Coronavirus

idee, suggerimenti, proposte, correzioni, confidenze, album dei ricordi, proposte per scambi, ecc., ecc
Rispondi
Avatar utente
ChinellatoPhoto
Messaggi: 3067
Iscritto il: lun 16 gen, 2012 14:58
Località: Venezia
Contatta:

Re: Coronavirus

Messaggio da ChinellatoPhoto » dom 13 giu, 2021 7:57

Mindat Gallery http://www.mindat.org/user-5018.html#2_0_0_0_0_0_

Ho sempre pensato che la fotografia sia come una barzelletta: se la devi spiegare non è venuta bene.
Ansel Adams

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6780
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Coronavirus

Messaggio da Di Domenico Dario » dom 13 giu, 2021 15:25


Avatar utente
Mirco
Messaggi: 2256
Iscritto il: lun 24 mar, 2008 19:37
Località: Magnago (MI)

Re: Coronavirus

Messaggio da Mirco » dom 13 giu, 2021 17:33

:shock: :shock: :shock: :shock:
Mirco

"Molte volte le persone ci sembrano grandi solo perchè le guardiamo stando in ginocchio"

Avatar utente
ChinellatoPhoto
Messaggi: 3067
Iscritto il: lun 16 gen, 2012 14:58
Località: Venezia
Contatta:

Re: Coronavirus

Messaggio da ChinellatoPhoto » dom 13 giu, 2021 17:36

su simili siti meglio andare con i piedi di piombo, non è una Ansa, Reuters o simili
Mindat Gallery http://www.mindat.org/user-5018.html#2_0_0_0_0_0_

Ho sempre pensato che la fotografia sia come una barzelletta: se la devi spiegare non è venuta bene.
Ansel Adams

Avatar utente
Di Domenico Dario
Messaggi: 6780
Iscritto il: ven 14 set, 2007 13:33
Località: Allumiere,Roma.

Re: Coronavirus

Messaggio da Di Domenico Dario » dom 13 giu, 2021 18:15

Mandato da mio cognato medico; altro non so dire.

Avatar utente
Michiel
Messaggi: 622
Iscritto il: lun 25 feb, 2008 13:41
Località: Monaco di Baviera

Re: Coronavirus

Messaggio da Michiel » dom 13 giu, 2021 22:49

Con tutto il rispetto, in quel video dicono un bel po' di assurdità. O forse si vogliono far dire, quelle interviste tagliuzzate e ricomposte sono sempre sospette.
Michiel Desittere

Benedetti siano gli istanti
e i millimetri
e le ombre delle piccole cose.
(Fernando Pessoa)

Avatar utente
ChinellatoPhoto
Messaggi: 3067
Iscritto il: lun 16 gen, 2012 14:58
Località: Venezia
Contatta:

Re: Coronavirus

Messaggio da ChinellatoPhoto » mar 15 giu, 2021 7:39

la solita italia...

«La campagna vaccinale è in ritardo neanche la metà degli italiani ha ricevuto la prima dose, si rischia di andare oltre settembre. E non credo nell'immunità di gregge nei termini in cui la mette il generale Figliuolo, che parla del 70 per cento, ma è una presunzione. Per il morbillo, per esempio, ci vuole il 95. Non sappiamo neppure quanto duri l’immunità. Il mondo è tutto da vaccinare e se ci fossero varianti pericolose potremmo doverlo rifare anche noi. Come vedo il futuro? Non lo so, ma se fossi nel governo mi preparerei al peggio. Durata e varianti sono una minaccia».
A parlare in una intervista a La Stampa è Silvio Garattini, presidente dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri di Milano.
Inoltre secondo Garattini la mancanza di una comunicazione scientifica governativa e l’aver abdicato al criterio di età e di fragilità nella campagna vaccinale ha provocato confusione e ritardi nella campagna vaccinale per cui ora «bisognerebbe tranquillizzare i cittadini prediligendo per tutti pragmaticamente, anche se forse non logicamente, i vaccini a mRna e rimandando la vaccinazione dei giovani per finire gli over 50 e anche per raccogliere più dati sulle conseguenze nei ragazzi».

L'intervista completa di Francesco Rigatelli è su La Stampa
Mindat Gallery http://www.mindat.org/user-5018.html#2_0_0_0_0_0_

Ho sempre pensato che la fotografia sia come una barzelletta: se la devi spiegare non è venuta bene.
Ansel Adams

Avatar utente
Michiel
Messaggi: 622
Iscritto il: lun 25 feb, 2008 13:41
Località: Monaco di Baviera

Re: Coronavirus

Messaggio da Michiel » mar 15 giu, 2021 9:16

In Germania la percentuale dei vaccinati con una dose è del 48 %, con due dosi, del 24 %.
In Baviera i centri pubblici hanno interrotto le somministrazioni della prima dose.
Chi vuole la prima dose deve rivolgersi ai privati, a pagamento e con tempi d'attesa lunghi. Si viene chiamati pochissimi giorni prima.
Sono saltate le priorità di età e gruppi a rischio.
Attualmente in Italia si vaccinano ogni giorno più persone che in Germania.
Ultima modifica di Michiel il mar 15 giu, 2021 20:20, modificato 1 volta in totale.
Michiel Desittere

Benedetti siano gli istanti
e i millimetri
e le ombre delle piccole cose.
(Fernando Pessoa)

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 635
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Coronavirus

Messaggio da DonLucre » mar 15 giu, 2021 11:56

La campagna vaccinale italiana procede con risultati in linea o migliori di quelli ottenuti dagli altri paesi dell'UE. Certo, di casini a livello mediatico e di comunicazione se ne sono fatti in abbondanza, alcune strategie hanno pagato, altre si sono rivelate poco efficaci e i dietrofront non sono mancati, ma nel complesso i risultati sono abbastanza buoni. D'altronde, finché c'è carenza di dosi, miracoli non se ne possono fare.

Le cose che si possono rimproverare al governo e alla struttura commissariale sono principalmente le decisioni "ondivaghe" sui vaccini a vettore virale, per i quali esistono ormai da mesi evidenze cliniche di reazioni avverse gravi, che, per quanto rare, si manifestano soprattutto in soggetti giovani. Un po' più di prudenza in tale frangente sarebbe stata auspicabile.

In alcune realtà territoriali, ciò che è venuto meno è invece il contributo dei medici di base. Alcune conversazioni tra addetti ai lavori intercettate mentre ero seduto nell'hub di vaccinazione in attesa di essere punturato me lo hanno confermato. Io ero lì perché il mio medico di famiglia si è impegnato attivamente nella campagna vaccinale, ma è anche vero che molti altri medici di base si sono rifiutati di vaccinare i propri assistiti. La struttura organizzativa messa in campo è riuscita a compensare parzialmente tale defezione, ma siffatti comportamenti devono indurre il governo a riflettere sul ruolo e sull'attuale governance del sistema dei medici di base. Non a caso, si vocifera dell'esistenza di un disegno di legge per la riforma dell'istituto dei medici di famiglia che questo governo vorrebbe discutere nel prossimo futuro. E io dico che sarebbe anche ora. Ci sono troppi medici di famiglia che esercitano tale professione come doppio o triplo lavoro o semplicemente a tempo perso. E' assurdo dover fare ore di anticamera per una prescrizione, trovare gli ambulatori aperti solo tre volte a settimana e per non più di 3 ore al giorno. E non parliamo dell'assoluto divieto di ammalarsi il sabato, la domenica o nei periodi festivi. Il sistema va necessariamente riformato e questa è l'occasione giusta per farlo. Non voglio buttare la croce su di un'intera categoaria. Vi sono sicuramente tanti medici di famiglia che fanno il loro lavoro con passione, dedizione e con la massima disponibilità nei confronti dei pazienti. Ma ce ne sono anche tanti che farebbero meglio a fare un'altro mestiere...
Ultima modifica di DonLucre il mar 15 giu, 2021 12:48, modificato 1 volta in totale.
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 635
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Coronavirus

Messaggio da DonLucre » mar 15 giu, 2021 12:45

Commento agli ultimi dati sulla variante delta provenienti dalla Gran Bretagna:

https://www.corriere.it/salute/malattie ... 46e5.shtml

Vengono chiariti meglio, rispetto agli articoli dei giorni precedenti, alcuni concetti relativi alla protezione offerta da alcuni vaccini nei confronti di questa variante.
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

Avatar utente
ChinellatoPhoto
Messaggi: 3067
Iscritto il: lun 16 gen, 2012 14:58
Località: Venezia
Contatta:

Re: Coronavirus

Messaggio da ChinellatoPhoto » mar 15 giu, 2021 13:00

e intanto sbucano fuori gli scheletri dagli armadi https://www.lastampa.it/esteri/2021/06/ ... 9?ref=fbpp e nulla mi fa pensare che il tutto sia stato fatto apposta dai cinesi per mandare in malora diverse economie mondiali per poi acquistare il tutto a cifre misere
Mindat Gallery http://www.mindat.org/user-5018.html#2_0_0_0_0_0_

Ho sempre pensato che la fotografia sia come una barzelletta: se la devi spiegare non è venuta bene.
Ansel Adams

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 635
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Coronavirus

Messaggio da DonLucre » mer 16 giu, 2021 17:32

Liguria al centro dell'attenzione per casi di trombosi vaccino indotta. Dopo la positiva risoluzione di un recente caso clinico riguardante una giovane donna di 34 anni vaccinata con Astra Zeneca:

https://www.adnkronos.com/genova-lascia ... 8cr4x9RgeF

purtroppo è di oggi la notizia di un nuovo caso sospetto individuato, anche questa volta, presso il Policlinico di Genova. La notizia l'ha data in anteprima il Sole24ore, inserendo, nella pagina "live" di news in tempo reale dedicata alla pandemia, il seguente aggiornamento (segue citazione testuale):

"16:41 Genova, ricoverato 34enne con probabile trombosi, vaccinato con J&J
Un paziente maschio di 34 anni è stato trasferito all’ospedale San Martino di Genova con una probabile sindrome trombocitopenica trombotica. Lo rende noto la struttura ospedaliera. Vaccinato con Johnson & Johnson il 5 di giugno, al momento della sintomatologia si trovava in 11esima giornata post-vaccinale. Durante le prime fasi del ricovero, accanto all'elemento distintivo del calo delle piastrine, si è manifestata una sindrome neurologica trattata rapidamente e con successo dal nostro hub neuroradiologico. È stata avviata l'indagine per la ricerca degli anticorpi anti PF4 per confermare il sospetto di sintesi trombotica. È stata iniziata la terapia con anticoagulanti, come previsto dal protocollo per la gestione diagnostico terapeutica degli eventi tromboembolici post vaccinazione con vaccino a vettore virale. Attualmente il paziente è cosciente e al completamento della fase diagnostica sarà trasferito presso la Terapia Intensiva Generale del Monoblocco
."

Un altro caso sospetto di un 54enne era stato segnalato nei giorni scorsi dal Policlinico di Bari.

Purtroppo, questo stillicidio di brutte notizie non aiuta certo a convincere gli indecisi a vaccinarsi. Nonostante l'incidenza di questi eventi avversi sia percentualmente molto bassa, si fa sempre più strada nella gente la sensazione di esporsi, con la vaccinazione, ad una specie di roulette russa. Temo che l'impiego dei vaccini a vettore virale dovrà essere quanto prima severamente riconsiderato, prima che queste rare quanto perniciose reazioni avverse ed il nefasto impatto che esse producono sull'opinione pubblica possano danneggiare seriamente la credibilità e gli obbiettivi del programma vaccinale.
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

Avatar utente
ChinellatoPhoto
Messaggi: 3067
Iscritto il: lun 16 gen, 2012 14:58
Località: Venezia
Contatta:

Re: Coronavirus

Messaggio da ChinellatoPhoto » mer 16 giu, 2021 18:49

DonLucre ha scritto:
mer 16 giu, 2021 17:32

si fa sempre più strada nella gente la sensazione di esporsi, con la vaccinazione, ad una specie di roulette russa.
appunto....in tutta sincerità non mi va di essere l'unica pallottola nel tamburo della pistola....comunque oggi mi sono accreditato per la solita mostar del cinema a Venezia e non è stato chiesto nessun obbligo di vaccino o tamponi.
Mindat Gallery http://www.mindat.org/user-5018.html#2_0_0_0_0_0_

Ho sempre pensato che la fotografia sia come una barzelletta: se la devi spiegare non è venuta bene.
Ansel Adams

mineralenzo
Messaggi: 2604
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Coronavirus

Messaggio da mineralenzo » ven 18 giu, 2021 13:06

Buon giorno intervengo dopo molto tempo in una situazione diversa, da un mese a questa parte.

Il fattore vaccini sta diventando via via sempre più una barzelletta, e ci sarebbe molto da ridere, se di mezzo non ci andasse la salute delle persone.

Ultimamente è saltata fuori l'ennesima variante (indiana) che già ha fatto la sua comparsa nel Regno Unito, e pare che neppure vaccini riescano a contrastarla efficacemente almeno in certi casi.

Poi il fattore astrazenega che prima era adatto per gli ultra 70enni, poi scesi ai 60enni poi agli ultra 18enni, purché senza particolari patologie, per poi tornare nuovamente verso gli over 60, e adesso un po per tutti. Il tutto nel giro di qualche mese. A voi sembra normale???

L'unica vera sicurezza per non prendere il virus è me sue varianti è l'attenzione, stare attenti ad evitare di stare in luoghi troppo affollati, e questo finché non si trova un rimedio davvero efficiente e sicuro ed efficace.
Enzo

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 635
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Coronavirus

Messaggio da DonLucre » mer 23 giu, 2021 18:16

"Primizie" in anteprima pubblicate sulla pagina di aggiornamento in termpo reale del Sole24ore (giusto perché non avevamo già abbastanza dubbi):

16:43 Aifa,un morto da sindrome perdita capillare dopo AstraZeneca
Da Aifa arriva una nuova nota di aggiornamento che portera’ all’inserimento della controindicazione al vaccino anti Covid di AstraZeneca negli individui con pregressa sindrome da perdita capillare. “Nei primi giorni successivi alla vaccinazione con Vaxzevria, sono stati segnalati casi molto rari di sindrome da perdita capillare (CLS). In alcuni casi era presente una storia clinica di CLS. È stato riportato un caso con esito fatale”, si legge nella nota dell’Aifa. Gia’ l’11 giugno l’Ema aveva indicato di non utilizzare AZ per chi in precedenza ha sofferto di questa sindrome. Una nuova nota dell’Aifa aggiorna gli operatori sanitari.

17:50 Rilevati 1.200 casi di rara infezione al cuore dopo vaccinazione con Pfizer e Moderna
I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattia hanno rilevato 1.200 casi di una rara condizione di infiammazione cardiaca in persone che hanno ricevuto il vaccino anti Covid-19 di Pfizer o Moderna. Le segnalazioni di queste infezioni del muscolo cardiaco e della sua membrana riguardano soprattutto adolescenti e giovani dai 16 ai 24 anni.
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 4 ospiti