CONSIGLIO ACQUISTO MICROSCOPIO + POSSIBILITA FOTO

microscopia binoculare e tecniche di fotografia e ripresa.
Rispondi
Avatar utente
michybetti
Messaggi: 13
Iscritto il: sab 25 mar, 2017 14:49
Località: Querceta

CONSIGLIO ACQUISTO MICROSCOPIO + POSSIBILITA FOTO

Messaggio da michybetti » ven 19 mag, 2017 1:01

Ciao!
come da oggetto stò pensando di sostituire il mio microscopio.. da anni ho il famoso microscopio russo MBS-10, e mi trovo bene per osservare.. solo che mi si sono guastate diverse parti meccaniche per zoommare, plastiche e pomelli ecc.. pensavo di cambiarlo, e magari prenderne uno con cui possa anche fare fotografie.

Premetto che ho una reflex nikon d90.. se si potesse legare le 2 cose..

Quindi la mia domanda è questa, che microscopio mi consigliereste (modello e marca), per sostituire quello che ho? cifra da spendere 350-400 massimi.

E per sostituirlo con uno con cui fare anche foto quale modello e marca mi consigliate?

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 5789
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: CONSIGLIO ACQUISTO MICROSCOPIO + POSSIBILITA FOTO

Messaggio da TOSATO FABIO » ven 19 mag, 2017 6:55

prova a scrivere a Paolo Chiereghin, mi sembra che ne abbia uno da vendere.
Anche Maurouno (Maurizio Giarduz) tempo fa ne aveva uno da vendere
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 5860
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: CONSIGLIO ACQUISTO MICROSCOPIO + POSSIBILITA FOTO

Messaggio da Di Domenico Dario » ven 19 mag, 2017 8:25

Con quella cifra sull'usato e su Ebay trovi delle ottime occasioni su marche come Olympus e Bausch&Lomb. Con quella cifra sul nuovo butti solo i tuoi soldi :wink:
Per quanto riguarda la possibiltà di fare foto guardati le immagini fatte,da chi, come dice, si accontenta, con chi spende qualcosa per ottenere ottimi risultati per finire di metterle su un sito a bassa risoluzione come Facebook per poi osservarle con un cellulare; praticamente poca differenza.
Se questo è il fine delle tue foto, qualunque microscopio va bene anche se non ha il terzo tubo, che in questo caso è del tutto inutile e dispendioso.Invece della reflex, ci metti un cellulare buono su un oculare e il gioco è fatto! http://www.binomania.it/phpBB3/viewtopi ... =85&t=8981

Avatar utente
Paolo Chiereghin
Messaggi: 434
Iscritto il: lun 30 gen, 2012 14:41
Località: Chioggia VE

Re: CONSIGLIO ACQUISTO MICROSCOPIO + POSSIBILITA FOTO

Messaggio da Paolo Chiereghin » ven 19 mag, 2017 22:05

Senza pretese
Ho sempre fotografato con un microscopio bioculare zoom di marca Optika,ponendo la compatta su un oculare (compatta posta su staffa a slitta, fatta in casa),un solo scatto ritardato,il risultato e decente se i cristalli non sono di sotto il mezzo mm.
Dario come sempre è stato preciso nel suo consiglio,anch’io credo che ti convenga un microscopio usato per foto senza grosse pretese,per vere foto fatte come Matteo;Franco,Dario,il maestro Enrico e pochi altri servono molte altre cose.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 5860
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: CONSIGLIO ACQUISTO MICROSCOPIO + POSSIBILITA FOTO

Messaggio da Di Domenico Dario » sab 20 mag, 2017 9:20

Ti ringrazio Paolo per il commento, ma non faccio parte della lista dei bravi fotografi; la quantità delle loro foto e il livello raggiunto me lo sogno .
Qualche tempo fa affermavo che un buon micromounter doveva fotografare con il microscopio per far vedere i suoi micro ne piu e ne meno come li osservava attraverso gli oculari.Oggi vedo una corsa alla foto perfetta con obiettivi costosi, con macchine fotografiche costose, con un dispendio di tempo che non te lo paga nessuno, per poi finalizzare tutto questo lavoro per mettere queste belle foto su Facebook solo per far girare la testa a qualche donnetta annoiata e per avere tanti mi piace.L'interesse scientifico del minerale si è perso nella fotografia perfetta da mettere in mostra sui social.
Quindi mi fa piacere che ogni tanto ci sia qualcuno che cerca un buon microscopio per osservare i micro e che ancora ti chiede quale marca è buona per la fotografia.Da una parte mi fa sorridere, con quello che vedo sul web, dall'altra mi fa pensare che forse si dovrebbe tornare a misurarsi non per quanto si è bravi a immortalare con una fotografia un microscopico cristallo, ma a quanto si è bravi a osservare e a mostrare semplicemente il minerale per quello che è attarverso uno strumento come il microscopio.
Paolo è uno di quelli che segue e che continua su questa strada, io, invece, ho coniugato le due cose, osservo e fotografo con un buon biologico e ottimi obiettivi e credo che sia, per me, la miglior scelta per rimanere osservatori e nello stesso tempo fotografi di quello che si osserva attraverso due oculari.
Tornando sull'argomento del topic, i migliori microscopi per osservare e fotografare sono quelli con gli obiettivi intercambiabili e senza zoom.Su Ebay, negli State trovi dei Bausch&Lomb e gli American Optical AO per meno di cento euri a un solo ingrandimento, di solito a 20x con oculari 10x che possono diventare 40x con oculari 20x. Questi microscopi ameriocani, costruiti per uso industriale, sono ottimi per la fotografia e sono a schema ottico Greenough con una profondita dell'immagine sbalorditiva, la migliore che mi sia capitata di vedere con un microscopio.Il problema è trovarli in buono stato non tanto nelle ottiche ma negli specchi presenti allinterno per raddrizzare l'immagine, che sono argentati sulla superfice e quindi è facile che abbiano subito un po di degrado superficiale.
Poi ci sono i vecchi Zeiss DV sempre a schema Greenough :
77957.jpg
ottimi!

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 2879
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: CONSIGLIO ACQUISTO MICROSCOPIO + POSSIBILITA FOTO

Messaggio da Luca Baralis » sab 20 mag, 2017 11:45

Però, premesso che indiscutibilmente il terzo tubo aumenta i costi è ottenere buone foto non è una passeggiata, rimane il fatto che con due soli oculari, di fatto, o guardi o fai foto.
In ogni caso, per diretta esperienza, un microscopio zoom con terzo tubo tipo Optika, Bresser o marche simili supera i 600 €, con un po' di lavoro si possono ottenere foto decenti, ma non certo ottime. Alla fine, spazio permettendo, forse è meglio dotarsi di soffietto, stativo e lasciare montato l'accrocchio di fianco al microscopio.
Se guardi sul forum e su Mindat, ci sono foto passabili fatte col cellulare, appoggiando vecchie compatte all'oculare (ma direi che ci vuole un supporto stabile), sul terzo tubo, col soffietto, con l'obbiettivo invertito, con microscopi trasformati (vedi gli esperimenti di Dario con il micro biologico): tutto sta a trovare un sistema che dia risultati per te soddisfacenti, con il materiale che hai o sei disposto/riesci a procurarti e che funzioni con il TUO metodo di lavoro.
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 5860
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: CONSIGLIO ACQUISTO MICROSCOPIO + POSSIBILITA FOTO

Messaggio da Di Domenico Dario » sab 20 mag, 2017 12:33

Luca Baralis ha scritto :
con microscopi trasformati (vedi gli esperimenti di Dario con il micro biologico)
Bé se non vuoi usare il soffietto e vuoi guardare i micro e fotografarli dal terzo tubo, il biologico è l'unica soluzione se ci metti i Luminar o altri obiettivi fotografici che non costano una cifra.
Diversamente, con i microscopi non biologici CMO o Greenough, e anche con obiettivi apocromatici, le foto sono quello che sono; scarsa nitidezza e immagini affette da aberrazione cromatica, a causa del sistema zoom 4x-5x e anche 10x che non fa altro che aumentare si gli ingrandimenti ma peggiora la qualità dell'immagine utilizzando fotocamere digitali adattate alla meglio con oculari o proiettivi; troppe lenti di mezzo.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 5860
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: CONSIGLIO ACQUISTO MICROSCOPIO + POSSIBILITA FOTO

Messaggio da Di Domenico Dario » lun 22 mag, 2017 8:23

michybetti che fine hai fatto? chiedi consigli e poi sparisci :(

Avatar utente
Enotria
Messaggi: 77
Iscritto il: dom 25 mar, 2012 11:05
Località: Ferrara
Contatta:

Re: CONSIGLIO ACQUISTO MICROSCOPIO + POSSIBILITA FOTO

Messaggio da Enotria » gio 25 mag, 2017 1:14

Di Domenico Dario ha scritto:
sab 20 mag, 2017 9:20
.... Tornando sull'argomento del topic, i migliori microscopi per osservare e fotografare sono quelli con gli obiettivi intercambiabili e senza zoom.Su Ebay, negli State trovi dei Bausch&Lomb e gli American Optical AO per meno di cento euri a un solo ingrandimento, di solito a 20x con oculari 10x che possono diventare 40x con oculari 20x. Questi microscopi ameriocani, costruiti per uso industriale, sono ottimi per la fotografia e sono a schema ottico Greenough con una profondita dell'immagine sbalorditiva, la migliore che mi sia capitata di vedere con un microscopio.Il problema è trovarli in buono stato non tanto nelle ottiche ma negli specchi presenti allinterno per raddrizzare l'immagine, che sono argentati sulla superfice e quindi è facile che abbiano subito un po di degrado superficiale.
Poi ci sono i vecchi Zeiss DV sempre a schema Greenough : 77957.jpg ottimi!
Io non ho certo la vostra abilità nella fotografia dei micro minerali, ma di stereo ne ho avuti per le mani un po' tanti e una certa esperienza me la sono fatta.
Per questo non posso che essere d'accordo con Dario per quanto riguarda la netta superiorità degli stereo con lo schema Greenough, purtroppo oggi abbandonati a favore dei CMO per motivi di semplicità costruttiva. Ne consegue che se cercate il meglio nella qualità, la potete trovare facilmente, ma solo nei vecchi microscopi stereo, costruiti lavorando l'ottone dal pieno e con le ottime ottiche ottenute dai vetri che già allora avevano ottime caratteristiche, vedi le produzioni americane di Eastman Kodak e Bausch & Lomb o, seppure in grave ritardo, le europee Schott & Genoessen della Zeiss ed i vetri della Leitz.

Tra i tanti stereo che ho avuto e testato, ben pochi a 40x hanno raggiunto o superato la risoluzione di 200 linee/mm (4 micron, standard USAF 1951 MIL-STD-150A):

L_4.JPG
Leitz Grossfeld-stereomikroskop mod. TS

meopta obj.JPG
Meopta mod. G11P (serie obiettivi)


e, se proprio non potete fare a meno dello zoom:
Nikon SMZ-2.JPG
Nikon mod. SMZ-2


:cheers:
Andrea

URL: http://spazioinwind.libero.it/andrea_bosi/index.htm

Ogni oggetto ha la sua storia,
. . . io non vendo oggetti,
. . . . . . io racconto storie. (Enotria)

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 5860
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: CONSIGLIO ACQUISTO MICROSCOPIO + POSSIBILITA FOTO

Messaggio da Di Domenico Dario » gio 25 mag, 2017 8:44

Belli Andrea :shock: ma il nostro amico è sparito; quindi tornerei a parlarne sul topic specifico sui microscopi viewtopic.php?f=6&t=11222&start=390

Avatar utente
Enotria
Messaggi: 77
Iscritto il: dom 25 mar, 2012 11:05
Località: Ferrara
Contatta:

Re: CONSIGLIO ACQUISTO MICROSCOPIO + POSSIBILITA FOTO

Messaggio da Enotria » gio 25 mag, 2017 11:28

.

D'accordo Dario, però l'ultima foto mi da modo di suggerire un paio di soluzioni che possono esservi utili.

In particolare si nota nel Nikon SMZ-2 la lamina analizzatrice per luce polarizzata e un illuminatore per diascopia con un led COB alimentato a bassa tensione con booster.

Interessante anche il limitatore di luce (0-100%) del faretto che permette di regolare l'intensità luminosa e di eliminare del tutto i riflessi.

In caso interessi ve li ripropongo meglio sull'altro post.


:cheers:
Andrea

URL: http://spazioinwind.libero.it/andrea_bosi/index.htm

Ogni oggetto ha la sua storia,
. . . io non vendo oggetti,
. . . . . . io racconto storie. (Enotria)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti