L'altra faccia dei minerali

idee, suggerimenti, proposte, correzioni, confidenze, album dei ricordi, proposte per scambi, ecc., ecc
Rispondi
ezio curti
Messaggi: 521
Iscritto il: mar 05 ago, 2008 18:22

Re: L'altra faccia dei minerali

Messaggio da ezio curti » mer 28 ago, 2013 10:55

Io lo lascerei così.... é un campione che farebbe la sua bella figura nella vetrina di un museo di scienze naturali.
Veramente complimenti!!!!!

Avatar utente
Roberto Bracco
Messaggi: 2211
Iscritto il: lun 18 apr, 2005 10:42
Località: Savona

Re: L'altra faccia dei minerali

Messaggio da Roberto Bracco » dom 01 set, 2013 18:24

URCA, ne ho visti parecchi ma questo è veramente outstanding, colore veramente pazzesco, stellata e lucidata naturale, se ne potrebbe ricavare una sfera strepitosa ma se fosse mio non lo toccherei nella maniera più assoluta!
Roberto Bracco - AMI Liguria

Perché seguire il calcio, quando accanto c'è lo scandio e poco più in là il vanadio?

Avatar utente
Daniele
Messaggi: 567
Iscritto il: mer 12 gen, 2005 15:02
Località: Cafasse (TO)

Re: L'altra faccia dei minerali

Messaggio da Daniele » lun 02 set, 2013 9:48

Roberto Bracco ha scritto:URCA, ne ho visti parecchi ma questo è veramente outstanding, colore veramente pazzesco, stellata e lucidata naturale, se ne potrebbe ricavare una sfera strepitosa ma se fosse mio non lo toccherei nella maniera più assoluta!
Se Roberto non mi chiede i diritti d'autore metto la firma sotto il suo messaggio, che condivido in pieno...

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 24396
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Re: L'altra faccia dei minerali

Messaggio da Marco E. Ciriotti » lun 02 set, 2013 9:52

Controfirmo!
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
VITTORIO MAURI
Messaggi: 49
Iscritto il: dom 04 ott, 2009 19:19
Contatta:

Re: L'altra faccia dei minerali

Messaggio da VITTORIO MAURI » ven 13 set, 2013 9:42

devo darlo a qualche museo? :)

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6633
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: L'altra faccia dei minerali

Messaggio da Massimo Russo » ven 13 set, 2013 13:35

Donare un campione interessante ad un museo veramente "interessato" è un'azione meritoria.

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
Giorgio
Messaggi: 1246
Iscritto il: gio 21 lug, 2005 22:31
Località: Sesto Calende (VA)
Contatta:

Re: L'altra faccia dei minerali

Messaggio da Giorgio » sab 11 gen, 2014 20:13

Ecco il topic giusto dove parlare di pietre tagliate, come dicevo nell'altro a proposito del vedere quel che sta sotto ad una gemma è davvero un errore, infatti lo scopo del taglio è quasi sempre esaltare le caratteristiche di lucentezza di una pietra be per fare questo è necessario lavorarle secondo degli schemi e degli angoli che facciano in modo che tutta la luce che entra da sopra (dove osserviamo la nostra gemma) venga totalmente (o il più possibile) riflessa dalle faccette sotto, e mi sembra che in questo caso il risultato sia ben evidente... sono le stesse due pietre fotografate di corsa (si vede una mia bella impronta digitale) ma si nota la buona lucentezza nonostante si tratti solo di quarzo affumicato del Monte Bianco
Allegati
fumè 2.jpg
Sfondo chiaro, gemma di sinistra 4,09 carati a destra 5,68 carati dallo stesso cristallo di quarzo affumicato dellla Aiguille Savoie sul massiccio delle Grandes Jorasses, versante francese
fumè 1.jpg
Sfondo nero
Le pietre sono maestre mute: esse rendono muto l'osservatore, e il meglio che da esse si apprende non si può comunicare. J.W.Goethe

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3084
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: L'altra faccia dei minerali

Messaggio da Luca Baralis » dom 12 gen, 2014 12:32

Giorgio ha scritto:...si vede una mia bella impronta digitale...
Beh, c'è chi mette il copyright in sovraimpressione: così è più personale! 8)
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Giorgio
Messaggi: 1246
Iscritto il: gio 21 lug, 2005 22:31
Località: Sesto Calende (VA)
Contatta:

Re: L'altra faccia dei minerali

Messaggio da Giorgio » mer 15 gen, 2014 9:39

Stavolta ho cercato di farle un pochino meglio e ho trovato anche un bel "set" come zona di appoggio della pietra... si tratta di un bel quarzo rosa dal Madagascar con un taglio molto grazioso di 95 faccette studiato da Bob Keller appositamente per il quarzo... Non è un taglio particolarmente luminoso e "sberluccicante" ma rende il cuore bello rappresentativo...
Allegati
cuore rosa fronte.jpg
Quarzo rosa, Amparikaolo, Madagascar, 5,9 carati taglio Mount Ida Hearth studiato da B. Keller realizzato da G. Bogni su base di quarzetti del Brasile...
Le pietre sono maestre mute: esse rendono muto l'osservatore, e il meglio che da esse si apprende non si può comunicare. J.W.Goethe

christian7379
Messaggi: 198
Iscritto il: mar 03 mag, 2011 13:53
Contatta:

Re: L'altra faccia dei minerali

Messaggio da christian7379 » sab 26 mar, 2016 15:46

Questo è il mio prototipo che per il pochissimo tempo a disposizione, con molta fatica prende forma.
Sfaccettatrice doppio piatto, per effettuare più velocemente i passaggi.
Mancano le vaschette di raccolta fanghi e il regolatore di giri.
Prossimo step regolazione piani con il comparatore.
Sono ben accetti consigli
Allegati
IMG_20160326_104922.jpg
IMG_20160326_110151.jpg
IMG_20160326_111021.jpg

Giacomo Betta
Messaggi: 3
Iscritto il: mer 14 giu, 2017 8:07
Località: Bolzano

Re: L'altra faccia dei minerali

Messaggio da Giacomo Betta » mer 14 giu, 2017 11:05

Alessio73 ha scritto:
mer 19 gen, 2011 17:11
Su suggerimento di Antonio Gamboni, apro questo topic per mostrarvi, lui, io e tutti gli altri che volessero farlo, un altro aspetto che possono avere i minerali. Si sa, sono ormai secoli che alcuni minerali cosiddetti preziosi, vengono tagliati o per meglio dire sfaccettati per esaltarne il valore. Ma spesso si dimentica di dire e far vedere, che anche minerali meno "preziosi" posso sfoggiare tutta la loro bellezza e rarita' quando vengono sfaccettati. Qui metteremo anche minerali con forma cabochon, dato che non tutti i minerali sono trasparenti, o perche' per esaltarne le qualita'/caratteristiche devono esser per forza lavorati a cabochon o in sfere o incisi.
Salve a tutti,
arrivo a questo forum praticamente per caso e direttamente a questo "vecchio" topic che pero' racchiude i motivi che mi hanno spinto ad iscrivermi per chiedere consigli.
Inanzitutto mi presento, sono Giacomo di Bozen, ho 28anni, mi sto' avvicinando molto di recente al mondo dei minerali e grazie a voi sono riuscito a spaventarmi :lol:

Con la mia compagna stiamo concludendo un viaggio di due anni e mezzo in america latina dove nel tempo abbiamo imparato alcune tecniche artigianali, tipo macrame e wire wrapping, che comprendono appunto l'utilizzo di pietre semipreziose (?) in cabochones.
Viaggiando abbiamo avuto modo di conoscere da vicino varie pietre, alcune veramente molto speciali, come la crisocola peruana e la rodocrosita argentina. Col tempo ci abbiamo preso gusto ed ora stiamo tornando con una buona collezione di cabochones pronti per la lavorazione (fra cui anche alcuni falsi, da laboratorio o ricostituiti che pero vabbeh fanno parte dell'esperienza).
Attualmente siamo in Messico e negli ultimi mesi fra opali, obsidiane e ambra del chiapas mi é venuta un sacco di voglia di aggiungere un plusvalore al nostro artigianato imparando a lavorare direttamente la pietra in brutto per ottenere i nostri cabochones.
Ho trovato chi é disposto ad insegnarmi...ho iniziato a cercare dremel e vedere un po' di prezzi di cabochonatrici...
e poi capito qui nel forum, trovo questo tread, ne svoglio altri...e trovo termini tecnici, gemme da 100 e passa sfaccettature, mi rendo conto che in realta' la mia conoscenza e molto limitata, e mi chiedo quali siano i passi per cominciare.
Sono assolutamente deciso ad imparare con un lapidario qui in messico, poi appena in Italia iniziare a bazzicare qualche Fiera o evento per farmi un idea su come funziona in Italia e in Europa. Qualche consiglio, dritta, contatto?
Grazie mille e complimenti per il forum.
:colors:
Ultima modifica di Giacomo Betta il mer 14 giu, 2017 11:49, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6091
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: L'altra faccia dei minerali

Messaggio da TOSATO FABIO » mer 14 giu, 2017 11:30

benvenuto nel forum.
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Giacomo Betta
Messaggi: 3
Iscritto il: mer 14 giu, 2017 8:07
Località: Bolzano

Re: L'altra faccia dei minerali

Messaggio da Giacomo Betta » mer 14 giu, 2017 11:48

Grazie mille,
continuo spulciando i vari topic, complimenti per il grande lavoro e la costanza :wink:

Avatar utente
Alessio73
Messaggi: 1954
Iscritto il: mar 24 lug, 2007 10:35
Località: Jesi (An)

Re: L'altra faccia dei minerali

Messaggio da Alessio73 » mer 14 giu, 2017 13:53

Ciao e benvenuto su youtube trovi vari video che forse ti possono dare altrie informazioni e suggerimenti.
Prova a fare una ricerca come:
cabochon machines
oppure
faceting machines
oppure
faceting stones
oppure
cabbing stones
Socio AMI n° 314 Delegato Marche-Abruzzo

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10420
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: L'altra faccia dei minerali

Messaggio da Luciano Vaccari » mer 14 giu, 2017 13:59

Benvenuto nel forum Giacomo...
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti