Meteorologia

idee, suggerimenti, proposte, correzioni, confidenze, album dei ricordi, proposte per scambi, ecc., ecc
Rispondi
mineralenzo
Messaggi: 2629
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » lun 14 set, 2020 17:36

Il tempo su gran parte di Europa e quadi tutta l'italia (tranne la Sicilia) è alle prese, da giorni, con una alta pressione abbastanza solida che porta tempo sereno, stabile e soleggiato, oltre che caldo sopratutto.di pomeriggio, con punte di 25-35 gradi a livello europeo, rare le nubi e quasi assente il vento salvo particolari eccezioni. Sul basso Mediterraneo è invece presente una depressione che dalle Baleari si è spostata lentamente verso Sardegna prima poi ha preso una direzione verso sud est portandosi, sempre lentamente, sul canale di Sicilia dove attualmente si trova e tenderà a portarsi sullo Ionio e adriatico meridionale. Numerosi temporali da queste parti e temperature più fresche sopratutto di giorno. Al contrario sul resto d'Italia il tempo è, e si manterrà buono almeno per altri due giorni, poi un cedimento parziale ad est dell'alta potrebbe favorire un ingresso di correnti relativamente fredde ed instabili che dovrebbero interessare sopratutto i settori centro meridionali interni e le Alpi. Quanto durerà questa alta? In una maniera o nell'altra tutti i modelli sembrano concordi che duri per tutta la seconda decade a parte qualche disturbo parziale e locale. Ne riparleremo.
Buona settimana
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2629
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » sab 17 ott, 2020 17:34

Un ottobre in veste autunnale con alcune precipitazioni che hanno coinvolto il nord Italia e le regioni centrali tirreniche proprio qualche giorno fa. Fa freddo in certi settori al massimo fresco, da una decina di giorni, attualmente il tempo è nel complesso buono e resterà tale per questo fine settimana a parte qualche annuvolamento di passaggio, ma da lunedì inizierà, da nord un peggioramento che nei giorni a seguire via via coinvolgerà un po tutta Italia, ma nei primi giorni della terza decade ad avere maggiore maltempo saranno le regioni del nord ovest (Piemonte, ovest Lombardia, Liguria e alta Toscana) mentre al centro-sud correnti meridionali saranno responsabili di un aumento sensibile delle temperature per alcuni giorni.
Saluti.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2629
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » lun 02 nov, 2020 20:00

Siamo tornati in regime anticiclonico iniziato vera o la fine di ottobre, un ottobre dinamico fresco e localmente piovoso, mentre per ora novembre, a tratti stabile e soleggiato, a tratti nebbioso e molto fresco, a tratti anche piovigginoso, che continuerà così almeno fino al 10 corrente mese e in certe zone pure di più. Mi riferisco all'Italia ovvio, anche se domani e dopodomani, sui settori nord occidentali, Piemonte Liguria e in parte Lombardia occidentale e forse Toscana settentrionale potrebbe piovere ma non molto e non ovunque mentre altrove in Italia a parte qualche nebbia o annuvolamenti di poco conto il tempo terrà per tutta la prima decade innyn contesto decisamente mite e soleggiato.
Poi che succederà? Al nord tra il 9 e 10 potrebbe peggiorare ma la seconda decade il peggioramento potrebbe estendersi al resto di Italia tutto però da confermare.
Saluti.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2629
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » dom 08 nov, 2020 13:17

Ancora alta pressione presente e non ci saranno ne vento ne troppe nubi a parte qualche passaggio nuvoloso nei prossimi giorni, sui settori tirrenici e centro occidentali, altrove più sole che nubi.
Pochissime e isolate le precipitazioni. Vi saranno però nottate fredde e umide e non mancheranno le nebbie sulla Pianura Padana e nelle valli del centro, altrove nebbie più localizzate più facile vi siano foschie. Assenza di vento vuol dire anche inquinamento che, malgrado il minore afflusso di auto e mezzi vari dovuti alle limitazioni del covid, sarà comunque presente sopratutto nelle città più grandi e in Pianura Padana.
Quanto durerà questa alta pressione che ci tiene compagnia da quadi 15 giorni? Osservando i vari modelli, tutti in un modo o nell'altro, la vedono attiva su gran parte d'Europa, oltre che il Mediterraneo occidentale Italia compresa almeno fino al 20 novembre 2020 e non è detto che continui anche per la terza decade. Segnali di cedimento di questa figura altopressoria sembrano esserci dal 22 novembre da est ma ancora è presto per parlarne.
Alla prossima
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2629
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » gio 19 nov, 2020 19:36

Dopo una quindicina di giorni l'alta pressione ha fatto "crac" per il passaggio di una veloce perturbazione passata qualche giorno fa con formazione di una depressione finita poi in Grecia, mentre un alta perturbazione, attualmente a nord delle Alpi, punterà l'italia nuovamente ma qu3stq volta la depressione si formerà sul Golfo ligure per poi scendere velocemente verso sud. Domani tempo instabile a tratti perturbato al centro nord (partendo da nord poi centro e Sardegna) poi sabato e in parte domenica centro sud (qui il tempo potrebbe essere, localmente, intenso ci temporali sui settori tirrenici ionici di Calabria e Sicilia, oltre che Sardegna meridionale. Meno frequentemente ma anche altrove potrebbero esserci problemi causati anche dal vento mentre il freddo sopratutto al nord sarà presente e potrebbe nevicare anche a basse quote (difficilmente in pianura) poi passata questa fase torna l'alta per alcuni giorni almeno fino al 25 novembre col solito tempo sole e poco vento ma anche qualche nebbia al nord. Dopo il 25 potrebbe cambiare qualcosa connun peggioranento a cominciare da nord ma ancora è presto per parlarne.
Alla prossima.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2629
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » lun 30 nov, 2020 9:51

Novembre sta per chiudere i battenti e con esso chiude anche l'autunno meteorologico. Un autunno a fasi alterne, con periodi piovosi alternati a periodi asciutti in un contesto generale relativamente mite per il periodo. Dicembre sembra voglia cambiare pagina, con l'arrivo del freddo e anche piogge sopratutto sui settori tirrenici queste ultime mentre la prima, la neve, già fiutata dai modelli principali da circa una settimana dovrebbe fare visita forse anche in pianura o a bassissime quote già a partire dal 2 dicembre e poi nel prossimo fine settimana.
Vedremo come andrà.
Saluti.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2629
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » mar 15 dic, 2020 14:19

Inizio di dicembre di stampo tardo autunnale dalle'Emilia in giù, più a nord inverno con moltissima neve sulle Alpi centro orientali da tre a sei metri, che non sono pochi, erano decenni che non si vedeva una cosa simile ad inizio dicembre. Neve anche sulle alpi occidentali e appennini centro settentrionali ma con accumuli intorno ad 1 metro sulle Alpi, circa mezzo metro o meno altrove sempre sui monti. In collina e pianura, al nord qualche nevicata sul Piemonte, altrove piogge che non hanno risparmiato nessuna zona. Non mancano tuttora freddo e qualche nebbia a causa di una alta pressione che ha allontanato il maltempo per qualche giorno ma già stasera tra Liguria e toscana il tempo peggiora. Altro peggioramento in vista per il fine settimana a causa di una perturbazione che interesserà i settori occidentali italiani. Per Natale ancora è presto per parlare ma alcuni modelli fiutano una discesa di aria fredda da nord la cui destinazione però è ad oggi molto incerta.
Saluti
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2629
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » mar 22 dic, 2020 20:36

Ci avviamo velocemente al Natale, un Natale leggermente più bianco rispetto agli anni scorsi con l'alta pressione e una temperatura più mite almeno di giorno; quest'anno no, una depressione che si formerà al centro d'Italia si sposterà verso sud est il 26 seguita da aria fredda da nord est che porterà nevicate e piogge in quasi tutta Italia escluse forse Lombardia e Piemonte e in parte Sardegna. Neve sulle colline al centro, anche ad altitudini medio basse, al sud intorno ai 1000 metri in su.
Il 27 dicembre tuttavia si avvicinerà una grossa depressione a carattere freddo con minimo proprio sulla Francia settentrionale che richiamerà aria fredda sull'atlantico orientale ad ovest della Francia e Spagna, e un richiamo di correnti più tiepide e umide da sud ovest. Durerà almeno due giorni questa storia, altre nevicate sulle alpi centro orientali (anche over 1 metro) ma anche in quelle occidentali e data la presenza di aria fredda portata dalla precedente depressione (quella del 25-26) sulla Pianura Padana potrebbe nevicare all'inizio però; poi i venti da sud riscalderanno l'aria nuovamente ricacciando la neve a queste più alte sia alpine che appenniniche centro settentrionali. Altrove piogge e anche qualche temporale specialmente i settori tirrenici tra Liguria e Toscana.
Buone feste
Enzo

Avatar utente
DonLucre
Messaggi: 674
Iscritto il: sab 30 mag, 2015 18:03
Località: Lecce

Re: Meteorologia

Messaggio da DonLucre » ven 25 dic, 2020 18:31

Teoricamente, oggi dovrebbe arrivare il freddo, anche se a queste latitudini potrebbe impiegarci qualche giorno in più. Intanto, questa mattina nella mia stanza (con la finestra spalancata) c'erano 19 °C e faceva più freddo in casa che fuori. E siamo a fine dicembre...
Donato Lucrezio

L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. (Oscar Wilde)

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 7617
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Meteorologia

Messaggio da Massimo Russo » ven 25 dic, 2020 19:37

Anche a Napoli. Idem

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

mineralenzo
Messaggi: 2629
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » sab 26 dic, 2020 13:37

È stato mite questo ultimo periodo, seconda decade di dicembre inizio terza, ma qualcosa sta cambiando. Già da ieri sono arrivate le prime nevicate sul nord est, in trasferimento sul resto d'Italia, con relativo abbassamento delle temperature, già in atto. Sono arrivate anche le piogge ancora in atto. Il tutto è dovuto ad una depressione al momento sul Tirreno centrale in trasferimento verso sud est. Tempo migliorato al nord ma solo temporaneamente; domani sera peggioramento a causa di una depressione sulla Francia che anche nei giorni successivi rimarrà più o meno dov'è adesso spostandosi di poco verso est sud est. Risultato neve al nord anche in pianura però meno di quanto qualche giorno fa era previsto, altrove, a parte i monti, solo piogge più probabili sul Tirreno è Sardegna meno sull' Adriatico.
Intanto ora neve sugli Appennini fino a quote basse piogge in pianura all'Emilia in giù.
Dopo questo passaggio da lunedì i venti si orienteranno nuovamente da sud ovest con relativo aumento delle temperature ovunque tranne che al nord.
Per adesso mi fermo qui
Alla prossima per l'inizio anno
Buona feste.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2629
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » gio 31 dic, 2020 19:25

Buon anno, siamo sempre alle prese con una depressione piuttosto ampia con minimo tra Francia e Germania, che continua a fare fluire aria fredda artico-marittima sui settori più occidentali europei, con formazioni di vortici secondari sul Mediterraneo centro occidentale e nord occidentale.
Attualmente un minimo depressionario è presente ad ovest della Sardegna proveniente dalle Baleari, chef di sposta verso est non troppo velocemente, preceduto da correnti da sud che porteranno piogge sul Tirreno centro settentrionale e qual che nevicata al nord, sopratutto su Piemonte e Lombardia a quote basse. Piogge altrove freddo al nord mite altrove ma piovoso.
Fino ad epifania avremo a tratti sto tempo a,causa di questa NAO- che perdura già da una settimana e andrà avanti per un altra. Intorno al giorno 8/9 però l'alta pressione delle Azzorre attualmente in Atlantico ad ovest del Marocco, punterà il naso verso nord verso il Regno Unito costringendo la depressione francese a spostarsi verso est sud est portando la NAO su valori più neutri anche per colpa del riscaldamento alle quote superiori al polo nord che creerà sconquasso nel vortice polare e quindi l'afflusso potrebbe puntare più a sud con depressioni a carattere freddo sul Mediterraneo centrale e centro occidentale.
Vedremo
Per adesso Buon anno a tutti
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2629
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » sab 16 gen, 2021 19:54

Il tempo si presenta variabile, più buono al nord più instabile al sud e buono anche al centro, e, oltre a piogge sono arrivate anche delle nevicate anche a basse quote tra Calabria Basilicata e Campania (non ovunque) e dove non è nevicato è piovuto. Oggi pausa stanotte un minimo scenderà dalle Alpi verso il Tirreno che raggiungerà in serata. Altre piogge quindi domani prima sui settori tirrenici via via verso sud e date le temperature sempre molto fredde specialmente al nord porteranno anche delle nevicate.
Che succederà un terza decade? Ritorneranno le correnti occidentali o sud occidentali governate da una depressione con minimo sulla Germania settentrionale/Francia orientale, che resterà sul posto per alcuni giorni, in altre parole NAO- quindi un tempo simile a fine dicembre inizio gennaio e cioè temperature miti al centro sud conbquwkche pioggia sui settori tirrenici, al nord più freddo anche qui piogge che a bassa quota sulle Alpi saranno nevose. Non manchera neppure il vento e alcuni modelli tra il il 23 e il 26, vedono la formazione di un minimo sul ligure che in questo caso potrebbe metterci del suo nel peggiorare la situazione, vedremo cosa succederà.
Buona sera.
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2629
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » ven 22 gen, 2021 19:51

A causa di una depressione centrata sull'Europa centro settentrionale che insiste da alcuni giorni che porta tempo instabile a tratti perturbato sul centro nord e nel fine settimana a parte il nord che migliorerà un po ma resterà il freddo, altrove invece il tempo peggiorerà e le temperature diminuiranno dato che adesso sono miti.
Poi seguirà una rimonta di 3-4 giorni di alta pressione a fine mese dopo un paio di giorno di correnti fresche da nord ovest.
Per febbraio i modelli intravedono da un lato, una situazione simile a quella attuale, e dall'altro una puntata fredda da nord anche se in minoranza questa ultima opzione. Ma forse è presto per parlare di febbraio specialmente per la confusione modellistica di questo periodo.
Saluti
Enzo

mineralenzo
Messaggi: 2629
Iscritto il: ven 18 nov, 2005 9:27
Località: Palermo

Re: Meteorologia

Messaggio da mineralenzo » ven 29 gen, 2021 19:48

L'inverno si è preso una pausa se vogliamo dirla tutta, da un punto di vista meteorologico, non si è visto affatto. Si è trattato per la,maggior parte di autunno freddo diciamo tardo autunno, anche in base alle caratteristiche delle ultime settimane dal punto di vista barico, classico dell'autunno malgrado la presenza di neve sui monti centro settentrionali italiani (al sud molto meno neve e a quote molte elevate) con piogge in pianura. Anche il vento, troppo spesso occidentale o sud occidentale che finora ha quasi sempre tenuto lontano il freddo più intenso. Freddo che comunque ha fatto la sua comparsa sull'Europa centro orientale in seconda decade sfiorando certi settori italiani. Per adesso abbiamo correnti nord occidentali già da qualche giorno ma tra poco arriverà l'alta pressione che da qualche giorno stazione sulla penisola iberica portando temperature nei settori centro meridionali e orientali spagnoli anche over 25.
Temperature in aumento anche da noi ma prima per il fine settimana dobbiamo fare i conti con una depressione che porterà un po di maltempo in un contesto relativamente fresco ma non freddo. Beve solo sui monti.
Saluti.
Enzo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti