“Minerali della Sardegna centro meridionale”

notizie, informazioni relative ad un'intera regione
Rispondi
Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 145
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: “Minerali della Sardegna centro meridionale”

Messaggio da DonLucre » lun 28 ago, 2017 0:02

mineralenzo ha scritto:
dom 27 ago, 2017 23:49
E difatti per sbrogliare la matassa le ho inserite come siderite quelle rossastre e brunastre, quelle chiare come mesitite che se non ricordo male è stata anche screditata, e ankerite quella bruniccia chiara salvo chiarimenti futuri.
Saluti.
No guarda, il colore non è discriminante e neppure granché indicativo. Ho dolomiti e magnesiti marrone scuro e sideriti gialline trasparenti. Le ankeriti (a trovarle...) poi possono essere anche perfettamente incolori. L'unica cosa (relativamente) sicura riguarda le sideriti, che in genere sono sempre pigmentate, anche quando sono limpide e trasparenti. Ma dolomiti, ankeriti, magnesiti e mesitine possono acquistare tonalità più o meno scure che spesso non hanno alcun legame con l'effettivo contenuto in ferro. Credimi, con questi carbonati fare ragionamenti sul colore non serve a nulla...
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

mineralenzo
Messaggi: 1671
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: “Minerali della Sardegna centro meridionale”

Messaggio da mineralenzo » lun 28 ago, 2017 11:11

Si lo sapevo anche questo ma qual'è l'alternativa per la catalogazione? Questo metodo è utile per avere una maggiore visione sui tuoi e campioni presenti altrimenti si farebbe confusione.
Saluti. :)
Enzo

chicco83
Messaggi: 310
Iscritto il: ven 29 ott, 2010 10:18

Re: “Minerali della Sardegna centro meridionale”

Messaggio da chicco83 » dom 10 set, 2017 8:22

In risposta a Don Lucre che mi chiedeva se fosse stata analizzata...dico si , a me hanno detto cosi , e' stata analizzata! Anche io credevo si trattasse di siderite...invece e calcite ricoperta da ossidi di ferro...io ho un pezzo in associazione con quarzo e anche loro sono completamente ricoperti di ossidi...più tardi posto il pezzo

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 145
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: “Minerali della Sardegna centro meridionale”

Messaggio da DonLucre » lun 11 set, 2017 13:52

chicco83 ha scritto:
dom 10 set, 2017 8:22
In risposta a Don Lucre che mi chiedeva se fosse stata analizzata...dico si , a me hanno detto cosi , e' stata analizzata! Anche io credevo si trattasse di siderite...invece e calcite ricoperta da ossidi di ferro...io ho un pezzo in associazione con quarzo e anche loro sono completamente ricoperti di ossidi...più tardi posto il pezzo
Grazie. Attendo di vedere il pezzo. Io nel frattempo ho scambiato dei messaggi con Marco Pistolesi, il quale mi ha detto che in un articolo della RMI del 1993 si parla di questi cristalli lenticolari di San Leone, che vengono classificati come mesitina. Mi ha anche detto che alcuni di essi reagiscono all'acido cloridrico e altri no. Come dicevo in uno dei miei post precedenti, con questi carbonati non è mai facile avere certezze...
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2600
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: “Minerali della Sardegna centro meridionale”

Messaggio da bortolozzi giorgio » mer 20 set, 2017 16:13

Di Su Zurfuru si dovrebbe sapere molto, dato che si tratta di una località molto visitata. Tuttavia, riguardando alcuni vecchi campioni, ho trovato questa strana cerussite pseudoottaedrica, senza che sia stata descritta la cuprite.
Allegati
Cerussite ottaedrica a.jpg
Cerussite (base 3 mm.). Su Zurfuru mine.
Coll. e foto G.Bortolozzi
Cerussite ottaedrica b.jpg
Cerussite (base 2,5 mm.). Su Zurfuru mine.
Coll. e foto G.Bortolozzi

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti