Libertà condivisa ed etica del/nel forum

idee, suggerimenti, proposte, correzioni, confidenze, album dei ricordi, proposte per scambi, ecc., ecc
Rispondi
Avatar utente
gianniperacchi
Messaggi: 717
Iscritto il: sab 12 ago, 2006 18:25
Località: via Cesare Battisti, 113 - 24025 Gazzaniga, Bergamo
Contatta:

Messaggio da gianniperacchi » dom 03 giu, 2007 22:22

I forum sono un fenomeno in rapida espansione, interessantissimo e, negli ultimi tempi, osservato in chiave scientifica (psicologia, sociologia, tecniche di comunicazione, ecc.).
Sono altrettanto interessanti gli approcci: scientifico, specialistico e divulgativo ad esempio, profilo questo che, per fortuna, qui si mantiene ancora alto, molto alto.
Affascinante, condivisibile e costruttivo, forse un po' più complicato e impegnativo, pure l'approccio "complessivo" spiegato e proposto da Fabio.
Certo è che quando un forum o un qualsiasi altro ambito, diciamo comunicativo diventa il luogo in cui tu pensi di far ruotare tutto il mondo intorno a te, nel bene e nel male, le cose si complicano.
Il risultato di far parlare di te, in ogni caso, è una tecnica molto usata il politica, nella pubblicità "aggressiva e corta", ma non porta mai molto lontano.
E così ci sono casi in cui, purtroppo, la speranza, anche se per ultima, muore.

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6240
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Messaggio da TOSATO FABIO » lun 04 giu, 2007 7:45

Un esercizio "terapeutico" che consente il forum è il seguente: la tecnica della non-identificazione.
Provare a leggere quello che si è scritto, la modalità di stesura del testo, delle frasi, del tono impiegato, ecc., considerandolo come scritto non da sè stessi, ma da un'altra persona.
È un esercizio di "auto analisi" molto utile che ci porta a capire qualcosa di noi, in quanto la scrittura è di per sè stessa una forma di emersione della personalità profonda (con tutto quello che si porta dietro e finisce a galla).
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Tiberio Bardi
Messaggi: 1486
Iscritto il: gio 04 gen, 2007 10:25
Località: Via Delle Poggiole 409 - Quarrata (PT)

Messaggio da Tiberio Bardi » lun 04 giu, 2007 9:06

Sono dispiaciuto dell'accaduto degli ultimi giorni, e pur non conoscendo uno delle due persone coinvolte, a mio giudizio, è sbagliato che se ne sia andato.
Quindi, ripeto, pur conoscendolo solo dagli interventi fatti sul forum, per non perdere una persona che ci può arricchire tutti, chiedo:
Antonio torna!!!
Tiberio Bardi
Presidente AMPP Associazione Mineralogica Prato-Pistoia

paolo
Messaggi: 95
Iscritto il: mar 07 mar, 2006 12:11
Località: Paolo Gianinoni - Via B.Umiliana n.9 - 50124 Firenze
Contatta:

Messaggio da paolo » lun 04 giu, 2007 13:00

Buongiorno a tutti.
Rientro solo adesso da un periodo piuttosto lungo di assenza dal forum, e non so con quale frequenza potrò frequentare il forum ancora per un poco di tempo.
Ho appreso, chiacchierando sabato scorso con Tiberio, della "tempesta" che si era abbattuta sul forum e del susseguente abbandono del forum stesso da parte di Antonio.
Sono veramente molto dispiaciuto di questo; non so i motivi e, probabilmente, anche se li sapessi, le cose non sarebbero poi molto diverse. So solo che oggi, anzi, da sabato, io mi sento un poco più povero...
Provo molta gioia quando leggo di una nuova iscrizione all'AMI oppure a questo forum... potete immaginare l'effetto shoccante che ho provato sapendo dell'abbandono di Antonio!!!
Proverò a fare tutto quanto potrò, per cercare di far "rientrare" Antonio e per farlo recedere dalla sua decisione... per come lo conosco penso che sarà difficilissimo ma ci proverò ugualmente...
Non vorrei mai ricevere queste notizie... Chiedo la cortesia personale, a tutti i frequentatori di questo forum e a tutti gli AMIci, di cercare davvero di comportarsi il più possibile come tali sperando di essere sempre anche io in grado di farlo!!!
Paolo

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10544
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Messaggio da Luciano Vaccari » lun 04 giu, 2007 13:03

Chiedo la cortesia personale, a tutti i frequentatori di questo forum e a tutti gli AMIci, di cercare davvero di comportarsi il più possibile come tali sperando di essere sempre anche io in grado di farlo!!!
Paolo
Paolo sei un signore, credimi!

Quello che scrivi e come lo scrivi è più che sufficiente, se adottato da tutti, perchè certe cose non capitino mai... si chiama "intelligente umiltà" dove umile è sinonimo di grande e non di piccolo.

Ciao e grazie del tuo intervento.
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
valeriano
Messaggi: 837
Iscritto il: lun 19 lug, 2004 22:59
Località: Fidenza Parma

Messaggio da valeriano » lun 04 giu, 2007 13:20

Ciao a tutti,non sono al corrente di quanto è successo in questi giorni, ma conoscendo Antonio di persona so che è un ragazzo veramente alla mano, mi dispiace moltissimo di tutto questo, perciò sperando che il Gambos mi legga e ci legga dico ANTONIO TORNA tra noi.
Ciao.
Valer :lol:
ciao a tutti Valeriano
socio fondatore A.M.I.

Simone Boscolo
Messaggi: 2489
Iscritto il: lun 02 lug, 2007 14:22
Contatta:

Messaggio da Simone Boscolo » mer 04 lug, 2007 13:05

Sulla querelle

Ho letto vari interventi su questo topic e, purtroppo, nemmeno io so cosa può essere avvenuto di così grave da causare la defezione di un membro del forum. Riguardo l'intestazione del topic, cioè sul livello etico da tenere nel forum, credo sia la base di ogni organizzazione comunitaria più o meno virtuale.
Probabilmente certi problemi riguardanti i forum in internet derivano dal relativo distacco che implica questo tipo di discussioni: l'aggressività è agevolata, se non dall'anonimato, dalla "non presenza" dell'interlocutore davanti a sè. In breve, ci si sente di poter mandare al diavolo chi si vuole per il semplice fatto di non dover rispondere col proprio volto, coi propri imbarazzi allo sguardo dell'altro. Si vuole smettere la conversazione: ci si disconnette. Tuttavia questo in genere implica un deresponsabilizzazione verso la parola scritta, quasi che non ci definisse.
Per quanto mi riguarda, considero la parola scritta ancora più vincolante di una discussione in carne ed ossa e non mi sento autorizzato a mandare al diavolo qualcun altro per il solo fatto che non presenzi innanzi a me.
Sappiamo tutti che nelle discussioni si può raggiungere un elevato livello di coinvolgimento, succede a me, succede agli altri. Proprio per questo è doveroso mantenere un livello di guardia, che non sia solo appannaggio del moderatore, ma compito di tutti coloro che non vogliono che un ennesimo forum di internet si trasformi in un focolaio d'offese gratuite e turpiloquio. Chissà poi perché la libertà d'espressione viene sempre fraintesa con la libertà d'offesa...

Un saluto a tutti.
Simone Boscolo
Ultima modifica di Simone Boscolo il mer 04 lug, 2007 22:51, modificato 1 volta in totale.

Simone Boscolo
Messaggi: 2489
Iscritto il: lun 02 lug, 2007 14:22
Contatta:

Messaggio da Simone Boscolo » mer 04 lug, 2007 13:20

Chiarificazioni.
Prendevo la cosa in maniera generale. Sono ben consapevole che in questa sede (e lo scrivo senza ironia) vi siano persone che si prendono il fardello delle loro responsabilità, ma, anche frequentando forum di carattere diverso, posso assicurarvi che "la non presenza" e l'anonimato sono uno dei fattori determinanti per spararle grosse. Quindi non dicevo che il signor Tosato o il signor Chinellato diventino altro da sè quando si trovano in questa sede. Intendo solo che in una tale sede è più facile non accollarsi molti dei "fastidi" che ci si deve accollare in scontri più diretti, e che quindi la possibilità di trascendere un po' troppo oltre, in determinate discussioni, è agevolata dai fattori di cui sopra. Insomma, a prescindere dal carattere, se un iscritto al forum se n'è andato "sbattendo la porta" qualcosina sarà pur successo, non vi pare? Ciò che mi sembrava più importante era l'invito a non lasciare tutto nelle decisioni del moderatore perché mi sembra che tutti si sia superata la pubertà e quindi accoglievo perfettamente l'invito all'inzio del topic.

Un saluto.
Simone Boscolo
Ultima modifica di Simone Boscolo il mer 04 lug, 2007 22:54, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6240
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Messaggio da TOSATO FABIO » mer 04 lug, 2007 13:29

Hai ragione Simone.
Ma ritengo che sia un discorso di civiltà rispettare delle regole che il gruppo si è dato: se il numero 1 del forum invita ripetutamente a seguire delle regole di carattere scientifico e spiegando perchè si devono seguire, le si seguono punto e basta.
Sarebbe stato più interessante, invece di polemizzare e controbattere ogni volta, aprire un topic per chiedere le spiegazioni su tali scelte dell'IMA così molti di noi capiranno che certe "pignolerie" hanno uno scopo ben preciso (magari non immediatamente comprensibili o condivisibili).
Sicuramente qualcuno avrebbe dato delle risposte e avremmo imparato qualcosa di più tutti noi.
Invece spesso impera l'enorme EGO di ciascuno di noi, e ci poniamo su piani che non ci competono.
Lo scopo di questo forum è sì quello di scambiare qualche parola tra amici, ma non è una chat, e quindi lo scopo del forum (almeno per quanto mi riguarda) lo intendo anche di formazione + informazione.
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 24906
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » mer 04 lug, 2007 13:37

Insomma, a prescindere dal carattere, se un iscritto al forum se n'è andato "sbattendo la porta" qualcosina sarà pur successo, non vi pare?
Leggo tra le righe una richiesta di spiegazioni. Non ho problemi a fornirle.

L'iscritto ha deciso di mollare il forum in quanto io, come moderatore, ho eliminato un suo messaggio che - sostanzialmente - aveva, intrinsechi, molti pericoli. Si invitava cioè a inoltrarsi in gallerie di miniera senza le dovute necessarie precauzioni.

Si tratta di punti di vista diversi. Ma questo forum è una vetrina pubblica cui hanno accesso individui di ogni età e preparazione. Per me anche questa è etica.
Di fronte a ogni messaggio che compare su questo forum io cerco di pormi come l'internauta qualunque (giovane o anziano, preparato o influenzabile) e, sperando di non sbagliare, ne do un'interpretazione.
Se trovo che non è confacente, segnalo la cosa all'utente che ha scritto il messaggio e gli chiedo di toglierlo o di modificarlo. Se non lo fa, ritengo corretto toglierlo d'ufficio. Tanto per essere chiari di casi del genere ne ricordo solo tre nell'ormai lunga vita di messaggi postati (più di 30.000).
Ultima modifica di Marco E. Ciriotti il mer 04 lug, 2007 13:43, modificato 1 volta in totale.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Simone Boscolo
Messaggi: 2489
Iscritto il: lun 02 lug, 2007 14:22
Contatta:

Messaggio da Simone Boscolo » mer 04 lug, 2007 13:39

Ti do ragione anch'io. Lo dico senza falsa modestia, gli apporti che posso dare in questa sede si rifanno a luoghi e ritrovamenti o richiesta di informazioni riguardo "Mineralogia generica".
Quindi mi spiace non di poter mantenere un profilo strettamente scientifico, mancandomi esperienza in tal senso.

Un saluto.
Simone

Simone Boscolo
Messaggi: 2489
Iscritto il: lun 02 lug, 2007 14:22
Contatta:

Messaggio da Simone Boscolo » mer 04 lug, 2007 13:43

ll post di prima era per il signor Tosato.
Sull'ultimo penso che la scelta di Marco sia più che motivata. Mi ci sono avventurato poche volte nelle miniere, la prima (avevo 10 anni) ho rischiato seriamente di lasciarci le penne!

Un saluto.
Simone

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6240
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Messaggio da TOSATO FABIO » mer 04 lug, 2007 13:48

Guarda che nessun Signor Tosato è iscritto al forum.
Sono iscritto solo io, ed ovviamente è meglio dimenticarsi del voi...
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Simone Boscolo
Messaggi: 2489
Iscritto il: lun 02 lug, 2007 14:22
Contatta:

Messaggio da Simone Boscolo » mer 04 lug, 2007 13:48

OK.

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10544
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Messaggio da Luciano Vaccari » mer 04 lug, 2007 14:37

Bravo Simone
hai spiegato la dinamica dei forum, alla quale tante volte mi richiamo cercando di convincere tutti gli utenti a telefonarsi, qualora insorgano quelle strane dinamiche che hanno la caratteristica di rendere impossibile il fatto stesso di comprendersi... le basi di questi meccanismi le hai descritte molto bene...
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti