Minerali delle isole Eolie, Sicilia.

notizie, informazioni relative ad un'intera regione
Rispondi
Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 7227
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Minerali delle isole Eolie, Sicilia.

Messaggio da Massimo Russo » sab 04 apr, 2020 16:32

aletaglia ha scritto:
sab 04 apr, 2020 13:41
Grazie Michiel: scusate...
Da faraglione Nico ancora zolfo https://www.mindat.org/photo-846670.html e aragonite https://www.mindat.org/photo-192977.html
Sicuro che non sia gesso quell'aragonite?

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

aletaglia
Messaggi: 2366
Iscritto il: mer 15 ott, 2008 11:54
Località: monza

Re: Minerali delle isole Eolie, Sicilia.

Messaggio da aletaglia » sab 04 apr, 2020 22:02

No Massimo non sono sicuro: a te pare gesso?
Alessandro





Socio AMI n.388
Socio IVM
http://www.mindat.org/user-12916.html#2_0_0_0_0__

mineralenzo
Messaggi: 2386
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Minerali delle isole Eolie, Sicilia.

Messaggio da mineralenzo » dom 05 apr, 2020 14:55

Ho qualche dubbio su quell'aragonite che potrebbe essere anche altro, oltre che gesso, e anche l'altro pezzo, quello definito ematite potrebbe essere tale, e potrebbe non essere così. Dipende però dal tipo di rocce su cui poggia in relazione all fatto che a Lipari vo sono tre giacitura entro cui si trova la ematite.
Nutro dubbi, sempre a seconda della matrice, anche che poggi su cristalli di cristobalite.
Andrebbe rivista la matrice.
Enzo

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2795
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Minerali delle isole Eolie, Sicilia.

Messaggio da bortolozzi giorgio » dom 05 apr, 2020 18:07

Mi sono messo a frantumare un grosso pezzo di ossidiana e cristobalite di Lipari, che avevo scambiato quasi 40 anni fa; di piccole ematiti ne sono saltate fuori di sicure, assieme a più rari cristallini di pirosseni e degli interessanti sottilissimi xxini aciculari riflettenti la luce (pirosseni anche loro?).
Allegati
Ematite (0,5 mm.).JPG
Pirosseni.JPG
xxini aciculari bianchi.JPG

Giuseppe Illuminati
Messaggi: 572
Iscritto il: mar 23 nov, 2010 1:28
Località: Santa Marinella (RM)

Re: Minerali delle isole Eolie, Sicilia.

Messaggio da Giuseppe Illuminati » dom 05 apr, 2020 18:26

Ciao, e la bipiramide della seconda foto a destra?

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2795
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Minerali delle isole Eolie, Sicilia.

Messaggio da bortolozzi giorgio » dom 05 apr, 2020 20:15

Dovrebbe trattarsi ancora di ematite, che anche a Biancavilla è spesso pseudoottaedrica. Non penso si tratti di magnetite.

mineralenzo
Messaggi: 2386
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Minerali delle isole Eolie, Sicilia.

Messaggio da mineralenzo » dom 05 apr, 2020 20:20

Ho notato. Un bel campione senza dubbio. Si mi sembra cristobalite, e quella lamellare nerastra assomiglia a ematite è con altissima probabilità, si tratta proprio di ematite. Ma quel cristallo della seconda foto, sulla destra della stessa bipiramidale, andrebbe ingrandito. Potrebbe essere un altro minerale insolito. Ma gli aciculi sono nerastri e lucenti o sono trasparenti? Dalla foto non si nota bene a causa dei riflessi.

Ematite con quel abito non l'ho mai vista comunque è meglio non fare riferimento a Biancavilla. Si potrebbe essere ematite ma anche magnetite. Comunque strana questa ossidiana.
Enzo

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2795
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Minerali delle isole Eolie, Sicilia.

Messaggio da bortolozzi giorgio » dom 05 apr, 2020 20:33

Gli aciculi sono nettamente bianchi e quasi trasparenti, tipo apatitine di altre località, ma per evidenziarli in foto bisogna appunto fargli cadere addosso la luce, data l'estrema piccolezza.
Quanto al campione, come dicevo è roba di almeno 40 anni fa, quando ce n'era da buttare (non so adesso).

mineralenzo
Messaggi: 2386
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Minerali delle isole Eolie, Sicilia.

Messaggio da mineralenzo » dom 05 apr, 2020 20:47

Si capisco. So quanto sia difficile fotografare questo minerali qui. Non mi pare di ricordare questi minerali aghiformi bianchi che, comunque ho visto in molte altre rocce, e a volte anche in ossidiane ma a ciuffi. Potrebbero essere gli stessi minerali. Sto procedendo con le foto ma sempre al rallentatore. Oggi infatti non ho fatto nulla e neppure ieri. Eppure so per certo chef di recente ho fotografato una ematite ma associata a quarzo entro una riolite di Lipari ma non vedo la foto.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2386
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Minerali delle isole Eolie, Sicilia.

Messaggio da mineralenzo » lun 06 apr, 2020 13:41

N 18 micro.

Dato che non sono riuscito per ora a trovare le foto della mia ematite di Lipari
Inserisco questa con questi globuli bianco crema di un millimetro di forma più o meno arrotondata e abbastanza liscia, opachi e senza nome per ora. A dire il vero questo campione insieme ad altri, anche senza località precisa anche se probabilmente viene da vulcano con qualche possibilità di meno del 20% di provenienza Lipari.
Matrice riolite, altri minerali associati un paio entrambi non identificati, nessuna kunimesxcrnza ne fosforescenza e neppure solubilita in acqua, e neppure effervescenza in acidi

Immagine
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2386
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Minerali delle isole Eolie, Sicilia.

Messaggio da mineralenzo » lun 06 apr, 2020 13:44

Sempre 18 micro stesso minerale del precedente insert con le stesse caratteristiche.

Immagine
Enzo

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 7227
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Minerali delle isole Eolie, Sicilia.

Messaggio da Massimo Russo » lun 06 apr, 2020 15:31

Orripilanti... Probabilmente del brutto opale

Max
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

mineralenzo
Messaggi: 2386
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Minerali delle isole Eolie, Sicilia.

Messaggio da mineralenzo » lun 06 apr, 2020 15:39

Ipotesi quella dell'opale che potrebbe anche essere reale, perché in questi esemplari non è stata mai provata la durezza.
:)
Orripilanti perché? Questi campioni globulari erano contenuti dentro un sasso spaccato, non solo alterati o danneggiati da agenti atmosferici.

Ho trovato la fotografia delle ematiti di Lipari eccole nel prossimo insert qui sotto.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2386
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Minerali delle isole Eolie, Sicilia.

Messaggio da mineralenzo » lun 06 apr, 2020 15:44

N 19 micro

Immagine

Come si può notare questi piccoli cristalli di ematite dal riflessi a volte iridiscenti e lamellari esagonali da 0.7 a 1 millimetri massimo, sono associati a quarzo anche questo in microcristalli di meno di 1 millimetro.
Proviene da Lipari. Matrice riodacitica.
Insert modificato per aggiungere questo che nella foto non si vede: questi cristalli più grandi di ematite hanno sulla loro superficie piccolissime lamelle aggregate da 0.1 a 0.2 mm qualcuna anche di meno.
Enzo

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2795
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Minerali delle isole Eolie, Sicilia.

Messaggio da bortolozzi giorgio » lun 06 apr, 2020 16:30

Per quanto riguarda il mio campione di Lipari, avuto nei primi anni '80 (quando ancora le diagnosi erano in gran parte visive o basate su tecniche non sicure), mi è stato dato come "voltaite", che sarebbero degli inclusi bruno-violacei all'interno della matrice di ossidiana e cristobalite.
Allego un paio di foto macro del campione e una della presunta voltaite. Quest'ultima dovrebbero averla molti dei collezionisti di allora e magari qualcuno sa se per caso era stata analizzata e da chi, visto che era arrivata anche al Nord.
Approfitto per mettere l'ultimo campione di ematite trovato.
Allegati
Ematite 8 a.JPG
Ematite con pirosseni e cristobalite (base 2,2 mm.).
Lipari (ME). Coll. e foto G.Bortolozzi
Voltaite-like 1 M.JPG
Voltaite-like (base 8 mm.). Lipari (ME)
Coll. e foto G.Bortolozzi
Cristobalite 2 M.JPG
Cristobalite in ossidiana (base 8 mm.). Lipari (ME)
Coll. e foto G.Bortolozzi
Cristobalite 1 M.JPG
Cristobalite in ossidiana (base 14 mm.). Lipari (ME)
Coll. e foto G.Bortolozzi

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti