Minerali della formazione gessoso-solfifera, Sicilia.

notizie, informazioni relative ad un'intera regione
Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 363
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Minerali della formazione gessoso-solfifera, Sicilia.

Messaggio da DonLucre » dom 10 mar, 2019 18:10

mineralenzo ha scritto:
dom 10 mar, 2019 15:56
Dato che mancano i numeri degli insert, posso dire le seguenti cose: la prima foto, aragonite, la prima pare proprio.Giumentaro la seconda ho un leggero dubbio con Cianciana, la celestina su zolfo pare Floristella, quella a ciuffi potrebbe essere muculufa, lo zolfo arancione forse Cozzo Disi probabile, o Cianciana, il gesso sembra Cianciana ma potrebbe venire da molti altri posti,
l'ultimo zolfo in più cristalli, non mi pronuncio dovrei vederlo meglio.
Il resto va bene.
Ti ringrazio per le info. Ho preso nota. Visto che c'ero, ho rimediato alla mia dimenticanza iniziale aggiungendo la numerazione dei campioni, così se ti viene in mente qualcos'altro potrai avere dei riferimenti più precisi. Segnalami poi i campioni per i quali si può rettificare con sicurezza la provenienza, così provvedo ad aggiornare le didascalie delle foto.
Saluti.
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3241
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Minerali della formazione gessoso-solfifera, Sicilia.

Messaggio da Luca Baralis » dom 10 mar, 2019 20:46

Ho alcuni campioni molto simili. Questa celestina su zolfo, in particolare, anche nel mio caso etichettata genericamente "Sicilia".
Allegati
546a (FILEminimizer).jpg
Celestine. Sicilia. Collezione e foto L. Baralis. Dimensioni circa 30 x30 x 40 mm
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3241
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Minerali della formazione gessoso-solfifera, Sicilia.

Messaggio da Luca Baralis » dom 10 mar, 2019 21:29

Questa invece, di colore grigio-azzurro, secondo l'etichetta viene da La Grasta, Caltanisetta, Sicilia.
Allegati
461a.JPG
Celestine. La Grasta, Caltanisetta, Sicilia. Foto e collezione L. Baralis.
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

mineralenzo
Messaggi: 2086
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Minerali della formazione gessoso-solfifera, Sicilia.

Messaggio da mineralenzo » lun 11 mar, 2019 8:30

DonLucre ha scritto:
dom 10 mar, 2019 18:10
mineralenzo ha scritto:
dom 10 mar, 2019 15:56
Dato che mancano i numeri degli insert, posso dire le seguenti cose: la prima foto, aragonite, la prima pare proprio.Giumentaro la seconda ho un leggero dubbio con Cianciana, la celestina su zolfo pare Floristella, quella a ciuffi potrebbe essere muculufa, lo zolfo arancione forse Cozzo Disi probabile, o Cianciana, il gesso sembra Cianciana ma potrebbe venire da molti altri posti,
l'ultimo zolfo in più cristalli, non mi pronuncio dovrei vederlo meglio.
Il resto va bene.
Ti ringrazio per le info. Ho preso nota. Visto che c'ero, ho rimediato alla mia dimenticanza iniziale aggiungendo la numerazione dei campioni, così se ti viene in mente qualcos'altro potrai avere dei riferimenti più precisi. Segnalami poi i campioni per i quali si può rettificare con sicurezza la provenienza, così provvedo ad aggiornare le didascalie delle foto.
Saluti.
Ho modificato, poco fa, il post inserendo i numeri.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2086
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Minerali della formazione gessoso-solfifera, Sicilia.

Messaggio da mineralenzo » lun 11 mar, 2019 8:32

Ciao Luca il 26 floristella il 27 ho sempre qualche dubbio ma sembra più muculufa.
Saluti.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2086
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Minerali della formazione gessoso-solfifera, Sicilia.

Messaggio da mineralenzo » lun 11 mar, 2019 8:39

Inserto n° 28.

Campione di zolfo gesso e celestina presente nel centro della fotografia incolore ma ricoperta di micro cristalli di gesso tanto da renderla bianca.

Campione di Lercara Friddi, di 4x3 cm e cristalli di zolfo di oltre 1 cm il maggiore.

Queste le caratteristiche luminescenza rossa per lo zolfo bianca per il gesso è nessuna fosforescenza debole luminescenza bianca per la celestina.
Allegati
zop.JPG
zolfo con gesso.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2086
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Minerali della formazione gessoso-solfifera, Sicilia.

Messaggio da mineralenzo » gio 14 mar, 2019 12:22

Inserto n° 29.

zolfo cristallo vuoto all'interno su aragonite. Scelto proprio per il fatto che buona parte di questo cristallo di 1.5 centimetri circa è per buona parte vuoto. Proviene dallo scavo Licalsi tuttora in fase di studio sempre che qualcuno di dia da fare con le ricerche appropriate del caso. :D

Il colore di questo zolfo è leggermente più chiaro e anche traslucido rispetto allo zolfo classico tipico di queste zone con luminescenza rossastra e rosa chiaro la luminescenza della aragonite ricoperta dalla calcite. Alla miniera Licalsi oltre a questo tipo di zolfo si trova anche un minerale rosa intenso. Senza nome ovvio...


Saluti.
Allegati
20190201_143719.jpg
zolfo su aragonite
Enzo

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3241
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Minerali della formazione gessoso-solfifera, Sicilia.

Messaggio da Luca Baralis » ven 15 mar, 2019 17:53

In effetti, a prima vista e soprattutto per il colore, potrebbe sembrare un campione di zolfo degli affioramenti della gessoso-solfifera alpini. Cristalli singoli di dimensioni centimetriche non sono però frequenti dalla nostre parti.
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Avatar utente
Maurizio_T
Messaggi: 2264
Iscritto il: mer 17 dic, 2008 14:46

Re: Minerali della formazione gessoso-solfifera, Sicilia.

Messaggio da Maurizio_T » ven 15 mar, 2019 21:38

mineralenzo ha scritto:
lun 11 mar, 2019 8:39
Inserto n° 28.

Campione di zolfo gesso e celestina presente nel centro della fotografia incolore ma ricoperta di micro cristalli di gesso tanto da renderla bianca.

Campione di Lercara Friddi, di 4x3 cm e cristalli di zolfo di oltre 1 cm il maggiore.

Queste le caratteristiche luminescenza rossa per lo zolfo bianca per il gesso è nessuna fosforescenza debole luminescenza bianca per la celestina.
Enzo, è la celestina a dare fosforescenza rosata, anche intensa, mai capitato di osservare fluorescenza sullo zolfo, eppure ne ho diversi campioni siciliani, campani e delle Marche.
"Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada" (Leonardo)

mineralenzo
Messaggi: 2086
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Minerali della formazione gessoso-solfifera, Sicilia.

Messaggio da mineralenzo » sab 16 mar, 2019 16:18

Luca Baralis ha scritto:
ven 15 mar, 2019 17:53
In effetti, a prima vista e soprattutto per il colore, potrebbe sembrare un campione di zolfo degli affioramenti della gessoso-solfifera alpini. Cristalli singoli di dimensioni centimetriche non sono però frequenti dalla nostre parti.
Questo proviene da una piccola miniera familiare.
Per adesso è l'unica conosciuta in Sicilia con questi cristalli parzialmente vuoti all'interno.
Non proviene dalle Alpi e inoltre questa fotografia (novità) è di quelle antiche non troppo limpide e il colore non è quello che dovrebbe essere ( è più chiaro).

Risoosta alla domanda di Maurizio

Si mi è capitato sia cin campioni di floristella che di Giumentaro. Occhio pero; anche la aragonite presenta fluorescenza rosa intenso specie Giumentaro.

In quelli di Lercara Friddi però, la luminescenza è biancastra. Quelli della Pudret sono violacei azzurrini specie ad onda lunga. La calcite rosso rosato.
Saluti.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2086
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Minerali della formazione gessoso-solfifera, Sicilia.

Messaggio da mineralenzo » mer 27 mar, 2019 14:43

Inserto 30.

zolfo in cavità di gessoarenite in cristalli impiantati in piccoli cristalli di gesso presenti nella stessa cavità.

https://m.facebook.com/story.php?story_ ... 1422956906
Enzo

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3241
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Minerali della formazione gessoso-solfifera, Sicilia.

Messaggio da Luca Baralis » sab 30 mar, 2019 11:12

Ma devo intendere "luminescenza" come fosforescenza o fluorescenza UV ?
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

mineralenzo
Messaggi: 2086
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Minerali della formazione gessoso-solfifera, Sicilia.

Messaggio da mineralenzo » sab 30 mar, 2019 14:55

Inserto 31.
NOTA: Luminescenza è intesa come "fluorescrnza" ai due tipi di UV corta e lunga.
La fosforescenza si vede solo al buio.




gesso ad alberello di tre centimetri su argillite limonitica, provenienza Lercara Friddi, Sicilia.


https://m.facebook.com/story.php?story_ ... 1422956906
Enzo

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6285
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Minerali della formazione gessoso-solfifera, Sicilia.

Messaggio da Di Domenico Dario » dom 31 mar, 2019 9:35

Mamma mia che campione eccezionale :shock:

salvatore
Messaggi: 1074
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Minerali della formazione gessoso-solfifera, Sicilia.

Messaggio da salvatore » dom 31 mar, 2019 11:33

Enzo fotografa quello che trova anche se i pezzi sono di qualità bassa,come le foto,al contrario di vari fregnoni presuntuosi che non fanno altro che "abboffarci" di foto solo per mostrare "quanto sono bravi a fotografare".

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti