Ripresa e post-produzione: dal campione preparato alla foto finale

microscopia binoculare e tecniche di fotografia e ripresa.
Avatar utente
gigionaz
Messaggi: 498
Iscritto il: sab 16 lug, 2011 0:42
Località: La Spezia
Contatta:

Re: Ripresa e post-produzione: dal campione preparato alla foto finale

Messaggio da gigionaz » dom 14 mar, 2021 21:54

si può fare, grazie :D
Gianandrea Ghirri, La Spezia. ghirri at libero.it - Imparare è una cosa entusiasmante perchè non ha una fine: Consigli & Critiche sempre benaccetti.

HEDE FREDERIC
Messaggi: 394
Iscritto il: dom 12 giu, 2016 10:13

Re: Ripresa e post-produzione: dal campione preparato alla foto finale

Messaggio da HEDE FREDERIC » dom 14 mar, 2021 21:56

Pulisco i miei sensori da solo. È sufficiente applicare un protocollo adattato. Guarda le mie immagini con il 50x. Più forte è l'ingrandimento, più visibile è il fenomeno. Attualmente non c'è quasi nulla sul sensore. Mi ci vogliono circa 15 minuti per preparare l'attrezzatura e la pulizia richiede un minuto. Lo faccio con una doppia filtrazione dell'aria ...

Avatar utente
ChinellatoPhoto
Messaggi: 3014
Iscritto il: lun 16 gen, 2012 14:58
Località: Venezia
Contatta:

Re: Ripresa e post-produzione: dal campione preparato alla foto finale

Messaggio da ChinellatoPhoto » dom 14 mar, 2021 22:12

gigionaz ha scritto:
dom 14 mar, 2021 21:54
si può fare, grazie :D
dipende se hai vicino casa il negozio dove vado io...comunque lascia perdere su chi dice di fare in casa, se sbagli sono cavoli amari
Mindat Gallery http://www.mindat.org/user-5018.html#2_0_0_0_0_0_

Ho sempre pensato che la fotografia sia come una barzelletta: se la devi spiegare non è venuta bene.
Ansel Adams

Avatar utente
gigionaz
Messaggi: 498
Iscritto il: sab 16 lug, 2011 0:42
Località: La Spezia
Contatta:

Re: Ripresa e post-produzione: dal campione preparato alla foto finale

Messaggio da gigionaz » lun 15 mar, 2021 8:47

Questa è la prima semplice puntata del tutorial di uso di Gimp. Se qualcuno fosse interessato metto il file nel mio GDrive.

https://drive.google.com/file/d/1_9emtG ... sp=sharing
Gianandrea Ghirri, La Spezia. ghirri at libero.it - Imparare è una cosa entusiasmante perchè non ha una fine: Consigli & Critiche sempre benaccetti.

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6718
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Ripresa e post-produzione: dal campione preparato alla foto finale

Messaggio da Di Domenico Dario » lun 15 mar, 2021 9:59

Se l'ho fatto semplicemente in quel modo vuol dire che funziona, poi fate quello che volete.Difficilmente si può rigare un sensore dove il filtro anti aliasing é di niobato di litio con durezza 5 .Sulla Nikon e sulle Canon quasi tutti li puliscono con un cotton fioc e alcool isopropilico; sulle mirroless l'operazione é un po più delicata per il fatto che il sensore é montato su un supporto per stabilizzare l'immagine e basta una pressione su questo per compromettere l'allineamento.
Per questo motivo non comprerò mai una mirrorless per la microfotografia, ma una buona reflex FF con alzo dello specchio e scatto ritardato.

Avatar utente
ChinellatoPhoto
Messaggi: 3014
Iscritto il: lun 16 gen, 2012 14:58
Località: Venezia
Contatta:

Re: Ripresa e post-produzione: dal campione preparato alla foto finale

Messaggio da ChinellatoPhoto » lun 15 mar, 2021 11:02

Di Domenico Dario ha scritto:
lun 15 mar, 2021 9:59
Se l'ho fatto semplicemente in quel modo vuol dire che funziona,
Se lo dico io è perché ne ho visti tanti dopo piangere perché erano riusciti a rigarlo, basta che un micro granello metallico si incastri sul cotton fioc senza accorgetene e vedi che belle strisciate. Dopo appunto fate come volete, contenti voi di spendere 1000 euro di sensore invece di 25 per una pulizia professionale 😎
Mindat Gallery http://www.mindat.org/user-5018.html#2_0_0_0_0_0_

Ho sempre pensato che la fotografia sia come una barzelletta: se la devi spiegare non è venuta bene.
Ansel Adams

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6718
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Ripresa e post-produzione: dal campione preparato alla foto finale

Messaggio da Di Domenico Dario » mar 16 mar, 2021 12:46

Si..si..va bene.. come dici tu....non fatelo !
Neanche un minuto d'orologio e ho il sensore nuovo senza il più piccolo pulviscolo.
Mi fa spece che sul web ci sono tanti consigli quasi tutti sbagliati, che ti mettono in testa di comprare kit difficili e inutili tanto per farti buttare soldi.
Tanto come al solito hai sempre ragione tu; anche quando eri scettico sui Mitutoyo e adesso li usi anche tu :D

Avatar utente
ChinellatoPhoto
Messaggi: 3014
Iscritto il: lun 16 gen, 2012 14:58
Località: Venezia
Contatta:

Re: Ripresa e post-produzione: dal campione preparato alla foto finale

Messaggio da ChinellatoPhoto » mar 16 mar, 2021 15:46

Di Domenico Dario ha scritto:
mar 16 mar, 2021 12:46
Si..si..va bene.. come dici tu....non fatelo !
Neanche un minuto d'orologio e ho il sensore nuovo senza il più piccolo pulviscolo.
Mi fa spece che sul web ci sono tanti consigli quasi tutti sbagliati, che ti mettono in testa di comprare kit difficili e inutili tanto per farti buttare soldi.
Tanto come al solito hai sempre ragione tu; anche quando eri scettico sui Mitutoyo e adesso li usi anche tu :D
ripeto quando spenderai 1000 euro di sensore nuovo fammi sapere, poi ti ricorderò quanto ho scritto ridendo :D :D se tu leggessi qualche forum serio di fotografia i vari kit di pulizia sensore sono solo utili per fare una inutile pulita stile sputata sul sensore e passata di straccio, già provati usati una volta e lasciati li, nulla a che vedere con le pulizie serie che, come detto, almeno un 30 minuti ci vuole, altro che 1 minuto. Mitutoyo li ho già passati, ora uso altro, oltre i vecchi Zeiss Luminar, come altri...
Mindat Gallery http://www.mindat.org/user-5018.html#2_0_0_0_0_0_

Ho sempre pensato che la fotografia sia come una barzelletta: se la devi spiegare non è venuta bene.
Ansel Adams

franco
Messaggi: 2919
Iscritto il: gio 24 feb, 2005 19:22
Località: Fano (PU)

Re: Ripresa e post-produzione: dal campione preparato alla foto finale

Messaggio da franco » mar 16 mar, 2021 16:49

Nuovo 'round' di braccio di ferro? :D :D :D

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6718
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Ripresa e post-produzione: dal campione preparato alla foto finale

Messaggio da Di Domenico Dario » mar 16 mar, 2021 18:22

Ma meglio dei Mitutoyo ?
So che c'e' un altra marca con obiettivi abbastanza simili e poi i Nikon.

Avatar utente
gigionaz
Messaggi: 498
Iscritto il: sab 16 lug, 2011 0:42
Località: La Spezia
Contatta:

Re: Ripresa e post-produzione: dal campione preparato alla foto finale

Messaggio da gigionaz » mar 16 mar, 2021 22:27

Io faccio la prova, prima o poi. La mia EOS 550D ha rotto le tendine. Mi sono arrivate nuove con Alibaba (presumibilmente Canon delle manifatture cinesi). Poi ho preso una bomboletta di aria compressa e un kit di pulizia sensori. Tanto la macchina è da buttare e con 25-30 € in tutto faccio cambio tendine e pulizia sensore (se non si è rovinato con l'accartocciamento delle tendine) e poi vediamo.
Saluti.
Gianandrea Ghirri, La Spezia. ghirri at libero.it - Imparare è una cosa entusiasmante perchè non ha una fine: Consigli & Critiche sempre benaccetti.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti