Primizie micologiche

idee, suggerimenti, proposte, correzioni, confidenze, album dei ricordi, proposte per scambi, ecc., ecc
Rispondi
Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6571
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: Primizie micologiche

Messaggio da TOSATO FABIO » mer 20 feb, 2019 19:14

Speriamo che ti risponda di rimbalzo Paolo Gasparetto: nel Gruppo Naturalistico Montelliano-GNM ci sono grandii esperti micologi.
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2644
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Primizie micologiche

Messaggio da bortolozzi giorgio » mer 20 feb, 2019 19:19

Voltaggio ha scritto:
mer 20 feb, 2019 18:15
Siamo nel nuovo anno;vorrei proporre non una primizia ma un fungo misterioso e dal bellissimo
colore giallo che nasce sul fogliame del sottobosco di castagno nel periodo autunnale.
Posso avere un aiuto per determinarlo?
Cari saluti
Giovanni Olivieri
-----------------
Uranofane? :D

Voltaggio
Messaggi: 83
Iscritto il: lun 20 ott, 2014 12:25

Re: Primizie micologiche

Messaggio da Voltaggio » mer 20 feb, 2019 19:32

ho provato con il Geiger e non ticchetta,neanche risponde alla luce UV.
Un caro saluto a Giorgio con speranza di icontrarci in qualche fiera
Giovanni Olivieri

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2644
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Primizie micologiche

Messaggio da bortolozzi giorgio » mer 20 feb, 2019 20:18

Strano. Eppure, dopo Chernobil, ci sono molte persone che non mangiano i funghi perchè li considerano radioattivi. :?

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2644
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Primizie micologiche

Messaggio da bortolozzi giorgio » mer 20 feb, 2019 20:27

Bando agli scherzi: ecco il tuo fungo. https://www.google.com/search?q=fuligo+ ... HLlAiNGbQM:
Se vuoi, ci sono molti forum di micologia seri, come questo: https://www.funghiemicologia.com/phpBB3/index.php

Voltaggio
Messaggi: 83
Iscritto il: lun 20 ott, 2014 12:25

Re: Primizie micologiche

Messaggio da Voltaggio » mer 20 feb, 2019 21:36

Grazie Giorgio!!

Voltaggio
Messaggi: 83
Iscritto il: lun 20 ott, 2014 12:25

Re: Primizie micologiche

Messaggio da Voltaggio » lun 25 feb, 2019 19:11

Questa è una "primizia" fotografata oggi in bosco di olmo,acacia,quercia,edera in collina
del Monferrato casalese-alessandrino;è molto piccola ma conferma il motto dell'AMI
Pulchritudo in parvitute;credo si tratti di Aleuria aurantia ma non ne sono certo.
Saluti
Giovanni Olivieri
Allegati
IMG_2267.JPG
IMG_2262.JPG

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2644
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Primizie micologiche

Messaggio da bortolozzi giorgio » lun 25 feb, 2019 20:11

Dovrebbe essere lei, però il motto da te citato si discosta per una lettera da quello corretto che, per inciso, cme dici tui, è anche dell'AMI. Errore di scrittura? :) http://www.amiminerals.it/statuto.htm

Voltaggio
Messaggi: 83
Iscritto il: lun 20 ott, 2014 12:25

Re: Primizie micologiche

Messaggio da Voltaggio » mar 26 feb, 2019 8:28

Caro Giorgio,
hai ragione e chiedo scusa;prometto di scrivere 100 volte "parvitate" sul quaderno di bella.
un abbraccio
Giovanni Olivieri

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2644
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Primizie micologiche

Messaggio da bortolozzi giorgio » mar 26 feb, 2019 9:31

Mio padre (medico) soleva dire: "Quando un dotor parla in latin, o el xe imbriago o el spussa da vin". :x

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1757
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Primizie micologiche

Messaggio da andrea oppicelli » sab 02 mar, 2019 19:50

Fong de n'amigo veneto.
Entoloma saundersii freschi freschi
Allegati
rps20190302_194914.jpg

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1757
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Primizie micologiche

Messaggio da andrea oppicelli » lun 25 mar, 2019 21:24

Nel secco più secco, nascosti e rari come mai. Ma puntuali...alla luce del tramonto
Per gli appassionati di primaverili
Allegati
rps20190325_212056.jpg
Hygrophorus marzuolus

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2644
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Primizie micologiche

Messaggio da bortolozzi giorgio » lun 25 mar, 2019 22:59

Complimenti! Qual'è l'habitat?

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1757
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Primizie micologiche

Messaggio da andrea oppicelli » mar 26 mar, 2019 9:29

L'ambiente preferito è solitamente quello dell'abete bianco e rosso ma si "trova" anche nei boschi misti di latifoglie quali le faggete specie se con muschi (che trattengono umidità) e raramente castagneti.
Questi in bosco misto di pini (vedi pigna nella foto) e faggi molto nascosti sotto strati di aghi e foglie.

Avatar utente
Roberto Bracco
Messaggi: 2289
Iscritto il: lun 18 apr, 2005 10:42
Località: Savona

Re: Primizie micologiche

Messaggio da Roberto Bracco » mar 26 mar, 2019 19:20

Ma incredibile... in questo mortifero sitibondo siccitosissimo inverno che non merita nemmeno di essere chiamato inverno sono riusciti a venire fuori? Ma gli portate da bere nottetempo?
Roberto Bracco - AMI Liguria

Perché seguire il calcio, quando accanto c'è lo scandio e poco più in là il vanadio?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti