"TERREMOTO FOSSILE" in Piemonte

notizie, informazioni relative ad un'intera regione
Rispondi
VINCENZO MILETTO
Messaggi: 440
Iscritto il: mer 31 gen, 2007 16:44
Località: Cavour - Torino

"TERREMOTO FOSSILE" in Piemonte

Messaggio da VINCENZO MILETTO » ven 22 dic, 2017 19:00

Buongiorno a tutti,

ho letto sull' ECO DEL CHISONE, un giornale settimanale con divulgazione in provincia di Torino, di un terremoto avvenuto 45 milioni di anni fa, studiato da un team internazionale di ricercatori universitari, i cui risultati sono apparsi sulla rivista "Nature Geoscience".
La zona di studio riguarda le rocce del monte MONCUNI, vicino ai laghi di Avigliana, ultima propaggine della Val Sangone.
Per ora, questo tipo di studio, é unico al mondo e potrebbe aprire nuove frontiere sullo studio dei sismi.
Se qualcuno avesse notizie più approfondite, sarebbe interessante esserne a conoscenza.

Grazie, Vinci
-------------------------------------------------------------------------------
Le difficoltà della vita piegano alcuni uomini, ma ne rafforzano altri.
Nelson Mandela
La paura genera energia, ma l' uomo deve sognare per salvarsi.
Walter Bonatti

Avatar utente
Daniele
Messaggi: 566
Iscritto il: mer 12 gen, 2005 15:02
Località: Cafasse (TO)

Re: "TERREMOTO FOSSILE" in Piemonte

Messaggio da Daniele » dom 24 dic, 2017 13:43

Grazie della segnalazione Vincenzo!
Claudia è abbonata all'Eco per via delle sue origini buriaschesi ma io non lo leggo mai. Adesso invece vado subito a cercarlo...

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3066
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: "TERREMOTO FOSSILE" in Piemonte

Messaggio da Luca Baralis » dom 24 dic, 2017 13:52

Ma che tracce può lasciare un terremoto "fossile"? Paleofrane, faglie dislocate, diagenesi particolari?
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 24277
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Re: "TERREMOTO FOSSILE" in Piemonte

Messaggio da Marco E. Ciriotti » dom 24 dic, 2017 17:18

Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1452
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: "TERREMOTO FOSSILE" in Piemonte

Messaggio da andrea oppicelli » dom 24 dic, 2017 18:30

Leggendo l'articolo sopra.
Quindi queste rocce "pseudotachiliti" originerebbero ad alta temperatura da una frizione tra due blocchi di rocce in scorrimento inverso? Interessante.

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3066
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: "TERREMOTO FOSSILE" in Piemonte

Messaggio da Luca Baralis » dom 24 dic, 2017 19:09

Molto interessante!
Tuttavia (posto che ho letto solo un articolo divulgativo e non sono certo un esperto dell'argomento) mi sembra impreciso parlare di "terremoto" fossile. Anche se è vero che etimologicamente "terremoto" indica un movimento della terra, il termine è generalmente associato all'evento sismico, mentre qui il fenomeno mi sembra da ricondurre alla dinamica tettonica, di cui il terremoto o sisma è un effetto.
Ultima modifica di Luca Baralis il dom 24 dic, 2017 19:10, modificato 1 volta in totale.
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 24277
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Re: "TERREMOTO FOSSILE" in Piemonte

Messaggio da Marco E. Ciriotti » dom 24 dic, 2017 19:09

Quindi queste rocce "pseudotachiliti" originerebbero ad alta temperatura da una frizione tra due blocchi di rocce in scorrimento inverso?
Sì, questa è l'interpretazione.

Nei testi è definito "sisma di subduzione profonda".
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite