Liguria: forum di mineralogia ligure

notizie, informazioni relative ad un'intera regione
Rispondi
Avatar utente
Roberto Bracco
Messaggi: 2175
Iscritto il: lun 18 apr, 2005 10:42
Località: Savona

Liguria: forum di mineralogia ligure

Messaggio da Roberto Bracco » lun 18 apr, 2005 15:30

Un cordiale benvenuto a tutti gli appassionati!

Abbiamo creato una sezione del forum dedicata alle questioni di mineralogia a carattere più spiccatamente regionale, aperta a tutti gli interessati che desiderano approfondire e scambiare idee sui sassi di casa.

L'idea è partita dalla Liguria ma naturalmente tutti, da Aosta a Siracusa, sono incoraggiati a dare il loro contributo aprendo opportune linee di discussione.

Per noi liguri, tradizionalmente molto sensibili al tema regionale, queste pagine rappresenteranno un complemento di hot news, commenti in libertà e "caeti" alla nascente rivista online "PRIE".

Fatevi avanti!

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 23139
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Benvenuti AMIci liguri!

Messaggio da Marco E. Ciriotti » lun 18 apr, 2005 16:36

Benvenuti amici liguri.
A voi, com'era d'obbligo, l'onore di aprire le tende del nuovo "palco" sezionale.

L'augurio è che queste pagine, come tutte le altre di queste forum, presentino un contributo di valorizzazione della mineralogia, siano d'utilità per un allargamento delle conoscenze e uno sprone per grandi amorevoli interessi verso il mondo minerale nel pieno rispetto dei contesti naturali, tanto per chi già i sassi li ama, quanto per chi ancora non ne conosce il loro "tremendo" fascino.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 23139
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » lun 18 apr, 2005 19:01

A nome di tutti voi, vecchi e nuovi forumisti liguri, e mio personale, un grazie particolare al carissimo AMIco Fulvio Malfatto per lo spirito di condivisione, l'atteggiamento sempre positivo che lo contraddistingue, la disponibilità totale a condividere le sue risorse (dischi e server) e ... la sorprendente solerzia negli interventi.

Un grazie di cuore.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
domenico
Messaggi: 6492
Iscritto il: gio 30 set, 2004 11:40
Località: Garbagnate Milanese (Mi)
Contatta:

Messaggio da domenico » mar 19 apr, 2005 10:03

Mi unisco anch'io agli auguri, prometto, con i limiti che ho, di partecipare attivamente. L'inizio è stato a Scandicci con tutti i liguri al tavolo alla mia destra. Ciao a tutti.

odicino
Messaggi: 31
Iscritto il: mer 14 lug, 2004 9:46
Località: Genova

Monte Bianco (GE) - Minerali di rame

Messaggio da odicino » mer 20 apr, 2005 12:16

Un paio di recenti visite agli affioramenti mineralizzati a rame e cuprite di Monte Bianco hanno fruttato il ritrovamento di alcuni bei campioni di rame nativo con "rametti" che arrivano ad alcuni centimetri sempre associati a cuprite. Il motivo pricipale delle due uscite era la connellite, che si diceva essere stata trovata cristallizata solo in un campione.
Le ricerche hanno invece fruttato diversi campioni di connellite che si può trovare sia in cristalli aciculari con colorazione che va dall'azzurro chiaro all'azzurro intenso che in cristalli con un aspetto prismatico di colore azzurro. Le dimensioni in entrambi i casi non superano i 0,2 - 0,3 millimetri. Possiamo quindi affermare che la connellite è sicuramente rara ma non rarissima ed è sicuramente possibile trovare qualche campioncino cristallizzato. Altre specie presenti in questa località sono la malachite (raramente presente in ciuffetti) che "segna" sul diaspro gli affioramenti
interessanti, crisocolla, quarzo, cuprite (che raramente si presenta in cristallini ottaedrici) e probabile brochantite (osservata in cristalli prismatici verde smeraldo solo in paio di campioni). Questi ritrovamenti sono il frutto della curiosità nata dalle voci che si creano nell'ambiente. Spero che il forum serva per fare girare anche queste voci che pur non avendo riscontri certi, sono comunque importanti per stimolare ricerche più approfondite da parte di più occhi.

Gianluca Odicino

odicino
Messaggi: 31
Iscritto il: mer 14 lug, 2004 9:46
Località: Genova

Bric Gettina (SV) - Elenco specie

Messaggio da odicino » mer 20 apr, 2005 12:18

Anche a supporto di un articolo che uscirà prossimamente su Prie chiedo a tutti coloro che conoscono questa località di integrare, se necessario, la lista delle fasi presenti:

Mi risulta quanto segue:

Anatasio
Blenda
Cerussite
Clorite
Emimorfite
Galena
Linarite(?)
Ortoclasio var. adularia
Pirite
Quarzo
Smithsonite
Wulfenite


Grazie per la collaborazione


Gianluca Odicino

odicino
Messaggi: 31
Iscritto il: mer 14 lug, 2004 9:46
Località: Genova

Richiesta di campioni per la mostra di Genova

Messaggio da odicino » mer 20 apr, 2005 12:21

Contestualmente alla mostra che si terrà a Genova il 4/5 giugno 2005 il Gruppo Mineralogico Coop A. Negro curerà l'allestimento di un paio di vetrine in cui saranno esposte le novità liguri del 2004-2005. Con novità non intendiamo solo specie mai trovate in Liguria ma anche specie nuove per una data località o nuove località. Chiediamo a tutti coloro che abbiano qualcosa che risponda ai suddetti requisiti e desiderino condividere con gli altri appassionati le loro scoperte, di inviare un messaggio al seguente indirizzo: odicino@tin.it. I campioni saranno esposti insieme ad una foto (se le dimensioni non consentissero di apprezzarne la bellezza a occhio nudo) e saranno coperti da assicurazione. I campioni già corredati di foto (dimensioni minime della foto 13x18 cm) o che non richiedono foto potranno essere consegnati entro il 3 giugno 2005; nel caso debbano essere fotografati dovranno essere disponibili entro il 20 maggio 2005. Saranno tutti restituiti alla chiusura della mostra.
Un grazie a chi vorrà esporre e un arrivederci a chi interverrà. Ricordo che l'ingresso alla mostra è gratuito.

Avatar utente
Roberto Bracco
Messaggi: 2175
Iscritto il: lun 18 apr, 2005 10:42
Località: Savona

Bric Gettina (SV) - Elenco specie

Messaggio da Roberto Bracco » mer 20 apr, 2005 18:58

Ottimo modo per aprire le ostilità!

Rispondo e colgo l'occasione per invitare tutti a rendere vive queste discussioni con commenti e considerazioni, lasciando poi la pubblicazione degli elenchi "ufficiali" ad altre sedi.

La linarite non so se è stata confermata e per ora la lascerei fuori lista. Invece l'auricalcite, decisamente rara, c'è. Quasi sicuramente ci sono azzurrite e malachite ma non mi ricordo di aver visto un campione.
L'anatasio è stramicro, veramente duro ma esiste.
Sono state trovate in passato patine rosse ascrivibili a litargirio ma non mi ricordo se sono state sottoposte ad analisi probanti. Per ora le lascio.
Molto dubbia è invece la presenza del minio, e decisamente da escludere la zincite fino a prova contraria.
Non rara invece è la grafite che forma straterelli nel quarzo. Ci sono sicuramente altri rock formers nel porfiroide ma si possono tralasciare in quanto non legati strettamente alla miniera né in grado di produrre campioni "tenibili".
Avevi dimenticato la piromorfite!
L'elenco a questo punto risulterebbe, con l'aggiunta di soggettivissimi indici di rarità:

Anatasio (RR)
Auricalcite (R)
Cerussite (C)
Clinocloro (PC)
Emimorfite (R)
Galena (C)
Grafite (PC)
Litargirio (RR)
Ortoclasio var. adularia (PC)
Pirite (PC)
Piromorfite (C)
Quarzo (C)
Sfalerite (R)
Smithsonite (R)
Wulfenite (C)

Ricordo infine a tutti i MSL (Malati Sistematici Liguri) che qualche anima pia recentemente si è presa la briga di infilare su Mindat tutte, dico tutte, le specie citate su I Nostri Minerali e aggiornamenti.
Ovviamente dal 1983 a oggi è cambiato quasi tutto e piano piano, "maniman" che andiamo avanti qui, una volta raggiunto l'accordo su una data località bisognerà andare ad aggiornare anche Mindat (mi prendo volentieri la briga) che in ogni caso, con tutti i limiti della libera collaborazione, sta diventando l'enciclopedia globale della mineralogia, viene visto da tutto il mondo e va tenuto in ordine.

Buon lavoro a tutti,
Roberto

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 23139
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » mer 20 apr, 2005 19:13

So chi è l'anima pia.
Ciao.

Per inserire nuove specie ora, giustamente e finalmente, per Mindat. org è obbligatoria la referenza: quindi si aggiungeranno solo dopo la pubblicazione dell'articolo che le rende note.
La pubblicazione in PRIE (per i non liguri Pietre), pur trattandosi di una rivista tenuta solo su pagine web, sarà comunque una referenza valida (non mi ricordo però se le pagine di PRIE hanno una numerazione o meno; sarebbe bene lo avessero).
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 23139
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

PRIE e questione referenze/abstracts

Messaggio da Marco E. Ciriotti » gio 21 apr, 2005 11:37

Ho chiesto allla direzione del Mineralogical Magazine, cui fa capo MinAbs (Mineralogical Abstracts) [io ho ricevuto l'incarico di abstractor per tutte le riviste italiane] se accettano la referenza web. La risposta - al momento - è negativa.
Si potrebbe pensare a riprendere le notizie interessanti (l'articolino su malachite e azzurrite come nuove specie di una certa località, certo non interessa) su MICRO?
MICRO già compare in MinAbs.

[Naturalmente le notizie maxi-interessanti devono, giustamente, essere riprese (anche?) da altra testata (ma a questo certo ci pensa l'Università)].
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

odicino
Messaggi: 31
Iscritto il: mer 14 lug, 2004 9:46
Località: Genova

Bric Gettina

Messaggio da odicino » gio 21 apr, 2005 14:04

Grazie Roberto,

In effetti la dimenticanza della piromorfite è veramente grave!
Molto utili le altre informazioni; provvederò agli aggiornamenti.

Gianluca

marti
Messaggi: 70
Iscritto il: gio 21 apr, 2005 13:50

Messaggio da marti » gio 21 apr, 2005 14:53

Alcuni chiarimenti su Prie: sicuramente le pagine verranno numerate. Per quel che riguarda la referenza web non so se questa sia la defnizione giusta: in realtà la rivista viene distribuita tramite web, come oramai gran parte delle riviste scientifiche che, pur continuando a pubblicare l'edizione cartacea, permettono di scaricare da rete il singolo articolo in formato PDF. Come potete vedere dal file PDF che ho temporaneamente messo in rete, sulla copertina della rivista verrà riportato sia il numero del volume che l'anno di pubblicazione e quindi a ciascun articolo che verrà pubblicato sarebbe possibile fare riferimento con precisione indicando volume, anno di pubblicazione e numero di pagina. Non è che ambisca a fare riconoscere la rivista dal Mineralogical Abstracts e non so se riferimenti a notiziari sostanzialmente simili editi da altri gruppi siano accettati, però mi spiacerebbe se il neonato notiziario Prie non potesse godere dello stesso status di riviste simili. Ringrazio Marco per l'interessamento che ha mostrato al notiziario e per il suo tentativo presso la direzione del Mineralogical Magazine.

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 23139
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » gio 21 apr, 2005 15:06

Marti,
riviste similari (Il Cercapietre, MICRO e alcuni altre, oltre alla Rivista Mineralogica Italiana e il Periodico di Mineralogia) sono accettate da MinAbs senza problemi (sta a me non sottoporre eventuali articoli di, passatemi il termine, "basso rango" tipo la descrizione del viaggio in Madagascar apparsa sull'ultimo numero di MICRO).

Se una copia di Prie viene stampata e depositata presso l'Università di Genova [che fa da garante(1)] credo proprio che allora non ci siano problemi per MinAbs all'accettazione di abstract degli articoli che vi appariranno.

Rifaccio il discorso con i "capi", ma sono abbastanza certo che, in tal caso, non ci dovrebbero essere ostacoli. Riferirò, al riguardo la prossima settimana (dopo Eifel).



(1) per garante intendo semplicemente: conservare nell'archivio generale una copia stampata di ogni numero di ogni volume.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 23139
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Murialdo e i suoi minerali

Messaggio da Marco E. Ciriotti » mar 26 apr, 2005 20:00

Sposto in questa sezione la segnalazione di Gianluca Armellino sulle specie rinvenute alla miniera dei Pastori di Murialdo, Savona, in quanto alcuni campioni di questa località saranno a breve allo studio. In questa sezione verranno segnalate le risultanze analitiche e un eventuale articolo di aggiornamento potrà essere pubblicato su Prie (e/o Micro).
Qualche novità è possibile: nel deposito è presente tennantite alterata che potrebbe dar luogo alla formazione di rare specie tra cui la cualstibite. La località era inserita tra quelle in cui, potenzialmente, la cualstibite poteva essere presente. Per le altre quattro località sinora indagate, in ben due la specie (finora considerata rarissima: un paio di rinvenimenti alla sola località tipo della Grube Clara) è stata trovata anche in apprezzabili cristallizzazioni "globulari" formate da microcristalli trigonali, da incolori ad azzurro.
Invito Corrado, Gianluca e tutti gli amici liguri a verificare se insistono altri campioni interessanti da sottoporre ad analisi e - in tal caso - decidere come procedere.

Ecco il messaggio di Harry postalizzato in precedenza nella sezione "Ricerca e collezione":

"CNMI - Miniera dei Pastori, Murialdo, Savona: elenco specie

--------------------------------------------------------------------------------

Allego l'elenco dei minerali ad oggi riscontrati alla piccola, ma localmente famosa, ricerca mineraria dei Pastori.
Compaiono solo le specie individuate sul campo e analizzate, mentre sono tralasciate quelle che figurano nella vecchia letteratura e mai confermate (fluorite e chalcocite).

AGARDITE-(Y)
ALBITE
ANATASE
ANGLESITE
ARSENOPYRITE
AZURITE
BEUDANTITE
BORNITE
BROCHANTITE
CALCITE
CERUSSITE
CHALCOPHYLLITE
CHALCOPYRITE
"Chlorite"
CHRYSOCOLLA
CUPRITE
GALENA
GYPSUM
HYDROZINCITE
LANGITE
LAVENDULAN
LINARITE
MALACHITE
MIMETITE
MUSCOVITE
ORTHOCLASE (varietà adularia)
PITTICITE
POSNJAKITE
PYRITE
QUARTZ
SCORODITE
SPHALERITE
SULFUR
TENNANTITE

Gianluca Armellino"

Referenza:
• Palenzona, A., Armellino, G., Bulgarelli, G. (1994): Le agarditi della Liguria. Rivista Mineralogica Italiana, 4/1994, 354-356.
Ultima modifica di Marco E. Ciriotti il ven 20 mag, 2005 13:00, modificato 1 volta in totale.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Harry
Messaggi: 18
Iscritto il: sab 15 gen, 2005 16:40
Località: Via Piani del Monastero, Millesimo (SV)
Contatta:

Descloizite a Bardineto, Savona

Messaggio da Harry » gio 19 mag, 2005 12:53

Segnalo una nuova specie da aggiungere al nutritissimo elenco regionale.
Si tratta della descloizite, il ritrovamento risale all'autunno del 2001 in una ex cava di barite presso località Case Frascheri, nel comune di Bardineto, Alta Val Bormida, Savona.
Il minerale si presenta sottoforma di micro cristalli pseudo-ottaedrici giallastri, associati ad un ossido di V non ancora identificato, pyrite, galena, su barite.
Il campione è stato consegnato al concorso della mostra di Scandicci e
classificandosi al 4° posto si è aggiudicato il diritto di essere analizzato,
Di seguito riporto il risultato di tale analisi:

EDX: 30% Pb, 20% Zn, 17% Cu, 33% V
XRD shows baryte and few peaks of cuprian descloizite.
It is the descloizite-dominant solid solution between descloizite and mottramite.

Ringrazio di cuore M. Ciriotti che con il suo inesauribile lavoro ci permette
di ottenere risultati come questi, rimandando a lui una spiegazione più
dettagliata sulle modalità dell'analisi, dove e da chi è stata effettuata.
_________________
Gianluca Armellino


Le analisi dei cristalli giallastri del campione contrassegnato con la sigla UK MCI0504-038 sono state effettuate da Günter Blaß.
Le metodologie effettuate, come già si evince dal messaggio di Gianluca, sono state: EDX + XRD.
_________________
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»
Gianluca Armellino

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite