Denuncia

dove e cosa cercare e come collezionare minerali
Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10760
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Denuncia

Messaggio da Luciano Vaccari » lun 01 ott, 2007 12:36

Posto qui una testimonianza riportatami dall'AMIco Gilberto.

Da poco rientrato da un ennesimo viaggio nella sua amata Elba, Gilberto ha voluto vedere di persona se alcune voci circolanti su "Fonte del Prete", delle quali ero venuto a conoscenza anche io nel mio unico viaggio sull'isola, potevano corrispondere a verità.

Si tratta di un fatto condannabile da noi tutti ma che a noi tutti reca sicuramente danno, almeno in relazione alla ricerca e alla possibilità che ci siano zone nelle quali farla liberamente.

Gilberto con solo 2 immagini vuole raccontare e condannare l'episodio che vede protagonisti alcuni "cercatori" (qui ci sarebbe da discutere) che hanno scavato, sporcato e divelto fichi d'India in modo ingiustificabile, venendo a meno a ogni buon senso e, prima di tutto, mancando di rispetto a chi di quel terreno è proprietario.

Gilberto ha potuto parlare con questa persona decisamente inferocita (con tutte le ragioni dalla sua parte), la quale ha dichiarato, senza remora alcuna, che chiunque si avventurasse nella sua terra verrebbe denunciato ai carabinieri del luogo in seduta stante...

L'aspetto più deprimente della vicenda sta ne fatto che questo signore non avrebbe avuto alcun problema a concedere il permesso a entrare se solo gli fosse stato chiesto, buona abitudine da osservare quando si entra in casa di altri; alla pari, ancor più triste è sapere che questo fatto sarà comunque attribuito ai "cercatori di minerali", a danno insomma dell'immagine dei componenti di tutta la comunità degli amanti dei minerali...

PS: le foto non rendono bene l'osceno spettacolo a cui si può assistere recandosi sul posto (e chi ha avuto modo di andarci potrà meglio rendersene conto).
Allegati
Immagine 149.jpg
sporcizia
Immagine 150.jpg
alberi divelti
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
Giovanni Fraccaro
Messaggi: 2086
Iscritto il: dom 09 gen, 2005 12:04
Località: via G.Pascoli,12 10073 Cirié (TO) Italy
Contatta:

Messaggio da Giovanni Fraccaro » lun 01 ott, 2007 12:40

Non ci sono parole per questi atti di maleducazione.
Anzi ci sarebbero, ma censuriamo...
Gianni

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10760
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Messaggio da Luciano Vaccari » lun 01 ott, 2007 12:42

Forse ho sbagliato sezione, all'inizio ero tentato di metter eil messaggio in tutte le altre... vi chiederei di aspettare un input da Marco C.
Se riterrà opportuno spostare il topic lo farò nel pomeriggio, quindi vi pregherei di non replicare per ora.

Scusa Giovanni ma sono arrivato tardi.

Questo messaggio sarà poi cancellato.
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Tiberio Bardi
Messaggi: 1486
Iscritto il: gio 04 gen, 2007 10:25
Località: Via Delle Poggiole 409 - Quarrata (PT)

Messaggio da Tiberio Bardi » lun 01 ott, 2007 12:43

Che dire... questa è inciviltà!!!
Tiberio Bardi
Presidente AMPP Associazione Mineralogica Prato-Pistoia

Avatar utente
Alessandro
Messaggi: 3246
Iscritto il: sab 10 giu, 2006 17:48
Località: Firenze
Contatta:

Messaggio da Alessandro » lun 01 ott, 2007 13:03

A "Fonte del Prete" ci sono stato nella prima quindicina del mese di luglio.
In quel periodo fichi d'India divelti e sporcizia non c'erano, il proprietario persona gentile e disponibile, apriva il cancello e propenso anche alla conversazione.
Unica cosa che aveva fatto aveva messo dei doppi cancelletti composti anche da reti da letto, per la presenza di cinghiali che dalla macchia sotttostante si spingevano fin sotto le case.
Anzi da parte mia, ho "ripulito", cioè ho riaperto il sentiero impestato dai rovi, che collega "Fonte del Prete" al "Masso Foresi".
Alessandro Socci

GAMPS
Gruppo Avis Mineralogia Paleontologia Scandicci

venderò la mia rabbia a tutta quella brava gente che vorrebbe vedermi in gabbia e forse allora mi troverebbe divertente

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6750
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Messaggio da TOSATO FABIO » lun 01 ott, 2007 13:21

Ritengo che chi di noi eseguirà una prossima uscita sul posto, debba entrare in contatto con il proprietario del fondo, spiegargli che noi ci dissociamo da tale comportamento, che si provvederà per quanto possibile a pulire il posto (non costa molto raccogliere le cartacce e le bottiglie vuote...) e che ci faremo promotori anche attraverso il forum a spiegare la situazione.
Capisco che i fichi d'India siano un bene, ma forse sono anche una vegetazione spontanea che invade un'area che una volta era libera: che sia il caso di farsi dire dal proprietario del fondo se ha piacere che venga liberata una certa zona.
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
Alessandro
Messaggi: 3246
Iscritto il: sab 10 giu, 2006 17:48
Località: Firenze
Contatta:

Messaggio da Alessandro » lun 01 ott, 2007 13:30

A solo titolo di cronaca, le piante di fichi d'India lì presenti sono inerstirpabili, in quanto penso secolari, praticamente hanno il tronco principale di decine e decine di centimetri di diametro , come un albero, a Luglio vi erano già delle buche ed escavazioni sotto di essi.
Il luogo merita in quanto ancora offre ottimi ritrovamenti di specie rare ed esclusive.
Ultima modifica di Alessandro il lun 01 ott, 2007 18:10, modificato 1 volta in totale.
Alessandro Socci

GAMPS
Gruppo Avis Mineralogia Paleontologia Scandicci

venderò la mia rabbia a tutta quella brava gente che vorrebbe vedermi in gabbia e forse allora mi troverebbe divertente

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6750
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Messaggio da TOSATO FABIO » lun 01 ott, 2007 13:36

È ovvio che togliere piante molto grosse non è proprio il caso: chiarisco il mio pensiero.
Il proprietario del fondo, in quanto proprietario può decidere se lasciare incolto il proprio fondo; ma a lui fa piacere se gli si tiene il terreno libero (previa sua autorizzazione)?
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10760
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Messaggio da Luciano Vaccari » lun 01 ott, 2007 14:15

Un germoglio o un'erbaccia sono una cosa
Una pianta con fusto è un'altra... e queste ultime sono state distrutte.

Attendiamo eventuali chiarimenti da parte di Gil...
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

Avatar utente
valeriano
Messaggi: 838
Iscritto il: lun 19 lug, 2004 22:59
Località: Fidenza Parma

Messaggio da valeriano » lun 01 ott, 2007 18:02

Ciao a tutti, mi associo quanto detto dagli AMIci che mi hanno preceduto, simili comportamenti vanno condannati e perseguiti scusate il ritardo, ma ho passato 5 ore in Pronto Soccorso con la mamma, che ha avuto una ricaduta della malattia, per fortuna l'ho riportata a casa.
Ciao.
:lol:
ciao a tutti Valeriano
socio fondatore A.M.I.

Marco Pistolesi
Messaggi: 1036
Iscritto il: lun 19 mar, 2007 22:14
Località: Piombino-Li-

Messaggio da Marco Pistolesi » lun 01 ott, 2007 19:06

Ciao a tutti.
Purtroppo confermo quanto visto sulle foto fatte da Gilberto in quanto che gli ho fatto compagnia all'Elba per un giorno, purtroppo solo un giorno per impegni di lavoro.
Aggiungo anche che la stessa situazione si ripete a Grotta d'Oggi dove le bottiglie di plastiche e scatolette per mangiare sparse per il discaricone non si contavano.
Ciao.
Marco

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 7222
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Messaggio da Massimo Russo » lun 01 ott, 2007 19:44

Comportamento incivile di inqualificabili personaggi che non meritano di definirsi collezionisti o cercatori di minerali. :evil: :evil: :evil: :evil:

MaxVes
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6750
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Messaggio da TOSATO FABIO » lun 01 ott, 2007 20:02

Molto molto grave, aggravato dal fatto che il nostro tutto sommato, è un ambiente formato da non moltissime persone.
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

GIL
Messaggi: 36
Iscritto il: lun 23 apr, 2007 16:50
Località: Lozzo Atestino Pd

Messaggio da GIL » lun 01 ott, 2007 21:57

Cari AMIci, caro Fabio,
le piante di fico d'India ivi presenti sono la caratteristica principale di tutto il paesaggio sovra e sottostante quindi...
Ho avuto modo di dialogare con il proprietario per parecchi minuti offrendogli il mio aiuto per pulire di persona il più possibile (anche se molti rifiuti sono in posti poco agibili) e nei discorsi che sono seguiti mi ha riferito che l'unica area che avrebbe intenzione di "pulire" da vegetazione invadente è il pianoro composto da fichi selvatici sul quale vorrebbe piantare un'aranceto.
Via via il discorso e scivolato sulla nostra associazione e a quanto ci proponiamo di fare.
Per il momento consiglio di lasciar "calmare le acque" poi magari con un po' di tatto e cortesia...
Le reti da letto poste per sbarrare il sentiero sono per evitare l'ingresso dei cinghiali ma in prima battuta mi ha detto... anche per i cristiani!
Come ha sottolineato Pistolesi per quanto riguarda Grotta d'Oggi stendiamo il classico velo pietoso.
Possiamo fare tutti i codici che vogliamo, ma se l'educazione non l'abbiamo dentro di noi a cosa servono?
Saluti da chi è veramente schifato da quanto visto.
Gil

GIL
Messaggi: 36
Iscritto il: lun 23 apr, 2007 16:50
Località: Lozzo Atestino Pd

Messaggio da GIL » lun 01 ott, 2007 21:59

Valeriano, auguroni per mamma.
Gil

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti