Primizie micologiche

idee, suggerimenti, proposte, correzioni, confidenze, album dei ricordi, proposte per scambi, ecc., ecc
Rispondi
Avatar utente
Lupo Alberto
Messaggi: 861
Iscritto il: ven 11 apr, 2008 19:28
Località: Casatenovo (LC)
Contatta:

Re: Primizie micologiche

Messaggio da Lupo Alberto » ven 13 nov, 2020 15:37

Ultimo giretto nei boschi per funghi 3 giorni fa, chiodini ormai passati o di grandi dimensioni, dalle mie parti raccogliamo solo quelli di dimensioni medio-piccole considerati più gustosi (anche sottolio) e con tossicità inferiore.
La stagione sembra giunta al termine.
Alberto
Allegati
20201110_155150_1.jpg
20201110_153939_1.jpg
20201110_150150_1.jpg
20201110_153613_1.jpg
Alberto

Socio AMI nr. 386
Socio IVM

http://www.mindat.org/user-13041.html#2_0_0_0_0__
_________________________________________________

Alla fine, Dio non ci chiederà se siamo stati credenti, ma se siamo stati credibili.
Don Andrea Gallo

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2942
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Primizie micologiche

Messaggio da bortolozzi giorgio » ven 13 nov, 2020 15:51

Lupo Alberto ha scritto:
ven 13 nov, 2020 15:37
Ultimo giretto nei boschi per funghi 3 giorni fa, chiodini ormai passati o di grandi dimensioni, dalle mie parti raccogliamo solo quelli di dimensioni medio-piccole considerati più gustosi (anche sottolio) e con tossicità inferiore.
La stagione sembra giunta al termine.
Alberto
-----------------------
Mai arrendersi. Adesso in pianura comincia il tempo di altre ottime specie, come il Lyophyllum conglobatum. Questi sono giusto di metà novembre e già questa mattina ne ho raccolti in discreta quantità.
Allegati
Lyophyllum conglobatum (Treviso, 15-11-2014).jpg

Avatar utente
Lupo Alberto
Messaggi: 861
Iscritto il: ven 11 apr, 2008 19:28
Località: Casatenovo (LC)
Contatta:

Re: Primizie micologiche

Messaggio da Lupo Alberto » ven 13 nov, 2020 16:26

Ciao Giorgio
Belle le due famigliole e sicuramente anche buone, dalle mie parti non mi sembra di averne mai visti, i boschi che frequento sono intorno ai 350 mslm di quota e le piante dominanti sono le robinie e pochi castani.
Raccolgo comunque solo i classici, boleti (porcini, rossini, betulli), finferli e mazze da tamburo in montagna e chiodini in collina.
Mia moglie è molto diffidente riguardo altre specie, anche se indiscutibilmente ottime (lattari e russule per citarne alcune).
Quest'anno sono riuscito a convincerla non con poca difficoltà, a raccogliere il boleto baio.....per me un successo :D
Alberto
Alberto

Socio AMI nr. 386
Socio IVM

http://www.mindat.org/user-13041.html#2_0_0_0_0__
_________________________________________________

Alla fine, Dio non ci chiederà se siamo stati credenti, ma se siamo stati credibili.
Don Andrea Gallo

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2942
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Primizie micologiche

Messaggio da bortolozzi giorgio » ven 13 nov, 2020 17:51

Quelli della foto si possono trovare fino a 600-700 metri in piccoli gruppi e sono caratteristici per la consistenza quasi cartilaginea, mai attaccati dalle larve e quasi sempre sono "conglobati", a volte anche in oltre 20 esemplari. Possono essere difficili da individuare, dato il colore che li mimetizza, a meno che non crescano in un prato verde, come questo del giardino di un albergo di Cortelazzo (VE) sul mare, dove si vedevano a perdita d'occhio.
Allegati
Cortelazzo (Venezia), 26-10-2017.JPG

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1885
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Primizie micologiche

Messaggio da andrea oppicelli » ven 13 nov, 2020 19:47

Questo dei giorni scorsi per me e per voi è una chicca. Il mio primo Pleurotus eryngii trovato qui in Liguria :bounce:
Allegati
rps20201113_194304.jpg
Ogni cosa ha la sua bellezza, ma non tutti la vedono (Confucio)

Avatar utente
Roberto Bracco
Messaggi: 2383
Iscritto il: lun 18 apr, 2005 10:42
Località: Savona

Re: Primizie micologiche

Messaggio da Roberto Bracco » ven 13 nov, 2020 19:51

Woooow, come trovare una pepita d'oro nel Letimbro!!
Ma è la forma Laserpitii? Io la trovo in alta valle Susa, lo chiamano orecchietta ed è pregiatissimo.
Roberto Bracco - AMI Liguria

Perché seguire il calcio, quando accanto c'è lo scandio e poco più in là il vanadio?

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1885
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Primizie micologiche

Messaggio da andrea oppicelli » dom 22 nov, 2020 16:49

Roberto Bracco ha scritto:
ven 13 nov, 2020 19:51
Woooow, come trovare una pepita d'oro nel Letimbro!!
Ma è la forma Laserpitii? Io la trovo in alta valle Susa, lo chiamano orecchietta ed è pregiatissimo.
A questa finezza non so risponderti con precisione....mi è bastata l'emozione
Ogni cosa ha la sua bellezza, ma non tutti la vedono (Confucio)

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1885
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Primizie micologiche

Messaggio da andrea oppicelli » dom 22 nov, 2020 16:54

Qualche confronto tra Hygrocybe colorate
...vediamo chi si cimenta. Io ho fatto fatica essendo daltonico.
Allegati
rps20201122_164615.jpg
rps20201122_164531.jpg
Ogni cosa ha la sua bellezza, ma non tutti la vedono (Confucio)

Avatar utente
liliano
Messaggi: 514
Iscritto il: ven 02 ago, 2013 23:03

Re: Primizie micologiche

Messaggio da liliano » dom 22 nov, 2020 16:58

Non saranno primizie, ma penso che saranno le ultime per quest'anno.....
Allegati
rps20201122_165609_103.jpg
Mazze di tamburo... Foto Liliano..
_____________________________________________________________
chi ti fa sorridere ti allunga la vita senza saperlo...........

Avatar utente
bortolozzi giorgio
Messaggi: 2942
Iscritto il: ven 22 apr, 2005 22:40
Località: Treviso

Re: Primizie micologiche

Messaggio da bortolozzi giorgio » dom 22 nov, 2020 20:16

Questa è una raccolta del 22 novembre di qualche anno fa a Treviso. Ma ne ho anche dei primi di dicembre... Non è mai troppo tardi.:)
Allegati
Liophyllum conglobatum.jpg
Tricholoma terreum e altro.jpg

VINCENZO MILETTO
Messaggi: 594
Iscritto il: mer 31 gen, 2007 16:44
Località: Cavour - Torino

Re: Primizie micologiche

Messaggio da VINCENZO MILETTO » dom 22 nov, 2020 22:22

Queste famiole (chiodini) le ho raccolte un paio di settimane fa appena fuori casa, lungo il corso di una bialera (canale d’acqua) vicino a vecchi ceppi di gasia (acacia).
L’ultimo ritrovamento è di questa mattina, decisamente più piccolo, ma non per questo meno emozionante
Allegati
ECEA8496-207D-4874-A6E0-9FBAE14C836C.jpeg
-------------------------------------------------------------------------------
Le difficoltà della vita piegano alcuni uomini, ma ne rafforzano altri.
Nelson Mandela
La paura genera energia, ma l' uomo deve sognare per salvarsi.
Walter Bonatti

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1885
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Primizie micologiche

Messaggio da andrea oppicelli » gio 26 nov, 2020 21:21

andrea oppicelli ha scritto:
dom 22 nov, 2020 16:54
Qualche confronto tra Hygrocybe colorate
...vediamo chi si cimenta. Io ho fatto fatica essendo daltonico.
Soluzione
Allegati
rps20201126_211906.jpg
rps20201126_211802.jpg
Ogni cosa ha la sua bellezza, ma non tutti la vedono (Confucio)

Avatar utente
andrea oppicelli
Messaggi: 1885
Iscritto il: sab 26 gen, 2013 7:23
Località: Genova

Re: Primizie micologiche

Messaggio da andrea oppicelli » gio 26 nov, 2020 21:25

Lupo Alberto ha scritto:
ven 13 nov, 2020 15:37
Ultimo giretto nei boschi per funghi 3 giorni fa, chiodini ormai passati o di grandi dimensioni, dalle mie parti raccogliamo solo quelli di dimensioni medio-piccole considerati più gustosi (anche sottolio) e con tossicità inferiore.
La stagione sembra giunta al termine.
Alberto
VINCENZO MILETTO ha scritto:
dom 22 nov, 2020 22:22
Queste famiole (chiodini) le ho raccolte un paio di settimane fa appena fuori casa, lungo il corso di una bialera (canale d’acqua) vicino a vecchi ceppi di gasia (acacia).
L’ultimo ritrovamento è di questa mattina, decisamente più piccolo, ma non per questo meno emozionante
Queste mi piacciono molto fritte, dopo opportuna sbollentatura, e passate solo in farina con mischiato un poco di formaggio parmigiano
Allegati
rps20201126_211503.jpg
Ogni cosa ha la sua bellezza, ma non tutti la vedono (Confucio)

Avatar utente
Daniele
Messaggi: 597
Iscritto il: mer 12 gen, 2005 15:02
Località: Cafasse (TO)

Re: Primizie micologiche

Messaggio da Daniele » ven 27 nov, 2020 8:15

Grazie per la ricetta (ormai sarà per l'anno prossimo...).
Per le Hygrocybe invece, non so se ti può consolare, ma era difficile anche per i non daltonici!

Avatar utente
liliano
Messaggi: 514
Iscritto il: ven 02 ago, 2013 23:03

Re: Primizie micologiche

Messaggio da liliano » ven 18 dic, 2020 21:33

Fotografata questa mattina
nei pressi del lago di Viverone Bi.
Amanita muscaria ancora discretamente fresca.
Allegati
rps20201218_212942_489.jpg
Fungo amanita muscaria. Foto Liliano.
_____________________________________________________________
chi ti fa sorridere ti allunga la vita senza saperlo...........

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti