La microfotografia come e con che cosa 2

microscopia binoculare e tecniche di fotografia e ripresa.
Rispondi
Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6721
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da Di Domenico Dario » dom 17 mag, 2020 14:43

Si preoccupa più del campo inquadrato, come misurarlo, invece di fare belle foto; e' un controsenso.
Metto un righello sotto l'obiettivo e sullo schermo in live view vedo quanti millimetri; se inquadro un solo millimetro, vedo più o meno quanto é grande il cristallo; se occupa la metà, mezzo millimetro, se meno mezzo millimetro valuto ad occhio.

Giuseppe Illuminati
Messaggi: 601
Iscritto il: mar 23 nov, 2010 1:28
Località: Santa Marinella (RM)

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da Giuseppe Illuminati » lun 18 mag, 2020 19:07

Un recente post di Dario mi ha fatto pensare che effettivamente non avevo mai mostrato il mio setup, può essere utile per iniziare;
Un setup classico per obiettivi a coniugata infinita (l'unica vera differenza con quella finita è nell'elemento in rosso:
Obiettivo - adattatore - diaframma - "lente di tubo" - adattatori - soffietto - fotocamera - slitta.
Personalmente le cose che "ho capito" sperimentando, in ordine sparso:

A) Il diaframma aiuta a ridurre i riflessi "strani" e soprattutto in immagini difficili averlo (anche del tutto aperto) aiuta.
B) Ho eliminato (da questa foto) i faretti a molla per mettere quelli a base fissa, meno sfarfallio. Cambio l'illuminazione spesso, in base alla necessità, a volte senza "filtro", a volte con un bicchiere come "filtro", a volte con carta da forno direttamente sui faretti Ikea;
C) La lente di tubo in questo caso è un raynox DCR-150 montato invertito.
D) La lunghezza del soffietto incide nemmeno troppo sulla qualità delle foto; in realtà non è così "necessario" mantenere in modo perfetto la lunghezza di messa a fuoco della lente di tubo o dell'obiettivo a coniugata finita, anzi, ho notato che il 20x a 100mm sforna spesso migliori immagini che il 10x a 200mm (la distanza che sarebbe corretta). Superare però i 200 e spicci mm fa perdere un po di qualità, meglio croppare la foto ed averla un po più grande.
E) indicativamente: 10x , step della slitta da 4-8micron, 20x step da 1-4 micron; dipende da cosa si vuole fotografare, e dalla potenza dell'obiettivo; ma non è corretto pensare "meglio fare più scatti che farne troppo pochi" (sebbene spesso sia vero), perché se poi ce ne sono troppi capita che il software per impilare fa confusione e prende pezzi "contigui" da piani differenti e così facendo crea una sensazione di mosso.
F) pezzi belli fanno foto belle, pezzi brutti fanno foto brutte.
F.bis) poi con photoshop si sistema (quasi) tutto..
G) Più facile sistemare foto sottoesposte che sovraesposte.
H) Per quanto riguarda il campo inquadrato faccio una proporzione: a 208.33mm di tiraggio il 20x mi da 1.8mm di campo;
Divido i pixel dell'immagine sfornata (circa 5800 con la D750) con quelli dell'immagine ritagliata e faccio la proporzione.

Per lo meno queste sono le prime cose che mi sono venute in mente scrivendo questo post;
un po "scoperte" in modo empirico un po sono dritte di Dario, Roberto Pucci ed altri :)
Spero possa essere utile a qualcuno!
Allegati
IMG_5910.jpg
Setup

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6721
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da Di Domenico Dario » lun 18 mag, 2020 20:00

Era ora Giuseppe che ci mostravi il setup fotografico con il quale stai facendo splendide foto. É in orizzontale, come quello di Frederic Hede, e lo ritengo per l'illuminazione miglore al verticale. La microslitta ha un server che alimenta il motorino passo passo e lo scatto della fotocamera.....però ! complimenti....bello....molto ben fatto 👍

Avatar utente
agi
Messaggi: 958
Iscritto il: mar 22 gen, 2013 13:46
Località: MI SV CE a giorni alterni :-)
Contatta:

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da agi » mar 19 mag, 2020 12:33

nuova fornitura di calamite, devo smaltire in tot di materiale :)
viewtopic.php?f=4&t=10062&p=261069#p261069
Ultima modifica di agi il mer 20 mag, 2020 12:57, modificato 2 volte in totale.
Se nessuno è in grado di identificare un problema il problema non esiste

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6721
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da Di Domenico Dario » mar 19 mag, 2020 13:58

Cosa centrano le calamite con il topic ?

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6721
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da Di Domenico Dario » mer 20 mag, 2020 7:45

Speravo di leggere qualche commento sul post di Giuseppe Illuminati; invece vedo un totale disinteresse, sopratutto da chi fa fotografia e posta le sue foto su questa piattaforma tutti i giorni.Liberissimi, in fondo neanche le vs foto ricevono chissà quali commenti ! Mi sa che son finiti i bei tempi del Forum AMI, sarà il Covid 19 😊

Avatar utente
TOSATO FABIO
Messaggi: 7016
Iscritto il: ven 13 gen, 2006 11:39
Località: via A.Cantele n.15 35129 PADOVA

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da TOSATO FABIO » mer 20 mag, 2020 8:12

per inciso, la gente lavora, anche.
Tosato Fabio
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi." M. Proust
Noi siamo anche quello che non siamo riusciti ad essere.
Sic transit gloria mundi.

Avatar utente
agi
Messaggi: 958
Iscritto il: mar 22 gen, 2013 13:46
Località: MI SV CE a giorni alterni :-)
Contatta:

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da agi » mer 20 mag, 2020 9:03

Cosa centrano le calamite con il topic ?
ops ... poi mi ricollego e lo sposto :oops:
Se nessuno è in grado di identificare un problema il problema non esiste

Avatar utente
Alessio73
Messaggi: 2176
Iscritto il: mar 24 lug, 2007 10:35
Località: Jesi (An)

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da Alessio73 » mer 20 mag, 2020 10:39

Ciao Dario, beh per quanto mi riguarda non ho fatto commenti in quanto a questo tipo di sistema non mi sono ancora avvicinato e o ingegnato per costruirmi un tale sistema, anche perchè quando ho iniziato a fare qualche foto non avevo possibilità di spendere soldi per una reflex di "alta" qualità e quindi mi son concentrato su una compatta con funzione macro.
Tali sistemi li ho considerati per le mie tasche, ma soprattutto per le mie conoscenze di ottica, alquanto complicati.
Quindi fin ora non mi ci sono dedicato, ed ovvio che non posso fare commenti sul sistema, almeno per quanto riguarda la tecnica e sistema.
L' unico commento che posso fare è complimenti per averlo realizzato, e con un po' di invidia :D
Prima o poi magari lo farò anch'io :)
Socio AMI Delegato Marche-Abruzzo

Avatar utente
agi
Messaggi: 958
Iscritto il: mar 22 gen, 2013 13:46
Località: MI SV CE a giorni alterni :-)
Contatta:

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da agi » mer 20 mag, 2020 12:59

ho visto il post/setup di Giuseppe ... e con tante menate che mi faccio ho notato che bel supporto funzionale e funzionante ha creato
e le foto le fa ... e pure bene :wink:
Se nessuno è in grado di identificare un problema il problema non esiste

Avatar utente
agi
Messaggi: 958
Iscritto il: mar 22 gen, 2013 13:46
Località: MI SV CE a giorni alterni :-)
Contatta:

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da agi » mer 20 mag, 2020 17:23

per inciso, la gente lavora, anche
magari non sempre ma per quanto mi riguarda anche più del dovuto ..
purtroppo in questo periodo per chi non si può recare sul posto c'è lo stop
chi invece ha la fortuna di lavorare da remoto non ha orari
Ci terrei augurare a tutti una rapida ripresa e normalizzazione
e naturalmente quant'altro si possa augurare ad amici, AMIci e chiunque altro coinvolto
... che legga qui o meno chi se ne frega
auguri a tutti :cheers:
Se nessuno è in grado di identificare un problema il problema non esiste

Avatar utente
Gatman
Messaggi: 396
Iscritto il: sab 24 feb, 2007 10:40
Località: Mascalucia (CT)

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da Gatman » gio 21 mag, 2020 11:08

Giuseppe,

che obiettivo hai usato ?

Grazie
Gaetano

P.S. concordo con Agi: chi ha la fortuna di lavorare da remoto non ha orari. Un'occhiata al Forum di tanto in tanto ci aiuta a fare un piccolo break.
Gaetano Sicurella

"Il progresso è la realizzazione dell'utopia" - O.Wilde

Giuseppe Illuminati
Messaggi: 601
Iscritto il: mar 23 nov, 2010 1:28
Località: Santa Marinella (RM)

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da Giuseppe Illuminati » gio 21 mag, 2020 11:48

Ciao, quello in foto è il Mitutoyo M Plan APO 20x;
per quanto riguarda la resa un'idea della risoluzione del sistema:

https://www.mindat.org/photo-1053119.html
questa foto di per se è "facile", il cristallo è ben contrastato, ma il dettaglio è comunque notevole.

Per avere un altro esempio, questa volta "estremo"; i cristalli maggiori della foto sotto sono di circa 3micron di lato....
(è una vanadinite di monte cavalluccio che alla visione a 40 ingrandimenti sono ciuffi caotici, mentre in foto si vedono gli esagoni)
Purtroppo da qui inizia il lavoro distruttivo della qualità scarsa dell'illuminazione ed i limiti della dimensione dei pixel..
Allegati
vanadinitecavall3micron.jpg
vanadinite cavalluccio 3 micron
vanadinitecavall3micron.jpg (22.17 KiB) Visto 1542 volte

Avatar utente
Gatman
Messaggi: 396
Iscritto il: sab 24 feb, 2007 10:40
Località: Mascalucia (CT)

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da Gatman » gio 21 mag, 2020 14:20

Notevole ! :shock:

Grazie
Gaetano Sicurella

"Il progresso è la realizzazione dell'utopia" - O.Wilde

Avatar utente
agi
Messaggi: 958
Iscritto il: mar 22 gen, 2013 13:46
Località: MI SV CE a giorni alterni :-)
Contatta:

Re: La microfotografia come e con che cosa 2

Messaggio da agi » gio 21 mag, 2020 14:50

ma è forse una prova per un nuovo modello di SEM a colori? :)
Se nessuno è in grado di identificare un problema il problema non esiste

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti