Multati in Sardegna

idee, suggerimenti, proposte, correzioni, confidenze, album dei ricordi, proposte per scambi, ecc., ecc
Rispondi
William
Messaggi: 14
Iscritto il: ven 11 nov, 2005 14:49

Multati in Sardegna

Messaggio da William » mar 20 ott, 2020 20:44

Multati per dei ciottoli che si possono trovare anche nei vialetti delle aree verdi di Milano:

https://www.msn.com/it-it/notizie/itali ... d=msedgntp

Saluti a tutti.
William

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 7549
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Multati in Sardegna

Messaggio da Massimo Russo » mar 20 ott, 2020 21:05

Hanno fatto propri bene a beccarli con il maltolto infrattato tra mutande e calzini. Dalle foto si evince chiaramente che sul mercato collezionistico quei "minerali" venduti a carati avrebbero fruttato un bel gruzzolo. Le chiocciole poi sono molto richieste. Per ultimo la sabbia, qui è davvero grave, anche se non è di Budelli, ma rappresenta un granello rispetto alla quantità di spiaggia portata via ogni anno dai marosi.

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

salvatore
Messaggi: 1424
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Multati in Sardegna

Messaggio da salvatore » mar 20 ott, 2020 22:23

:shock: Sono proprio fuori di testa!

Per un chilo di sabbia..............dico un chilo............
un pò di ciottoli e conchiglie raccolte sulla spiaggia...............

Avatar utente
Michiel
Messaggi: 620
Iscritto il: lun 25 feb, 2008 13:41
Località: Monaco di Baviera

Re: Multati in Sardegna

Messaggio da Michiel » mer 21 ott, 2020 13:36

salvatore ha scritto:
mar 20 ott, 2020 22:23
:shock: Sono proprio fuori di testa!

Per un chilo di sabbia..............dico un chilo............
un pò di ciottoli e conchiglie raccolte sulla spiaggia...............
1.234 conchiglie non sono esattamente "un po' "
Michiel Desittere

Benedetti siano gli istanti
e i millimetri
e le ombre delle piccole cose.
(Fernando Pessoa)

salvatore
Messaggi: 1424
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Multati in Sardegna

Messaggio da salvatore » mer 21 ott, 2020 21:29

embè.....se la raccogli in spiaggia che danni fai?

Avatar utente
gigionaz
Messaggi: 575
Iscritto il: sab 16 lug, 2011 0:42
Località: La Spezia
Contatta:

Re: Multati in Sardegna

Messaggio da gigionaz » gio 22 ott, 2020 16:24

Tanto tempo fa mi portai anch'io un due tre chili di sabbia da una spiaggia bianca, Is Arutas. Per il mio acquario.
Poi ho scoperto che c'erano multe salatissime già a quel tempo (1994).
Se ogni turista si porta via due o tre chili...
Allegati
spiaggia-is-arutas-di-cabras-68-1364785649.jpg
Gianandrea Ghirri, La Spezia. ghirri at libero.it - Imparare è una cosa entusiasmante perchè non ha una fine: Consigli & Critiche sempre benaccetti.

Avatar utente
Massimo Russo
Messaggi: 7549
Iscritto il: mar 29 giu, 2004 12:00
Località: via Consalvo, 120/A, I-80125 Napoli
Contatta:

Re: Multati in Sardegna

Messaggio da Massimo Russo » gio 22 ott, 2020 16:34

Vedi se tutti i turisti prendessero 2-3 Kg di sabbia sarebbe un problema che si sommereubbe alle tonnellate che porterebbero via i marosi.

Massimo
---------------------------------------
Massimo Russo
INGV - Osservatorio Vesuviano

"Un minerale senza nome è solo un inutile pezzo di pietra" (Massimo Russo)

Avatar utente
Luciano Vaccari
Messaggi: 10894
Iscritto il: mer 30 giu, 2004 8:23
Località: Via Pietro Giusti 23 41043 Formigine -MO-

Re: Multati in Sardegna

Messaggio da Luciano Vaccari » dom 08 nov, 2020 18:16

La legge lo vieta, punto! Non vi piace? Non importa, ad oggi le regole son queste e vanno rispettate... Se sei un collezionista ti bastano 5/10 gr. (Comunque continua ad essere vietato) ma 2/3 kg. non hanno senso
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'è un campo. Ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi- XIII sec.)

Luciano
Socio AMI zona Modena
(Formigine)

salvatore
Messaggi: 1424
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Multati in Sardegna

Messaggio da salvatore » dom 08 nov, 2020 18:46

Rispettare una legge scema equivale ad essere scemi.

Avatar utente
Daniele
Messaggi: 604
Iscritto il: mer 12 gen, 2005 15:02
Località: Cafasse (TO)

Re: Multati in Sardegna

Messaggio da Daniele » lun 09 nov, 2020 13:25

Purtroppo non rispettarla non equivale a non esserlo...

salvatore
Messaggi: 1424
Iscritto il: lun 07 feb, 2011 14:12
Località: Montesilvano PE

Re: Multati in Sardegna

Messaggio da salvatore » lun 09 nov, 2020 13:39

Hai ragione non rispettarla non dimostra che non sei scemo ma non dimostra neanche il contrario.
Rispettare quella legge dimostra che sei scemo.

Ferdinando Giovine
Messaggi: 373
Iscritto il: sab 27 apr, 2013 13:32

Re: Multati in Sardegna

Messaggio da Ferdinando Giovine » lun 09 nov, 2020 20:44

Luciano Vaccari ha scritto:
dom 08 nov, 2020 18:16
La legge lo vieta, punto! Non vi piace? Non importa, ad oggi le regole son queste e vanno rispettate... Se sei un collezionista ti bastano 5/10 gr. (Comunque continua ad essere vietato) ma 2/3 kg. non hanno senso
la legge nazionale a cui quasi tutti fanno riferimento non vieta la raccolta ma dice, più o meno, che per asportare sabbia (inerti) dal demanio o da altri siti devi avere una concessione mineraria, il che mi sembra ovvio dato l'uso che normalmente si fa degli inerti (calcestruzzo). Alcuni giudici hanno portato, forzando la legge, agli estremi il divieto negando anche il "souvenir" ed hanno fatto come si suol dire "giurisprudenza". Non so se mai qualcuna di queste cause sia arrivata in cassazione per il furto (aggravato) o al consiglio di stato per le multe dato il tragitto estremamente costoso dell'iter, ma se un giorno succedesse probabilmente la legge verrebbe riportata nel suo ambito proprio.
Questo non preclude, però, agli enti locali di fare ordinanze di divieto di prelievo specifico in alcune aree di loro pertinenza, ma la motivazione deve essere molto ben argomentata perchè, come giustamente rilevava Massimo, se l'ente locale non fa nulla per arginare il degrado costiero che porta via decine di tonnellate di sabbia durante le mareggiate non può poi perseguire chi raccoglie il "souvenir" con la motivazione che porta al degrado il luogo perchè si tirerebbe la zappa sui piedi.
Tutto questo, ovviamente, prescinde dal fatto che oggi le regole sono queste e vanno rispettate

Avatar utente
Luca Baralis
Messaggi: 3670
Iscritto il: lun 06 set, 2004 18:55
Località: Torino
Contatta:

Re: Multati in Sardegna

Messaggio da Luca Baralis » ven 13 nov, 2020 8:36

Per chiarezza, l'argomento è trattato nel Codice della navigazione, ovvero dal Regio Decreto 30 marzo 1942, n. 327, con vari provvedimenti di modifica e aggiornamento, l'ultimo - credo - apportato dal D.Lgs. 18 maggio 2018, n. 61.

Art. 1162 - Estrazione abusiva di arena o altri materiali

Chiunque estrae arena, alghe, ghiaia o altri materiali nell’ambito del demanio marittimo o del mare territoriale ovvero delle zone portuali della navigazione interna, senza la concessione prescritta nell’articolo 51, è punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 1.549,00 a euro 9.296,00

Tuttavia, l'art. 51 a riguardo della concessione è più estensivo:

Art. 51 - Estrazione e raccolta di arena e altri materiali

Nell' ambito del demanio marittimo e del mare territoriale, l' estrazione e la raccolta di arena, alghe, ghiaia o altri materiali è sottoposta alla concessione del capo del compartimento.

Quindi come giustamente già rilevato, è vietata l'estrazione, operazione alla quale in questo contesto è generalmente associato un significato "minerario", ma l'uso del termine "raccolta" cambia un po' le cose, temo.

Questa terminologia è stata adottata, con effetto a mio avviso non del tutto chiarificante, anche nella legge regionale della Valle d'Aosta, dove anche rimane la mancanza di una netta distinzione tra attività industriale o almeno commerciale e quella amatoriale.

Infine, per completezza:

Art. 28 - Beni del demanio marittimo

Fanno parte del demanio marittimo:
a) il lido, la spiaggia, i porti, le rade;
b) le lagune, le foci dei fiumi che sboccano in mare, i bacini di acqua salsa o salmastra che almeno durante una parte dell' anno comunicano liberamente col mare;
c) i canali utilizzabili ad uso pubblico marittimo.
Luca (LB)
Socio AMI Piemonte

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti