A me è successo addirittura con persone che reputavo "amiche"... e poi un giorno mi sono ritrovata sulla loro brochure uno dei miei disegni... ovviamente mai chiesto nè attribuito a me. In quel caso tutto si è risolto col "quieto vivere", la persona senza che nemmeno lo chiedessi, probabilmente si è sentita sporca e ha tolto il disegno... cosa che a me è dispiaciuta però, mi bastava che facesse il mio nome. PER ME ERA SOLO PUBBLICITA' POSITIVA... Ma la coda di paglia si sà, a volte è meglio del fuoco per far correre i piedi alle persone!
Ovviamente se non fosse stata una persona che conoscevo bene su molti fronti, avrei agito con un atteggiamento più duro, e ovviamente,inutile dirlo se una persona, amica oppure socnosciuta, avesse poi fatto orecchie da mercante, allora poi avrei cominciato davvero ad arrabbiarmi e a meditare su COSA FARE.
...Mi sono ritrovata anche i miei disegni su un sito di tattoo... ho provato a scrivere ma come se avessi scritto ai fantasmi... nessuna risposta. Il sito ovviamente è totalmente "anonimo", è una sorta di database virtuale e non ho nemmeno ben capito come gestisce i proprio scopi.
Di certo non erano ad altissima risoluzione, ma al tempo in cui avevo messo quei disegni chissà dove online, ero molto più ingenua e sprovveduta, a livello di rete, per cui alcuni erano anche stati messi in risoluzione originale!
...Beh, oramai non posso fare molto su ciò che ho sparso anticamente... Sto solo più attenta adesso e come dici tu, cerco di postare file molto piccoli, leggibili bene ma non di certo stampabili.

Purtroppo per intenti non proprio onesti, MINDAT è proprio succulento, perchè lì le foto sono sermpre in alta risoluzione... se puoi, cerca di mettere foto piccole anche lì.
E poi un trucchetto che tanti usano (anche mia cugina che è fotografa professionista di alta moda) è sovrapporre il proprio copyright in zone più importanti o centrali della foto, magari in semi-trasparenza, o addirittura due trasversali che attraversano la foto come un X da uno spigolo all'altro.
...Purtroppo la visione di un'anteprima simile diventa meno bella alla vista, ma se ne vede comunque bene la bellezza e tu non rischi sgraditi utilizzi,o almeno, la probabilità si abbassa esponenzialmente...
"NON CHI COMINCIA
MA QUEL CHE PERSEVERA"

Sarah

Avatar utente
Flavio G. Taricco
Messaggi: 1983
Iscritto il: mar 22 feb, 2011 16:01
Località: Venaria Reale (TO)

Re: Anno nuovo, nuove regole fotografiche

Messaggio da Flavio G. Taricco » gio 16 gen, 2014 21:37

SarahElba ha scritto:sovrapporre il proprio copyright in zone più importanti o centrali della foto, magari in semi-trasparenza, o addirittura due trasversali che attraversano la foto come un X da uno spigolo all'altro.
.. O su diverse linee parallele o in posizioni random..
Certo il "marchio" in un angolo di sfondo.. è come non metterlo! la foto può essere ritagliata.. o ancor più facilmente, la scritta, può essere ricoperta con porzioni di sfondo (ovviamente, ancor più facile se uniforme"!)

Anche riducendo la definizione, le dimensioni.. ecc.. ecc.. la foto o le immagini in generale possono essere "trafugate" e postate su pagine web.. possono essere create miniature (per avatar o altro) o sfondi, volutamente annebbiati con effettiva perdita di definizione e contrasto.. e tanto tanto altro ancora..

Ma, a questo punto.. Basta non pubblicare LE FOTO!!!


Non mi stancherò mai di ripetere.. Non dimentichiamoci la filosofia del web!!! Tutto alla portata di tutti! Tutto libero.. Peace &love! :happy10: :color: Condivisione delle risorse anche al limite della "pirateria"!

Oppure ci sono le aree riservate.. ma lì.. non bazzicano le folle.. quindi la "pubblicità gratuita" non ha più il suo effetto..


Memento audere semper.
Flavio G. Taricco
http://www.mindat.org/user-23710.html
Borders? I have never seen one. But I have heard they exist in the minds of some people.
Frontiere? Non ne ho mai vista una. Ma ho sentito che esistono nella mente di alcune persone.
Thor Heyerdahl

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti