Quarzi in collezione, curiosità

dove e cosa cercare e come collezionare minerali
Rispondi
Avatar utente
gianniperacchi
Messaggi: 718
Iscritto il: sab 12 ago, 2006 18:25
Località: via Cesare Battisti, 113 - 24025 Gazzaniga, Bergamo
Contatta:

Quarzi in collezione, curiosità

Messaggio da gianniperacchi » gio 13 set, 2007 21:30

Apro questo specifico topic, sperando di ben interpretare i consigli per una migliore organizzazione delle nostre osservazioni, visto anche l'interesse che alcuni di noi hanno per il quarzo (... mi auguro di non avere sbagliato sezione).
La seconda, una vecchia foto, di M. Bignami, sono di cristalli che aveva "tolto" da materiale che gli avevo dato per i suoi studi.
La prima, più recente, è di Enrico Bonacina e anche il campione che dovrebbe avere ancora, spero, in collezione.
Allegati
11.jpg
Quarzo ialino e "fumè" (per inclusioni organiche) a scettro, cristallo di 10 mm circa; Cene, Bergamo, Lombardia, Italia; coll. e foto E. Bonacina
Ultima modifica di gianniperacchi il lun 21 gen, 2008 16:50, modificato 3 volte in totale.

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6751
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Messaggio da TOSATO FABIO » gio 13 set, 2007 21:39

Bene hai fatto a postare queste foto che illustrano in modo eccellente questa particolarissima tipologia di quarzo.
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 26746
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » gio 13 set, 2007 22:08

Bei scettri, Gianni!
Sezione giusta.
Ciao.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Pasquale Antonazzo
Messaggi: 2509
Iscritto il: sab 03 mar, 2007 22:08
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Pasquale Antonazzo » gio 13 set, 2007 22:28

Scusate, una domanda... (sapete che son curioso)... ma fumè per inclusioni organiche che vuol dire... o meglio le inclusioni organiche di cosa potrebbero essere?
PASCOTTE Socio AMI n° 310.

"Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace; poi il valore dei campioni raccolti è un valore affettivo da condividere con gli altri appassionati se hai dei doppioni da poter scambiare"M. Deidda

Simone Boscolo
Messaggi: 2489
Iscritto il: lun 02 lug, 2007 14:22
Contatta:

Messaggio da Simone Boscolo » gio 13 set, 2007 22:31

Ottimi Gianni, già li conoscevo ma rivederli è sempre bello (ammetto con un poco di vergogna che ancor oggi quando vedo certi campioni mi torna il pensiero del "profano": la natura però, cosa non fa!). In questa sezione tuttavia, si possono postare esempi di tutte le "stranezze" e peculiarità del quarzo oppure è incentrata maggiormente sugli scettri, inclusioni, ecc.?

Ciao.
SIMBO

Simone Boscolo
Messaggi: 2489
Iscritto il: lun 02 lug, 2007 14:22
Contatta:

Messaggio da Simone Boscolo » gio 13 set, 2007 22:34

In questo caso "fumé" sta soprattutto a indicare il colore. Un po' come "quarzo morione per inclusioni di bitume". Quindi non sono veri fumé e morioni, dovuti a fenomeni di tipo diverso. Sulle inclusioni organiche purtroppo non so dirti granché.

Ciao.
SIMBO

Avatar utente
Alessandro
Messaggi: 3246
Iscritto il: sab 10 giu, 2006 17:48
Località: Firenze
Contatta:

Messaggio da Alessandro » gio 13 set, 2007 22:56

Ciao Gianni, ma son quelli di Selvino, oppure è un altra località?
Alessandro Socci

GAMPS
Gruppo Avis Mineralogia Paleontologia Scandicci

venderò la mia rabbia a tutta quella brava gente che vorrebbe vedermi in gabbia e forse allora mi troverebbe divertente

Avatar utente
paolo grosso
Messaggi: 734
Iscritto il: ven 28 ott, 2005 21:22
Località: via San Rocco,38-10080 San Benigno C.se -To
Contatta:

Messaggio da paolo grosso » gio 13 set, 2007 23:19

Complimenti Gianni, per riallacciarmi a un altro topic questi sono i cristalli sciolti che mi piacerebbe avere in collezione.

Avatar utente
Pasquale Antonazzo
Messaggi: 2509
Iscritto il: sab 03 mar, 2007 22:08
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Pasquale Antonazzo » gio 13 set, 2007 23:21

Il terzo dalla sinistra della seconda foto e quello della terza credo siano stati usati dal topacchione di Jerry... semrano due pesi... :D :D
PASCOTTE Socio AMI n° 310.

"Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace; poi il valore dei campioni raccolti è un valore affettivo da condividere con gli altri appassionati se hai dei doppioni da poter scambiare"M. Deidda

Avatar utente
gianniperacchi
Messaggi: 718
Iscritto il: sab 12 ago, 2006 18:25
Località: via Cesare Battisti, 113 - 24025 Gazzaniga, Bergamo
Contatta:

Messaggio da gianniperacchi » ven 14 set, 2007 11:13

Per Pasquale:
le sostanze organiche, anzi organogene potrebbero essere bitume o sostanze "pre-petrolifere" (M. Bignami).

Per Alessandro:
i quarzi non sono di Selvino ma provengono da Cene; la formazione, nei calcari triassici, è simile a quella di Gaverina, descritta da Roccelllans, ed altre ed è stata descritta in un vecchio articolo sulla Rivista Mineralogica Italiana.
Sul mio sito trovi una piccola e specifica sezione ad essi dedicata.

Per Simone:
credo che il titolo del topic consenta, anzi, suggerisca la segnalazione di ogni tipo di particolarità dei quarzi.

Per Paolo:
quando ci vediamo, proviamo insieme a cercare nelle mie vecchie scatole.

Simone Boscolo
Messaggi: 2489
Iscritto il: lun 02 lug, 2007 14:22
Contatta:

Messaggio da Simone Boscolo » ven 14 set, 2007 12:22

Segnalo quest'altro abito che il quarzo può assumere.. È molto interessante:
http://www.mindat.org/picshow.php?id=85109

Avatar utente
paolo grosso
Messaggi: 734
Iscritto il: ven 28 ott, 2005 21:22
Località: via San Rocco,38-10080 San Benigno C.se -To
Contatta:

Messaggio da paolo grosso » ven 14 set, 2007 12:34

gianniperacchi ha scritto:Per Paolo:
quando ci vediamo, proviamo insieme a cercare nelle mie vecchie scatole.
Conto di vederti domani o domenica a Cremona; così dopo Genova ci si rincontra e si beve un caffè insieme. :wave: :wave:

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3459
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Luca Baralis » ven 14 set, 2007 12:40

Simone Boscolo ha scritto:Segnalo quest'altro abito che il quarzo può assumere.. È molto interessante:
http://www.mindat.org/picshow.php?id=85109
Bello. Non ne avevo mai visti di questa dimensione.
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Simone Boscolo
Messaggi: 2489
Iscritto il: lun 02 lug, 2007 14:22
Contatta:

Messaggio da Simone Boscolo » sab 15 set, 2007 14:05


Avatar utente
gianniperacchi
Messaggi: 718
Iscritto il: sab 12 ago, 2006 18:25
Località: via Cesare Battisti, 113 - 24025 Gazzaniga, Bergamo
Contatta:

Messaggio da gianniperacchi » sab 15 set, 2007 15:07

Una foto - di livello inferiore a quelle postata in precedenza - di cristallizzazioni un po' particolari made in Italy
I cristalli sono in associazione con "adularia", "stilbite" e titanite, fuori immagine.
Allegati
DSCN2852.JPG
Quarzo, in associazione con adularia, titanite e "stilbite" fuori immagine, lunghezza cristallo principale 50 mm circa, Premia, Verbano Cusio Ossola, Piemonte, Italia; collezione e foto G. Peracchi
Ultima modifica di gianniperacchi il lun 21 gen, 2008 16:53, modificato 3 volte in totale.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti