Campania: i minerali della regione

notizie, informazioni relative ad un'intera regione
Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6410
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Messaggio da Massimo Russo » lun 10 lug, 2006 13:20

Una precisazione. Il complesso vulcanico del Roccamonfiana è nel territorio campano (provincia di Caserta) anche se gologicamente appartiene alla provincia magmatica del Lazio.

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 23486
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » gio 29 mar, 2007 15:08

La CNMNC dell'IMA qualifica ora lo hyalophane come membro intermedio e quindi "una non valida specie minerale".

Concordo sulla soluzione adottata.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6410
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Messaggio da Massimo Russo » lun 03 mar, 2008 15:21

Due nuove specie trovate al Somma-Vesuvio. Si tratta della calzirtite (Ca<SUB>2</SUB>Zr<SUB>5</SUB>Ti<SUB>2</SUB>O<SUB>16</SUB>) e della qandilite (Mg<SUB>2</SUB>TiO<SUB>4</SUB>) - 3° ritrovamento mondiale.

Pascal, M.-L., Di Muro, A., Boudouma, O., Fointeilles, M., Principe, C. (2008): Zirconolite, calzirtite, baddeleyite, betafite, geikielite and qandilite in skarn ejecta from Vesuvius - inferences for the magma-wallrock interactions. EGU General Assembly 2008. Geophysical Research Abstract, 10, EGU2008-A-06674, 2008.

MaxVes
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 5809
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Messaggio da TOSATO FABIO » mar 04 mar, 2008 11:06

Bellissima notizia.
Sono stati ritrovati su materiale già studiato in precedenza?
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6410
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Messaggio da Massimo Russo » mar 04 mar, 2008 11:08

Penso proprio di sì.

MaxVes
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
Giovanni Fraccaro
Messaggi: 1980
Iscritto il: dom 09 gen, 2005 12:04
Località: via G.Pascoli,12 10073 Cirié (TO) Italy
Contatta:

Messaggio da Giovanni Fraccaro » mer 05 mar, 2008 21:06

CD sui minerali delle fumarole? :shock: :shock:
Gianni

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6410
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Messaggio da Massimo Russo » mer 05 mar, 2008 21:30

valeriano ha scritto:Ciao Massimo ho scaricato solo ora il tuo CD sui minerali delle fumarole, complimenti e grazie. :lol:

:?: :?: :?: :?: :?: :?: :?:

Quale CD?

MaxVes
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

ROBERTO1964
Messaggi: 11
Iscritto il: mar 05 feb, 2008 15:03
Località: Treviso

Messaggio da ROBERTO1964 » ven 07 mar, 2008 10:11

Ho letto dei minerali di Roccamonfina. Io sono riuscito a visitare (ormai molti anni fa) la vecchia cava di leucite, ma i minerali di cui parlate provengono da altri siti? Queste rocce sanidiniche che riporta il Dr. Russo sono le stesse della cava che nominavo prima?
La ricerca di minerali in queste zone è libera o è proibita?
Un saluto.
Roberto
Roberto

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6410
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Messaggio da Massimo Russo » ven 07 mar, 2008 11:15

Quelle sanidiniti provengono dai duomi lavici del Roccamonfina: Monti Lattani e Monte Santa Croce.

MaxVes
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

ROBERTO1964
Messaggi: 11
Iscritto il: mar 05 feb, 2008 15:03
Località: Treviso

Messaggio da ROBERTO1964 » ven 07 mar, 2008 11:43

Ho capito, è la zona più in alto rispetto alla cava, sulle pendici del vecchio cratere, oltre il santuario dei Lattani.
La ringrazio dell'informazione.
Roberto

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6410
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Messaggio da Massimo Russo » ven 07 mar, 2008 12:14

ROBERTO1964 ha scritto:Ho capito, è la zona più in alto rispetto alla cava, sulle pendici del vecchio cratere, oltre il santuario dei Lattani.
La ringrazio dell'informazione.
È vero che dai miei 48 anni compiuti, mi si possa considerare un vecchio barbogio, ma tra AMIci il tu è d'obbligo. Sì i Molti Lattani sono quelli oltre il santuario.

MaxVes
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

ROBERTO1964
Messaggi: 11
Iscritto il: mar 05 feb, 2008 15:03
Località: Treviso

Messaggio da ROBERTO1964 » ven 07 mar, 2008 15:02

Beh io allora di inseguo a ruota... 44 anch'io!
Ho dei cugini in quella zona, esattamente a Sessa Aurunca, paese natio di mio padre. Ci passo qualche volta, l'ultima volta 2 anni fa. Se quest'anno sono in zona spero di poterti incontrare (ho promesso ai miei 2 bambini di portarli sul cono del Vesuvio).
Ciao e grazie.
Roberto

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6410
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Messaggio da Massimo Russo » ven 07 mar, 2008 22:13

ROBERTO1964 ha scritto:Se quest'anno sono in zona spero di poterti incontrare (ho promesso ai miei 2 bambini di portarli sul cono del Vesuvio).
Ciao e grazie.
Il Vesuvio è interessante, ma credo che per i bimbi (età?) sia più affascinante la Solfatara di Pozzuoli con tutti i vapori che si sprigionano dal suolo che ti avvolgono e ti riscaldano.

MaxVes
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6410
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Messaggio da Massimo Russo » mer 25 giu, 2008 9:19

Vi invito a scaricare l'articolo:

Russo, M. & Campostrini, I., (2008): Storia termica di una fumarola del Vesuvio (Campania, Italy) attraverso lo studio di minerali presenti su di un microcampione. Quaderni di Geofisica, 52, 11 pp.

http://www.ingv.it/produzione-scientifi ... isica-2008 (per vedere anche altri articoli)

o direttamente

http://www.ingv.it/produzione-scientifi ... 6ec0c592ad

Si tratta di una versione estesa dell'articolo già apparso su MICRO:

Russo, M., Campostrini, I., Blaß, G., Schäfer, C., Ciriotti, M.E. (2008): Prima segnalazione di sfalerite nelle fumarole del Vesuvio (Campania). MICRO (notizie mineralogiche), 1/2008, 123-124.


Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 23486
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » mer 25 giu, 2008 10:30

Fatto Massimo. Grazie mille.

Ho mandato una copia anche a Christof Schaefer.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti