Salvare capra e cavoli

idee, suggerimenti, proposte, correzioni, confidenze, album dei ricordi, proposte per scambi, ecc., ecc
Rispondi
Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1587
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Salvare capra e cavoli

Messaggio da andrea oppicelli » mer 29 ago, 2018 2:57

Cosa pensavate ?

Una vecchia storiella che molti di voi conosceranno, ma la soluzione ? Non andate a cercarla sul web, mettetevi alla prova......è che a quest'ora (2.57) io non dormo, voi sì....cura...mente.

Un barcaiolo deve attraversare un fiume con un cavolo, una capra e un lupo, ma possiede solo una barca che può trasportare oltre a se stesso o il cavolo, o il lupo o la capra.
Come fa ad attraversare il fiume senza lasciare mai da soli il cavolo e la capra o il lupo e la capra? :angel4:
Ma non date la risposta, attendete che tutti si sveglino o almeno abbiano il tempo di riflettere
quì ed ora

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10549
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Salvare capra e cavoli

Messaggio da Luciano Vaccari » mer 29 ago, 2018 8:33

La conosco da che avevo 8 anni, ora ne ho 50 suonati... sei arrivato un pochino in ritardo? :D :D :D :D :D
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1587
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Salvare capra e cavoli

Messaggio da andrea oppicelli » mer 29 ago, 2018 8:52

Se la conosci già Luciano buon per te, sei tra i molti che hanno memoria elastica :D :D :D :D e se la ricordano.
In ritardo ? Può darsi. C'è sempre da imparare e rispolverare vecchie conoscenze non fa mai male a nessuno.
quì ed ora

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10549
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Salvare capra e cavoli

Messaggio da Luciano Vaccari » mer 29 ago, 2018 9:21

Sai, oggi ci sono molti indovinelli in chiave moderna che ripropongono più o meno la stessa situazione...Va detto che questo è molto carino per quanto possa sembrare banale (dopo che l'hai risolto)....Ancora oggi gira, e non mi riferisco a te..
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2552
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Salvare capra e cavoli

Messaggio da bortolozzi giorgio » mer 29 ago, 2018 12:02

Io la conosco da oltre 75 anni e in genere i vari indovinelli erano riportati nei libri del "piccolo italiano fascista" e ne ricordo ancora i disegnini allegati. :cheers:

Avatar utente
Daniele
Messaggi: 575
Iscritto il: mer 12 gen, 2005 15:02
Località: Cafasse (TO)

Re: Salvare capra e cavoli

Messaggio da Daniele » mer 29 ago, 2018 13:32

Quando c'era "Lui" gli indovinelli arrivavano puntuali... :lol:
Da meno tempo, ma lo conosco anch'io. Per fortuna, perché adesso non ci arriverei più manco con le illustrazioni di cui sopra :wink: .

Avatar utente
liliano
Messaggi: 457
Iscritto il: ven 02 ago, 2013 23:03

Re: Salvare capra e cavoli

Messaggio da liliano » mer 29 ago, 2018 19:01

Secondo me ucide il lupo e la capra,
Poi con il cavolo il lupo e la capra e una grossa pentola fa un buon bollito.
Così risolve il problema.... :lol: :lol: :lol: ..
_____________________________________________________________
chi ti fa sorridere ti allunga la vita senza saperlo...........

Avatar utente
Michiel
Messaggi: 328
Iscritto il: lun 25 feb, 2008 13:41
Località: Monaco di Baviera

Re: Salvare capra e cavoli

Messaggio da Michiel » gio 30 ago, 2018 7:41

La capra e il lupo si mettono d'accordo: la capra mangia il cavolo e il lupo mangia il barcaiolo.
Michiel Desittere

Benedetti siano gli istanti
e i millimetri
e le ombre delle piccole cose.
(Fernando Pessoa)

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10549
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Salvare capra e cavoli

Messaggio da Luciano Vaccari » gio 30 ago, 2018 8:07

Michiel... :shock: :shock: :shock: eppure sembri una persona così perbene :twisted: :D :D :D
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
Alessio73
Messaggi: 1970
Iscritto il: mar 24 lug, 2007 10:35
Località: Jesi (An)

Re: Salvare capra e cavoli

Messaggio da Alessio73 » gio 30 ago, 2018 8:08

Michiel ha scritto:
gio 30 ago, 2018 7:41
La capra e il lupo si mettono d'accordo: la capra mangia il cavolo e il lupo mangia il barcaiolo.
:lol: mi sembra la migliore soluzione :lol:
Però anche quella mangereccia non è male ma toglierei il lupo non credo abbia un buon sapore :lol:
Socio AMI n° 314 Delegato Marche-Abruzzo

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1587
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Salvare capra e cavoli

Messaggio da andrea oppicelli » gio 30 ago, 2018 21:40

Bene!
Molte risposte, più di quante me ne sarei aspettate, e questo mi fa piacere.
A parte la conoscenza della storiella nota a tutti, la soluzione, almeno per me, non è stata immediata.
Il voler salvare tutti, nel ragionamento logico della domanda, viene elaborato da alcuni sotto l'aspetto culinario.
Mentre invece la storiella è volta alla conservazione di tutti i personaggi nella loro integrità evitando così l'appetito dei singoli elementi.
Il traghettatore vuole con il suo ragionamento far attraversare l' integrità delle singole specie senza sacrificarne alcuna. Quindi è un ragionamento sulle biodiversità che vanno accolte e conservate accettandone le loro singole caratteristiche evitando la prevaricazione di ognuna di esse per il loro singolo piacere. L'uomo è ciò che mangia, qualcuno lo aveva detto, ed in base ai suoi appetiti può o non può far cambiare l'ordine naturale delle cose. Quindi ci si può aspettare una capra che mangi il cavolo o un lupo che mangi la capra e fin qui ci sta l'ordine naturale delle cose in cui anche l'uomo faccia fuori gli altri tre personaggi. L'uomo nocchiero potrà fare dunque la differenza con il suo ragionamento. Tutto poi dipende dall' attimo contingente del momento dove in determinate situazioni l'ordine dettato dal ragionamento viene sconvolto. Gli appetiti sono difficili da dominare specie quando la panza è vuota. Peraltro la situazione con i soggetti a panza piena farebbe avvenire qualsiasi passaggio senza stravolgimenti . L'egoismo del singolo di appropriarsi di più prevarica ove c'è meno creando una differenza che porta all'invidia per il mancato possesso ed alla seguente bramosia di accaparrarsi il mancante- e cosi va il mondo. Altresì l'inerzia dell' appiattimento delle cose vanifica la spinta creativa ed il mancato ragionamento .
.....ecco...dove ero rimasto? Ad osservare "inebetito" da destra a sinistra e da sinistra a destra la scena.
Saluti a tutti e buona ricerca
quì ed ora

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti