Meteorologia

idee, suggerimenti, proposte, correzioni, confidenze, album dei ricordi, proposte per scambi, ecc., ecc
Rispondi
mineralenzo
Messaggi: 2153
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » sab 16 feb, 2019 15:33

Buon pomeriggio.
Tempo tipicamente primaverile addirittura estivo dal punto di vista barico; una potente alta pressione molto estesa che dall'Africa settentrionale e dal vicino Atlantico, con asse sud ovest in direzione nord est ha "invaso" tutto il Mediterraneo occidentale e in parte centrale; tutta l'Africa settentrionale, portandosi sopra l'Europa centro occidentale isole britanniche comprese.
È chiamato anticiclone delle Azzorre, un classico della primavera inoltrata inizio estate. È già attivo da qualche giorno e sta invecchiando perderà Potenza entro qualche giorno, ma solo per venire sostituito da un altro nuovo di zecca.
Per almeno 6 giorni porterà tempo stabile soleggiato e senza vento nelle regioni che ho citato anche se non tutte ma da noi lo farà. Questo vuol dire anche inquinamento per mancanza di vento e anche di piogge organizzate.
Al sud un poco di instabilità era presente ma ora è bei prossimi giorni l'alta prenderà piede definitivamente.
Cosa succederà nella terza decade? Verso il 23, secondo il modello europeo vede un erosione dell'alta che almeno nei settori adriatici e al sud potrebbe portare instabilità. Altrove in Italia tempo stabile secondo il modello. Il canadese vede un ritorno del freddo addirittura da sud est veramente molto poco probabile. E comunque non sarebbe un freddo epico.
Vedremo
Saluti.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2153
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » mer 20 feb, 2019 13:42

Buon giorno.

Situazione attuale da pressione nei settori occidentali europei compresi anche i settori italiani. Questa la situazione attuale che perdura da diversi giorni e salvo il prossimo fine settimana quando un cedimento sulla parte sud orientale di questa alta avverrà, in questo fine settimana vi sarà un certo raffreddamento che sui Balcani sarà decisamente intenso ma in Italia ancora non si sa. Zone più colpite settori adriatici e meridionali ove potrebbero verificarsi piogge e a volte nevicate a bassa quota. I settori tirrenici dovrebbero risentire meno di questa fase instabile che potrebbe durare tra 2 e 3 giorni (sabato domenica e lunedì) mente il nord Italia resterebbe un poco ai margini di questa situazione. Questi i dati attuali presto per dire cosa succederà a marzo.
Meglio fermarsi qui sapendo però che per il fine settimana l'abbassamento delle temperature riguarderà quasi tutta Italia.

Saluti.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2153
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » sab 23 feb, 2019 14:56

Dopo questa passata fredda che come previsto interesserà parzialmente l'italia, (settori ionici e adriatici ove già si stanno verificando nevicate a quote bassissime se non di pianura) altrove piogge e temporali anche con grandine associati a vento forte e freddo nor orientale e ne avremo almeno fino a lunedì sia pure in attenuazione per quel giorno.
Poi ritorno dell'alta pressione tuttora presente in gran parte d'Europa centro occidentale e Italia del nord che da martedì si estenderà a tutti i settori italiani. Che succederà poi? I modelli vedono la prevalenza dell'Atlantico piuttosto elevato quindi nella prima decade di marzo tempo buono e tiepido al centro sud specie settori adriatici maggiori nubi localmente associati a piogge al nord ma non si tratterà almeno per quello che ne sappiamo oggi, di fenomeni rilevanti. Qualche nevicata sulle Alpi ad altezze piuttosto elevate.
Tempo mite e variabile quindi nella prima decade di marzo? Staremo a vedere.

Saluti.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2153
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » mer 27 feb, 2019 13:11

Situazione alta pressione sul Mediterraneo occidentale che prende ad est anche l'italia oltre che l'Europa occidentale con temperature che da giorni sono da tarda primavera anche oltre i 20.gradi le massime. Da noi direi sotto i 20.Ma sempre caldo fa per il periodo. Minime basse e fredde quindi come spesso in queste circostanze vi è una forte differenza di temperature tra il giorno e la notte. Cieli sereni ovvio.
Che succederà? A breve non molto affine mese passerà una perturbazione tra il 28 e il primo marzo. Poi l'alta dovrebbe togliersi dai piedi a causa delle correnti occidentali atlantiche che dovrebbe portare una certa variabilità con qualche periodo perturbato. Il modello americano vede per il 5 una depressione sul Golfo ligure garanzia di tempo perturbato.al centro nord poi sul resto.di Italia ma tutto.da confermare. Poi facile la classica saccatura di passaggio.col classico tempo variabile leggermente ventoso e più mite (mite in tutta Italia).
Saluti.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2153
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » gio 28 feb, 2019 13:08

Dopo un inverno freddo ma non troppo e non sempre in questi ultimi giorni specie in Europa centro occidentale Italia compresa la primavera continua. Temperature quasi da record anche ieri sino state registrate tra Spagna e Francia ma anche il Regno Unito ha avuto il suo. Poi freddo ad est. Alta pressione sempre li anche se cederà qualcosa per il passaggio di una perturbazione che porterà un poco di instabilità specie al centro e al sud Italia. Quindi tempo soleggiato e di mattina freddo umido e anche nebbioso a tratti.
Vento assente o quasi. Verso il 4 5 6 marzo qualcosa cambia specialmente secondo il modello americano che vede in peggioramento più convinto in certi settori alpini ove potrebbe anche nevicare ma a quote alte. Altrove variabilità e clima mite da aprile inoltrato. Ma il modello europeo vede un peggioramento più blando a causa dell'alta stavolta in sede mediterranea. La mitezza è però assicurata. Vedremo tra i 2 modelli chi la spunterà! A presto.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2153
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » mar 05 mar, 2019 8:36

Iniziato marzo con caratteristiche spiccatamente primaverili. L'alta pressione è presente sul Mediterraneo centro meridionale comprendendo i settori c3ntro orientali meno quelli occidentali mentre più a nord il flusso di correnti occidentali atlantiche porterà temperature più fresche delle piogge, e anche venti. Da noi solo il nord e marcatamente i settori alpini e prealpini avranno tempo instabile a tratti perturbato e nevoso a quote elevate. Altrove poche nubi se non addirittura sereno questo per gran parte d'Italia. Il tutto associato a quslche giornata ventosa e temperature miti. Questo tempo dovrebbe durare, con intervalli, almeno fino la metà del mese stando ai modelli. Poi vedremo cosa succederà
Saluti.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2153
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » ven 08 mar, 2019 16:12

Aggiornamento.

Piccola irruzione fredda, piuttosto breve ma tosta nei nostri lidi soprattutto adriatici. Dal punto di vista delle piogge i modelli erano stamattina un po confusi (da quando in qua) il tutto da lunedì prossimo. Poi a seguire tra il 13 e 15 un peggioramento del tempo che potrebbe rivelarsi anche freddo ma che è ancora da valutarne l'entità.
Comunque questa prima decade primaverile sembra cambiare tra nn molto per un periodo più consono a marzo. Per ora è sembrato maggio sia in termini di piogge che di temperature.

Buon fine settimana che per restare in argomento si presenta buono quasi ovunque salvo rare pioggerelle nei settori tirrenici.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2153
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » mar 12 mar, 2019 13:19

Eccoci ci risiamo. La situazione al momento vede l'ingresso di un fronte freddo che sta attraversando l'italia da nord a sud, dove tuttora si trova, presentandosi più attivo sui settori centro orientali a furia di temporali grandinate nevicate a quote abbastanza basse tra 400 e 600 metri, e vento forte che sta causando disagi e mareggiate nelle coste esposte a tali venti da nord che sfiorano i 100 km orari. Ma sta passando. Il tempo già è migliorato al centro migliorerà anche al sud dato che la depressione si sposta verso levante. Fra due giorni però un altro fronte freddo attraverserà l'italia saltando, come ha fatto.questo appena passato, parte del nord dove comincia a farsi sentire anche una certa siccità, per poi dirigersi verso sud e presentandosi più attivo, come il precedente, dell'Adriatico. Ovviamente temperature che si abbassano.
Che succederà per la terza decade? Impossibile dirlo al momento. Come sempre i modelli sono in completo o quasi, disaccordo ma non per la terza decade me per il 18 di questo mese quando una perturbazione dovrebbe entrare in modo più deciso sul Mediterraneo e portate piogge più convinte anche al nord. Questo però secondo il modello americano che da un paio di giorni vede questa possibilità, ma il modello europeo ne vede un altra completamente differente con il classico promontorio della nostra amicona alta pressione che prenderebbe piede sino alla Svizzera e Austria e più a sud ovviamente. Chi la spunterà tra i due modelli? Vedremo.

Saluti.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2153
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » mar 12 mar, 2019 13:34

Questo febbraio è stato per l'Europa centro occidentale, praticamente tutta, poco piovoso e troppo mite Per Il periodo. Medie della terza decade tra +7 e +9 su vasti tratti di Germania e Francia mentre altrove nonnismo andati meno di +2 gradi. Questo discorso del sopra media termico e sotto media pluvio vale anche per l'Italia specie i settori alpini e appenninici centro settentrionali. Freddo e a tratti pioggia invece in Europa centro orientale e Balcani. Ma senza grandi fattori eclatanti. Il tutto dovuto ad una alta pressione che si stabilita in modo permanente nei settori centro occidentali europei.
Marzo ha cambiato musica (rimasta però sempre stonata) le correnti si sono portate da ovest sud ovest verso est nord est portando questa alta pressione più a sud sul Mediterraneo itslia compresa, e quindi liberando Germania Regno Unito e Francia dove ke correnti occidentali hanno portato temperature più consone alle medie del periodo e qualche pioggia. Le temperature sono sono aumentate sull'Europa orientale e Balcani e non di poco ben oltre i +5 sfiorando i +9 nell'ultima settimana.
Osservate qui i dati ufficiali
https://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/ ... wctan1.png

E qui stesso discorso per le piogge stesso periodo. Piogge tra Gran Bretagna, Francia e Germania settentrionali, e Portogallo. Altrove poca pioggia se non nulla Italia compresa che, come vedete é quasi tutta marrone.
https://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/ ... wcpcp1.png
Non credo vi sia bisogno di commenti.
Saluti.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2153
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » gio 14 mar, 2019 14:28

Buon giorno, ancora confusione tra i principali modelli, anche se meno dei giorni scorsi. Ci sarà tra il 17 18 19 marzo un passaggio di una perturbazione che dovrebbe, da ovest verso est passare almeno sul nord Italia e Alpi, ma l'entità e la durata dell'evento ancora non è perfettamente chiara. Sulle Alpi ci sarà certamente della neve a quote un po elevate e specie di settori occidentali interni potrebbe essere copiosa. Qualche pioggia anche in pianura padana settori centro orientali più intensa nei settori pedemontani. Nubi e piogge ma più diradate dell'Emilia Romagna già al confine, alla coda, della perturbazione che più a sud porterà qualche nube ma nulla di più. Venti meridionali non forti porteranno temperature miti.
Qualche pioggia anche tra Liguria e Toscana tirrenica. Terza decade? Forse nuovamente alta pressione da confermare.
Saluti.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2153
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » lun 18 mar, 2019 13:16

Tempo instabile sui settori nord orientali, causato da una perturvazione che andrà in direzione del centro Italia per poi andare nei Balcani. Non raggiungerà il sud. L'aria fredda che la segue però creerà una depressione più o meno sul Mediterraneo meridionale e si posizionerà sulla Tunisia mercoledì portando piogge anche al sud che localmente potrebbero essere abbondanti, a seguire l'alta pressione che dovrebbe dominare fino a fine mese vedremo, intanto temperature miti.
Saluti.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2153
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » lun 25 mar, 2019 17:00

Ci avviamo alla fine di marzo. Tempo sui nostri lidi ancora buono ma in peggioramento specialmente sui settori est (adriatici e in parte ionici) vento che aumenterà in queste ore al centro nord. Seguirà un abbassamento delle temperature che potrà fine a questo stato di sopra media termico davvero acceso dal centro al nord Italia. Ci sarà anche qualche temporale qua e là ma non le piogge che su si dovrebbe aspettare in un mese come questo che per caratteristica è variabile.
Per aprile qualcosa dovrebbe cambiare ma come al solito vi è molta confusione tra i modelli.
Saluti.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2153
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » sab 30 mar, 2019 15:05

Finito questo mese un marzo a fasi alterne, un poco freddino al mattino e un po troppo caldo il pomeriggio e anche abbastanza secco. Inizio di aprile che dovrebbe vedere un cambio di rotta e l'arrivo di piogge più organizzate soprattutto.al centro nord di Italia e in genere sull'Europa centro occidentale che per adesso è stata teatro di condizioni primaverili e spesso soleggiate salvo rare eccezioni dal mese di febbraio. Il tutto in un contesto di temperature molto miti sul Mediterraneo centro orientale e un poco più fresco sui settori centro occidentali europei.

Saluti.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2153
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » mer 03 apr, 2019 14:30

Siano all'inizio della fase perturbata che interesserà praticamente tutta Italia ma specialmente Alpi e Prealpi con piogge che qui potrebbero essere forti e continue già da stasera.
Per ora piogge isolate e qualche temporale sul Tirreno. Domani nel tempo in tutto il nord e centro settori tirrenici meno quelli adriatici poi il tempo perturbato si sposterà verso sud. Ne usciremo il 6 aprile in modo deciso ma già il 7 arriveranno altre piogge. Andremo avanti così con periodi a tratti piovosi e a tratti soleggiati con prevalenza di nubi rispetto al sole talvolra con vento e freddo (entro i termini del periodo anche se sulle Alpi è già arrivata della neve e altra ne arriverà in questi giorni) fino al 15 aprile almeno.

Saluti.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2153
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » lun 08 apr, 2019 14:39

Continua questo tempo variabile a tratti instabile e anche abbastanza fresco. Vento non sempre presente. La situazione oggi è di pausa ma nonn durerà molto. Già da domani una perturbazioni porterà tempo incerto in tutta Italia, poi altra pausa ma nel fine settimana altro peggioramento. Insomma variabilità primaverile.
Saluti.
Enzo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti