Minerali del Trentino

notizie, informazioni relative ad un'intera regione
Rispondi
Avatar utente
paolo.gasparetto
Messaggi: 405
Iscritto il: mer 20 ago, 2008 21:53

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da paolo.gasparetto » dom 21 feb, 2010 9:05

Ciao a tutti,
ritorno sulle foto che avevo inserito segnalandovi che la "supposta" serpierite dopo averla fatta esaminare da un espertone del posto (l'amico Giorgio Bortolozzi) risulta essere Agardite-Y (devo avere un difettino alla visione in quanto continuo a vederla azzurra mentre dalla foto che allego è chiaramente verde). Scusate la mia inesperienza. Comunque il campione è a mio parere notevole in quanto i xx sono molto allungati rispetto a campioni che avevo precedentemente osservato.
:colors:
Agardite-(Y) (Cinquevalli mine).jpg

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2885
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da bortolozzi giorgio » dom 23 mag, 2010 23:04

Dato che la axinite si vedeva poco, ho provato a centrarla un po'. Interessante, comunque.
Allegati
Axinit-Alochet.jpg
Axinit-Alochet.jpg (73.05 KiB) Visto 1928 volte

Avatar utente
Andrea Canal
Messaggi: 995
Iscritto il: lun 13 ott, 2008 10:13
Località: via del gazzato 25/a Mestre Venezia

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da Andrea Canal » lun 24 mag, 2010 10:56

Sono stato diverse volte, molti anni fà, al Toal dell'Allochet, prima di dedicarmi al mondo del micro. Mi ero quindi soffermato sui cristalli di titanite, che non avevano certamente bisogno di essere guardati al microscopio. Sarà quindi il caso di riguardare il materiale rimastomi per vedere se risultano essere presenti anche dei cristalli di axinite.
Daniel dalla foto ho notato che hai classificato i cristalli verdi, in associazione con la titanite, come diopside ; a memoria ricordo che tali cristalli sono sempre stati classificati come epidoto (anche su mindat è segnalato solamente l'epidoto per la località). Sai se per caso sono state fatte analisi allo scopo e se si con quale risultato?

Andrea
"Considerate la vostra semenza:
fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguir virtute e canoscenza"

Dante: inferno canto XXVI

daniel lorenz
Messaggi: 927
Iscritto il: sab 27 mar, 2010 22:16
Località: Bolzano

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da daniel lorenz » mar 25 mag, 2010 0:08

.
Ultima modifica di daniel lorenz il lun 20 dic, 2010 15:33, modificato 1 volta in totale.

daniel lorenz
Messaggi: 927
Iscritto il: sab 27 mar, 2010 22:16
Località: Bolzano

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da daniel lorenz » mer 26 mag, 2010 23:45

.
Ultima modifica di daniel lorenz il lun 20 dic, 2010 15:34, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
claudiok1961
Messaggi: 685
Iscritto il: lun 24 lug, 2006 15:09
Località: via Vamba Luigi Bertelli, 16. - 50135 Firenze (FI)
Contatta:

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da claudiok1961 » gio 27 mag, 2010 11:15

Bella la scheelite ! :)

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2885
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da bortolozzi giorgio » gio 27 mag, 2010 15:05

daniel lorenz ha scritto:Buona sera Giorgio,

per quanto riguarda la "e" finale nel nome di una axinite ho già provveduto ieri ad aggiungerla, visto che da bravo insegnante aborro errori di ortografia. Ma come tutti sappiamo "battendo a macchina" c'è sempre quel diavoluccio che ti frega una lettera qua ed una la :angel4: .
Per quanto riguarda la tua domanda io uso una Nikon D90 con un obiettivo da 60 mm.

Saluti

Daniel
-------------
Guarda che non è un diavoletto, ma il "tetesco" altoatesino. Infatti, se clicchi sulle due foto, c'è ancora scritto Stilbit e Scheelit. :D :D :D

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2885
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da bortolozzi giorgio » gio 27 mag, 2010 23:35

Antonio Gamboni ha scritto:Porta pazienza Daniel, Giorgio purtroppo se il nome non è scritto correttamente non riesce ad identificare la specie, è successo anche qua in Sardegna...lui non capisce la nostra lingua, per questo è ritornato al suo paese...o forse lo hanno mandato...al suo paese... :D :D :D
---------------
Certo che, se tu scrivessi i nomi dei minerali in sardo, staremmo freschi! Meglio il tedesco. :D

Avatar utente
paolo.gasparetto
Messaggi: 405
Iscritto il: mer 20 ago, 2008 21:53

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da paolo.gasparetto » mer 23 giu, 2010 14:29

Ciao a tutti,
è probabile che domenica prossima (27 giugno) sono in Cinquevalli, galleria Eterli. Se qualcuno vuole aggregarsi, poi ci facciamo una salsiccia insieme (porto un casco in più casomai serva).
Ciao
Paolo Gasparetto

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6874
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da TOSATO FABIO » ven 25 giu, 2010 14:29

Presente.
E viene anche un altro amico di Padova che ha sempre trovato bene a Fivevalley
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
paolo.gasparetto
Messaggi: 405
Iscritto il: mer 20 ago, 2008 21:53

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da paolo.gasparetto » ven 25 giu, 2010 14:43

Siete ok con i caschi? altrimenti ditemi quanti ne devo portare (illuminazione a LED o a carburo per preferenza)
Ciao
Paolo Gasparetto

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6874
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da TOSATO FABIO » ven 25 giu, 2010 14:54

A caschi siamo OK, se hai della illuminazione in più meglio portarla via.
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6874
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da TOSATO FABIO » lun 28 giu, 2010 7:53

Eccellente escursione in una bella giornata di sole con un capogita di straordinaria competenza e generosità.
Visitata Cinquevalli (parte alta) e Compet.
Grazie a Paolo Gasparetto.
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
Andrea Canal
Messaggi: 995
Iscritto il: lun 13 ott, 2008 10:13
Località: via del gazzato 25/a Mestre Venezia

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da Andrea Canal » lun 28 giu, 2010 10:03

Confermo bellissima giornata, ottima compagnia, bellissimo posto e spero, dopo aver triturato e osservato al microscopio tutto il materiale raccolto, anche ottimi ritrovamenti.
Grazie alle preziose indicazioni di Paolo nelle sicure gallerie delle due miniere abbiamo rinvenuto abbondante materiale.
Aspettiamo che Paolo posti le fotografie scattate : io Fabio e Bruno non abbiamo avuto tempo per fare fotografie eravamo troppo impegnati a riempire gli zaini :D .

Andrea
"Considerate la vostra semenza:
fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguir virtute e canoscenza"

Dante: inferno canto XXVI

Avatar utente
paolo.gasparetto
Messaggi: 405
Iscritto il: mer 20 ago, 2008 21:53

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da paolo.gasparetto » lun 28 giu, 2010 12:46

Salute a tutti,
beh.. la gita di ieri è stata piacevole e la compagnia ottima, la salita alle gallerie alte per niente faticosa, vuoi per la gamba in ottima forma vuoi per gli zaini scarichi ma soprattutto per il passaggio in fuoristrada fino al punto di attacco del sentiero :lol: :colors: . Non così la discesa, estenuante con oltre 50 kg di zaino (c'era un tal Tosato di Padova che sopportava ben oltre i 50Kg, chissà come ha fatto??).
La galleria è molto frequentata ma ultimamente, complice la probabile attività Trentina, trovare dei bei campioni di mimetite è molto facile. Merita uno scavo fatto con un pò di coscienza, infatti questa galleria, solo pochi anni fa, era alta 2,5 mt. ora, come potete osservare nelle foto si è ridotta a poco meno di un metro e si sta scavando nella frattura al tetto mentre si potrebbe avanzare alla base con maggiore efficacia.
Pochi funghi ma prevedo che la prossima settimana, se non si abbassano le temperature, si possano trovare degli ottimi porcini, per deliziare no solo gli occhi ma anche il palato.
Allego foto di alcune talpe disperate.
Allegati
Cinquevalli27062010 006.jpg
Cinquevalli27062010 012.jpg

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti