Minerali di Sicilia

notizie, informazioni relative ad un'intera regione
Rispondi
Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2606
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da bortolozzi giorgio » mar 02 mag, 2017 12:45

Nel settembre del 2002 ho passato una settimana a Lampedusa (con puntata anche a Linosa), però senza mazzetta e scalpello, per cui mi sono linitato a raccogliere da terra qualche frammento di roccia, mentre scendevo a fare il bagno alla famosa Spiaggia dei conigli.
Dopo 15 anni ho riguardato i campioni e uno l'ho rotto in piccoli frammenti, visto che sembrava promettente. Il risultato è che ho così potuto inserire anche Lampedusa su Mindat: https://www.mindat.org/loc-292809.html
Ecco la località e un paio di campioni di pseudobrookite.
Allegati
Baia dei conigli.jpg
Baia dei conigli (settembre 2002). Foto G.Bortolozzi
Pseudobrookite (0,8 mm.).jpg
Pseudobrookite (0,8 mm.). Lampedusa (AG). Coll. e foto G.Bortolozzi
Pseudobrookite (1,8 mm.).jpg
Pseudobrookite (1,8 mm.) + enstatite-ferrosilite. Lampedusa (AG). Coll. e foto G.Bortolozzi

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6553
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da Di Domenico Dario » mar 02 mag, 2017 13:51

Ma sull'isola ci sono solo rocce sedimentarie :?:

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2606
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da bortolozzi giorgio » mar 02 mag, 2017 15:32

Di Domenico Dario ha scritto:
mar 02 mag, 2017 13:51
Ma sull'isola ci sono solo rocce sedimentarie :?:
-----------------
Su Wikipedia si legge anche: "Tuttavia il suolo calcareo non è uniforme: in alcuni punti si presenta friabile, in altri compatto e misto a roccia silicea (calscisto) tanto da richiedere l'uso di esplosivi per lo sbancamento".
Stranamente poi, a Linosa, tutta vulcanica, non ci sono le specie da me descritte. Basta cercare, con un po' di fortuna, come nel Lazio (Montefiascone) o in Sardegna (Castelsardo), località che a breve posterò su Mindat.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6553
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da Di Domenico Dario » mer 03 mag, 2017 6:44

Giorgio l'isola di Lampedusa é di oriigine sedimentaria e non ci sono formazioni vulcaniche.Dove li hai trovati questi "sassi" ? sulla spiaggia dei conigli? :D
Linosa ?
https://www.researchgate.net/profile/Ma ... c9dae7.pdf
Ultima modifica di Di Domenico Dario il mer 03 mag, 2017 8:01, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6553
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da Di Domenico Dario » mer 03 mag, 2017 6:57

Bortolozzi Giorgio scrive :
Basta cercare, con un po' di fortuna, come nel Lazio (Montefiascone) o in Sardegna (Castelsardo), località che a breve posterò su Mindat.
Caro Giorgio, prima di inserire località su Mindat sarebbe il caso di conoscerle a fondo come hai fatto per colle Fabbri, magari con qualche pubblicazione in merito. Di località mineralogiche per qualche sassetto erratico ma sai quante ne ho trovate nel Lazio ? e di certo non le trovi su Mindat ?
Vieni a farmi visita :wink:
Ciao.

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2606
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da bortolozzi giorgio » mer 03 mag, 2017 18:44

Senza fare della polemica gratuita, in questi giorni ho avuto vari contatti con Paolo Bosio - nonostante sia in Russia per lavoro - discutendo le specie da me trovate (e da lui approvate come controllore di Mindat), non sulla spiaggia, ma abbastanza vicino (non ricordo bene dove), visto che l'esterno della pietra era diffusamente cosparso di piccoli residui di probabile provenienza marina, sopra una superficie di granati molto alterati (a proposito, abbiamo aggiunto ieri anche l'almandino alle specie su Mindat). Per inciso, quasi tutte le specie da me descritte non sono mai state trovate a Linosa, che pure ha una ricca letteratura https://www.mindat.org/loc-214150.html .
Non sono un esperto geologo, però mi sembra che la mia pietra (vedi allegato) sia un gabbro https://it.wikipedia.org/wiki/Roccia_magmatica e leggo che a volte le Rocce magmatiche sono ricoperte da uno strato di rocce sedimentarie: "Costituiscono approssimativamente il 65% della parte superiore della crosta terrestre; ma, sulla superficie della Terra, la loro reale abbondanza viene mascherata dalla diffusa presenza di un sottile strato di rocce sedimentarie e metamorfiche.[1]"
Se ne deduce - a mio avviso - che possono essere sotto e non le vedi. Potrebbe essere quindi la spiegazione del mio ritrovamento, salvo restando che delego ai più esperti la valutazione di questa ipotesi.

Quanto alle piccole località, di Montefiascone se n'era parlato - con te e anche Mattei - ancora nel 2008 sul Forum e, visto che tuttora nel Lazio c'era una sola foto della pseudobrookite (di Mattei), ho ritenuto opportuno mettere finalmente su Mindat la località in questione.
https://www.mindat.org/loc-292857.html. Adesso almeno ci sono 5 foto.
Sempre meglio fare che continuare a parlare senza fare.
Allegati
Gabbro-like (base 5 cm.).jpg
Roccia di Lampedusa (gabbro?). Base 5 cm. Coll. e foto G.Bortolozzi

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6553
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da Di Domenico Dario » mer 03 mag, 2017 21:45

Giorgio non voglio fare polemiche, caso mai , visto che questi minerali sono molto interessanti , sarebbe importante vedere da dove vengono queste rocce; di certo non son presenti sull'isola di Lampedusa sia in superfice che in profondita"
Se guardi la carta geologica dell"isola ci sono solo calcari organogeni come quelli presenti nella vicina Tunisia di cui l"isola e" un appendice.E" piu probabile che quella roccia sia stata scaricata come zavorra da qualche imbarcazione di passaggio.Inserire come localita" mineralogica il ritrovamento di minerali trovati in un sasso sulla spiaggia e" privo di fondamento scientifico.Parli di Linosa, ma Linosa non centra niente con Lampedusa.

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2606
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da bortolozzi giorgio » mer 03 mag, 2017 23:22

Linosa lo hai scritto tu e ho risposto al riguardo.
La pietra, come ho scritto, non era sulla spiaggia, ma vicino, scendendo dalla strada soprastante e l'ho staccata da una roccia più grande, altrimenti avrebbe avuto ricoperta di alghe tutta la superficie, mentre metà di essa era bella fresca di rottura. Dato il tipo di minerali, poi, bisognerebbe che qualcuno avesse svuotato lo zaino, dopo essere stato magari a Biancavilla :D , dove però non ci sono i granati, se non vado errato.
Prova a trovare una località con questa paragenesi e magari si può capire da dove potrebbe venire in alternativa.
Ad ogni modo, Mindat non è una rivista scientifica e al massimo le discussioni si fanno con chi controlla le località inserite, cosa che è stata fatta, con tua buona pace. Per me il discorso è chiuso. Se hai dei problemi al riguardo, fai come si deve fare e proponi il problema su Mindat in Messageboard.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6553
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da Di Domenico Dario » gio 04 mag, 2017 8:23

Caso mai su Linosa è il contrario visto che l'hai continuamente nominata.
Ma per me resta il fatto che non ci sono le dovute conoscenze in materia e non ci sono le prove concrete di questo presunto "affioramento" di rocce con questi minerali.
Quindi è inutile proseguire la discussione che a mio parere sta diventando anche un po noiosa.......
Ciao Giorgio, me ne vado a cercare sassi proprio a Montefiascone, ma non nel "posto" che hai inserito su Mindat :?: ma in un altro posto che sarà, spero, oggetto di un prossimo articolo, che poi inseriremo su Mindat con tutte le dovute descrizioni :D
Stammi bene :P

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2606
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da bortolozzi giorgio » gio 04 mag, 2017 14:06

Oltre alle specie di facile o meno diagnosi, ci sarebbero anche degli UK, che rendono ancora più interessante il ritrovamento: delle piccole sferule bianche mal definite e alcune sferule gialle, che sicuramente meritano di essere analizzate, dato che mai ne ho viste di simili in materiale vulcanico.
Se invece qualcuno ritiene di sapere cosa sono, ben venga; altrimenti ve lo farò sapere dopo l'eventuale analisi.
Allegati
Palline bianche UK.jpg
Sferule bianche (base 2,5 mm.). Lampedusa (AG). Coll. e foto G.Bortolozzi
Palline gialle UK 1.jpg
Sferule gialle (base 3,2 mm.). Lampedusa (AG). Coll. e foto G.Bortolozzi
Palline gialle UK 2.jpg
Sferule gialle (base 1,8 mm.). Lampedusa (AG). Coll. e foto G.Bortolozzi

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2606
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da bortolozzi giorgio » gio 04 mag, 2017 14:11

Poi, siccome la Spiaggia dei Conigli è nota per le tartarughe che ci depongono le uova (sarà mai che la mia pietra l'ha portata una tartaruga, da chissà dove?), ecco la foto di un nido con protezione e ancora, nel mare antistante, branchi di pesci che ti girano attorno senza paura.
Capirete che la ricerca dei minerali, in tale contesto, non è la cosa principale! :)
Allegati
Lampedusa 2002 a.jpg
Uova di tartaruga a riva. Baia dei conigli, Lampedusa, 21 settembre 2002. Foto G.Bortolozzi
Lampedusa 2002 b.jpg
Pesci. Baia dei conigli, Lampedusa, 21 settembre 2002. Foto G.Bortolozzi
Lampedusa 2002 c.jpg
Pesci. Baia dei conigli, Lampedusa, 21 settembre 2002. Foto G.Bortolozzi

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10828
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da Luciano Vaccari » gio 04 mag, 2017 14:46

Confesso che con un mare così difficilmente penserei ai minerali...Elba docet.
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6553
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da Di Domenico Dario » ven 05 mag, 2017 8:46

Giorgio, ieri a Montefiascone ho fatto un bel ritrovamento di un interessante formazione.
Oggi sono benevolo e ti volevo ringraziare per la bella chiacchierata che come vedi, alla fine, mi ha anche portato un po di fortuna sulla ricerca.Ora come ora non voglio riprendere il discorso su quel "sasso" che hai trovato sulla spiaggia dei conigli, ma voglio chiarirti come faccio io a fare le ricerche dei minerali.
Punto primo, studio geologico della zona di ricerche; punto secondo, ricerche bibliografiche su eventuali pubblicazioni in merito alla zona; punto terzo, escursione preliminare per verificare la situazione geologica e campionatura di eventuali inclusi nelle varie formazioni vulcaniche; punto quarto, analisi macroscopica dei campioni al microscopio binoculare; punto quinto, analisi presso laboratorio universitario dei minerali; punto sesto, eventuale pubblicazione in merito.
Alla fine inserimento della località su MINDAT.
Io faccio cosi, diversamente non ha valenza scientifica.
Quindi, il giudizio di un "provider" di Mindat non fa testo ne sulle analisi dei campioni e ne sulla provenienza.
Vedi, tu hai fatto solo riferimento ai minerali contenuti in quel "sasso", MIndat te li ha approvati; ma Mindat non ha verificato, o non è stata in grado di verificare, se quel "sasso" fa parte di una formazione geologica presente su quell'isola. E' qui che casca l'asino, si fanno sempre gli stessi errori, si inseriscono minerali senza avere la minima conoscenza in quale formazione si trovano e vedo che questa mancanza è abbastanza diffusa tra i collezionisti. Un conto è segnalare minerali in una formazione e un conto è segnalare minerali in un "sasso" magari portato sul carapace di una tartaruga. :D
Ciao Giorgio e buona giornata :P

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2606
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da bortolozzi giorgio » sab 06 mag, 2017 15:51

Caro Dario,
sono contento per Montefiascone e, anche se penso che con te sia impossibile averla vinta, per evitare che qualcun altro sia convinto che io sia limitato a località come Lampedusa, ritengo doveroso fare la mia ULTIMISSIMA replica, prima che il nostro amico Luciano ci banni, per aver troppo a lungo disquisito fuori topic.
Sono d'accordo con te su come procedere, quando si vuole studiare una località e scrivere un articolo e, a parte il più datato Colle Fabbri da te ricordato, negli ultimi 3 anni, seguendo le tue direttive, ho dato alle stampe altre località: Maso Erdemolo (su Natura Alpina); Cinquevalli (su Studi Trentini di Scienze Naturali); Pilcante e Monte Avanza (su Micro); Creta di Timau (su Gortania). Altre sono in dirittura di arrivo, sempre con i tuoi criteri.
D'altra parte, c'è il discorso aggiornamenti delle varie località e, da parte mia, mi sono sempre dato da fare in questo senso - come forse nessun altro in Italia - quando fossi a conoscenza di specie non ancora presenti su Mindat, la qual cosa penso sia apprezzabile.
Per ultimo, dato che nei miei primi 80 anni ho girato molto tutta l'Italia (e non solo), per vari motivi, ho sempre raccolto qualcosa in ogni località in cui andavo e ho quindi accumulato materiale, che un po' alla volta sto riguardando, avendo con il tempo migliorato le mia capacità di riconoscimento dei minerali per cui, anche senza analisi, riesco ad inserire piccole località, che altrimenti nessuno penserebbe di studiare, dato che non hanno alcuna bibliografia scientifica o sufficiente interesse collezionistico. Di queste potrebbe far parte anche Brisighella (vedi altro topic), come Lampedusa, ma anche Montefiascone, Castelsardo, Ploaghe (appena aggiornata) e sto per fare lo stesso anche con Forio (sperando che non mi salti addosso Massimo :D , per aver invaso il suo "regno").
Mi scuso con il moderatore ancora una volta.

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6680
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da Massimo Russo » sab 06 mag, 2017 17:15

Caro Giorgio non invadi nessun campo, solo vorrei che i minerali che si segnalano fossero tutti frutto di analisi e non di meri riconoscimenti occhiometrico

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti