REE-end member zirconolite dall'Eifel e dall'Ontario

database, nuove specie, discrediti,
ridefinizioni, classificazioni, ecc.
Rispondi
Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 26466
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

REE-end member zirconolite dall'Eifel e dall'Ontario

Messaggio da Marco E. Ciriotti » mar 13 mag, 2008 10:47

La discussione lanciata da Christof Schaefer in mindat ha portato all'individuazione di una potenziale (direi certa) nuova specie minerale.
Si tratta di una zirconolite-(Ce): infatti le Terre Rare dominano la posizione strutturale di norma occupata dal calcio.

Referenza:
• Della Ventura, G., Bellatreccia, F., Williams, C.T. (2000): Zirconolite with significant REEZrNb(Mn,Fe)O7 from a xenolith of the Laacher See eruptive center, Eifel volcanic region, Germany. American Mineralogist, 38, 57-65.

Qui accluso è l'intero articolo.
Allegati
REE-dominant zirconolite.pdf
(179.89 KiB) Scaricato 62 volte
Ultima modifica di Marco E. Ciriotti il mar 13 mag, 2008 11:59, modificato 2 volte in totale.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 26466
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Messaggio da Marco E. Ciriotti » mar 13 mag, 2008 11:40

Analoga fase, ma Nd-dominante, NdZrTi2O6O, è stata descritta alla carbonatite di Schryburt Lake, Ontario, Canada.

Altro potenziale nuovo minerale.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6634
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: REE-end member zirconolite dall'Eifel e dall'Ontario

Messaggio da TOSATO FABIO » dom 21 dic, 2008 10:34

Gieré et al. (1998) identified five hypothetical end-members, CaZrTi2O7, CaZrMe5+Me3+O7, ACTZrTiMe2+O7, REEZrTiMe3+O7 and REEZrMe5+Me2+O7.
The last one has been observed as a 53% percentage of REEZrNb(Mn,Fe)O7 in a sample from the Eifel volcanic region (Della Ventura et al., 2000).

Questo è quanto è riportato in Mindat: è corretto?
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 26466
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Re: REE-end member zirconolite dall'Eifel e dall'Ontario

Messaggio da Marco E. Ciriotti » dom 21 dic, 2008 12:29

Sì, quanto riportato è corretto. Il 53% (con il margine di errore dei riscontri analitici del caso = il margine di errore nelle rilevazioni delle analisi chimiche è in funzione della strumentazione adottata) di norma non viene ritenuto sufficente per l'attribuzione di nuova specie.

Nessuno degli altri end-members ipotizzati da Gieré et al. (1998) è stato rinvenuto in natura.
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6634
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: REE-end member zirconolite dall'Eifel e dall'Ontario

Messaggio da TOSATO FABIO » dom 21 dic, 2008 12:48

Grazie Marco.
Quindi significa che non verranno accettati o che proprio non esistono (mondo o extramondo che dir si voglia)?
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
Marco E. Ciriotti
Messaggi: 26466
Iscritto il: ven 25 giu, 2004 11:31
Località: via San Pietro, 55 I-10073 Devesi/Cirié TO - Italy
Contatta:

Re: REE-end member zirconolite dall'Eifel e dall'Ontario

Messaggio da Marco E. Ciriotti » dom 21 dic, 2008 12:57

Significa che - a tutt'oggi - questi teorici end-members non sono (ancora) stati trovati in natura.

Per quanto riguarda poi riconoscerli o meno come nuove specie dal momento in cui eventualmente si riscontra la loro esistenza in natura, occorre tenere presente che le nuove regole (Hatert & Burke, 2008) richiedono la dominanza in un determinato sito strutturale di anioni, cationi o gruppi molecolari aventi valenza diversa (vedasi quanto in: viewtopic.php?f=5&t=4682&p=77433&hilit=constituent#p77433).
Marco E. Ciriotti

«Things are interesting only in so far as they relate themselves to other things»

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 6634
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: REE-end member zirconolite dall'Eifel e dall'Ontario

Messaggio da TOSATO FABIO » dom 21 dic, 2008 15:58

Bene; grazie delle informazioni.
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite