Il mio diario... escursioni

idee, suggerimenti, proposte, correzioni, confidenze, album dei ricordi, proposte per scambi, ecc., ecc
Rispondi
mineralenzo
Messaggi: 1593
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Il mio diario... escursioni

Messaggio da mineralenzo » ven 18 set, 2015 13:15

Rieccomi, non sono riuscito a trovare, finora, le fotografie dei campioni raccolti e a dire il vero non so se le ho anche fatte... :( c'è comunque tempo per rimediare solo un poco di pazienza
:)
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 1593
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Il mio diario... escursioni

Messaggio da mineralenzo » ven 18 set, 2015 20:50

TITOLO: La miniera Bubbonia.

Miniera situata in provincia di Enna e precisamente Mazzarino, è una piccola miniera neppure tanto facilmente raggiungibile se non si conosce la strada, i suoi minerali più interessanti sono celestina e calcite che si trovano associate, la calcite in particolare qui si presenta in aggregati globulari giallini o giallo bruni, talvolta bruni, ma anche bianchi di circa un centimetro, e come dimensioni anche la celestina. Quest'ultima però, oltre che bianca o bianco crema (masse ingenti compatte di colore giallo crema compatte) mentre nelle cavità della calcite è possibile trovare celestine discrete, nulla di che, anche se qualche drusa ultimamente ha fornito qualche bel campione. Le dimensioni non superano il centimetro se non raramente. E' una miniera abbastanza sicura e che offre anche qualche campioncino di zolfo i cristalli sono piccoli pochi millimetri, a volte in aggregati a "fragola". Rari gli altri minerali.
Allegati
IMG_0457.JPG
La vecchia casotta della miniera
IMG_0456.JPG
Ingresso della miniera ripreso di lato
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 1593
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Il mio diario... escursioni

Messaggio da mineralenzo » sab 19 set, 2015 6:42

Altre immagini di quella uscita :) :) :) :)

Si tratta di un ospite che vive li :D :lol: vicino all'ingresso
Allegati
IMG_0460.JPG
IMG_0459.JPG
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 1593
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Il mio diario... escursioni

Messaggio da mineralenzo » sab 19 set, 2015 11:32

Ecco qualche fotografie all'interno della miniera.
Si nota qualche celestina bruniccia e anche la calcite sulla quale talvolta (non sempre) la celestina poggia.
Allegati
IMG_0461.JPG
IMG_0470.JPG
IMG_0463.JPG
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 1593
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Il mio diario... escursioni

Messaggio da mineralenzo » sab 19 set, 2015 11:34

Concludo con queste
Allegati
IMG_0472.JPG
IMG_0471.JPG
IMG_0470.JPG
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 1593
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Il mio diario... escursioni

Messaggio da mineralenzo » sab 19 set, 2015 11:35

Altra fotografia panoramica della zona. :) :) :) :) :)
Allegati
IMG_0475.JPG
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 1593
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Il mio diario... escursioni

Messaggio da mineralenzo » sab 19 set, 2015 20:09

TITOLO: I gessetti

Questa è l'ultima uscita diciamo di prova, di scherzo, per vedere la mia resistenza... che sembra ottima. L'escursione ha avuto luogo il 24 agosto 2015 la zona è la classica di Lercara Friddi. Peraltro organizzata la sera prima mi ha un po colto di sorpresa sono andato un po a casaccio prendendo quello che mi passava dalle mani.

Devo ammettere che fra quei massi mi sono anche divertito pur non muovendomi troppo. Vi erano molti rovi che non permettevano l'accesso e limitavano sia la visuale che la ricerca, eppure siamo riusciti a trovare qualche gessetto.
Allegati
IMG_0498.JPG
IMG_0497.JPG
IMG_0496.JPG
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 1593
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Il mio diario... escursioni

Messaggio da mineralenzo » sab 19 set, 2015 20:13



E' una zona celebre per i cristalli di gesso che qui spesso sono grossi, associati a celestina, zolfo e talvolta melanoflogite. Il gesso, in genere bianco giallastro, grigiastro giallino rosato o incolore si presenta sotto vari abiti spesso uniti e associati, e non mancano le "code di rondine" e persino gli aggregati a rosa.
Qui un paio di geodine :) :D

Allegati
IMG_0502.JPG
IMG_0501.JPG
IMG_0500.JPG
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 1593
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Il mio diario... escursioni

Messaggio da mineralenzo » dom 20 set, 2015 6:35

Buona domenica altre foto dell'uscita del 24. In mezzo a quei massi oltre ai minerali occorre pure stare attenti a non cadere :)
Allegati
IMG_0505.JPG
IMG_0504.JPG
IMG_0503.JPG
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 1593
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Il mio diario... escursioni

Messaggio da mineralenzo » dom 20 set, 2015 6:38

:D

Particolari della ricerca
Allegati
IMG_0510.JPG
IMG_0509.JPG
IMG_0507.JPG
Enzo

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6612
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Il mio diario... escursioni

Messaggio da Massimo Russo » dom 20 set, 2015 11:52

Che dimensioni hanno questi "gessetti" ?

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

mineralenzo
Messaggi: 1593
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Il mio diario... escursioni

Messaggio da mineralenzo » dom 20 set, 2015 23:00

Il lavoro procede... :)
Allegati
IMG_0513.JPG
Quasi finito...
IMG_0511.JPG
Liberare la geode
IMG_0502.JPG
Geodina di gessi
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 1593
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Il mio diario... escursioni

Messaggio da mineralenzo » dom 20 set, 2015 23:02

Ed ecco una parte dei risultati... :D
Qualche piccolo cristallo di gesso. :D :D :D :bounce:
Allegati
IMG_0515.JPG
Particolare
IMG_0516.JPG
una parte della drusa
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 1593
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Il mio diario... escursioni

Messaggio da mineralenzo » lun 21 set, 2015 9:22

TITOLO: Nocciole, qualcosa di... dimenticato

Ciao a tutti, data la richiesta di conoscere i "retroscena" della tradizione della raccolta delle nocciole, che qui a Montalbano assume anche per qualcuno una certa importanza ma meno di un tempo. Le nocciole sono, qui a Montalbano, ma direi in gran parte dei centri montani dei Nebrodi, Peloritani e in parte Madonie, ancora coltivate ma come dicevo prima meno di un tempo la ragione? i maggiori impegni della vita moderna.

Un tempo qui si viveva di nocciole creavano reddito notevole anche a causa dei bassi costi della vita di quei periodi e quando dico periodi mi riferisco agli anni 800-900... a quei tempi in questo periodo per tradizione (per necessità) intere famiglie si dedicavano ad andare in campagna (e talvolta anche a piedi chi non poteva permettersi un mulo qualche carretto o simili) partendo la mattina presto quando ancora era buio (tipo le 4-5 del mattino per essere a destinazione con un orario decente) e lavoravano fino all'imbrunire. Erano molto precisi e meticolosi nel raccogliere nocciole più di ora. Nelle campagne di nocciole, chiamati noccioleti, (nucillari) talvolta si costruivano delle piccole casupole, senza acqua ne luce che qui neppure arrivano almeno in generale, e che avevano lo scopo di proteggere i lavoranti durante il giorno in caso di improvvisi cambiamenti del tempo oppure, preparandosi anche passare la notte li per essere prima sul posto e partire alle prime luci già riposati. :)

E a questa "cerimonia di raccolta" partecipavano in pratica tutta la famiglia persino anziani e bambini (per quanto potessero fare ovviamente) e come mangiare si portavano da casa caciotte, ricotta pane e anche frutta o verdura talvolta raccolta anche in campagna.

La raccolta delle nocciole va fatta a terra e si inizia a settembre anche verso la metà a seconda delle condizione climatiche, molti le raccolgono verso la metà di settembre fino ai primi di ottobre, perché dagli alberi cadono a rate... iniziano a cadere a fine agosto. Il tempo deve essere buono e non deve piovere altrimenti può essere difficile raccogliere nocciole e il terreno fra l'altro bagnato rende il tutto più difficile e pericoloso. Si raccolgono a terra una a una anche con 2 mani e si inseriscono su di un secchio (un catino o un secchio vero e proprio o anche un contenitore pulito di ducotone per muri) ma c'è chi adotta il "marsupio" una specie di vestaglietta che si lega con spago all'altezza dell'ombelico che contiene una grossa tasca che può contenere, piena anche 2 kg di nocciole.

Una volta raccolte le nocciole nei secchi si versavano (e si versano ancora tuttora in sacchi di iuta o simili di varie misure e si mettevano in dorso ai muli per chi poteva permetterselo) oppure in carretti che in taluni casi erano anche dipinti ai lati (carretto siciliano) ma non sempre avevano queste decorazioni e poi si vendevano a peso. So che negli anni 50 erano intorno 250 lire al kg da quello che ho sentito dire.

Adesso però è tutta un'altra storia, ormai le nocciole hanno perso parte di importanza nell'economia di questi paesi ma ancora sopravvivono alcune tradizioni che si tramandano di generazione in generazione, ho anche notato che i più giovani però stentano a seguirle... finirà anche questa??? In fondo queste nocciole ormai servono ad "aiutarsi" finanziariamente ma nessuno vive più su questo prodotto malgrado siano a 2 euro kg. I giovani a volte vanno a raccoglierne alcuni kg le vendono e si tolgono qualche capriccio, ma molte campagne anche grandi sono abbandonate da anni, piene di rovi e erbe di ogni tipo.

Mi sembra a volte di parlare di una storia già sentita con le miniere di zolfo sembra quasi la stessa... anche se qui qualcosa sopravvive ancora ma molte cose non ci sono più... sono spariti i muli e carretti sostituiti dall'automobile e talvolta anche dalla 4x4 più adatta alle strade non asfaltate, sono sparite le camminate notturne ora si va alle 7 circa e si torna alle 17 del pomeriggio, ma non sono orari fissi si va quando si vuole e spesso non si raccoglie neppure tutto.

La nocciole (nucilla) non è più o quasi :)

Saluti a tutti
Allegati
dannov.JPG
Daniele alle prese con le nocciole e si vede in basso anche il secchio della pittura...
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 1593
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Il mio diario... escursioni

Messaggio da mineralenzo » lun 21 set, 2015 11:50

Un paio di altre fotografie

Momenti di nocciole.. stancaaaaantiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
troppo però :D :D :D :D :D :D :D :D :D

che fatica ste nocciole 8) :lol: :lol: :lol:
Allegati
IMG_5410.JPG
IMG_5408.JPG
Enzo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite