Minerali di Sicilia

notizie, informazioni relative ad un'intera regione
Rispondi
mineralenzo
Messaggi: 1809
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da mineralenzo » mar 07 apr, 2009 14:32

Pertite di 3 cm di Mazzarra (ME)
Allegati
IMAG0088.jpg
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 1809
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da mineralenzo » mar 07 apr, 2009 14:33

Infine questa aragonite un po strana... di 2,9 cm del M.Lauro (Rg).

Alla prossima
ENzo
Allegati
occhio.jpg
Enzo

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10395
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da Luciano Vaccari » mar 07 apr, 2009 15:01

Enzo, per cortesia metti le didascalie....
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
Gatman
Messaggi: 351
Iscritto il: sab 24 feb, 2007 10:40
Località: Mascalucia (CT)

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da Gatman » mar 07 apr, 2009 15:07

mineralenzo ha scritto:si Gatman hai ragione... ho sbagliato. Non è calcite ma celestina quella bruna. Per quanto concerne L'aragonite, e.. proprio aragonite. Gia controllato. Ed è pure associata a calcite.
Il M. Lauro si trova fra le provincie di Ragusa e Siracusa.
Enzo
Ti dirò di più: a me sembra (ma la foto non è il massimo e quindi potrei sbagliarmi) celestina "mielata" della miniera Bubbonia, Mazzarino (CL).

Su cosa sostieni che l'aragonite sia tale ? è stata analizzata o hai fatto almeno una prova con HCl in un angolino (anche se non definitiva) ?
Tieni conto che nel campione c'è la calcite e probabilmente anche dell'aragonite all'interno dei vacuoli, che potrebbero indurre in errore facendo la prova con HCl. La prova va fatta nel gruppo di cristalli principali quelli in alto a destra nella foto.
Gaetano Sicurella

"Il progresso è la realizzazione dell'utopia" - O.Wilde

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6067
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da TOSATO FABIO » mar 07 apr, 2009 21:22

Nell'articolo apparso nell'ultimo numero di Lapis (aprile 2009), di cui al mio post precedente l'articolo non fa menzione particolare ai cristalli di quarzo, ma c'è la foto di un bel campione con la eguente didascalia:
Kleine Amethyst-druse in leuchtendrotem Jaspis. Giuliana. Bildhöhe 1,4 cm.
Il campione dal bel colore arancione carico è percorso da venature di colore ametista ed in una di esse si apre un piccolo geode dove si intravedono piccole punte di cristalli di quarzo ametista poco o nulla sviluppati.
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
Gatman
Messaggi: 351
Iscritto il: sab 24 feb, 2007 10:40
Località: Mascalucia (CT)

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da Gatman » mer 08 apr, 2009 9:18

Danke
Gaetano Sicurella

"Il progresso è la realizzazione dell'utopia" - O.Wilde

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6067
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da TOSATO FABIO » mer 08 apr, 2009 9:24

Bitte shone ( si scrive così?)
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6048
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da Di Domenico Dario » mer 08 apr, 2009 9:25

La domanda che voglio fare a Gatman e a Mineralenzo é la seguente:i diaspri di Sicilia si trovano in formazioni di origine vulcanica o sono di origine sedimentaria? Questa domanda mi viene spontanea perché non ho trovato nessuna notizia sull'origine dei diaspri che si rinvengono sul fiume Dirillo o Acate.

Avatar utente
Giorgio
Messaggi: 1246
Iscritto il: gio 21 lug, 2005 22:31
Località: Sesto Calende (VA)
Contatta:

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da Giorgio » mer 08 apr, 2009 9:56

Sono davvero belli quelli pubblicati su lapis, in uno di essi è ben distinguibile anche un bel belemnite!!!
Le pietre sono maestre mute: esse rendono muto l'osservatore, e il meglio che da esse si apprende non si può comunicare. J.W.Goethe

Avatar utente
Gatman
Messaggi: 351
Iscritto il: sab 24 feb, 2007 10:40
Località: Mascalucia (CT)

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da Gatman » mer 08 apr, 2009 10:12

Non so molto perchè reperire documentazione su tali località è molto difficile per me. Poi non sono stato mai in questi posti a scavare. In letteratura conosco (ma non ho e non ho letto) i seguenti articoli:

Trevisan L. - Studio geologico del centro eruttivo giurese di Giuliana in provincia di Palermo. Periodico di Mineralogia, 1935 Vol. 6, pp. 43-60

Scherillo A. - I basalti di Giuliana e di Contessa Entellina e la loro alterazione; studio petrografico. Periodico di Mineralogia, 1935 Vol. 6, pp. 61-84.

Esiste anche un libro sui diaspri di Giuliana ma non conosco né l'autore né il titolo.

Per quello che so e vedo dai campioni in mio possesso di Giuliana, i cristalli di quarzo sono su roccia vulcanica che sembrerebbe di tipo palagonitica a pillows visto la presenza di vetro, su cui il quarzo si è depositato come formazione secondaria.

Su Acate (RG), a parte che è la TL per l'agata da cui prende il nome, non so nulla di certo.
Gaetano Sicurella

"Il progresso è la realizzazione dell'utopia" - O.Wilde

Avatar utente
Alessio73
Messaggi: 1950
Iscritto il: mar 24 lug, 2007 10:35
Località: Jesi (An)

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da Alessio73 » mer 08 apr, 2009 10:18

Gaetano a pagine tre c'e' una foto di un minerale che Enzo non sa cosa sia, io ho proposto " tormalina ", tu cosa dici?
Socio AMI n° 314 Delegato Marche-Abruzzo

Avatar utente
Gatman
Messaggi: 351
Iscritto il: sab 24 feb, 2007 10:40
Località: Mascalucia (CT)

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da Gatman » mer 08 apr, 2009 10:50

Alessio73 ha scritto:Gaetano a pagine tre c'e' una foto di un minerale che Enzo non sa cosa sia, io ho proposto " tormalina ", tu cosa dici?
Roccella è vicino Montalbano Elicona (ME), in quel versante della Sicilia sono presenti formazioni filoniane ricche in pegmatiti. Non so per certo se la roccia proviene da uno di questi giacimenti ma a me sembra, dal poco che si può capire dalla foto, che sia una pegmatite. Se ciò è vero l'ipotesi 'tormalina' schorl potrebbe avere senso.
Ultima modifica di Gatman il lun 13 apr, 2009 10:54, modificato 2 volte in totale.
Gaetano Sicurella

"Il progresso è la realizzazione dell'utopia" - O.Wilde

Avatar utente
Alessio73
Messaggi: 1950
Iscritto il: mar 24 lug, 2007 10:35
Località: Jesi (An)

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da Alessio73 » mer 08 apr, 2009 10:52

Grazie
Socio AMI n° 314 Delegato Marche-Abruzzo

mineralenzo
Messaggi: 1809
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da mineralenzo » mer 08 apr, 2009 14:21

signori quante affermazioni... e qualche domanda!
cercherò di non tralasciare nulla questa volta.


Allora recapitoliamo! iniziamo da Gatman, cosi non facciamo confusione...

Quella è aragonite credimi. Ha una forte effervescenza in acido cloridrico a freddo. Anche la calcite associata è effervescente. Ha anche una certa luminescenza a raggi UV. C. bianca.
La calcite invece è rossa agli UV.

Ho notato che si è molto parlato del campione diciamo sconosciuto
La provenienza comunque è Roccella (Me), comunque non lontano da Montalbano.
mineralenzo ha scritto:di questo x invece non conosco il nome. località Roccella.

Enzo
Potrebbe effetivamente essere tormalina, anche se ho qualche dubbio... la lucentezza è un po micacea, a volte unta... comunque vedrò a breve di inserire una seconda fotografia molto più dettagliata, che magari possa mettere in luce ulteriori dettagli.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Cancrinite ha scritto:La domanda che voglio fare a Gatman e a Mineralenzo é la seguente:i diaspri di Sicilia si trovano in formazioni di origine vulcanica o sono di origine sedimentaria? Questa domanda mi viene spontanea perché non ho trovato nessuna notizia sull'origine dei diaspri che si rinvengono sul fiume Dirillo o Acate.
quelli che ho visto io, dico in generale perchè in quelle 2 zone non ci sono ancora stato, ma nelle vicinanze si, sono sedimentari.
Ne inserirò qualcuna nelle prossime occasioni.
-------------------------------------------------------------------------------------------

Infine un cenno sui quarzi di Giuliana. I quarzi formano druse anche di diversi centimetri (oggi sono rare, sono state trovate durante alcuni lavori) sono incolori, arancio, verdini o violacei. In media possono raggiungere il centimetro, anche se raramente.
Sono associati a calcite bianca verde o arancione, in cristalli scalenoedrici, e si trovano principalmente entro calcari. Ma anche entro basalti... qui associati oltre che calcite, anche qualche zeolite.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 1809
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Minerali di Sicilia

Messaggio da mineralenzo » mer 08 apr, 2009 14:29

Alessandro ha scritto:Mancano molte località e tutte le province
nel leggere mi sono accorto di non avere risposta a tutti.

in genere le località che sto inserendo qui in questo periodo riguardano le provincie di Messina Ragusa e Siracusa.

Lercara Friddi e Giuliana sono in provoncia di Palermo.

a presto
ENzo
Ultima modifica di mineralenzo il ven 30 lug, 2010 13:01, modificato 1 volta in totale.
Enzo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti