Descrizione di minerali del Complesso vulcanico Vicano

dove e cosa cercare e come collezionare minerali
Rispondi
franco
Messaggi: 2925
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Descrizione di minerali del Complesso vulcanico Vicano

Messaggio da franco » lun 16 mar, 2020 19:13

Un cristallo di colore rosa chiaro, di stillwellite-(Ce), lungo 1 mm., di abito prismatico "esagonale", per effetto di un forte allungamento, con la terminazione imperfetta, come corrosa, come se fossa a "tramoggia". Il cristallo assume colorazione verde smeraldo se illuminato con raggi emanati da lampada al quarzo. Questo fatto e che il "prisma" sia esagonale, mi danno buona garanzia nella individuazione della specie. Viene dalla cava di Capranica. https://www.mindat.org/photo-1036418.html.

franco
Messaggi: 2925
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Descrizione di minerali del Complesso vulcanico Vicano

Messaggio da franco » mer 25 mar, 2020 11:07

Un ventaglio (0,8 mm) di cristalli prismatici di colore bruno violaceo di tourmaline, su sanidine. Proviene da Villa San Giovanni in Tuscia, Viterbo e me lo diede Edgardo Signoretti. https://www.mindat.org/photo-1038414.html

franco
Messaggi: 2925
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Descrizione di minerali del Complesso vulcanico Vicano

Messaggio da franco » gio 09 apr, 2020 10:48

Dalla cava di Capranica, su due cristalli tabulari, allungati, di 'hellandite', lunghi 1,2 mm, sono cresciuti altri cristalli piccoli, bruno chiaro, tabulari, anche essi di 'hellandite'. Un caso di "hellandite dopo hellandite"? https://www.mindat.org/photo-1042372.html

daniel lorenz
Messaggi: 943
Iscritto il: sab 27 mar, 2010 22:16
Località: Bolzano

Re: Descrizione di minerali del Complesso vulcanico Vicano

Messaggio da daniel lorenz » gio 09 apr, 2020 12:47

Buon giorno franco,

non vorrei dire un obbrobrio, ma a me pare si tratti di due fasi di crescita di fluidi con composizione chimica molto simile, che ha portato alla formazione di due generazioni di hellandite una sopra l' altra. La differente dimensione e direzione dei cristalli dipenderà forse da lievi variazioni di altri parametri necessari alla formazione di cristalli. Spero di non essermi inoltrato troppo in speculazioni….

Saluti

Daniel

Avatar utente
Antonio Borrelli
Messaggi: 2293
Iscritto il: sab 11 feb, 2006 1:35
Località: Cassino (FR)
Contatta:

Re: Descrizione di minerali del Complesso vulcanico Vicano

Messaggio da Antonio Borrelli » gio 09 apr, 2020 15:10

Ciao Daniel penso che la tua teoria sia più che plausibile.
Antonio

"La vera saggezza sta in colui che sa di non sapere" - Socrate

franco
Messaggi: 2925
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Descrizione di minerali del Complesso vulcanico Vicano

Messaggio da franco » gio 09 apr, 2020 16:53

Effettivamente penso che sia così. Puoi, Daniel leggere questo articolo che è sul Cercapietre: http://www.gminromano.it/Cercapietre/ri ... 02A01.html. Il gruppo delle hellanditi è costituito da "una struttura capace di incorporare elementi pesanti e leggeri di diversa natura e in diversa quantità: in poche parole è capace di prendere quello che passa, e non mostra selettività rispetto a qualche particolare elemento, ad esempio le terre rare leggere (cerio e lantanio), come molti minerali tipo la monazite o la titanite". A tal punto che su "ogni campione può essere (e di fatto è) una soluzione solida di più termini estremi (mostrati in Tab. 1) e la sua composizione chimica può essere molto variabile". Il virgolettato è tratto dall'articolo su indicato.

daniel lorenz
Messaggi: 943
Iscritto il: sab 27 mar, 2010 22:16
Località: Bolzano

Re: Descrizione di minerali del Complesso vulcanico Vicano

Messaggio da daniel lorenz » gio 09 apr, 2020 18:57

Buona sera franco,

grazie per il link sull' articolo del "Cercapietre" e stammi in salute da poterci far vedere ancora tante belle foto di ancora più bei minerali.

Saluti

Daniel

franco
Messaggi: 2925
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Descrizione di minerali del Complesso vulcanico Vicano

Messaggio da franco » dom 12 apr, 2020 14:34

Da Tre Croci di Vetralla, Tipica epitassia di cristalli di thorite di colore verde su un cristallo grigio di zircone, A completare la paragenesi, a sinistra su un cristallo di thorite, un piorosseno quasi nero e dietro al gruppo thorite - zircone (di 0,7mm), un cristallo di magnetite. Il tutto, su sanidine. https://www.mindat.org/photo-1043176.html

Giuseppe Illuminati
Messaggi: 601
Iscritto il: mar 23 nov, 2010 1:28
Località: Santa Marinella (RM)

Re: Descrizione di minerali del Complesso vulcanico Vicano

Messaggio da Giuseppe Illuminati » dom 12 apr, 2020 18:15

Ben rappresentativo Franco! Colgo l'occasione per augurarti una buona pasqua :)

daniel lorenz
Messaggi: 943
Iscritto il: sab 27 mar, 2010 22:16
Località: Bolzano

Re: Descrizione di minerali del Complesso vulcanico Vicano

Messaggio da daniel lorenz » dom 12 apr, 2020 18:45

Buona sera e soprattutto una Buona Pasqua,

a te franco e a tutti che ci leggono.

Su quest' ultimo campione che hai postato manca solo un' amarena candita :wink: …...Scherzi a parte, pezzo molto interessante e affascinante.

Saluti

Daniel

franco
Messaggi: 2925
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Descrizione di minerali del Complesso vulcanico Vicano

Messaggio da franco » mer 27 mag, 2020 10:13

Un preesistente cristallo prismatico esagonale (probabilmente brithiolite-Ce), lungo 1,4 mm, si è totalmente trasformato in aggregati di piccoli cristalli tabulari, esagonali, di bastnäsite-(Ce), di colore arancio, su cui sono cresciuti cristalli tabulari, allungati, sottili, striati longitudinalmente, di colore bruno chiaro di un minerale del gruppo della hellandite (probabilmente hellandite-Ce). Questo campione, ricevuto dal Dr. Paolo Rossi, proviene dal materiale studiato e refertato in: DIECI ANNI DI MICROMINERALOGIA LAZIALE, di Giancarlo Della Ventura, Fabio Bellatreccia, Enrico Caprilli, Paolo Rossi, Fabio Tamagnini, Salvatore Fiori, pagina 13, pubblicato da "Il Cercapietre", 2004. Vedi http://www.gminromano.it/Cercapietre/ri ... 04A02.html. Proviene dalla cava di Capranica. https://www.mindat.org/photo-1054622.html

franco
Messaggi: 2925
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Descrizione di minerali del Complesso vulcanico Vicano

Messaggio da franco » ven 10 lug, 2020 15:44

Dalla cava di Capranica, su piccole sfere di ossidi ed idrossi di ferro, è cresciuto un cristallo prismatico, allungatissimo (per modo di dire: è lungo un millimetro), di colore "beige", di zircone (allargando assai la foto, si noterà che la parte terminale del cristallo di zircone è tetragonale). A sua volta, sul cristallo di zircone è cresciuto un piccolo cristallo verde scuro tetragonale di thorite. https://www.mindat.org/photo-1063979.html.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6723
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Descrizione di minerali del Complesso vulcanico Vicano

Messaggio da Di Domenico Dario » ven 10 lug, 2020 17:04

Ma ingrandendo la foto é tutto sgranato, ed é fatta a ISO 50 :scratch:
Assenza di nitidezza e contrasto esagerato, o rumore ? con una Nikon D 750 formato FX dovremmo stare su certi livelli !
What is the problem ?

franco
Messaggi: 2925
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Descrizione di minerali del Complesso vulcanico Vicano

Messaggio da franco » dom 12 lug, 2020 21:37

Da Capranica, un cristallo prismatico esagonale, trasparente, verde acqua, di britholite-(Ce), su cristalli neri di magnetite e titanite giallo-arancio. La britholite-(Ce) è stata analizzata grazie al servizio AMI. https://www.mindat.org/photo-1064434.html.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6723
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Descrizione di minerali del Complesso vulcanico Vicano

Messaggio da Di Domenico Dario » lun 13 lug, 2020 8:43

Mi sembra evidente che non ti va di rispondere ai miei messaggi ; me ne farò una ragione come per gli altri che non hanno il piacere di scambiare le proprie esperienze sulla microfotografia.
Si ho capito, per te é più importante la sistematica e la collezione di tutti i minerali del mondo; la rarità ti appaga e si vede.
Complimenti per l'ultimo campione che hai postato, e per la foto.
Ciao e buona giornata.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti