Primizie micologiche

idee, suggerimenti, proposte, correzioni, confidenze, album dei ricordi, proposte per scambi, ecc., ecc
Rispondi
Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1228
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Primizie micologiche

Messaggio da andrea oppicelli » mar 03 ott, 2017 14:16

Liliano hai trovato di meglio...lasciali a Giorgio che, fornito di dentatura efficace ne ha già provato l'effetto cellulosa :D
Vabbè che l' appetibilità è un concetto soggettivo, però per ridursi a mangiare "cartone" e far concorrenza ai roditori....de gustibus ! viva la libertà . A parte poi finire in ospedale per una cattiva cottura di un fungo che non è proprio una prelibatezza. Evitiamo però di cibarci di tutto pur di riempire la panza; guardiamo anche il lato scientifico dei funghi non solo quello culinario e certi esemplari vanno solo ammirati e lasciati nel bosco a compiere il loro lavoro.
Ciao carissimi.....è meglio che cercate in faggeta :wink:
Allegati
image.jpeg
Est modus in rebus (Orazio)

Ho imparato che tutti quanti vogliono vivere sulla cima della montagna, senza capire che la vera felicità sta nel modo di salire quel pendio ( Gabriel Garcia Marquez)

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2465
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Primizie micologiche

Messaggio da bortolozzi giorgio » gio 05 ott, 2017 19:18

Oggi ho fatto un giretto alle falde del Cansiglio, sugli 800 metri, trovando finalmente i primi chiodini, che là sono particolarmente piccoli e carnosi, spesso facenti capolino dal muschio sopra i ceppi. In gran parte si prestano, per le loro ridotte dimension, ad essere conservati sott'olio.
Allegati
Chiodini sott'olio.jpg
Chiodini prima della bollitura con acqua e aceto.
Chiodini Cansiglio.jpg
Chiodini del Cansiglio (raccolta del 5-10-2017).
Foto G.Bortolozzi
Chiodini giallastri del Cansiglio.jpg
Chiodini giallastri del Cansiglio (Vittorio Veneto, TV).
Foto G.Bortolozzi
Ultima modifica di bortolozzi giorgio il ven 06 ott, 2017 12:30, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1228
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Primizie micologiche

Messaggio da andrea oppicelli » gio 05 ott, 2017 23:43

Se a qualcuno può interessare.
Allegati
image.jpeg
Est modus in rebus (Orazio)

Ho imparato che tutti quanti vogliono vivere sulla cima della montagna, senza capire che la vera felicità sta nel modo di salire quel pendio ( Gabriel Garcia Marquez)

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2465
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Primizie micologiche

Messaggio da bortolozzi giorgio » mer 11 ott, 2017 15:13

andrea oppicelli ha scritto:
gio 05 ott, 2017 23:43
Se a qualcuno può interessare.
----------------------
A qualcuno interessava, e come! http://www.lanazione.it/massa-carrara/c ... -1.3453169

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2465
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Primizie micologiche

Messaggio da bortolozzi giorgio » mer 11 ott, 2017 15:15

Non saranno porcini, ma quando spuntano nel giardinetto di casa, dopo due anni di assenza, sono sempre un bel vedere!
Allegati
Piopparelli, TV 11-10-2017.jpg
Piopparelli A Treviso

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1228
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Primizie micologiche

Messaggio da andrea oppicelli » gio 12 ott, 2017 6:03

Molto belli Giorgio :)
versatili ed assai gustosi in cucina....eppoi anche in giardino !
" sono sempre un bel vedere"

Un pò fuori tema, ma ci stà.
È il cestino che ho fatto ieri in circa un'ora e mezza
con dei rami di salice ed alcune canne d'India che avevo raccolto alcuni giorni fa in un greto.
Attende solo il collaudo. :wink:
Allegati
image.jpeg
Est modus in rebus (Orazio)

Ho imparato che tutti quanti vogliono vivere sulla cima della montagna, senza capire che la vera felicità sta nel modo di salire quel pendio ( Gabriel Garcia Marquez)

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2465
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Primizie micologiche

Messaggio da bortolozzi giorgio » gio 12 ott, 2017 10:10

La cosa interessante ed incredibile (forse) è che il micelio si è installato ancora alcuni anni fa, semplicemente gettando i rifiuti di altri piopparelli sopra un residuo di ceppo (non ricordo bene di cosa), di cui è rimasto solo quel ridotto semicerchio grigio sopra i funghi. Al contrario, tutti i residui di chiodini buttati in giardino, in tanti anni, non hanno dato esito alcuno.
Quanto al cstino, perchè non ne porti qualche esemplare alle mostre, da vendere? :D :)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti