Dubbi e perplessità di un neofilo :)

idee, suggerimenti, proposte, correzioni, confidenze, album dei ricordi, proposte per scambi, ecc., ecc
Rispondi
AcquistoMinerali
Messaggi: 5
Iscritto il: dom 28 mag, 2017 12:10

Dubbi e perplessità di un neofilo :)

Messaggio da AcquistoMinerali » dom 28 mag, 2017 17:30

Salve a tutti,

Sono Luigi, un nuovo membro appena iscritto al forum e mi sto avvicinando con grande passione alla cristalloterapia solo da alcuni mesi benchè ho saltuariamente letto articoli sull'argomento, di tanto in tanto, nel corso degli anni.

Adoro questo vastissimo mondo con centinaia di pietre aventi straordinarie proprietà tutte da scoprire ed in cui non credevo finquando ne ho testate alcune di persona in orari notturni (legate al 6/7° chakra) ed ottenendo risultati a dir poco sensazionali.
Qualcuno potrebbe parlare d'effetto placebo ma non nutro alcun dubbio in merito in quanto, come controprova, ho ripetuto vari test con cristalli non legati a tali chakra, non ottenendo alcun particolare riscontro.

Arrivo subito al punto, sperando d'aver postato nella sezione più appropriata del forum altrimenti fatemelo cortesemente sapere cosicchè ne terrò conto per il futuro.

Noto che è difficile acquistare in sicurezza pietre originali, essendo un mercato pieno di falsi (fra pietre verniciate con nessuna reale correlazione col minerale sotto il cui nome vengono proposte, in altri casi si tratta di veri falsi d'autore in reasina/plastica o realmente delle pietre in questione ma comunque dipinte o trattate chimicamente.

La mia domanda è questa: sono pronto a spendere per addentrarmi da subito a fondo in vari aspetti della cristalloterapia con tanto di test quotidiani ben mirati che baserò su approfondite ricerche fra libri e siti specializzati; pertanto, intendo procurarmi un ampio numero di pietre (alcune le preferirei sottoforma di collane o bracciali, altre come singoli pezzi burattati o grezzi) ma, avete siti da consigliarmi (o venditori Ebay per dire) da cui poter acquistare in tutta sicurezza a prezzi giusti ?

Sto cercando il giusto rapporto qualità/prezzo in sostanza ossia, non sono alla ricerca d'affari ma di prodotti dall'oroginalità garantita ed offerti a prezzi equi; non avendo ancora modo di valutarne da solo l'autenticità, sarebbe il modo migliore per iniziare.

Certo, potrei entrare nel primo negozio specializzato che mi capita sottomano ma, muovere i primi passi online, mi consentirà di valutare a fondo e con calma i vari prodotti offerti nonchè condurre lunghe ed approfondite ricerche in merito; in ogni caso, non posso comunque avere l'assoluta garanzia di non essere truffato nemmeno acquistando di persona in negozio o sbaglio ?

Su Ebay, ad esempio, ho notato che molti venditori affermano (su mia richiesta d'ulteriori ragguagli) di vendere in buona fede pezzi originali e non trattati ma di non poterne comunque avere l'assoluta certezza matematica (quantomeno su determinate pietre) il che mi porta ad una gran confusione sul come muovere i miei primi passi verso i giusti acquisti.

Approfitto anche per chiedervi se, in generale, le pietre grezze siano da preferirsi alle burattate per l'utilizzo in cristalloterapia.

Ringrazio sin d'ora per i consigli che spero potrete fornirmi.

salvatore
Messaggi: 808
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Dubbi e perplessità di un neofilo :)

Messaggio da salvatore » dom 28 mag, 2017 22:37

Cristalloterapia ? Tutte scemenze :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Questa è la mia opinione, poi ognuno crede a quello che gli pare.

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 5809
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: Dubbi e perplessità di un neofilo :)

Messaggio da TOSATO FABIO » lun 29 mag, 2017 6:30

benvenuto nel forum.
Rispetto le idee degli altri.
Il mercato offre molte proposte commerciali, però è anche vero che molte pietre (anche di poco valore) non sono quello che dice il nome scritto sul cartellino: spesso il commerciante si fida di quello che dice il grossista ecc.

Scegliere tra pietre grezze e burattate?
La scelta è dettata dal tipo di studio e percorso che fai e spetta a te la scelta.

Le pietre vanno comprate di persona, guardandole e toccandole per meglio capire le piccole differenze: frequenta qualche giornata di borsa dove si vendono minerali: da dove scrivi?

Mandami un messaggio privato che ti fornisco altre informazioni.
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

AcquistoMinerali
Messaggi: 5
Iscritto il: dom 28 mag, 2017 12:10

Re: Dubbi e perplessità di un neofilo :)

Messaggio da AcquistoMinerali » gio 01 giu, 2017 15:49

Perfetto Fabio, grazie per l'assistenza, ti ho inviato un PM.
Mi scuso per il ritardo nelle risposte, dovuto a questioni lavorative.

Riguardo la cristalloterapia, si tratta semplicemente d'un settore a me nuovo che intendo approfondire in maniera seria a scopo conoscitivo.
Benchè i primi test abbiano portato a risultati decisamente incoraggianti, ne dovrò eseguire molti altri con pietre diverse legati ai vari chakra prima di potermi esprimere in merito.

Ho una mia teoria che differisce dai comuni punti di vista riguardo alla cristalloterapia: utilizzare determinati cristalli al fine di raggiungere determinati scopi (pur lentamente e con pazienza), non significa assolutamente aver trovato delle pietre magiche ma, piuttosto, la questione andrebbe ricercata nella composizione chimica delle stesse ed in possibili reazioni che potrebbero scatenarsi a contatto col corpo unamo (nient'altro che questo voglio dimostrare a me stesso ossia, se esiste del vero in tale teoria).
Dopotutto, credere all'esistenza di sostanze nocive in caso d'esposizione prolungata (siano esse d'origine naturale o artificiale), non può farci escludere a priori la possibilità che, dal lato opposto, ne esistano altre i cui effetti possano giovare al corpo anzichè apportargli danni.

Avendo chiarito il mio punto di vista nel pieno rispetto delle opinioni altrui, mi rimetto alla ricerca di buoni fornitori di cristalli, premettendo che ho recentemente individuato un venditore tedesco tramite Ebay con quasi 2500 feedback positivi che garantisce l'originalità dei suoi cristalli (ove non artificiali) e, stando alle opinioni di utenti più esperti di me, la qualità del materiale da lui offerto non è affatto male.

Approfondirò :)

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 2909
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Dubbi e perplessità di un neofilo :)

Messaggio da Luca Baralis » gio 01 giu, 2017 16:41

Il problema riguardo la "naturalità" di quanto messo in vendita è particolarmente rilevante in questo campo, perchè spesso l'argomento pietre (minerali, rocce o mineraloidi che siano) viene affrontato da soggetti poco esperti, geologicamente parlando, e più inclini all'indagine emotiva - esoterica che strettamente analitico-scientifica.

Ti metto in evidenza alcuni punti su cui riflettere: anche se è più facile trovare imitazioni o trattamenti sofisticati in pietre di alto valore commericale (ovvio, il trattamento costa e il gioco deve valere la candela), ci sono comunque in commercio parecchie pietre sintetiche o artificialmente modificate di costo contenuto, talvolta anche piuttosto difficili da riconoscere. Per dirne qualcuna, è molto facile imbattersi in più o meno riconoscibili imitazioni di ambra, turchese, ematite (polvere di ferro sinterizzata), ... acqua aura, howlite "blu", sono pietre modificate artificialmente, ma anche la howlite bianca non sempre è davvero howlite. Varie versioni e colorazioni vivaci di ossidiana sono in realtà vetri o scorie.
Alcune pietre porose vengono impregnate di olii e resine, o coloranti per conferire un colore più vivace o esotico: tra questi l'agata. Diffidare di agate di colore blu intenso, rosso-violetto, e purtroppo anche con bande sul nero, bruno.

Un altra forma di sofisticazione delle pietre è il taglio o la levigatura: una pietra "lavorata", per definizione non è più "naturale" a mio parere. Tuttavia so che nel campo della cristalloterapia vengono utilizzate forme specifiche (piramidi, sfere, ...) che hanno/avrebbero la funzione di concentrare o esaltare gli effetti della pietra". Altro discorso sono tagli realizzati ad arte su cristalli rotti per simulare una sfaccettatura naturale.

Ti consiglierei di fare delle verifiche su siti mineralogicamente affidabili, quali Mindat, o Webmineral, per controllare che il nome corrisponda almeno a grandi linee alle reali caratteristiche della pietra.
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 5809
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: Dubbi e perplessità di un neofilo :)

Messaggio da TOSATO FABIO » gio 01 giu, 2017 17:26

Non ho ricevuto messaggi privati.
Verifica che non sia finito tra i messaggi in fase di uscita.
Stasera guarda di nuovo: se è ancora in fase di uscita rimandalo.
Per spedire un messaggio devi cliccare sul mio nome sotto la foto dell'avatar (che poi sono sempre io) e si apre la pagina dove c'è la opzione "inviare messaggio privato".
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

AcquistoMinerali
Messaggi: 5
Iscritto il: dom 28 mag, 2017 12:10

Re: Dubbi e perplessità di un neofilo :)

Messaggio da AcquistoMinerali » mar 06 giu, 2017 12:18

Ok Fabio, ti ho spedito un nuovo messaggio (ho grande familiarità coi forum ma questo funziona in maniera leggermente diversa riguardo ai PM rispetto agli altri a cui sono iscritto comunque spero ti sia arrivato stavolta.

Grazie per le utili ed approfondite delucidazioni Luca, sono proprio questi i problemi che stanno frenando la mia forte passione verso il settore della mineralogia/cristalloterapia in quanto noto che, perfino molti 'Venditori Top' di Ebay, non se la sentono di garantire al 100% la genuinità e l'originalità delle pietre da loro offerte, non avendo i mezzi per analizzarli adeguatamente ed essendo, di frequente, loro stessi vittime innocenti, essendosi magari fidati dei fornitori sbagliati.

In sintesi, chi è in grado di garantirmi al 100% prodotti genuini e di prima qualità non dipinti e non trattati chimicamente ? Solo chi ha i mezzi e le conoscenze per poter effettuare approfondite analisi immagino il che significherebbe, comunque, dover sacrificare dei cristalli per avere una certezza riguardo alla loro effettiva composizione ...

Certo che non è davvero facile muovere i primi passi, ho l'impressione di ritrovarmi dei graziosi tarocchi in resina fra le mani con cui sto felicemente muovendo i primi passi nei miei test di cristalloterapia :-)
Fa ridere il solo pensiero di spendere tempo e denaro per poi ritrovarsi in possesso di tanti bei tarocchi dipinti ...

Ho trovato un 'Venditore Top' su Ebay (indiano residente in Germania) che afferma di poter garantire senza ombra di dubbio sull'originalità dei propri prodotti e, in effetti, ha oltre 2500 feed positivi (potrei supporre che fra i suoi clienti ve ne siano anche di esperti in materia, quindi dovrei credergli ?)

Ok, cambiamo un attimo approccio: potete indirizzarmi verso importanti fiere/convegni di mineralogia nazionali che si terranno nei prossimi mesi ? O anche regionali, preferibilmente nel nord Italia ?
Ed in questo caso, avrò modo di trovare qualche venditore iper affidabile in grado di fornirmi esclusivamente merce genuina ?

La voglia di continuare con l'hobby è grande ma vorrei anche avere la certezza di non essere truffato su ogni futuro acquisto ...

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 5809
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: Dubbi e perplessità di un neofilo :)

Messaggio da TOSATO FABIO » mar 06 giu, 2017 13:36

Ci sono delle tecniche di analisi NON distruttive: ti ho risposto con un messaggio privato.
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

AcquistoMinerali
Messaggi: 5
Iscritto il: dom 28 mag, 2017 12:10

Re: Dubbi e perplessità di un neofilo :)

Messaggio da AcquistoMinerali » ven 09 giu, 2017 14:15

Rischierò di fare la figura del tonto ma alcuni PMs restano nel folder 'in uscita' anzichè spediti (e questo avviene quando rispondo ai PM ricevuti).
Io premo su Invia, cosa sbaglio ? Come invio quelli in uscita ?

Mi sto perdendo in un bicchiere d'acqua, lo sò :)

Per chi volesse velocizzare la comunicazione, sono raggiungibile via email su: luigi@nym.hush.com
A parte questo, rispondo ai PM non appena qualcuno potrà chiarirmi come dover procedere, grazie.

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6410
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Dubbi e perplessità di un neofilo :)

Messaggio da Massimo Russo » ven 09 giu, 2017 14:45

Sembra strano, guarda se la % di messaggi non abbia raggiunto il 100%. In tal caso dovrai togliere un po' di messaggi

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 2909
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Dubbi e perplessità di un neofilo :)

Messaggio da Luca Baralis » ven 09 giu, 2017 23:44

Credo che restino in uscita finché non vengono aperti dal destinatario.
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

AcquistoMinerali
Messaggi: 5
Iscritto il: dom 28 mag, 2017 12:10

Re: Dubbi e perplessità di un neofilo :)

Messaggio da AcquistoMinerali » sab 10 giu, 2017 13:59

Eh già, hai ragione: restano in posta in uscita finquando non letti al che passano automaticamente sotto messaggi spediti.
Problema risolto, grazie.
Potrò finalmente rispondere ai restanti PMs fra breve.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti