Pulire i minerali

idee, suggerimenti, proposte, correzioni, confidenze, album dei ricordi, proposte per scambi, ecc., ecc
Rispondi
Avatar utente
Michiel
Messaggi: 460
Iscritto il: lun 25 feb, 2008 13:41
Località: Monaco di Baviera

Re: Pulire i minerali

Messaggio da Michiel » lun 16 mar, 2020 10:34

Si trova presso i fornitori di sostanze chimiche. Non saprei consigliarne in Italia, abito all'estero.
Michiel Desittere

Benedetti siano gli istanti
e i millimetri
e le ombre delle piccole cose.
(Fernando Pessoa)

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 7225
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Pulire i minerali

Messaggio da Massimo Russo » lun 16 mar, 2020 12:58

Vedi su Amazon: c'è sia liquido al 3.5%, sia puro in polvere (da diluire con acqua distillata)

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
Gattorantolo
Messaggi: 158
Iscritto il: sab 08 feb, 2020 22:32
Località: Cadenazzo, Ticino

Re: Pulire i minerali

Messaggio da Gattorantolo » lun 16 mar, 2020 14:34

Grazie

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6477
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Pulire i minerali

Messaggio da Di Domenico Dario » lun 16 mar, 2020 19:20

Lascia perdere l'acido ossalico, anche se é migliore, é velenoso e poi va bollito in soluzione acquosa. Io uso le bustine di sbiancalana, che non é altro che ditionito di sodio; una bustina in acqua calda e ammollo per una notte.

Avatar utente
Andrea Canal
Messaggi: 995
Iscritto il: lun 13 ott, 2008 10:13
Località: via del gazzato 25/a Mestre Venezia

Re: Pulire i minerali

Messaggio da Andrea Canal » lun 16 mar, 2020 19:59

Michiel ha scritto:
ven 13 mar, 2020 10:54
Gattorantolo ha scritto:
gio 12 mar, 2020 16:13
Per togliere le ossidature di ferro dalle piriti o dall'ematite cosa posso usare?
Il prodotto più efficace è l'acido ossalico. Attenzione, è molto pericoloso per ingestione o contatto con la pelle.
Io francamente preferisco utilizzare l'acido citrico che riduce in misura significativa la possibilità di riprecipitazione di sali e ossidi essendo i citrati molto solubili- L'acido citrico inoltre non presenta problemi di tossicità. E' abbastanza facile da reperire visto che viene utilizzato come agente decappante.

Ottimi risultati si possono ottenere anche utilizzando effetti sinergici tra l'acido citrico e l'acido etilendiammino teracetico (EDTA) che è un ottimo agente chelante sia per ioni bivalenti che trivalenti. Uso sovente questo tipo di trattamento, nel campo del restauro, nelle fasi di pulitura di materiali lapidei e ceramici prima di eseguire il loro consolidamento e la loro protezione.
Andrea
"Considerate la vostra semenza:
fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguir virtute e canoscenza"

Dante: inferno canto XXVI

Avatar utente
Gattorantolo
Messaggi: 158
Iscritto il: sab 08 feb, 2020 22:32
Località: Cadenazzo, Ticino

Re: Pulire i minerali

Messaggio da Gattorantolo » lun 16 mar, 2020 20:03

Di Domenico Dario ha scritto:
lun 16 mar, 2020 19:20
Lascia perdere l'acido ossalico, anche se é migliore, é velenoso e poi va bollito in soluzione acquosa. Io uso le bustine di sbiancalana, che non é altro che ditionito di sodio; una bustina in acqua calda e ammollo per una notte.
Ottimo, grazie

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti