Cristalli "temporali"

idee, suggerimenti, proposte, correzioni, confidenze, album dei ricordi, proposte per scambi, ecc., ecc
Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3401
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Cristalli "temporali"

Messaggio da Luca Baralis » sab 04 gen, 2020 18:55

Un articolo su Le scienze di gennaio (2020): Cristalli nel tempo, di Frank Wilczek.
Il sottotitolo è: Nuovi sorprendenti stati della materia chiamati cristalli temporali mostrano nel tempo le stesse proprietà di simmetria che i normali cristalli presentano nello spazio.

Tema affascinante, ma sinceramente un po' astruso, forse complice il taglio estremamente divulgativo dell'articolo, o problemi di traduzione. Non tutti i passaggi mi hanno pienamente convinto, devo dire.
In sintesi:
"I cristalli sono stati ordinati della materia in cui la disposizione degli atomi ha una struttura ripetuta."
"I cristalli temporali, un concetto recente, sono stati della materia i cui schemi si ripetono a intervalli fissi di tempo, anziché di spazio."
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Roberto Bracco
Messaggi: 2305
Iscritto il: lun 18 apr, 2005 10:42
Località: Savona

Re: Cristalli "temporali"

Messaggio da Roberto Bracco » lun 06 gen, 2020 10:10

A me il titolo aveva fatto pensare alle fulguriti :laughing5: :laughing5: :laughing6: :laughing6:
Su Wikipedia la voce c'è, ben spiegata, direi che non corriamo il rischio di doverli cercare per la collezione o vederli comparire su Erocks!
Roberto Bracco - AMI Liguria

Perché seguire il calcio, quando accanto c'è lo scandio e poco più in là il vanadio?

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3401
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Cristalli "temporali"

Messaggio da Luca Baralis » lun 06 gen, 2020 23:51

:D :D :D
Comunque affascinante, per quanto dopo una superficiale lettura, certi parallelismi mi paiono un poco azzardati. Ma forse è solo mia impreparazione. :dontknow:
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

giorgiobizzo
Messaggi: 221
Iscritto il: lun 02 gen, 2017 17:34
Località: lugano
Contatta:

Re: Cristalli "temporali"

Messaggio da giorgiobizzo » lun 20 gen, 2020 0:03

Mi fa ripensare alla devetrificazione delle ossidiane (molto lentamente) e aile molte citazioni di quarzo beta che dovrebbe diventare quarzo alfa ma che molti hanno fotografato e pubblicato.
Non ho mai capito bene che cosa sia vero!
Comunque la trasformazione è sicuramente in un solo senso e non il contrario (ma è possibile che non abbia capito bene di cosa si tratta!)

Avatar utente
Piero Brizio
Messaggi: 401
Iscritto il: dom 18 feb, 2007 21:10
Località: Torino

Re: Cristalli "temporali"

Messaggio da Piero Brizio » lun 20 gen, 2020 13:00

Secondo me bisogna distinguere i cristalli temporali con la "vita dei cristalli".

I cristalli nascono da un germe cristallino in opportune condizioni chimico-fisiche di soluzione-madre che può durare più o meno a lungo, possono conservarsi anche per parecchio tempo se le condizioni lo permettono, e poi lentamente disgregarsi per discioglimento, per alterazione, per disgragazione per ridiventare prima "sabbia" e poi, al limite, nei suoi costituenti per ridiventare chissà che .....

Alcuni insetti vivono un giorno
Alcuni animali a noi cari un decennio
Alcuni umani arrivano ad un centinaio d'anni
Alcuni alberi centinaia d'anni sino a migliaia

I minerali vivono migliaia, milioni e, forse alcuni, miliardi d'anni

In fondo,
che differenza c'è ?

Ciao a tutti

Piero
Piero

-------------------------

Piero Brizio
Torino

Cercare. Cercherò... Cercar bisogna!

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10737
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Cristalli "temporali"

Messaggio da Luciano Vaccari » lun 20 gen, 2020 14:28

:hello1: :hello1: :hello1: :hello1: :hello1: a Piero
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
Roberto Bracco
Messaggi: 2305
Iscritto il: lun 18 apr, 2005 10:42
Località: Savona

Re: Cristalli "temporali"

Messaggio da Roberto Bracco » lun 20 gen, 2020 16:41

Il diamante è metastabile
Uno zircone è per sempre
Roberto Bracco - AMI Liguria

Perché seguire il calcio, quando accanto c'è lo scandio e poco più in là il vanadio?

Avatar utente
Piero Brizio
Messaggi: 401
Iscritto il: dom 18 feb, 2007 21:10
Località: Torino

Re: Cristalli "temporali"

Messaggio da Piero Brizio » lun 20 gen, 2020 17:31

Anche il più "ostinato" degli zirconi fra parecchi milioni d'anni,
e se non basta fra qualche miliardo d'anni
sarà così corroso e disgregato da poter finire chissà dove:
magari in in deposito calcareo, rifuso in una carbonatite
e contribuire, se può, a far nascere una baddeleyte;
oppure finire in una sabbia quarzosa, ed anch'essa rifusa in una pegmantite
e "aiutare" una eudialyte a crescere all'onor del mondo.

E' solo una questione di tempo,
lasciando perdere le teorie sulla fine dell'Universo
che sono un po' al di là del mio orizzonte abituale.

Anche il tuo zircone prima o poi finirà

ciao
e non volermene .....

Piero
Piero

-------------------------

Piero Brizio
Torino

Cercare. Cercherò... Cercar bisogna!

Avatar utente
Fulvio Malfatto
Messaggi: 736
Iscritto il: gio 24 giu, 2004 16:32
Località: Roppolo (BI) - Italy
Contatta:

Re: Cristalli "temporali"

Messaggio da Fulvio Malfatto » lun 20 gen, 2020 18:00

Che cosa intrigante!
Io che sono un ammiratore di Asimov intravvedo già una cristallografia temporale:

che ne direste di un piano m(d) che riflette come fa m , ma il giorno dopo?
oppure di un asse A4(h) che ruota a 90 gradi ma sfalsato di un'ora?

Potremmo avere dei bellissimi cristalli con le facce distribuite ordinatamente nel tempo.
"Guarda che bella terminazione questo anatasio, ma per vedere tutte le altre facce devi tornare 3 volte, cerchiamo su Mindat quale è il periodo di rotazione!"

Perdonatemi, l'età gioca brutti scherzi
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Piero Brizio
Messaggi: 401
Iscritto il: dom 18 feb, 2007 21:10
Località: Torino

Re: Cristalli "temporali"

Messaggio da Piero Brizio » lun 20 gen, 2020 18:40

Hai ragione Fulvio,
dobbiamo smettere di parlare di "tempo dei cristalli" e parlare di "cristalli temporali".

Ma la tua "ora" o il tuo "giorno" li dobbiamo intendere in senso meccanico o quantistico:
come una successione di eventi che noi determiniamo da una successione di movimenti fisici nelle spazio
o come una possibile successione di stati, e che quindi tutti i possibili avvenimenti siano presenti nello stesso tempo ?

Ci sarebbe poi da "sistemare" la questione della relatività che,
come sai,
varia se si gioca alla "meccanina" o alla "quantistica"

Comincerei di qui
(lasciando per ora da parte la tiotimolina risublimata che potrebbe complicare ulteriormente la "faccenda")

Ciao
Piero
Piero

-------------------------

Piero Brizio
Torino

Cercare. Cercherò... Cercar bisogna!

Avatar utente
Fulvio Malfatto
Messaggi: 736
Iscritto il: gio 24 giu, 2004 16:32
Località: Roppolo (BI) - Italy
Contatta:

Re: Cristalli "temporali"

Messaggio da Fulvio Malfatto » lun 20 gen, 2020 19:09

Speriamo che non entri la quantistica anche qui! Pazienza per il gatto contemporaneamente vivo e morto, ma un cristallo cubico o triclino a seconda dello stato dell'osservatore mi darebbe un po' di angoscia. Avremmo una fluorite quantisticamente amorfa che si presenterebbe con diverse probabilità in diverse forme? Noooooooo!!!!
Socio AMI Piemonte

giorgiobizzo
Messaggi: 221
Iscritto il: lun 02 gen, 2017 17:34
Località: lugano
Contatta:

Re: Cristalli "temporali"

Messaggio da giorgiobizzo » lun 20 gen, 2020 22:00

se ho capito bene il senso di "temporale", forse, tra 1 miliardo di anni, la terra potrebbe essere cosÌ.

http://pm1.narvii.com/6880/4a35389cee87 ... v2_uhq.jpg

Chissa come saranno i cristalli ??

Avatar utente
Piero Brizio
Messaggi: 401
Iscritto il: dom 18 feb, 2007 21:10
Località: Torino

Re: Cristalli "temporali"

Messaggio da Piero Brizio » lun 20 gen, 2020 22:19

Quantisticamente parlando è già una fra le infinite possibili alternative già presenti in questo momento.
probabilmente fra le meno stabili
d'altra parte anche meccanicamente mi pare un po' troppo energeticamente sfavorita
per essere accettabile quale futuro possibile (troppi spigoli e vertici)
ma chissà
perchè non sognare
d'altra parte mancano cinque giorni all'inizio del calendario cinese
e allora bisognerà smettere di fare pazzie
e bisognerà ridiventare persone serie

ma fino ad allora .....

Ciao
Piero
Piero

-------------------------

Piero Brizio
Torino

Cercare. Cercherò... Cercar bisogna!

Avatar utente
Fulvio Malfatto
Messaggi: 736
Iscritto il: gio 24 giu, 2004 16:32
Località: Roppolo (BI) - Italy
Contatta:

Re: Cristalli "temporali"

Messaggio da Fulvio Malfatto » mar 21 gen, 2020 8:55

Il cubo è banale, se potessi scegliere il nostro futuro, vedrei bene l'icosaedro, sempre intrigante.
Icosahedron world.png
Icosahedron world.png (128.78 KiB) Visto 187 volte
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3401
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Cristalli "temporali"

Messaggio da Luca Baralis » mar 21 gen, 2020 12:35

Non siete seri!
luke1.jpg
luke1.jpg (4.63 KiB) Visto 167 volte
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti