La microfotografia con il microscopio biologico

microscopia binoculare e tecniche di fotografia e ripresa.
Rispondi
Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6091
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da Di Domenico Dario » mar 21 giu, 2016 8:21

Sandro, mi piacerebbe vedere una foto del tuo microscopio e di come hai interfacciato la fotocamera; come fai ad inquadrare 0,5 mm x 1 mm. con un 4X?

Avatar utente
rsandro
Messaggi: 170
Iscritto il: mar 14 dic, 2004 10:06
Località: Roma

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da rsandro » mar 21 giu, 2016 9:15

Hai ragione, ho tralasciato di dire che la foto esposta è solo una parte del campo inquadrato, che comunque è esattamente di 3x2 mm.
Stasera ti posto la foto. La macchina è innestata sul terzo tubo e ha un distanziatore di 25 mm per aumentare un po' gli ingrandimenti.
Considera comunque che con il microscopio stereo o con il metodo afocale anche croppando le foto al massimo, non ho mai raggiunto un campo cosi' stretto ed accettabile come qualità.

Avatar utente
rsandro
Messaggi: 170
Iscritto il: mar 14 dic, 2004 10:06
Località: Roma

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da rsandro » mar 21 giu, 2016 16:11

L'obiettivo è esattamente questo :

http://www.ebay.it/itm/Cased-unused-DIN ... B9T51xdbtA

chiaramente il 4x

Credo sia cinese.....

Avatar utente
rsandro
Messaggi: 170
Iscritto il: mar 14 dic, 2004 10:06
Località: Roma

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da rsandro » mar 21 giu, 2016 23:17

Dario, a parte il tuo stupore per il piccolo campo inquadrato non hai dato un giudizio sulla foto......e tu sai quanto aspetto tale momento in cui riesco sempre a carpire qualcosa per poter fare meglio.
Comunque sia sono contento di seguirti nelle tue "avventure" ottiche, dal momento che comincio a vedere dettagli dei miei campioni che non avevo mai osservato in passato !

Scusami, ma per le foto del campo e del microscopio rimando a domani.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6091
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da Di Domenico Dario » mer 22 giu, 2016 8:12

Ma non sono la persona piu adatta per dare un giudizio sulla tua foto; credo che tirare il collo ad un 4X cinese non è la stessa cosa di un CF 4X Nikon e qui mi sembra abbastanza chiaro.

Avatar utente
rsandro
Messaggi: 170
Iscritto il: mar 14 dic, 2004 10:06
Località: Roma

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da rsandro » mer 22 giu, 2016 18:43

Di Domenico Dario ha scritto:Ma non sono la persona piu adatta per dare un giudizio sulla tua foto;
Scherzi? Credo (e dimmi o ditemi se mi sbaglio) che esperienza con tale tipo di approccio fotografico (microscopio biologico) in Italia ci sei solo tu ed io da pochissimo.....anche se da tempo ho avuto l'idea, ma poi solo quando ho visto i tuoi risultati sono stato spronato ad entrare in azione. Quindi ti ritengo più che adatto !! (Bene ora puoi distruggermi...ahahahaha!!) :wink:
Di Domenico Dario ha scritto:credo che tirare il collo ad un 4X cinese non è la stessa cosa di un CF 4X Nikon e qui mi sembra abbastanza chiaro.
Palese direi, infatti voglio provare con un campo più largo.

Avatar utente
Mirco
Messaggi: 1833
Iscritto il: lun 24 mar, 2008 19:37
Località: Magnago (MI)

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da Mirco » mer 22 giu, 2016 20:04

rsandro ha scritto: Scherzi? Credo (e dimmi o ditemi se mi sbaglio) che esperienza con tale tipo di approccio fotografico (microscopio biologico) in Italia ci sei solo tu ed io da pochissimo.........
Senza nulla togliere agli esperimenti e ai risultati di Dario, dai un occhio anche ai lavori di Enotria, tra l'altro è anche molto disponibile e una volta mi ha anche prestato due obbiettivi da microscopio per delle prove, me li ha spediti e io glieli ho ritornati dopo 20 giorni.
Mirco

"Molte volte le persone ci sembrano grandi solo perchè le guardiamo stando in ginocchio"

Avatar utente
rsandro
Messaggi: 170
Iscritto il: mar 14 dic, 2004 10:06
Località: Roma

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da rsandro » mer 22 giu, 2016 21:41

Mirco ha scritto:
Senza nulla togliere agli esperimenti e ai risultati di Dario, dai un occhio anche ai lavori di Enotria
Che figuraccia!!!
Ho dimenticato il grande Andrea !
Ho sempre seguito con grande interesse i suoi topic su questo forum e sempre preso validi spunti e idee dal suo sito soprattutto a riguardo dei contatori Geiger.

Spero che Andrea mi possa perdonare.

Quindi Mirco anche tu ti sei cimentato con tale tecnica fotografica?
Chiaramente, mi scuso anche con te e con tutti gli altri, ma volevo provocare Dario......
......e ora già immagino le conseguenze, ahahahahaha !

Avatar utente
Mirco
Messaggi: 1833
Iscritto il: lun 24 mar, 2008 19:37
Località: Magnago (MI)

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da Mirco » mer 22 giu, 2016 21:58

Purtroppo ho un nemico imbattibile: il tempo.
Con 3 figli, lavoro in proprio solo con aziende, casa in costruzione.... devo rimandare il tutto a data da destinarsi.
Sto facendo tesoro di tutti i vostri suggerimenti, leggo e salvo quintali di schermate che prima o poi torneranno utili.
... ma arriverà il giorno che anche io avró tempo per dedicarmi alle foto dei miei sassi, perbacco!!!!
Io leggo tanto e scrivo poco, ma ci sono sempre, ogni tanto mando qualche MP per non interrompere il flusso del topic, ma ci sono sempre.... Attenti a voi :D :D
Mirco

"Molte volte le persone ci sembrano grandi solo perchè le guardiamo stando in ginocchio"

Avatar utente
rsandro
Messaggi: 170
Iscritto il: mar 14 dic, 2004 10:06
Località: Roma

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da rsandro » mer 22 giu, 2016 22:15

Mirco ha scritto:... ma arriverà il giorno che anche io avró tempo per dedicarmi alle foto dei miei sassi, perbacco!!!!
Te lo auguro di cuore, anche perchè la sfida della fotografia è una passione nella passione !

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6091
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da Di Domenico Dario » gio 23 giu, 2016 8:29

rsandro ha scritto:
la sfida della fotografia è una passione nella passione !
c'è anche un limite, come tutte le cose :D
http://www.photomacrography.net/forum/v ... php?t=6415 questo è interessante come confronto tra obiettivi Nikon da microscopio 4x con Luminar, obiettivi da ingranditore e altri specifici per microfotografia.
La differenza si vede........... :thumbleft:

Avatar utente
rsandro
Messaggi: 170
Iscritto il: mar 14 dic, 2004 10:06
Località: Roma

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da rsandro » gio 23 giu, 2016 13:49

Di Domenico Dario ha scritto:La differenza si vede...........
E come se si vede !!
Sarebbe bello mettere le mani (anzi gli occhi) su un Nikon CFN PlanApo, ma ho visto prezzi proibitivi in rete !
Inoltre notavo che l'NA del CFN suddetto è 0.2 contro 0.1 dei normali 4x.
Chissà il confronto con un analogo Mitutoyo, anche se ho visto che sul catalogo di Edmund optics esiste solo il 5x M Plan Apo ed ha un NA di solo 0.14 al prezzo ci circa 700 euro iva esclusa (nuovo).

Avatar utente
rsandro
Messaggi: 170
Iscritto il: mar 14 dic, 2004 10:06
Località: Roma

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da rsandro » gio 23 giu, 2016 18:09

Caro Dario come da te richiesto ecco la foto che ritrae la mia configurazione fotografica.
L'adattatore prolunga è solo quello colore ottone il resto fa parte del microscopio originale.
microscopio.jpg
Foto microscopio + camera + adattatore prolunga
La distanza di lavoro (circa 20 mm) del mio obiettivo 4x è qui ritratta insieme al sistema di illuminazione a led auto costruito :
obiettivi.jpg
Distanza di lavoro dell'obiettivo 4x (circa 20 mm)
Per quanto riguarda il campo inquadrato dal 4x ecco uno scatto eseguito su carta millimetrata :

4X_.jpg
Campo inquadrato dal 4x (3x2 mm)
La carta millimetrata è stampata con una stampante laser professionale a colori.
Ultima modifica di rsandro il gio 23 giu, 2016 18:18, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
rsandro
Messaggi: 170
Iscritto il: mar 14 dic, 2004 10:06
Località: Roma

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da rsandro » gio 23 giu, 2016 18:16

Di seguito riporto i campi dello Zeiss 2.5x e di uno Zeiss 10x rispettivamente di (4.5x3 mm) circa e (1.5x1 mm) circa
2.5X_.jpg
Zeiss 2.5x 4.5x3 mm circa
10X_.jpg
Zeiss 10x 1.5x1 mm circa
Ed ora non rimane che togliere la carta millimetrata e mettere sotto qualche cristallo !!

Avatar utente
ChinellatoPhoto
Messaggi: 2762
Iscritto il: lun 16 gen, 2012 14:58
Località: Venezia
Contatta:

Re: La microfotografia con il microscopio biologico

Messaggio da ChinellatoPhoto » gio 23 giu, 2016 21:46

Mindat Gallery http://www.mindat.org/user-5018.html#2_0_0_0_0_0_

Ho sempre pensato che la fotografia sia come una barzelletta: se la devi spiegare non è venuta bene.
Ansel Adams

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite