Diario mineralogico

idee, suggerimenti, proposte, correzioni, confidenze, album dei ricordi, proposte per scambi, ecc., ecc
Rispondi
Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 321
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Diario mineralogico

Messaggio da DonLucre » gio 26 lug, 2018 17:53

mineralenzo ha scritto:
gio 26 lug, 2018 16:22
Buona sera a tutti.
Non ho molto tempo oggi ma vorrei avere una informazione...
Cosa sono gli elementi REE.

grazie anticipato e alla prossima
Sono le cosiddette "Terre Rare" (RARE EARTH ELEMENTS - REE), ovvero un gruppo di circa 15 elementi anche detti "lantanidi". Hanno proprietà fisiche molto particolari e sono molto ricercati per usi specifici. Ulteriori e maggiori informazioni puoi trovarle in questo documento:

http://unmig.sviluppoeconomico.gov.it/u ... rerare.pdf
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

mineralenzo
Messaggi: 1917
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Diario mineralogico

Messaggio da mineralenzo » ven 27 lug, 2018 8:42

Bene grazie. Anche perché mi sa checsobo presenti in alcuni minerali della zona vulcanica dei m. Iblei ma ancora non so quanto. Pare siano presenti anche in alcuni filoni dei Peloritani... È allora comincio.anche a preoccuparmi perché talvolta porto con me alcuni alle prime armi per quanto concerne i minerali essenzialmente giovani, e non conoscendo se tali elementi possano essere dannosi per la salute ho deciso, fino a prova contraria, di andare avanti con tali ricerche sotto questo spirito ma con maggiori conoscenze sia a livello do analisi (se possibile) sia per informazioni come ho fatto. Ora mi informerò anche sui minerali dei Nebrodi che geologicamente non distano molto da quelli dei Peloritani e sulle isole Eolie sperando di non trovare altre tracce di tali elementi dei quali però non conosco la tossicità o pericolosità riguardo la salute.
Saluti a tutti
Enzo

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 321
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Diario mineralogico

Messaggio da DonLucre » ven 27 lug, 2018 15:34

Beh, le terre rare sono presenti in molte fasi mineralogiche ma in concentrazioni minimali. Sono davvero pochi i minerali che ne contengono in quantità apprezzabili. I minerali radioattivi pericolosi per la salute sono prevalentemente quelli che contengono torio e uranio.
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

mineralenzo
Messaggi: 1917
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Diario mineralogico

Messaggio da mineralenzo » mer 08 ago, 2018 9:58

Tra il mese di luglio e quello di agosto, anche se non ho partecipato persolalmente, ci so o state uscite mineralogiche specie nei Peloritani. Io aspetto più saggiamente la fine del caldo che tuttora perdura.
Per ora quindi buone ferie
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 1917
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Diario mineralogico

Messaggio da mineralenzo » ven 02 nov, 2018 13:28

Buon giorno.
Ci tengo ad informare i gentili utenti del forum che in questo mese si terrà la nostra mineralogica di Caltanissetta che già dallo scorso anno si svolge a novembre invece di settembre come era sempre stato.
Allegati
C.jpg
C.jpg (32.42 KiB) Visto 559 volte
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 1917
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Diario mineralogico

Messaggio da mineralenzo » ven 02 nov, 2018 13:34

Già da un paio di settimane sto cercando di parlare (di minerali e fatti inerenti) con il presidente dell'associazione mineralogica "La Tormalina" per vedere se si può organizzare qualche uscita rivolta principalmente ai giovani e ai novelli ricercatori. Franco mi ha proposto una bella iniziativa che ho subito condiviso ma che prima di scriverlo qui preferisco parlargli di persona e spero che questo possa avvenire la prossima settimana ( doveva essere giovedi, ieri, ma il tempo pessimo di ieri non ha acconsentito) e non che oggi sia meglio.
Saluti a tutti.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 1917
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Diario mineralogico

Messaggio da mineralenzo » gio 08 nov, 2018 16:21

Salve, stamattina sono stato a Monreale ho fatto una visitina a Franco malgrado una certa stanchezza che da qualche giorno mi porto dietro. Ma mi sono anche divertito forse avevo proprio bisogno di chiacchierare di minerali dato che a Caltanissetta questo fine settimana non ci andrò è da quello che ho saputo oggi neppure Franco ci andrà. Ci sono delle novità sia in fatto di uscite previste sia in fatto di collaborazione che qui è fondamentale.
C'è anche qualche novità dal punto di vista dei ritrovamenti e potrebbero essere davvero interessanti.
La prossima volta, nell'altro tipico escursioni, spiegherò come è andata con tanto di fotografie.
Saluti.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 1917
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Diario mineralogico

Messaggio da mineralenzo » ven 09 nov, 2018 9:40

Ciao a tutti a 24 ore dal colloquio e dalla visita al museo che mi è stata utile dal punto di vista morale (parlare di minerali non da certo male, anzi) già si sono visti i primi risultati. Wapp e Messenger a qualche cosa servono. Ora nel futuro occorre però trasformare le parole in fatti, cosa abbastanza complicata per una serie di motivi anche personali che un po tutti abbiamo e talvolta anche per il tempo che forse poche volte come quest'anno ha fatto i capricci e mi sa che li farà ancora. Si è chiacchierato molto anche sui minerali del m. Lauro che Franco mi ha chiesto di vederli da vicino per ben due volte ieri, e non solo lui; anche Cristiano e Salvo si sono interessati. Un certo interesse anche per i campioni delle quarzite pelorirane.
Ci sono novità anche dal nuovo ritrovamento di Monreale ma per ora meglio saperne di più con delle analisi.
Saluti.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 1917
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Diario mineralogico

Messaggio da mineralenzo » dom 11 nov, 2018 16:21

Buona domenica.

Oggi è l'ultimo giorno della mostra di Caltanissetta che, in ogni caso, si è tenuta in una maniera o nell'altra anche quest'anno. È una mostra che negli ultimi anni ha avuto un declino iniziato dopo la chiusura delle miniere di zolfo. Per adesso non ho notizie di rilievo per la mostra non essendoci andato, ma nei prossimi giorni qualcosa riuscirò a sapere.
Per adesso è veramente tutto alla prossima.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 1917
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Diario mineralogico

Messaggio da mineralenzo » gio 22 nov, 2018 16:25

Dieci giorni fa circa, ha avuto luogo la 40° mostra mercato dei minerali di Caltanissetta, che da quello che ho sentito, non ha brillato. In un certo senso, del resto, non brilla da quando le miniere di zolfo hanno chiuso. Da allora, poche le novità mineralogiche anche se in questi ultimi anni qualcosina di nuovo (sempre sotto l'aspetto regionale) si è visto. Diciamo che se si è interessati ai minerali di zolfo delle principali miniere (Cozzo Disi, Giumentaro, la Grasta-Canicasse, Floristella, Muculufa e poche altre comprese le miniere di salgemma e sali potassici) è una mostra da non mancare oppure per un incontro con relative chiacchierate mineralogiche... adesso al prossimo anno per la 41° edizione.
Alla prossima
Enzo

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6764
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Diario mineralogico

Messaggio da Massimo Russo » gio 22 nov, 2018 17:51

Enzo ma non vieni mai alla mostra di Roma?
1-2 dicembre

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

salvatore
Messaggi: 999
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Diario mineralogico

Messaggio da salvatore » gio 22 nov, 2018 20:40

Qualche anno fa ci sono stato a Caltanissetta---------------delusione totale.

mineralenzo
Messaggi: 1917
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Diario mineralogico

Messaggio da mineralenzo » sab 24 nov, 2018 16:14

salvatore ha scritto:
gio 22 nov, 2018 20:40
Qualche anno fa ci sono stato a Caltanissetta---------------delusione totale.
Appunto come dicevo. E non sei certo l'unico a pensarla così. Bisogna però ammettere che Caltanissetta è legata allo zolfo... le cui miniere sono ormai tutte chiuse e dal fatto che pochi oramai si cimentano ad entrarvi (per scovare minerali nuovi o nuove associazioni o colori o tipi di cristalli anche per il fatto che spesso qui vanno nelle stesse miniere) quindi in tale mostra è molto raro trovare specie nuove poco comuni o insolite.
Caltanissetta quindi è adatta per chi cerca qualche "campione di minerali legati a quelle miniere" raramente altri minerali anch'essi abbastanza conosciuti tipo fluoriti di Termini, aragoniti coralloidi e hedembergiti di Fiumedinisi, qualche calcite di varie cave di calcare, quarzi calcedonio calcite e barite delle zone intorno a Giuliana, e infine zeoliti e qualche ematite dell'Etna e di Palagonia. E questo da anni e anni se non da sempre... eppure si trovano tanti altri minerali qui praticamente ai più sconosciuti o quasi (talvolta messi in dubbio persino dopo analisi effettuate).
Roma? No non ci sono mai andato e purtroppo neppure quest'anno ci andrò. Passerò per Roma ma verso primavera del prossimo anno non prima.
Saluti e buon fine settimana.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 1917
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Diario mineralogico

Messaggio da mineralenzo » gio 29 nov, 2018 16:57

Salve. Si ricomincia dove si era lasciato un mese fa circa. Di nuovo a Monreale questa volta per due motivi:
Il primo per controllare con il microscopio per mineralogia presente al museo alcuni campioni mineralogici delle zone "Peloritani-Lauro"
Secondo per vedere se si può organizzare qualche uscita con la scuola al fine di avvicinare più giovani leve possibile oltre ad alcuni insegnanti la cui sensibilità ed interesse è stato proposto da Franco in questi ultimi tempi e che già ha organizzato, con l'associazione, già altre uscite nei mesi precedenti l'ultima delle quali alla miniera attiva di salgemma di Petralia Sottana nelle Madonie. Purtroppo il tempo è stato spesso brutto ed io ho avuto anche da fare fin stamattina ove ho risolto una di queste problematiche semplici che però richiedono tempo.
Saranno però due tipi di uscite, quelle dedicate ai novizi (giovani e insegnanti) facili con ritrovamenti altrettanto facili anche con campioni estetici, poi le uscite a minerali più insoliti non sempre vistosi anche rari, non adatti per chi non è esperto dato che possono fare perdere tempo è pazienza e non adatti per chi è alle prime armi. Verrà anche Giuseppe come la prima volta circa sei mesi fa. L'ho già avvisato ed è d'accordo. Non resta che trovare un accordo per un appuntamento.
Saluti.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 1917
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Diario mineralogico

Messaggio da mineralenzo » lun 03 dic, 2018 17:00

Tutto confermato giovedì vediamo se sarà possibile fotografare al microscopio qualche campione micro delle zone "Lauro-Peloritani" saranno in tutto una decina di campioni se tutto va bene vedremo di fare luce su certi campioni da troppo tempo al... buio.

Vediamo anche di organizzare tempo permettendo qualche uscita magari in un secondo tempo.

Saluti a tutti.
Enzo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti