Minerali del Monte Amiata

notizie, informazioni relative ad un'intera regione
Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6508
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Minerali del Monte Amiata

Messaggio da Di Domenico Dario » mer 16 mag, 2012 9:36

Inserisco questo nuovo topic, su una località molto importante nella mineralogia toscana.
Simone, interessante la segnalazione delle idrotermaliti ,con i relativi minerali.
Seguiranno altre segnalazioni personali.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6508
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Minerali del Monte Amiata

Messaggio da Di Domenico Dario » mer 16 mag, 2012 11:38

Durante una escursione di ricerca alle pendici occidentali del gruppo vulcanico del monte Amiata, abbiamo rinvenuto molti inclusi (xenoliti) in una particolare vulcanite di natura ignimbritica; nei vacuoli interni si trovano diverse specie ben cristallizzate, mai segnalate nella letteratura mineralogica.Una prima immagine l'avevo già mostrata in precedenza, la ripropongo sù questo topic.Seguiranno altre immagini e segnalazioni.
im257.jpg

Avatar utente
BECCARI SIMONE
Messaggi: 512
Iscritto il: lun 23 lug, 2007 15:47
Località: siena

Re: Minerali del Monte Amiata

Messaggio da BECCARI SIMONE » mer 16 mag, 2012 16:17

Bella sta cosa mi piace un sacco Dario!!! La zona migliore per gli inclusi è sicuramente quella sopra ad Abbadia San Salvatore vicino alla chiesa dell' Ermeta dove ho raccolto moltissimi campioni che sono tutt'ora in fase di analisi.

Avatar utente
BECCARI SIMONE
Messaggi: 512
Iscritto il: lun 23 lug, 2007 15:47
Località: siena

Re: Minerali del Monte Amiata

Messaggio da BECCARI SIMONE » mer 16 mag, 2012 16:21

Geologicamente non sono il massimo ma credo di averci azzeccato di seguito inserisco le diverse fasi eruttive amiatine:

Quarzo latitico a
Dal punto di vista mineralogico i campioni di questo complesso cioè il complesso quarzo - latitico presentano una certa uniformità.
Plagioclasio. Rappresenta in media il 45% dei fenocristalli ed è quindi il minerale più abbondante.Si presenta spesso in cristalli intensamente fratturati. In moltissimi casi i nuclei di questo minerale sono parzialmente riassorbiti e negli interstizi venutesi a formare in seguito a tale riassorbimento ha preso posto il vetro. Frequentemente il plagioclasio include piccoli individui di biotite e pirosseno rombico,raramente piccoli cristalli di zircone e di pirosseno monoclino. I cristalli sono sempre geminati Albite.

Avatar utente
BECCARI SIMONE
Messaggi: 512
Iscritto il: lun 23 lug, 2007 15:47
Località: siena

Re: Minerali del Monte Amiata

Messaggio da BECCARI SIMONE » mer 16 mag, 2012 16:24

Complesso quarzo latitico b
Occupa tutta la zona centrale delle vulcaniti e fanno parte di questo complesso il Poggio Bello, Poggio Trauzzolo,la Montagnola e il Monte Amiata. Il colore di questa formazione è per la maggior parte di un rosso chiaro ma anche grigio chiaro. Un carattere macroscopico permette la distinzione di questo complesso da quello sottostante. Si tratta delle dimensioni degli individui di sanidino che generalmente appiattiti in genere possono raggiungere individui di 5 – 6 cm di lunghezza. I cristalli di questo minerale sporgono vistosamente sulla superficie della roccia. La composizione di mineralogica dei campioni proveniente da questo complesso è costituita da plagioclasio,sanidino,pirosseno rombico,pirosseno monoclino,biotite e poco quarzo.

Avatar utente
BECCARI SIMONE
Messaggi: 512
Iscritto il: lun 23 lug, 2007 15:47
Località: siena

Re: Minerali del Monte Amiata

Messaggio da BECCARI SIMONE » mer 16 mag, 2012 16:26

Nelle vicinanze della colata lavica più basica di Pian delle Macinaie e lungo i bordi della colata lavica che dalla Vetta scende verso Abbaadia, abbiamo riscontrato alcuni campioni di materiali piroclastici.
La terza manifestazione vulcanica ha dato delle colate di lava acida. La colata che ha dimensioni più imponenti si trova alla base della cupola del Corno di Bellaria( località Pozzaroni) e che scende verso sud. Questa grande colata di tipica lava a blocchi. Altre due colate più piccole si trovano a sud del Poggio la Montagnola. Queste due hanno uno spessore relativamente piccolo e si allungano per circa un km. Il colore dei materiali costituenti le colate acide è sempre grigio – chiaro. Gli individui di feldspato potassico sono di grandi dimensioni nelle colatine a sud della Montagnola

Avatar utente
BECCARI SIMONE
Messaggi: 512
Iscritto il: lun 23 lug, 2007 15:47
Località: siena

Re: Minerali del Monte Amiata

Messaggio da BECCARI SIMONE » mer 16 mag, 2012 16:27

L’ultima manifestazione del ciclo vulcanico amiatino è rappresentata da due episodi isolati di fuoriuscita di materiali lavici a composizione più basica rispetto agli altri prodotti.
Si tratta di due colate di lava, situata una nelle vicinanze del Pian delle Macinaie e una nella Vetta. La massa di fondo è leggermente colorata di marroncino chiaro ed è ricchissima di microliti di plagioclasio e sanidino. Vi è pochissimo quarzo. L’unica particolarità è che la biotite è spesso contornata da un orlo opaco e frequentemente si presenta sagenizzata.

Avatar utente
BECCARI SIMONE
Messaggi: 512
Iscritto il: lun 23 lug, 2007 15:47
Località: siena

Re: Minerali del Monte Amiata

Messaggio da BECCARI SIMONE » mer 16 mag, 2012 16:30

Gli inclusi nelle vulcaniti sono distinguibili in inclusi di origine vulcanica ed inclusi derivati da frammenti di rocce scistoso cristalline. Tutti e due sono più o meno interessati da metamorfismo. Gli inclusi si trovano raramente nelle zona dell’ Ermeta ed in particolare sul lato nord in località Fonte di Perdecapra. Si tratta di blocchi di roccia analoga a quelli dei filoni di tipo selagitico.
Credo di aver detto tutto sull' Amiata.... un giretto secondo me meriterebbero anche i basalti di Radicofani.

Avatar utente
BECCARI SIMONE
Messaggi: 512
Iscritto il: lun 23 lug, 2007 15:47
Località: siena

Re: Minerali del Monte Amiata

Messaggio da BECCARI SIMONE » mer 16 mag, 2012 18:19

Ecco un esempio di idrotermalite amiatina.
Allegati
idrotermalite66.jpg
Idrotermalite. Campiglia d'Orcia Monte Amiata Siena

Avatar utente
BECCARI SIMONE
Messaggi: 512
Iscritto il: lun 23 lug, 2007 15:47
Località: siena

Re: Minerali del Monte Amiata

Messaggio da BECCARI SIMONE » mer 16 mag, 2012 18:24

Zona di Campo la Villa. E' una putizza dove è possibile trovare celestina,zolfo e quarzi varietà morione. La zona è caratterizzata dalla forte presenza di venute di gas,anidride solforosa e carbonica per l'esattezza quindi si consiglia la massima attenzione.
Allegati
campo la villa73.jpg
Campo la Villa. Castiglion d'Orcia Monte Amiata (si)

Avatar utente
Lorenzo M.
Messaggi: 390
Iscritto il: mar 27 lug, 2010 20:12
Località: torino

Re: Minerali del Monte Amiata

Messaggio da Lorenzo M. » mer 16 mag, 2012 21:25

Di Domenico Dario ha scritto:Durante una escursione di ricerca alle pendici occidentali del gruppo vulcanico del monte Amiata, abbiamo rinvenuto molti inclusi (xenoliti) in una particolare vulcanite di natura ignimbritica; nei vacuoli interni si trovano diverse specie ben cristallizzate, mai segnalate nella letteratura mineralogica.Una prima immagine l'avevo già mostrata in precedenza, la ripropongo sù questo topic.Seguiranno altre immagini e segnalazioni.
im257.jpg

davvero strepitoso!! :)

Avatar utente
gigionaz
Messaggi: 165
Iscritto il: sab 16 lug, 2011 0:42
Località: La Spezia
Contatta:

Re: Minerali del Monte Amiata

Messaggio da gigionaz » mer 16 mag, 2012 22:18

Di Domenico Dario ha scritto:Durante una escursione di ricerca alle pendici occidentali del gruppo vulcanico del monte Amiata, abbiamo rinvenuto molti inclusi (xenoliti) ...
im257.jpg
Bellissime. Complimenti
Gianandrea Ghirri, La Spezia. ghirri at libero.it

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6508
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Minerali del Monte Amiata

Messaggio da Di Domenico Dario » gio 17 mag, 2012 8:41

Ottima Simone, la descrizione geologica, vedo che l'argomento introdotto sull'Amiata si stà arricchendo di nuovi elementi e la di là dei ben noti giacimenti di mercurio e di altri minerali connessi alle attività esalative, ci sono molte altre cose legate alla costituzione geologica dell'apparato vulcanico.Per quanto riguarda gli inclusi e su quanto é stato scritto nella letteratura scientifica, interessanti notizie si trovano su R. Mazzuoli e M. Pratesi dove si elencano i minerali rinvenuti negli inclusi generalmente in sezione sottile; non c'é nulla per quanto riguarda la presenza di alcuni xenoliti con interessanti cavità con minerali ben cristallizati, e molto ricercati dai collezionisti di micromount.Ho sentito anche parlare di cristalli di berillo da un collezionista locale; insomma questo Monte Amiata merita ulteriori indagini da parte di tutti noi appassionati di micro, quindi prevedo interessanti notizie sù questo apparato vulcanico.
Ultima modifica di Di Domenico Dario il gio 17 mag, 2012 10:20, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6508
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Minerali del Monte Amiata

Messaggio da Di Domenico Dario » gio 17 mag, 2012 8:42

Grazie ragazzi per i compliments.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6508
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Minerali del Monte Amiata

Messaggio da Di Domenico Dario » gio 17 mag, 2012 8:44

Dimenticavo,la foto é fatta con Il Bresser ICD recentemente modificato, poi, domani, vi farò vedere qualche foto, ma questo é un altro argomento.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti