Campania: i minerali della regione

notizie, informazioni relative ad un'intera regione
Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6633
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Campania: i minerali della regione

Messaggio da Massimo Russo » ven 23 dic, 2016 11:34

Volevi dire "pyroclore" rosso o è stato analizzato?

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

giuseppe daniele
Messaggi: 56
Iscritto il: ven 18 feb, 2011 23:35

Re: Campania: i minerali della regione

Messaggio da giuseppe daniele » dom 25 dic, 2016 1:52

Sono Giuseppe Daniele, innanzitutto auguro un Buon Natale a tutti! Vi scrivo perchè sto cercando il libro "Mineralogia Vesuviana" a cura di Emanuele Quercigh, del 1935. Il libro pare praticamente assente nelle librerie nazionali, anche in quelle di libri usati. Sono uno studioso di minerali e ricercatore. Volevo chiedere se perfavore qualcuno può passarmene una copia.
ciao

Giuseppe Daniele

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6633
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Campania: i minerali della regione

Messaggio da Massimo Russo » dom 25 dic, 2016 7:44

Caro Daniele
Sono libri introvabili anche alle librerie specializzate. Per averne una copia ho dovuto tribolare 40 anni e spendere "una cifra" per me.

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Ferdinando Giovine
Messaggi: 238
Iscritto il: sab 27 apr, 2013 13:32

Re: Campania: i minerali della regione

Messaggio da Ferdinando Giovine » dom 29 gen, 2017 19:55

Ciao Massimo, non mi hai fatto sapere più nulla sulle tue ricerche dei minerali di arsenico alle fumarole di Pozzuoli. Spero che il lavoro, dopo diversi anni, sia ormai pubblicato

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6633
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Campania: i minerali della regione

Messaggio da Massimo Russo » lun 30 gen, 2017 8:50

Sai, quando l'appetito vien mangiando ... le ricerche continuano con interessanti novità. Ma devo decidere di dare uno stop. Credo entro l'anno.

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Ferdinando Giovine
Messaggi: 238
Iscritto il: sab 27 apr, 2013 13:32

Re: Campania: i minerali della regione

Messaggio da Ferdinando Giovine » lun 30 gen, 2017 9:56

Mi piacerebbe che tu dessi una risposta a questo: perchè se metti un campione di realgar di Pozzuoli in carta di giornale, dopo un tempo ragionevolmente lungo, la carta appare come bruciata? Ci hai fatto caso?
PS: se non ti è capitato posso mandarti un campione di questa carta

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6633
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Campania: i minerali della regione

Messaggio da Massimo Russo » lun 30 gen, 2017 10:18

Semplice. Un capione appena estratto dalla fumarola (qualunque sia) contiene ancora fluidi condensati acidi (in questo caso acido solforico) pertato se lo incarti questo l'attacca dando la sensazione di bruciato, allo stesso modo se metti il campone in una scatola di cartone dopo un po' la troverai corrosa. Io tengo i campioni all'aria per una decina di giorni e poi li inscatolo. Purtoppo non li posso neutralizzare in acqua e bicarbonato perché la maggior parte delle specie sono solubili.

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

chicco83
Messaggi: 308
Iscritto il: ven 29 ott, 2010 10:18

Re: Campania: i minerali della regione

Messaggio da chicco83 » ven 28 apr, 2017 12:52

Salve a tutti, possiedo un campione di leucite della Campania, dopo averlo immerso in acqua, asciugandosi son comparse delle macchie gialle sui cristalli,, e anche sulla matrice.. Posso risolvere o ho fatto un errore irreparabile??? . Ripeto solo acqua . Grazie a tutti e chiedo scusa se non ho scritto nella sezione giusta.

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6633
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Campania: i minerali della regione

Messaggio da Massimo Russo » ven 28 apr, 2017 13:22

Si tratta di Leucite del vulcano di Roccamonfina, la comparsa di macchie gialle non le ho mai osservate, anche se questi campioni non li ho mai lavati in quanto molti di loro sono microfratturati.

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

chicco83
Messaggi: 308
Iscritto il: ven 29 ott, 2010 10:18

Re: Campania: i minerali della regione

Messaggio da chicco83 » ven 28 apr, 2017 18:54

Grazie Massimo!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite