Coronavirus

idee, suggerimenti, proposte, correzioni, confidenze, album dei ricordi, proposte per scambi, ecc., ecc
Rispondi
Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2889
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Coronavirus

Messaggio da bortolozzi giorgio » gio 19 mar, 2020 13:35

Oggi, facendo un piccolo giro in bicicletta vicino a casa, ho trovato finalmente i primi "bruscandoli" (luppolo selvatico), che sembrava non uscissero mai, data la stagione insolitamente secca. Ovviamente la scusa di andare a cercare i bruscandoli non avrebbe retto di fronte ad eventuali controlli delle Forze dell'Ordine ( che a Treviso, per fortuna, non sono ossessivi, dato che la gente sembra comportarsi secondo coscienza), ma avevo con me anche la spesa appena fatta, per ogni evenienza. Certo, ci stiamo perdendo tutte le erbe spontanee primaverili, ma se si abita in periferia qualcosa si trova comunque. :)
Allegati
Bruscandoli 19-3-2020.JPG

mineralenzo
Messaggi: 2487
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Coronavirus

Messaggio da mineralenzo » gio 19 mar, 2020 15:06

Quando si può si fa. Del resto se ci si mantiene a distanza non si rischia nulla ma meglio più di un metro... facciamo due. Certo andare in campagna è certamente una buona idea difficile essere contagiati li.
Basta solo stare attenti e non si dovrebbe incorrere in nessun contagio.
Enzo

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2889
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Coronavirus

Messaggio da bortolozzi giorgio » ven 20 mar, 2020 15:12

Riporto un paio di pareri sul rischio assurdo che chi va a correre possa essere veicolo di contagio, data l'attuale isteria collettiva.
Oltre ai luoghi di possibile contagio riportati nel primo articolo, vorrei citare quello che, secondo me, è il più pericoloso: l'ASCENSORE dei condomini, che non può essere arieggiato e sicuramente non viene mai bonificato, per cui può diventare una camera di incubazione del virus, visto che sicuramente gli anziani che lo usano non avranno tutti l'avvertenza di non toccare nulla, compresa la bottoniera. Bisognerebbe quindi non usarlo mai in questo periodo e andare a piedi (il che fa bene al cuore, come vedo scritto in tutti gli ascensori dell'Ospedale di Treviso).

https://www.atleticalive.it/coronavirus ... dai-radar/

https://www.atleticalive.it/garattini-u ... munitarie/

Avatar utente
Alessio73
Messaggi: 2144
Iscritto il: mar 24 lug, 2007 10:35
Località: Jesi (An)

Re: Coronavirus

Messaggio da Alessio73 » ven 20 mar, 2020 16:03

Domanda: ma se non fate attività motoria rischiate la vita?
Socio AMI Delegato Marche-Abruzzo

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6617
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Coronavirus

Messaggio da Di Domenico Dario » ven 20 mar, 2020 16:22

Si certo facciamo tutti quello che dice Giorgio 😑 così sai quanta gente in giro ! Qualche giorno fa dicevo le stesse cose, in campagna sei solo, che contaggio puoi prendere e quant'altro; adesso che sta drasticamente peggiorando mi sto veramente preoccupando non tanto per me ma per la mia consorte che per motivi di salute é molto più a rischio di me.Sarei un incosciente se me ne andassi in giro e non perché me lo impone il governo ma perché il contaggio é una realtà che aumento ogni giorno. Tu ad una certa età ci sei arrivato, ma piacerebbe anche a me arrivarci possibilmente vivo, non credi ?

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2889
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Coronavirus

Messaggio da bortolozzi giorgio » ven 20 mar, 2020 16:50

Alessio73 ha scritto:
ven 20 mar, 2020 16:03
Domanda: ma se non fate attività motoria rischiate la vita?
----------------------
Premesso che chi fa attività motoria vive di più dei sedentari e aumenta le difese immunitarie, ci sono molte persone per le quali l'attività motoria è doverosa (diabetici, ipertesi, cardiopatici, ad esempio) e, non sapendo quando il virus se ne andrà, il fatto di rimanere in casa per troppi giorni comporta sicuramente rischi per il futuro di queste persone, che nelle loro prescrizioni mediche hanno una certo impegno fisico giornaliero (io stesso,che un anno fa sono stato sottoposto a coronaroplastica). Se questa attività può essere svolta senza interferire con la salute dei sedentari, ritengo DEMENZIALE vietarla, quando uno è in grado di farla da solo, magari andando con l'auto lontano dalla città in aperta campagna, invece che rimanere confinato nel raggio di 200 metri, come adesso vuole Zaia. Se poi qualcuno è fortunato ad avere una palestra in casa, penso che la maggior parte siano in un appartamento e andare avanti indietro dal salotto alla camera per 100 o più volte al giorno non penso sia il massimo. Certo, si potrebbe ovviare con la ciclette o il tapis-roulant, ma non mi sembra una soluzione alla portata di tutti, a meno che questi presidi non vengano forniti dal Governo stesso.
A Dario, se vuol vivere di più, consiglio di fare sport, come si legge nell'articolo allegato.
Allegati
Sport e aumento anni di vita.jpg

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6617
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Coronavirus

Messaggio da Di Domenico Dario » ven 20 mar, 2020 16:58

Giorgio fare sport significa farsi pure una bella scarpinata per andare a cercare sassi con tanto di zaino due tre volte a settimana e pure la domenica.Adesso per un po sto a casa a fare la ciclette 😆

Avatar utente
Michiel
Messaggi: 541
Iscritto il: lun 25 feb, 2008 13:41
Località: Monaco di Baviera

Re: Coronavirus

Messaggio da Michiel » ven 20 mar, 2020 22:17

bortolozzi giorgio ha scritto:
gio 19 mar, 2020 13:35
Oggi, facendo un piccolo giro in bicicletta vicino a casa, ho trovato finalmente i primi "bruscandoli" (luppolo selvatico), che sembrava non uscissero mai, data la stagione insolitamente secca. Ovviamente la scusa di andare a cercare i bruscandoli non avrebbe retto di fronte ad eventuali controlli delle Forze dell'Ordine ( che a Treviso, per fortuna, non sono ossessivi, dato che la gente sembra comportarsi secondo coscienza), ma avevo con me anche la spesa appena fatta, per ogni evenienza. Certo, ci stiamo perdendo tutte le erbe spontanee primaverili, ma se si abita in periferia qualcosa si trova comunque. :)
Se è permesso uscire per procurarsi generi alimentari in negozio, a maggior ragione dovrebbe essere permesso raccogliere verdura in campagna, attività che non comporta contatti con cassieri e altri clienti.
Michiel Desittere

Benedetti siano gli istanti
e i millimetri
e le ombre delle piccole cose.
(Fernando Pessoa)

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2889
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Coronavirus

Messaggio da bortolozzi giorgio » sab 21 mar, 2020 10:48

Come ho scritto sopra, secondo me alcune misure per i controllo del virus sono demenziali e su di esse non sono d'accordo eminenti studiosi, come Garattini. D'altra parte, in Italia siamo abituati a misure coercitive assurde, come quella di andare a 50 Km. all'ora in autostrada, per kilometri, se ci sono lavori in corso sulla carreggiata: quasi nessuno rispetta questo limite, ovviamente, ma intanto lo hanno messo.
Lasciando da parte polemiche e discussioni, vi allego uno studio americano sulla persistenza del virus sui vari oggetti e ambienti, da tener presente, pur con i vari "distinguo":http://www.doctor33.it/politica-e-sanit ... RVCTCVRRXS
Tra le possibilità del virus c'è quella di restare sospeso per 3 ore in ambienti chiusi: "I ricercatori americani oltre a verificare questo aspetto, si sono spinti oltre: hanno spruzzato il virus sotto forma di aerosol in un ambiente chiuso, verificando che può restare sospeso nell'aria fino a 3 ore."
Secondo me, l'ambiente chiuso più a rischio è quindi l'ASCENSORE, ma vedo che nessuno ne parla esplicitamente.
Uno studio epidemiologico fatto come si deve potrebbe risalire a dove vivono i contagiati (se in casa singola o in condominio provvisto di ascensore) e ne sapremmo di più sul rischio anche di stare in casa e scendere anche solo per andare al supermercato, piuttosto che dal giornalaio o dal tabaccaio, più volte al giorno, utilizzando l'ascensore, cosa che fanno i vecchi e per questo continuano a contagiarsi e a morire.
Per concludere, ho letto oggi che la mortalità sotto i 50 anni è 1%, in una fascia di età in cui ogni giorno si verificano comunque alcune morti per infarto ( a volte fra i runners improvvisati). I più giovani del Forum, quindi, possono stare abbastanza tranquilli. :)

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 7349
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Coronavirus

Messaggio da Massimo Russo » sab 21 mar, 2020 11:16

I "giovani" del forum si contano in poche decine di unità (fino a 50 anni) :shock:

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

mineralenzo
Messaggi: 2487
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Coronavirus

Messaggio da mineralenzo » sab 21 mar, 2020 11:25

Effettivamente sono pochini...
Ancora sta storia non è terminata anzi è pure peggiorata. Qui tutto vuoto qualche auto che gira, qualche moto, e poche persone a piedi.
Nulla quindi.
Enzo

Avatar utente
Mirco
Messaggi: 2141
Iscritto il: lun 24 mar, 2008 19:37
Località: Magnago (MI)

Re: Coronavirus

Messaggio da Mirco » sab 21 mar, 2020 11:46

Massimo Russo ha scritto:
sab 21 mar, 2020 11:16
I "giovani" del forum si contano in poche decine di unità (fino a 50 anni) :shock:

Massimo
IO!!!! :D :D :D
Mirco

"Molte volte le persone ci sembrano grandi solo perchè le guardiamo stando in ginocchio"

Avatar utente
Mirco
Messaggi: 2141
Iscritto il: lun 24 mar, 2008 19:37
Località: Magnago (MI)

Re: Coronavirus

Messaggio da Mirco » sab 21 mar, 2020 11:52

Scherzi a parte secondo me ci sono persone che non si rendono conto che, sebbene siano giovani e le conseguenze per loro potrebbero non essere gravi, potrebbero creare danni notevoli a chi gli sta vicino.
Mirco

"Molte volte le persone ci sembrano grandi solo perchè le guardiamo stando in ginocchio"

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2889
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Coronavirus

Messaggio da bortolozzi giorgio » sab 21 mar, 2020 12:25

Quello che ancora non mi torna è che vicino a casa mia c'è una casa in costruzione e vedo vari edili (tutti sotto i 50 anni, mi pare) che ci lavorano tranquillamente e quando è mezzogiorno escono a mangiare (non so dove) vicini l'uno all'altro, parlando tranquillamente senza mascherine. :? :shock:
Non credo che siano ormai isolati come quelli del Grande Fratello, ma forse rischiano meno di quelli che vanno a correre nei campi da soli.

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 7349
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Coronavirus

Messaggio da Massimo Russo » sab 21 mar, 2020 15:26

Ahò Mr Bortolozzi, qui non si tratta di una corsetta o di una pisciatina del cane qui si tratta di cercare di evitare quanto più è possibile il contatto umano. E non a caso il numero di coglioni che va in giro ed è stato denunciato è maggiore dei morti. State a casa il più possibile che se al cane scappa la pisciatina voi la corsetta la potete fate sul tapiroulan o esercizi vari a casa. Con la vita degli altri non si scherza

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti