Miniere di Brosso

idee, suggerimenti, proposte, correzioni, confidenze, album dei ricordi, proposte per scambi, ecc., ecc
Rispondi
Avatar utente
silvioB
Messaggi: 189
Iscritto il: ven 17 ago, 2007 20:43
Località: Traversella

Re: Miniere di Brosso

Messaggio da silvioB » gio 12 mag, 2011 13:16

Nel libro del Campostrini, viene citata la lizardite, ma non cristallizzata.
Anch'io non ho mai visto lizardite o un minerale presunto tale, cristallizzato nella miniera di Brosso. Recentemente però, osservando alcune foto di lizardite proveniente dalla Val Sissone, Val Malenco su mindat e confrontando con il minerale che fa da matrice ai campioni sui quali erano stati evidenziati anatasio, brookite, rutilo, zircone, pirite, quarzo e titanite, provenienti da quel "vuoto di coltivazione" che molti rammentano col nome di "cattedrale" (vicino alla galleria Vola Gera), mi hanno fatto imaginare che vi siano cristalli simili a quelli.

Silvio Bianco
- nulla è impossibile -

Avatar utente
Flavio G. Taricco
Messaggi: 1982
Iscritto il: mar 22 feb, 2011 16:01
Località: Venaria Reale (TO)

Re: Miniere di Brosso

Messaggio da Flavio G. Taricco » ven 13 mag, 2011 13:39

WOW!!! Certo che se la tua ipotesi fosse corretta sarebbe proprio una BELLA notizia!
Bisognerebbe guardare eventuali pezzetti residui in cantina.. e magari fare un'analisi.. (a meno che non sia già stata fatta in precedenza, ma come accertarsene?)

Flavio
Flavio G. Taricco
http://www.mindat.org/user-23710.html
Borders? I have never seen one. But I have heard they exist in the minds of some people.
Frontiere? Non ne ho mai vista una. Ma ho sentito che esistono nella mente di alcune persone.
Thor Heyerdahl

Avatar utente
silvioB
Messaggi: 189
Iscritto il: ven 17 ago, 2007 20:43
Località: Traversella

Re: Miniere di Brosso

Messaggio da silvioB » ven 13 mag, 2011 21:22

Ribadisco che si tratta solo di una ipotesi, da verificare. Qualcosa sfuggita fino ad ora.
In ogni caso, se qualcuno avesse già fatto delle analisi, la notizia sarebbe già di dominio pubblico...
Adesso tra le mille cose da fare, non ho molto tempo da dedicare a questo, se hai dei pezzi in cantina e vuoi procedere tu attraverso il servizio UK dell'AMI. Le procedure sono ben descritte nell'apposito forum (io non ho ancora dato materiale di questo tipo in analisi).

Silvio Bianco
- nulla è impossibile -

Avatar utente
Flavio G. Taricco
Messaggi: 1982
Iscritto il: mar 22 feb, 2011 16:01
Località: Venaria Reale (TO)

Re: Miniere di Brosso

Messaggio da Flavio G. Taricco » ven 13 mag, 2011 21:57

Bhe certo, ma anche se solo ipotesi possibilistica, di certo è affascinante!
Comunque, mi piacerebbe molto, e sicuramente, da quanche parte qualche pezzo della "cattedrale" (già acidato o ancora da trattare) ci sarebbe. Ma come ben sai, mi sono riavvicinato dopo tantissimo tempo di assenza e non sono ancora così ben organizzato e pronto per riprendere da dove il tutto è stato interrotto, tra l'altro, in modo così brusco e repentino. Come ben sai, quando ho troncato ogni tipo di legame con questo favoloso mondo, la possibilità di fare analisi era, come dire, una cosa abbastanza di "elite".. O perlomeno abbastanza difficile e non alla portata di chi andava, in modo appassionato ed instancabile, alla ricerca sul campo. Purtroppo i legami con il mondo accademico non erano (come piacevolmente ho scoperto ora) così agevoli, anche se solo in modo possibilistico!
Di sicuro, unire semplici passioni che possono arrivare ad una sensibile capillarità del territorio, a conoscenze approfondite, di ricerca, studio e tecnologia, a mio avviso, non possono che portare a continui ed ottimi risultati!!!
Chissà qualcuno legga e voglia proporsi a questa indagine, o chissà.. magari tra un po' di tempo..

L'importante è lanciare i "semi" in attesa che germoglino..

Flavio
Flavio G. Taricco
http://www.mindat.org/user-23710.html
Borders? I have never seen one. But I have heard they exist in the minds of some people.
Frontiere? Non ne ho mai vista una. Ma ho sentito che esistono nella mente di alcune persone.
Thor Heyerdahl

Avatar utente
Flavio G. Taricco
Messaggi: 1982
Iscritto il: mar 22 feb, 2011 16:01
Località: Venaria Reale (TO)

Re: Miniere di Brosso

Messaggio da Flavio G. Taricco » gio 26 mag, 2011 22:53

Da pochi giorni ho rivisto alcuni campioni, molto eleganti, di cui al momento non posso postare foto.. Trattasi di cubetti millimetrici di pirite con incastonati perfetti ottaedri sub millimetrici di possibile/probabile magnetite (perfetti, neri, con lucentezza metallica). Presumo sia certo ma mi chiedo, non avendo trovato tracce di riferimenti, se è stata effettuata analisi per avvoalorare questa quasi certa ipotesi.
Flavio G. Taricco
http://www.mindat.org/user-23710.html
Borders? I have never seen one. But I have heard they exist in the minds of some people.
Frontiere? Non ne ho mai vista una. Ma ho sentito che esistono nella mente di alcune persone.
Thor Heyerdahl

Avatar utente
Flavio G. Taricco
Messaggi: 1982
Iscritto il: mar 22 feb, 2011 16:01
Località: Venaria Reale (TO)

Re: Miniere di Brosso

Messaggio da Flavio G. Taricco » gio 26 mag, 2011 23:07

Esistono novità sulla presunta auricalcite di Brosso? Non ho trovato nessuna successiva notizia, rispetto al libro di Campostrini (ed al topic viewtopic.php?f=3&t=504 ) che dia informazioni più aggiornate su questa specie.

Flavio
Ultima modifica di Flavio G. Taricco il lun 23 gen, 2012 23:41, modificato 1 volta in totale.
Flavio G. Taricco
http://www.mindat.org/user-23710.html
Borders? I have never seen one. But I have heard they exist in the minds of some people.
Frontiere? Non ne ho mai vista una. Ma ho sentito che esistono nella mente di alcune persone.
Thor Heyerdahl

Avatar utente
Flavio G. Taricco
Messaggi: 1982
Iscritto il: mar 22 feb, 2011 16:01
Località: Venaria Reale (TO)

Re: Miniere di Brosso

Messaggio da Flavio G. Taricco » lun 23 gen, 2012 23:39

Qualcuno ha mai avuto modo di osservare cristalli trasparenti, di color giallino tenue, finemente sfaccettati, su ludwigite, in associazione a dipingite e canavesite???
Potrebbe venire in mente una cristallizzazione di zolfo ma, sul libro "Le miniere di brosso", viene citato lo zolfo solo al livello "giarinere" associato ad altri minerali.. pirite, barite, ferberite..

Cosa potrebbe essere ciò che propongo :?: (purtroppo non ho foto, al momento..)
Flavio G. Taricco
http://www.mindat.org/user-23710.html
Borders? I have never seen one. But I have heard they exist in the minds of some people.
Frontiere? Non ne ho mai vista una. Ma ho sentito che esistono nella mente di alcune persone.
Thor Heyerdahl

Avatar utente
Andrea Canal
Messaggi: 995
Iscritto il: lun 13 ott, 2008 10:13
Località: via del gazzato 25/a Mestre Venezia

Re: Miniere di Brosso

Messaggio da Andrea Canal » mar 24 gen, 2012 8:36

Potrebbe trattarsi di siderite.
Nazareno qualche tempo fa aveva postato delle foto di siderite che si direbbero corrispondere alla tua descrizione.

La foto dovrebbe essere questa
download/file.php?id=14890&mode=view

Il topic in questione era quello relativo alla mostra di Cremona del 2009

Andrea
"Considerate la vostra semenza:
fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguir virtute e canoscenza"

Dante: inferno canto XXVI

Avatar utente
Andrea Canal
Messaggi: 995
Iscritto il: lun 13 ott, 2008 10:13
Località: via del gazzato 25/a Mestre Venezia

Re: Miniere di Brosso

Messaggio da Andrea Canal » mar 24 gen, 2012 9:51

Devo aver fatto qualche errore nel fare il collegamento.

Il topic in questione è il seguente:

viewtopic.php?f=7&t=5901

Ci sono oltre alla bellissima foto di Nazareno (pagina 4) anche due ottimi scatti di Luigi (pagina 6) delle stesse sideriti.

Andrea
"Considerate la vostra semenza:
fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguir virtute e canoscenza"

Dante: inferno canto XXVI

Avatar utente
silvioB
Messaggi: 189
Iscritto il: ven 17 ago, 2007 20:43
Località: Traversella

Re: Miniere di Brosso

Messaggio da silvioB » mar 24 gen, 2012 11:03

Io sarei del parere di escludere la siderite, anche se dalla descrizione potrebbe somigliare, perchè siamo nella zona dei borati. Quei cristalli di siderite, provengono dalle gallerie superiori delle Giarinere, dove furono rinvenuti i primi campioni di ferberite ("wolframite" secondo un vecchio articolo sulla "Rivista di mineralogia e paleontologia" del Travaglini), e all'epoca era descritta come "manganosideroplesite" (ormai screditato per il sito).
Piuttosto, nella zona dei borati, nella galleria Vola Gera (cantiere Salvere), essendovi grande ricchezza di solfuri, come pirrotite, molto alterata è più probabile si tratti di zolfo. Solo un'analisi potrebbe darne conferma... Ad ogni modo, non ho avuto ancora modo di osservare lo zolfo, segnalato per la miniera di Brosso, ma era già noto che si presentava su solfuri molto alterati.

Silvio Bianco
- nulla è impossibile -

Avatar utente
Flavio G. Taricco
Messaggi: 1982
Iscritto il: mar 22 feb, 2011 16:01
Località: Venaria Reale (TO)

Re: Miniere di Brosso

Messaggio da Flavio G. Taricco » mar 24 gen, 2012 11:04

Ho presente queste sideriti, sono molto belle e trasparenti. Molto tempo fa venivano erroneamente denominate manganosideroplesite e provengono, se non ricordo male, dalla zona della ferberite, al livello Giarinere, anzi forse è più corretto Dey inferiore.

I cristallini che intendo io invece provengono dal livello Salvere. Dal camerone della canavesite e la giacitura è su ludvigite alterata, szaibélyite e dipingite, ovvero zona dei borati (tutti i minerali che ho nominato sono presenti sul campione in questione).

Il loro colore è di un giallino limone decisamente tenue.. quasi incolori..
Flavio G. Taricco
http://www.mindat.org/user-23710.html
Borders? I have never seen one. But I have heard they exist in the minds of some people.
Frontiere? Non ne ho mai vista una. Ma ho sentito che esistono nella mente di alcune persone.
Thor Heyerdahl

Avatar utente
Flavio G. Taricco
Messaggi: 1982
Iscritto il: mar 22 feb, 2011 16:01
Località: Venaria Reale (TO)

Re: Miniere di Brosso

Messaggio da Flavio G. Taricco » mar 24 gen, 2012 11:16

Silvio, stavo scrivendo mentre tu postavi il tuo messaggio :lol:

Mi hai confermato ciò che immaginavo.

Mi metto subito alla ricerca sperando di riuscire a trovare un altro campioncino in collezione da, eventualmente, "sacrificare" :( per una analisi..

Grazie..
Flavio G. Taricco
http://www.mindat.org/user-23710.html
Borders? I have never seen one. But I have heard they exist in the minds of some people.
Frontiere? Non ne ho mai vista una. Ma ho sentito che esistono nella mente di alcune persone.
Thor Heyerdahl

Avatar utente
Giovanni Fraccaro
Messaggi: 2087
Iscritto il: dom 09 gen, 2005 12:04
Località: via G.Pascoli,12 10073 Cirié (TO) Italy
Contatta:

Re: Miniere di Brosso

Messaggio da Giovanni Fraccaro » mar 24 gen, 2012 17:58

Come ipotesi dello zolfo ci sta, vista la quantità industriale di pyrite, ma occhio a gesso e calcite....hanno parecchie forme e in genere sono talmente traparenti da prendere il colore dalla sottostante matrice.
Gianni

Avatar utente
Flavio G. Taricco
Messaggi: 1982
Iscritto il: mar 22 feb, 2011 16:01
Località: Venaria Reale (TO)

Re: Miniere di Brosso

Messaggio da Flavio G. Taricco » mer 25 gen, 2012 21:07

Per il gesso escluderei.. calcite? Mah.. A dire il vero, anche zolfo ultimamente non mi convince.. (forma cristallina e colore e potenzialità.. a parte..). Insomma.. più ri-osservo più mi vengono dubbi.. la lucentezza così viva, quasi adamantina.. Mah.. Magari interpreto male io.. Comunque è da vedere.. Domani sera, a meno di inconvenienti, porto a vedere il pezzettino in A.P.M.P.
Dai.. Ci vediamo lì????? Chi viene? :D
Flavio G. Taricco
http://www.mindat.org/user-23710.html
Borders? I have never seen one. But I have heard they exist in the minds of some people.
Frontiere? Non ne ho mai vista una. Ma ho sentito che esistono nella mente di alcune persone.
Thor Heyerdahl

Avatar utente
Flavio G. Taricco
Messaggi: 1982
Iscritto il: mar 22 feb, 2011 16:01
Località: Venaria Reale (TO)

Re: Miniere di Brosso

Messaggio da Flavio G. Taricco » mar 06 mar, 2012 11:54

Propongo un altro mio dubbio..

La zona è quella della svanbergite su quarzi, in vene incassate in scisto verde, vicino ad un ingresso secondario delle giarinere..

Oltre a svanbergite, quarzo, barite, piccoli cristalli di pirite e microscopici cristalli aciculari di alterazione tipo goethite, immersi in quello scisto verde, talvolta, si rinvengono cristalli di color marroncino rossastro a volte con toni del violaceo-vinaccia, trasparenti.
Purtroppo non ne ho mai rinvenuti non immersi nella roccia.

Qualcuno ha idea di cosa si possa trattare?
Flavio G. Taricco
http://www.mindat.org/user-23710.html
Borders? I have never seen one. But I have heard they exist in the minds of some people.
Frontiere? Non ne ho mai vista una. Ma ho sentito che esistono nella mente di alcune persone.
Thor Heyerdahl

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti