Minerali del Trentino

notizie, informazioni relative ad un'intera regione
Rispondi
Avatar utente
paolo.gasparetto
Messaggi: 405
Iscritto il: mer 20 ago, 2008 21:53

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da paolo.gasparetto » lun 28 giu, 2010 15:11

Altra foto, rappresenta la galleria superiore nell'incrocio con la galleria principale dove, in questo momento, ci sono la maggior parte dei ritrovamenti. L'asse della galleria superiore segue una frattura trasversale che si ritrova in quella inferiore dove attualmente si ricavano i campioni più rappresentativi.
Allegati
Cinquevalli27062010 014.jpg

Avatar utente
paolo.gasparetto
Messaggi: 405
Iscritto il: mer 20 ago, 2008 21:53

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da paolo.gasparetto » mar 29 giu, 2010 22:50

Mimetite di Cinquevalli, sicuramente Andrea sa far meglio ma il campioncino non è male.
Paolo Gasparetto
Allegati
Cinquevalli mimetite 27062010 081 copia.jpg

Avatar utente
Andrea Canal
Messaggi: 995
Iscritto il: lun 13 ott, 2008 10:13
Località: via del gazzato 25/a Mestre Venezia

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da Andrea Canal » mar 29 giu, 2010 23:24

Il campione è sicuramente interessante . Sul fatto che io possa far di meglio ti sbagli di grosso, per il momento fotografo utilizzando una compatta appoggiata all'oculare del microscopio (i risultati sono una schifezza).
I campioni raccolti domenica non sono ancora riuscito a guardarli, per il momento li ho solamente lavati, spero di riuscire a darre una prima occhiata nel fine settimana.

Grazie ancora per la piacevole ed interessante uscita.

Ciao Andrea
"Considerate la vostra semenza:
fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguir virtute e canoscenza"

Dante: inferno canto XXVI

Simone Boscolo
Messaggi: 2489
Iscritto il: lun 02 lug, 2007 14:22
Contatta:

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da Simone Boscolo » mar 13 lug, 2010 11:59

Qualche settimana fa trovavansi i miei genitori ai piedi della Marmolada e mia madre, sapendo che l'amato figliuol cerca sassi, s'è presa un sasso luccicoso da portarmi a casa; a parte il fatto che credo che ora sia ricercata, braccata dalla polizia e dalle Forestali di mezza Italia :D nel sassolino ho trovato questo: credo sia calcopirite (la foto al microscopio è quel che è...). Voi che ne dite?
Allegati
Immagine561.JPG.jpeg
Calcopirite (?) su quarzo, gruppo di circa 1.5 mm, Marmolada, Trentino

Avatar utente
Andrea Canal
Messaggi: 995
Iscritto il: lun 13 ott, 2008 10:13
Località: via del gazzato 25/a Mestre Venezia

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da Andrea Canal » mar 13 lug, 2010 12:21

Simone Boscolo ha scritto:Qualche settimana fa trovavansi i miei genitori ai piedi della Marmolada e mia madre, sapendo che l'amato figliuol cerca sassi, s'è presa un sasso luccicoso da portarmi a casa; a parte il fatto che credo che ora sia ricercata, braccata dalla polizia e dalle Forestali di mezza Italia :D nel sassolino ho trovato questo: credo sia calcopirite (la foto al microscopio è quel che è...). Voi che ne dite?
In effetti si direbbe trattarsi di calcopirite anche se nell'area risulterebbe essere più probabile la pirite.

Potresti essere più preciso riguardo la località del rinvenimento e il tipo di matrice:

ai piedi del ghiacciaio, versante Trentino( es Ciampac) o versante Veneto ( es. zona rifugio Falier o rio della minera)

roccia calcarea con mineralizzazioni a calcite (la marmoladda non è dolomia), roccia magmatica (generalmente si rinvengono dei basalti nella zona) con mineralizzazioni a zeoliti spesso incluse nella calcite.

Complimenti alla mamma per l'interessante ritrovamento.

Andrea
"Considerate la vostra semenza:
fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguir virtute e canoscenza"

Dante: inferno canto XXVI

Simone Boscolo
Messaggi: 2489
Iscritto il: lun 02 lug, 2007 14:22
Contatta:

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da Simone Boscolo » mar 13 lug, 2010 13:10

Ciao Andrea, il versante è quello Trentino ma farò in modo di avere informazioni più accurate. Alla prossima!

Avatar utente
Marco Barsanti
Messaggi: 729
Iscritto il: lun 05 lug, 2004 9:57
Località: Toscana, Borgo a Mozzano (LU)

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da Marco Barsanti » mar 13 lug, 2010 13:24

Dall'aspetto sembrerebbe un piccolo cristallo di calcopirite ma non è del tutto da escludere, come suggerisce anche Andrea, che il minerale potrebbe anche rappresentare un cristallo deformato di pirite..

Certo che, tua mamma raccattando codesto ameno et luccicoso ricordo per il suo amato figliuolo (roba da pagina di libro cuore!) ha rischiato di farsi beccare con le mani nella Marmolada!
Per vivere bene, le cose da non chiedersi mai sono due: come vengono fatte le salsicce e come vengono fatte le leggi (proverbio inglese)


mineralenzo
Messaggi: 2485
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da mineralenzo » gio 15 lug, 2010 13:42

eppure certe sfumature di colore ricordano più la calcopirite che non la pirite!!! a occhio...

Enzo
Enzo

Avatar utente
Andrea Canal
Messaggi: 995
Iscritto il: lun 13 ott, 2008 10:13
Località: via del gazzato 25/a Mestre Venezia

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da Andrea Canal » gio 15 lug, 2010 16:56

Da una prima verifica di quanto presente in bibliografia non mi risulta essere mai stata segnalata la calcopirite nella zona della Marmolada mentre risulta essere stata segnalata la pirite. Non mi risulta nemmeno siano stati rinvenuti nella zona minerali di rame che potrebbero avvalorare l'ipotesi calcopirite. Le informazioni riguardo ai campioni mineralogici micro nell'area sono però assai carenti (nella zona della Val di Fassa e nell'Agordino tutti si dedicano al macro) e pertanto non è da escludere la possibilità che si tratti di calcopirite anche se risulta essere più probabile la pirite.
mineralenzo ha scritto:eppure certe sfumature di colore ricordano più la calcopirite che non la pirite!!! a occhio...

Enzo
E' vero che il colore ricorda molto quello della calcopirite ma, a parte eventuali dominanti dovute all'illuminazione, bisogna tener presente che spesso la pirite risulta essere superficialmente "alterata" e che tali alterazioni possono portare a significative variazioni cromatiche o alla formazioni di patine iridescenti.

Andrea
"Considerate la vostra semenza:
fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguir virtute e canoscenza"

Dante: inferno canto XXVI

Simone Boscolo
Messaggi: 2489
Iscritto il: lun 02 lug, 2007 14:22
Contatta:

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da Simone Boscolo » gio 15 lug, 2010 19:26

Vero ANdrea, soprattutto (per quanto attiene alla mia esperienza) le piriti delle regioni alpine la cui superficie è molto frequentemente molto alterata. Però mi suggestionava per la calcopirite proprio la forma cristallina. Tenterò di fare qualche altra foto da altre angolazioni e vediamo che ne esce fuori.

mineralenzo
Messaggi: 2485
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da mineralenzo » gio 15 lug, 2010 19:48

mineralenzo ha scritto:eppure certe sfumature di colore ricordano più la calcopirite che non la pirite!!! a occhio...

Enzo
E' vero che il colore ricorda molto quello della calcopirite ma, a parte eventuali dominanti dovute all'illuminazione, bisogna tener presente che spesso la pirite risulta essere superficialmente "alterata" e che tali alterazioni possono portare a significative variazioni cromatiche o alla formazioni di patine iridescenti.

Andrea[/quote]

infatti le foto per quanto ben riuscite non sempre danno la giusta tonalità! io non conosco la zona ma da quello che ho intuito non è fra quelle più frequentate, quindi metterei la pirite in primis quindi la calcopirite, o anche perchè no, la pirite cuprifera.
saluti
Enzo
Enzo

Simone Boscolo
Messaggi: 2489
Iscritto il: lun 02 lug, 2007 14:22
Contatta:

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da Simone Boscolo » mer 28 lug, 2010 1:22

Devo rettificare: il campione che potrebbe essere calcopirite viene da Villandro e non dalla Marmolada: dalla Marmolada mia madre ha "ciulato" solo della calcite...

Avatar utente
paolo.gasparetto
Messaggi: 405
Iscritto il: mer 20 ago, 2008 21:53

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da paolo.gasparetto » gio 29 lug, 2010 11:47

Sto cercando una copia di:
Excel, R. (1987): Guida mineralogica del Trentino e del Sudtirolo. Athesia, Bolzano, 204 pp.
Chi ne ha una in più me la può cedere?
Ciao
Paolo Gasparetto

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6874
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: Minerali del Trentino

Messaggio da TOSATO FABIO » gio 29 lug, 2010 13:09

Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite