Libertà condivisa ed etica del/nel forum

idee, suggerimenti, proposte, correzioni, confidenze, album dei ricordi, proposte per scambi, ecc., ecc
Rispondi
Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6301
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Libertà condivisa ed etica del/nel forum

Messaggio da TOSATO FABIO » mer 25 ott, 2006 20:19

Riapro qui un accenno di discussione che sta attraversando più o meno altri topic.
Sono convinto che riusciremo a tenere un livello "alto" di discussione su questi importanti argomenti.
Fabio

Avatar utente
Massimo Ferrari
Messaggi: 1168
Iscritto il: mer 26 gen, 2005 22:03
Località: Modena

Messaggio da Massimo Ferrari » mer 25 ott, 2006 22:29

Per qunto riguarda la mia opinione sull'argomento chi vuole, si legga il post che segue e quello ho inserito poco sotto "Confutazione di lavori o scoperte non appartenenti a chi le ha presentate". In essi post è contenuto il mio modesto pensiero, che non starò qui a ripetere per non annoiarvi oltre misura. Grazie a tutti. Un grazie anche a Fabio per l'opinione lusinghiera ma del tutto immeritata che ha dei miei modesti interventi. Ciao e buonanotte a tutti. Massimo Ferrari

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 23318
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » mer 25 ott, 2006 23:29

Ecco qui di seguito l'opinione espressa da Massimo Ferrari:

""Anch'io come penso parecchi AMIci, seguo, seppur non con l'asiduità e la frequenza di questo anche un'altro paio di forum. Ebbene, proprio ieri sera, in uno di essi, di carattere sportivo il gruppo dei moderatori (lì ce n'è più d'uno) ha comunicato di aver espulso d'ufficio dal forum stesso, con comunicazione privata del provvedimento, un nutrito gruppo di forumisti colpevoli di aver scritto post chiaramente scorretti, lesivi nei confronti di altre persone, ma soprattutto, RESPONSABILI DI INDURRE ALTRI UTENTI, AD ADOTTARE LO STESSO TIPO DI COMPORTAMENTI, suscettibili di ridurre un forum, che nasce come scambio, anche vivace epolemico fin che si vuole, di idee, opinioni, sensazioni, ad una rissa da bar. ... Altrimenti, alla lunga, il forum rischierebbe di trasformarsi in una barca impazzita in balia del mare. In questo caso del mare di umori di ciascuno.
Nessuna intenzione di fare con ciò nè, del gratuito moralismo, ... ma solo, più semplicemente, esprimere, per quel che vale, una modestissima opinione.""
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10738
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Messaggio da Luciano Vaccari » gio 26 ott, 2006 17:44

Questo topic postato dall'AMIco Fabio credo sia in grado di superare le visite di un'altra sua creatura presente nel forum..

Tanto per intenderci ritengo che nessuno sia vaccinato dal commettere l'errore di confondere la libertà di parola con la libertà di espressione, che per quanto simili, sono, a mio modesto avviso, due cose differenti.

Provo a spiegarmi con un esempio e mi auguro di riuscire, sennò autorizzo chi di dovere a cancellare quanto riporto:

ATTENZIONE-QUANTO SEGUE E' SOLO UN ESEMPIO

Caro Massimo Ferrari (ovvio che il mio bersaglio deve essere tu! :wink: )
Ho letto il tuo messaggio che tu stesso dici di aver inserito in ultimo e mi chiedo... ma come diavolo si fa ad arrivare alla fine di un discorso e dire la propria... ma hai seguito il tutto o avevi voglia di dire due cretinate per passare il tempo? Prima di dare giudizi fatti un esame di coscienza e piantala di inseriti in discussione che non ti appartengono... e così via potrei continuare all'infinito anche perchè il flamming (litigio in internet) è meglio della fissione nucleare in quanto a sorgente inesauribile (di fesserie e non di energia, ma sempre inesauribile rimane).

esempio 2
Caro Massimo Ferrari
Ho letto il tuo messaggio che tu stesso dici di aver inserito in ultimo e mi chiedo: di certo avrai letto tutto il topic in questione, ma da quanto asserisci mi permetto di avere dei dubbi a riguardo.
Siccome il parere di tutti è importante, ti invito a rileggere bene quanto precede perchè temo che ti sia involontariamente fuggito qualcosa... così potremo riparlarne meglio, ecc., ecc.

Libertà di rispondere certo, ma c'è modo e modo di farlo, ossia di esprimere questa libertà (e appunto al mod(o)eratore il compito difficile di controllare che una cosa sia detta in maniera consona all'ambiente "PUBBLICO" dove ci troviamo).
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
Massimo Ferrari
Messaggi: 1168
Iscritto il: mer 26 gen, 2005 22:03
Località: Modena

Messaggio da Massimo Ferrari » gio 26 ott, 2006 20:14

Ciao Luciano.

Ti rispondo al volo prima di uscire. Ho capito perfettamente cosa intendi. I tuoi esempi sono chiarissimi. Fammi pure fare da puntaspilli ogni volta che vuoi. :lol: :lol: :lol: :lol: Ciao. Massimo Ferrari

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6301
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Messaggio da TOSATO FABIO » gio 26 ott, 2006 21:51

Forse etica e libertà spesso vanno a braccetto in un forum.
Non voglio dire che si deve sempre muoversi come danzatori in un negozio di sottilissimi vetri ed essere sempre sfumati ed impalpabili nello scrivere.
L'etica e libertà dovrebbe essere a doppio senso.
"Fidati di me, io mi fido di te. Sta a significare che, cerca di capire, non voglio offenderti, ma lo scrivere sul forum in rapidità non è facile e spesso non so usare le parole giuste, ma tu sai che ti sono amico ed io so che sai andare oltre al semplice scritto frettoloso".
Ma sappiamo tutti noi ragionare a questi livelli?
Non credo, perchè non tutti abbiamo la stessa sensibilità.
Se può sorgere qualche ruggine, è meglio chiarirla subito, magari con un messaggio privato ("hei AMIco, ce l'hai con me? mi hai toccato duro... No, guarda che non volevo dire questo, adesso ti spiego meglio cosa volevo dire...").
Credo che molte incomprensioni si potrebbero limitare, senza ingolfare il forum con messaggi piccati e seccati.
Ma tutto ciò comporta che alla base ci sia la consapevolezza che si sta parlando tra amici e che si dovrebbe, almeno tra amici, non stare sempre sulla difensiva (con le mutande di ferro).
Fabio

Avatar utente
Massimo Ferrari
Messaggi: 1168
Iscritto il: mer 26 gen, 2005 22:03
Località: Modena

Messaggio da Massimo Ferrari » ven 27 ott, 2006 8:51

Con riferimento ai miei post precedenti, devo doverosamente precisare una cosa. Il provvedimento di espulsione decretato dai moderatori di un altro forum, cui sono anch'io registrato, ai danni di alcune persone resesi responsabili di linguaggio e comportamenti non consoni, non è stato deciso "dalla mattina alla sera". C'erano stati prima, diversi inviti a cambiare "stile", poi gli avvertimenti. Gli uni e gli altri regolarmente disattesi. Da qui la spiacevole necessità di una decisione drastica che, nel contempo servisse anche a monito ed esempio. Tanto vi dovevo per doverosa precisione.
Saluti a tutti. Massimo Ferrari

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10738
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Messaggio da Luciano Vaccari » ven 27 ott, 2006 8:57

Certo Fabio, le questioni dovrebbero essere approfondite in via privata qualora qualcuno sentisse minacciate le sue mutande di ferro.

Il principio della facile involontaria incomprensione è alla base della grande critica che gli esperti di comunicazione rivolgono al "flamming" in generale.

A volte si ha l'impressione che alcuni non aspettino altro... sarà?
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
domenico
Messaggi: 6506
Iscritto il: gio 30 set, 2004 11:40
Località: Garbagnate Milanese (Mi)
Contatta:

Messaggio da domenico » ven 27 ott, 2006 9:37

Mi sento di condividere pienamente quanto espresso da Fabio, invece quei due "emiliani" teniamoli d'occhio perchè mi sa che sono in accordo.
Ciao. :evil:

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10738
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Messaggio da Luciano Vaccari » ven 27 ott, 2006 9:59

Ti vedo preoccupato Domenico eh eh eh :twisted: :twisted:
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6301
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Messaggio da TOSATO FABIO » gio 02 nov, 2006 23:02

Leggendo tutti i messaggi del forum man mano che arrivano noto che spesso le parole scritte determinano incomprensioni, sono fonte di interpretazioni non chiare.
Ritengo che nella maggior parte dei casi si tratti solo di poca dimestichezza di molti di noi con il linguaggio scritto.
Proviamo un po' tutti a non pensare che ci siano sempre dei messaggi nascosti dietro le frasi che leggiamo.
Teniamo presente che spesso quello che si legge deve essere letto come si ascolta una chiaccherata tra amici, con spirito "discorsivo".
Diversamente, quando leggiamo un abstract o un articolo scientifico, il linguaggio ha un suo "peso" e le parole hanno nella maggior parte dei casi un significato ben preciso.
Credo che si possano così evitare tanti fraintendimenti che portano talvolta delle ruggini.
Fabio

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10738
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Messaggio da Luciano Vaccari » ven 03 nov, 2006 9:07

Giusto Zaffiro, le faccine aiutano parecchio, e per rimanere in tema, sottolineo che non devono essere considerate come un giocattolino per i più piccoli, ma come un simbolo che, seppur in maniera microscopica (non siamo forse micro-mineralisti?) vuole trasmettere un'espressione.
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
Alessandro
Messaggi: 3549
Iscritto il: sab 10 giu, 2006 17:48
Località: Firenze
Contatta:

Messaggio da Alessandro » ven 03 nov, 2006 9:13

Anche le faccine da parte di chi le vede, devono essere prese con lo spirito che riferiva Fabio.
Prese per quello che esprimono e non pensare mai maliziosamente o a doppi sensi.
Alessandro Socci

GAMPS
Gruppo Avis Mineralogia Paleontologia Scandicci

venderò la mia rabbia a tutta quella brava gente che vorrebbe vedermi in gabbia e forse allora mi troverebbe divertente

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10738
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Messaggio da Luciano Vaccari » ven 03 nov, 2006 9:18

Altra cosa degna di sottolineatura:
pochi hanno l'abitudine di dire:" questa non l'ho capita".
Così poi si rischia di rispondere a ciò che si capisce e non a ciò che si legge.

Chiediamo di ripetere quando taluni messaggi non ci paiono chiari; non vi è nulla di male... anzi...
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

mineralmanuel
Messaggi: 240
Iscritto il: mer 27 set, 2006 23:00
Località: venezia

Messaggio da mineralmanuel » ven 03 nov, 2006 11:23

Il distaccarci da quelli che sono i temi discussi, per inseguire o soffermarci in questo o in quel intervento, polemizzandone i contenuti, se sa un lato fa parte del "giuoco", dall'altra blocca l'intavolarsi di una certa discussione! :wink:
Proprio in tal senso voglio rispondere all'AMIco Luciano, il quale puntualizza spesso gli interventi altrui specificandone l'origine! :wink:
Ricordo, a Luciano che delle faccine non ne faccio un uso improprio ma esprimono in me l'umore del momento! :wink: :wink:
Ricordo ancora a Luciano che in fatto di "etica del comportamento", specialmodo se questa è fatta con sottile ironia da lui dobbiamo imparare ancora molto!!! :wink: :wink: :wink:

:o Con "affetto"! :o Manuele.
Manuele Moro

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite