Minerali e zone di ricerca nel Complesso Vulcanico Vulsino

dove e cosa cercare e come collezionare minerali
Rispondi
franco
Messaggi: 2925
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Minerali e zone di ricerca nel Complesso Vulcanico Vulsino

Messaggio da franco » lun 18 mag, 2020 12:39

cormarco ha scritto:
mar 14 apr, 2020 14:41
Sono almeno 3. Questo è un ritrovamento fatto a Onano dal socio e amico Angelo Bar.
La prima per mostrare la matrice:
Fayalite Onano B 2.jpg
Questa per mostrare meglio l'abito:
Fayalite Onano Angelo Bar 0,5mm.jpg

Secondo me il campione di Franco (Gradoli) è il più bello
Anche il tuo non scherza, Marco! E anche la foto è bella.
Questo campione, ricevuto dal Signor Luciano Liotti, presenta la liottite, come associazione per compenetrazione di tre cristalli, come si vede bene osservando la sommità del cristallo. Il cristallino ha una larghezza di 1 mm. https://www.mindat.org/photo-1052473.html

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6723
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Minerali e zone di ricerca nel Complesso Vulcanico Vulsino

Messaggio da Di Domenico Dario » gio 31 dic, 2020 10:47

Primo ritrovamento di anatasi blu a Ischia di Castro, Viterbo :
https://www.mindat.org/photo-1113722.html

Avatar utente
Antonio Borrelli
Messaggi: 2293
Iscritto il: sab 11 feb, 2006 1:35
Località: Cassino (FR)
Contatta:

Re: Minerali e zone di ricerca nel Complesso Vulcanico Vulsino

Messaggio da Antonio Borrelli » gio 31 dic, 2020 11:44

Ciao Dario, dalla foto non si vede bene ma quella lucentezza metallica più le iridescenze sei sicuro di non poter escludere la hematite formata dalla combinazione di due romboedri distorti? Quelle faccette evidenziate non mi convincono. Se fossero del prisma tetragonale mi aspetterei una angolazione differente, cosa che si nota specialmente in quella numerata 1 che sembra parallela a 2.
.
Immagine.jpg
Antonio

"La vera saggezza sta in colui che sa di non sapere" - Socrate

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6723
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Minerali e zone di ricerca nel Complesso Vulcanico Vulsino

Messaggio da Di Domenico Dario » gio 31 dic, 2020 15:36

La foto non rende perché siamo al limite della risoluzione del Luminar 16 mm. ma ti assicuro che sono trasparenti e con tonalità blu.Ematite ? trasparente ? mai sentita !
É il secondo ritrovamento che faccio quest'anno sui vulsini; peccato che non sia presente sull'ultimo numero del Cercapietre.

Avatar utente
Antonio Borrelli
Messaggi: 2293
Iscritto il: sab 11 feb, 2006 1:35
Località: Cassino (FR)
Contatta:

Re: Minerali e zone di ricerca nel Complesso Vulcanico Vulsino

Messaggio da Antonio Borrelli » gio 31 dic, 2020 18:11

Ecco per quello ti chiedevo maggiori ragguagli. Dall'immagine non si denota che sono trasparenti.
Se ti avanza mettimene da parte un campione.
Antonio

"La vera saggezza sta in colui che sa di non sapere" - Socrate

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6723
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Minerali e zone di ricerca nel Complesso Vulcanico Vulsino

Messaggio da Di Domenico Dario » ven 01 gen, 2021 14:36

Buon anno tutti :cheers:
Dall'immagine si vede che sono trasparenti e il colore é decisamente blu; il problema é fotografare campi cosi ristretti con un obiettivo non apocromatico e sorpassato come risoluzione.Non ho capito a cosa servono i diaframmi visto che i risultati migliori sono a piena apertura con una leggera aberrazione cromatica.La fotocamera non FF senza ritardo sia sullo specchio che sullo scatto, dopo apertura tendine, non consente risultati strabilianti su un FOV di 1 mm. e 6000x4000 pixel.Al microscopio, a un centinaio di ingrandimenti, i cristalli sono ottaedrici con le classiche striature e sono pleocroici sul colore blu; mai visti prima in altre località laziali.Sto lavorando alacremente moltissimo materiale trovato dal 2018 al 2020, e ho campionato moltissime specie di molte località dell'alto Lazio con molte specie nuove di cancriniti mai viste prime trovate sopratutto negli ultimi mesi dell'anno in splendidi cristalli, a cui seguiranno le dovute analisi prima di essere pubblicate.

Avatar utente
Antonio Borrelli
Messaggi: 2293
Iscritto il: sab 11 feb, 2006 1:35
Località: Cassino (FR)
Contatta:

Re: Minerali e zone di ricerca nel Complesso Vulcanico Vulsino

Messaggio da Antonio Borrelli » sab 02 gen, 2021 18:03

Avendo un po' di tempo libero, ho cercato di riprodurre quel cristallo che ho questionato in precedenza (pensando ad ilmenite ma chissà perchè ho scritto hematite) combinando due romboedri e ottenendo una forma pseudo-ottaedrica decisamente verosimile.
.
ilmisch.jpg
.
Dario, non voglio assolutamente fare polemica, ma sei sicuro che a 100X ingrandimenti vedi quei cristalli trasparenti e il loro abito non sia in realtà pseudo-ottaedrico?
Antonio

"La vera saggezza sta in colui che sa di non sapere" - Socrate

salvatore
Messaggi: 1422
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Minerali e zone di ricerca nel Complesso Vulcanico Vulsino

Messaggio da salvatore » sab 02 gen, 2021 18:57

I minerali tetragonali è molto facile che possano avere abito pseudo-ottaedrico.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6723
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Minerali e zone di ricerca nel Complesso Vulcanico Vulsino

Messaggio da Di Domenico Dario » sab 02 gen, 2021 19:26

Quando ho passato la sanidinite sotto l'Olympus SZX9, che dispone di oculari grandangolari, per quanto i cristalli sono piccolissimi, ho subito individuato la specie per le caratteristiche striature, la trasparenza e il colore .Sotto il microscopio Zeiss con il Luminar 16 mm. riesco a vederli meglio e ti assicuro che sono trasparenti; solo che con la mia fotocamera non riesco a fare una foto migliore con questo obiettivo tanto blasonato.

Avatar utente
Antonio Borrelli
Messaggi: 2293
Iscritto il: sab 11 feb, 2006 1:35
Località: Cassino (FR)
Contatta:

Re: Minerali e zone di ricerca nel Complesso Vulcanico Vulsino

Messaggio da Antonio Borrelli » sab 02 gen, 2021 19:40

Ok. Sei tra i collezionisti laziali più esperti pertanto non ho ulteriori motivi per diffidare delle tue osservazioni su questi cristalli piccolissimi.
Rimane valida la mia richiesta per un campioncino se ne hai, per aggiungere la specie alla sistematica locale della collezione :wink:
Antonio

"La vera saggezza sta in colui che sa di non sapere" - Socrate

Avatar utente
Antonio Borrelli
Messaggi: 2293
Iscritto il: sab 11 feb, 2006 1:35
Località: Cassino (FR)
Contatta:

Re: Minerali e zone di ricerca nel Complesso Vulcanico Vulsino

Messaggio da Antonio Borrelli » sab 02 gen, 2021 19:52

Ad onore del vero anche combinando una dipiramide e un prisma tetragonale si ottiene la stessa forma con medesima prospettiva. A riprova di come è facile essere ingannati da una foto.
.
anat.jpg
Antonio

"La vera saggezza sta in colui che sa di non sapere" - Socrate

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6723
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Minerali e zone di ricerca nel Complesso Vulcanico Vulsino

Messaggio da Di Domenico Dario » sab 02 gen, 2021 20:05

Senz'altro Antonio, il secondo che trovo é tuo 👍

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 12 ospiti