L'altra faccia dei minerali

idee, suggerimenti, proposte, correzioni, confidenze, album dei ricordi, proposte per scambi, ecc., ecc
Rispondi
Giacomo Betta
Messaggi: 3
Iscritto il: mer 14 giu, 2017 8:07
Località: Bolzano

Re: L'altra faccia dei minerali

Messaggio da Giacomo Betta » mer 14 giu, 2017 17:45

Grazie per il benvenuto e per le dritte.
Avevo visto alcuni video in youtube e ho subito beccato la cabking (c'e cosi tanta differenza fra un disco 6" e uno da 8" :shock: ), ma non avevo pensato di cercare consiglio sulla macchina in se, vedo che esistono molti macchinari fai da te. Potrebbe essere valida come idea per l'inizio?
Ho visto le macchine del gemmorum di cavalese (che sicuramente andro a visitare visto che mia nonna vive in val di fiemme a due passi) pero hanno pure un costo abbastanza elevato e mi sembra che in giro si possa trovare qualcosa, magari di piu semplice, pero piu accessibile, per l'inizio. O magari esiste un mercato dell'usato o qualcosa del genere?

Vendendo il processo mi e sembrato abbastanza intuitivo (parlando di cabochon semplici), anche se come ogni attivita artigianale immagino l'esperienza ti insegni ad evitare errori e capire pian piano come migliorare ed approfittare al massimo la pietra.
Beh ripeto grazie, intanto ho rotto le acque :)

Kilrati
Messaggi: 48
Iscritto il: lun 04 mar, 2019 11:09

Re: L'altra faccia dei minerali

Messaggio da Kilrati » gio 07 mar, 2019 23:33

Salve a tutti, provo ad aggiungermi sperando che qualcuno possa darmi delle idee. Come ho scritto in Identificazione, tanti anni fa, mi è stata regalata questa pietra,,, e non ne so il nome purtroppo. Adesso, a distanza di tanti anni, vorrei poterne utilizzare una o 2 fettine sottili ma non so a chi rivolgermi. Col dremel sono riuscito a tagliare quel triangolino e il problema e che malgrado vari passaggi di carta vetrata fino alla 3000, non riesco a togliere i graffi e a farla diventare lucida come vorrei.
Vi ringrazio molto per le idee o suggerimenti. Beh, posso dire che non voglio diventare un tagliatore di pietre o simile, ma mi piacerebbe sistemarle e lucidarle da solo.
Allegati
1900510__© Ascanio Tealdi_2.jpg
1900501__© Ascanio Tealdi.jpg

Avatar utente
Pasquale Antonazzo
Messaggi: 2494
Iscritto il: sab 03 mar, 2007 22:08
Località: Torino
Contatta:

Re: L'altra faccia dei minerali

Messaggio da Pasquale Antonazzo » ven 08 mar, 2019 1:28

Quelli che tu chiami graffi non sono eliminabili con della semplice carta abrasiva perché sono delle fratture interne.. l'unico modo potrebbe essee quello di impregnarle con un olio ma non so se poi si potrà mai tornare indietro. Io la terrei così, al naturale
PASCOTTE Socio AMI n° 310.

"Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace; poi il valore dei campioni raccolti è un valore affettivo da condividere con gli altri appassionati se hai dei doppioni da poter scambiare"M. Deidda

Kilrati
Messaggi: 48
Iscritto il: lun 04 mar, 2019 11:09

Re: L'altra faccia dei minerali

Messaggio da Kilrati » ven 08 mar, 2019 8:30

Ti ringrazio molto, oggi mi arriva un po' di pasta lucidante e vediamo se migliora come aspetto... Hai per caso da suggerirmi qualcuno nei dintorni di Busto Arsizio che mi possa tagliare una o due fettine???

Avatar utente
Pasquale Antonazzo
Messaggi: 2494
Iscritto il: sab 03 mar, 2007 22:08
Località: Torino
Contatta:

Re: L'altra faccia dei minerali

Messaggio da Pasquale Antonazzo » ven 08 mar, 2019 13:46

Assolutamente no.. sono un leccese trapiantato a Torino :D
PASCOTTE Socio AMI n° 310.

"Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace; poi il valore dei campioni raccolti è un valore affettivo da condividere con gli altri appassionati se hai dei doppioni da poter scambiare"M. Deidda

Avatar utente
Alessio73
Messaggi: 2015
Iscritto il: mar 24 lug, 2007 10:35
Località: Jesi (An)

Re: L'altra faccia dei minerali

Messaggio da Alessio73 » ven 08 mar, 2019 23:11

Kilrati ha scritto:
ven 08 mar, 2019 8:30
Ti ringrazio molto, oggi mi arriva un po' di pasta lucidante e vediamo se migliora come aspetto... Hai per caso da suggerirmi qualcuno nei dintorni di Busto Arsizio che mi possa tagliare una o due fettine???
Su un motore di ricerca prova a cercare taglieria pietre dure o taglieria pietre preziose su Milano o Lombardia
Socio AMI n° 314 Delegato Marche-Abruzzo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti