Foto di minerali (parte 4)

microscopia binoculare e tecniche di fotografia e ripresa.
Rispondi
Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 6441
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Foto di minerali (parte 4)

Messaggio da Massimo Russo » lun 02 ott, 2017 13:25

Ma, scusami Fabio, con tante iniziative librarie che proponiamo, tanti soci iscritti, non si può (tramite Consiglio Direttivo) proporre un adeguamento del Server che ospita la piattaforma dell'AMI?

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 5836
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: Foto di minerali (parte 4)

Messaggio da TOSATO FABIO » lun 02 ott, 2017 13:30

Tutto è possibile ma i bilanci dell'AMI sono tirati come tutti i bilanci delle associazioni no profit.
Il problema non sussiste se i forumisti imparano a salvare le foto e argomenti che gli interessano, come si fa per la posta e-mail che ognuno di noi riceve
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10208
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Foto di minerali (parte 4)

Messaggio da Luciano Vaccari » lun 02 ott, 2017 14:37

Si potrà aprire il n.5 ma la durata di permanenza delle foto a solo carattere espositivo deve essere più breve

Massimo, la questione costi non è irrilevante, inoltre oggi, rispetto a quando il forum è nato, ci sono altre piattaforme dove postare solo a scopo dimostrativo.

Comunque vorrei ribadire che il problema si risolve modificando la durata di alcuni topic, non li si vuole eliminare.
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
HEDE FREDERIC
Messaggi: 171
Iscritto il: dom 12 giu, 2016 10:13

Re: Foto di minerali (parte 4)

Messaggio da HEDE FREDERIC » lun 02 ott, 2017 18:02

Yes it's time. Grazie Dario :).

Avatar utente
beppe finello
Messaggi: 439
Iscritto il: lun 12 set, 2005 23:01
Località: Torino

Re: Foto di minerali (parte 4)

Messaggio da beppe finello » lun 02 ott, 2017 22:51

Il problema dello spazio disco occupato dalle immagini caricate dagli utenti non credo sia di natura economica, anche perchè in questo caso sarebbe di facilissima soluzione, visti i prezzi praticati dai principali fornitori di servizi di web hosting nazionali; Di seguito riporto un breve elenco, tutt'altro che esaustivo, per dare un'idea dei costi annui praticati da chi fornisce spazio disco e traffico illimitati (o quasi):

register.it Spazio disco 100 Gb, Traffico mensile Illimitato, 10 database da 2 Gb costo annuo 10,80 €.
aruba.it Spazio disco e traffico illimitati, 1 database Mysql da 1 Gb costo annuo 9,90 €.
tophost.it Spazio disco 30 Gb, Traffico illimitato, 6 database Mysql da 1 Gb costo annuo 19.99 €.
webhosting.it Spazio disco e traffico illimitato, 5 database Mysql costo annuo 24,00 €.
webillimitato.com Spazio disco e raffico illimitato, DB MySQL illimitati costo annuo 58,56 €


La spesa annua in questi casi è compresa tra 9,90 e 58,56 €. Naturalmente gli elementi da prendere in considerazione nel valutare e comparare le varie offerte non si dovrebbero limitare ai soli spazio disco, traffico mensile e DB Mysql, comunque già questi parametri ci danno con buona approssimazione un'idea sull'ordine di grandezza dei prezzi medi praticati sulla piazza.
Importi del genere credo siano alla portata anche dell'organizzazione no profit "meno profit d'Italia" come la nostra.
A questo punto vorrei sapere da Fulvio se il problema lamentato non sia invece di natura tecnica, legato all'architettura di phpBB, del Db Mysql e delle cartelle in cui vengono salvati i files caricati. La storia in questo caso avrebbe molto più senso....

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10208
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Foto di minerali (parte 4)

Messaggio da Luciano Vaccari » mar 03 ott, 2017 8:34

Fulvio aveva già esposto l'argomento tempo fa Beppe. Credo che tu abbia azzeccato il punto. Spazio legato alla sicurezza dell'ambiente e del come si muove Fulvio, ma entriamo nel tecnico e di più non saprei dire....Aspettiamo una sua risposta
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
Fulvio Malfatto
Site Admin
Messaggi: 723
Iscritto il: gio 24 giu, 2004 16:32
Località: Roppolo (BI) - Italy
Contatta:

Re: Foto di minerali (parte 4)

Messaggio da Fulvio Malfatto » mar 03 ott, 2017 18:28

Il discorso è annoso. Premetto che sono d'accordo sul basso costo dell'hosting, che è sicuramente concorrenziale a qualsiasi gestione in proprietà, ma so anche per esperienza personale che i costi espressi sono quelli di approccio. Ho molti clienti a cui io stesso ho consigliato di passare da server proprietari ad hosting "massivo", e non tutti alla fine dei tre anni hanno realizzato i vantaggi sperati. Il parametro di cui non si tiene in considerazione è quello del costo umano. In queste valutazioni si dà per scontato che la gestione del sistema sia a costo zero, cosa che non è realistica nemmeno in caso di volontariato, in quanto ci sono comunque voci di gestione, che, per quanto piccole, alla fine vanno contate (ad esempio il dominio e la sua registrazione annuale).
Prendiamo ad esempio un cambio di versione di s.o. Per bravi che si sia, una mezza giornata bisogna metterla in conto, almeno una volta l'anno.
Nello sventurato caso poi di un crash o di un attacco di hacker che necessiti un restore di dati, l'intervento tende ad impegnare le 24 ore. E' vero che non succede tutti i giorni, ma in questi 9 anni ci sono state almeno 4 emergenze che mi hanno impegnato per tutto il week-end. Nel caso di hosting, queste interventi vanno fatti dal fornitore di servizi, e sono quotati attorno a 50€/ora. Ne basta uno ogni tre anni per rendere vantaggiosa la proprietà.
Nel nostro caso i valori in gioco sono appunto 100 GB (50 per il S.O. e 50 per i 3 siti AMI). Il mio server ha tutti i dati ridondati in raid 1, quindi i 100 GB si estendono in realtà su 200 GB. A questi vanno aggiunti circa 50 GB (anch'essi ridondati, per il backup mensile di tutti i dati). In totale quindi 300 GB. Inoltre, diffidate di chi offre spazio e velocità illimitati: nell'universo (pare) che non ci sia nulla di illimitato. E' un controsenso fisico pensare ad un disco illimitato. Il traffico sì, può essere illimitato, perché non è una unità fisica, ma la velocità e lo spazio hanno necessariamente dei limiti fisici, che per serietà devono essere definiti.
Un'altra voce che dopo il primo anno incide, è un eventuale incremento di velocità di banda. Oggi noi abbiamo 50 Mb picco con 30 Mb garantiti sulle 24 ore. I fortunati che già hanno una fibra o una adsl cittadina a 20/30 Mb possono usarla appieno. Io non conosco nel dettaglio le offerte proposte, ma fino a poco tempo fa sapevo che davano 5, 7 o 10 Mb/sec e gli aumenti erano piuttosto costosi.
Io stesso ogni anno rifaccio i calcoli sulla convenienza di affittare un server su Aruba dove spostare tutto quanto, ma fatti i 4 calcoli della serva, decido sempre di rimandare ancora per un anno. Il mio server VmWare che ospita il server virtuale AMI con i relativi 3 siti ed altri 5 server virtuali miei e di clienti, a conti fatti su Aruba a parità di spazi e prestazioni mi costerebbe circa 2000 €/anno.
Per quello che riguarda il software, non abbiamo problemi tecnici particolari con phpBB, mi risulta essere ancora il miglior software open per gestire un forum. Il mio è un dubbio metodologico: un forum non è un repository di dati o un sistema documentale, e per sua natura non è ottimizzato per gestire centinaia di migliaia di documenti. Un esempio per tutti: reputate utile il motore di ricerca del forum? Io no, con questa mole di dati è quasi ininfluente, in quanto la pura ricerca testuale sul contenuto dei post restituisce sempre troppi documenti.
Comunque non sono contrario a passare in hosting, penso però che vada valutato attentamente il chi, come e quando interviene su quel sistema. Nel mio caso la manutenzione ordinaria del server è per AMI praticamente a costo zero, perché comunque devo manutenzionare i miei, e farlo su 5 o su 6 macchine virtuali praticamente uguali sposta di poco l'impegno.
Socio AMI Piemonte

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti